deerdesign

Members
  • Content Count

    256
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by deerdesign

  1. Vi allego la recensione che ho fatto sull'App Store: Troppe chiusure inaspettate per una applicazione commerciale! Interfaccia non coerente e macchinoso sistema di funzionamento per niente amichevole ed intuitivo, ma sopratutto assenza di un tutorial degno di questo nome o anche solo di un manuale che vada oltre alle cose ovvie e banali! L'applicazione, ci si aspetterebbe che confrontasse tutte le immagini di una o più cartelle e che ti evidenziasse i duplicati, ma purtroppo non é proprio così: pochi riscontri anche in cartelle palesemente uguali (una la copia dell'altra), ma a volte fun
  2. Scusate, ma chi non ha piacere di essere profilato da "FacciaLibro", dove deve leggere la sorpresa di Settembre? Grazie.
  3. Evviva! Altri soldi per i Casadei, e nemmeno uno spicciolo per gli esordienti... La notizia mi avrebbe fatto davvero piacere se la SIAE fosse stata una vera agenzia per la tutela dei diritti d'autore e non un carrozzone mangia soldi... N.B. Prima che infuriate contro questo post leggetevi o guardatevi questo vecchio servizio di REPORT: Rai.it - Report o quest'altro che ho trovato solo su YouTube: YouTube - SIAE questa sconosciuta - Attenti a quei tre - Parte 1 Oppure informatevi bene con la miriade di articoli presenti sull'argomento in rete, o più semplicemente chiedete ad un vostro amico/
  4. Sono arrivato tardi, ve la siete già risolta da soli! Meglio così. Benvenuti nel club Apple
  5. Intanto ora è ufficiale: Apple supporterà Win7 a partire da fine 2009: http://www.macitynet.it/macity/aA40358/apple_supporto_ufficiale_per_windows_7_in_bootcamp_entro_fine_anno.shtml
  6. Inserisci il DVD di snow leopard, quindi selezionalo come disco di avvio e riavvia. Subito dopo la ri-accensione (quando senti il DONG!) premi e tieni premuta la combinazione CMD + V fino a che non compare la prima riga del verbose, nel frattempo l'avvio avverrà da DVD. Una curiosità , ma a che ti serve?
  7. "Inserito Yesterday, 01:41" = la devo smettere di leggere il Forum la notte tardi, leggo sbagliato e rispondo di conseguenza, pensa che ero convinto che fosse collegato via USB. Poco male... grazie per la segnalazione delos, di solito non rileggo i post, e sarei andato avanti con le mie convinzioni... Allora se è collegato via ethernet suppongo che tu abbia un My Book World Edition I o II, quindi non importa se è formattato NTFS, ma devi impostare i permessi di accesso. Se hai installato il software di gestione su uno dei tuoi Windows collegati in rete puoi farlo da li, altrimenti punta il
  8. Il MacOS 10.5 aveva la capacità di leggere, ma non di scrivere i dischi NTFS, come indicato anche nelle specifiche tecniche. Dal 10.6 è stata introdotta la capacità di leggere e scrivere i dischi NTFS, ma la capacità di scrivere è stata "annichilita", ma è abilitabile tramite il solito Terminal come spiegato qua: http://www.macosxhints.com/article.php?story=20090913140023382. Se tu riesci a scrivere su di un NTFS da un 10.5 o precedente, senza driver di terze parti istallati, sei un miracolato, nel qual caso ti prego di miracolare anche noi. Se ci riesci da 10.6 e non hai abilitato espl
  9. Da PC non leggeresti niente, a meno che non ci sia stato installato un driver per HFS+ sopra, ma dubito che ciò sia accaduto, quindi come consigliava Orto, collegalo ad un Mac per recuperare i dati.
  10. Prima di installarli sfrutta la capacità del Libro Font per validare le Font che vuoi installare. Usa il comando del Menù Archivio: Convalida documento... Seleziona La o Le Font che vuoi verificare e buon lavoro! Solo dopo la verifica positiva le importerai nel MacOS.
  11. O.T. In questo Forum difficilmente troverai qualcuno che vuole importi le sue idee. Forse i nuovi iscritti, animati dall'ardore, lo fanno, ma mai dai "vecchietti" che san bene che la cosa più importante non è il "costringere", ma è lo "spiegare" e far capire il perché una cosa può essere svantaggioso o viceversa utile.
  12. La mia non voleva essere un rimprovero, ma era solo un'osservazione dettata da quanto da te scritto e dall'esperienza di più di 20 anni con utenti di tutte le piattaforme (compresi Solars, OS2, Xenix, ecc... insomma TUTTI!). Il sentire la necessità di uno "spazio neutrale" dove far risiedere i dati, per poterli sfruttare ed organizzare a piacimento, è sovente sinonimo di non conoscenza delle limitazioni che ciò comporta, però ogni uno è libero di fare come più gli aggrada. La soluzione da te prospettata ti avrebbe portato a dover scegliere un formato per la partizione visibile (ed
  13. Ricorda che un Font o una Family Font che contiene un Font corrotto genera problemi di imballaggio all'applicazione che la usa. La cosa migliore è prima fare un controllo dell'integrità delle Font, poi riversarle su FontBook. Questo vale sin dal primo X, che non ho mai capito perché gestisce gli errori nelle Font in maniera così drammatica...
  14. Immagino che intendesse un .PKG e non un .DMG... Ma ora la mia domanda è: come ha fatto J.T.Kirk a capirlo/indovinarlo/supporlo? ??? è un mago?
  15. Se il disco è formattato NTFS il MacOS lo può solo leggere, ma non scrivere. Se i nomi dei file iniziano con un punto non appaiono nelle finestre del finder, in quanto considerati "nascosti" o "di sistema". Se installi driver NTFS di terze parti migliorerai sicuramente l'accesso al disco NTFS!
  16. Si che puoi fare: puoi fare prove per escludere le varie possibili cause, come ad esempio un test dell'hardware, poi la prova della batteria fantasma per vedere se la batteria tampone regge senza alimentazione, controllare i permessi del disco e la sua integrità , ecc... Di cose ce ne sono da fare, dicevo solo che a distanza e senza dati non posso che darti l'elenco di prima.
  17. Scusa: La misura esatta è 3,5", il ",5" mi è rimasto sulle dita per la fretta! No: il box non deve avere nessuna specifica compatibilità !
  18. Penso che questo ti possa aiutare: http://manuals.info.apple.com/it_IT/Boot_Camp_installazione-configurazione.pdf http://support.apple.com/kb/HT1461?viewlocale=it_IT
  19. In ogni caso lo scopri facilmente non appena lo smonti e lo hai in mano... Connettore SATA: Connettore ATA: Semplice no?
  20. Il tuo iMac G5 PPC dovrebbe essere un SATA da 3", così almeno vedo dalle specifiche indicate sul sito della Apple.
  21. Scegli quello che più ti piace, vanno tutti bene per il tuo scopo: http://shopping.kelkoo.it/ss-box-hard-disk-esterno.html no serve essere smanettoni, solo un po' pratici! Il link che ti ho messo è solo un esempio, poi lo puoi comprare anche nel negozio sotto casa, agli stessi prezzi... ( + o - ) L'unica cosa che devi controllare è che il box sia internamente con interfaccia ATA o SATA, ovvero concorde con la tipologia del tuo disco, poi esternamente tutti hanno almeno una USB per collegarsi ad un altro Mac.
  22. Il datario azzerato alla data di costruzione è sintomo di: - batteria tampone esaurita; - PRAM incasinate; - Problemi sul chip del Timer; il non trovare il network invece è sintomo di: - preferenze perse o corrotte; - perdita di "contatto" con il kaychains e quindi con la password di accesso, che genera la richiesta di scelta manuale; - privilegi corrotti per alcuni file di impostazione legati al networking; che dire, così senza poter analizzare il portatile, e con così pochi dati, se non che potrebbe anche trattarsi di due casi sporadici dovuti a casuali fluttuazioni nel SO.
  23. So che ti potrà sembrare banale, ma hai controllato l'integrità del disco rigido partendo da CD? Magari anche un test dell'hardware, dato che il cd di ripristino è già infilato nel lettore... Un mio cliente aveva gli stessi sintomi ed era il disco che lo stava salutando... Solo che sotto 10.5 non dava quasi segnali, mentre con 10.6 è esploso palesemente. Provare in ogni caso non costa niente, no?
  24. Scusa pipe77, ma posso dirti che hai fatto un triplo lavoro inutile, senza offesa. Posso appoggiare le motivazioni che ti hanno spinto, ma si vede proprio che sei un utente Apple fresco fresco... Capisco anche che vuoi mantenere l'operatività del tuo ambiante di partenza per far girare tutte le applicazioni che già possiedi, e sei ossessionato dalla perdita di dati, anzi dalla rogna di dover ogni volta reinstallare il SO e poi ripristinare i dati ex-novo... (da tipico utente alienato da windows!) Ma su di un Apple con Mac OS X sopra, tutte le tue preoccupazioni sul reinstallare sono