deerdesign

Members
  • Content Count

    256
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by deerdesign

  1. Bella domanda, ho paura che non lo sappiano nemmeno a Cupertino, agli sviluppatori non é mai stato dato un report con le specifiche sui privilegi dei file "proprietari" del sistema operativo.

    Quello che so per certo é che tutti i files delle cartelle Utenti devono avere come proprietario l'utente, ad eccezione di una decina di files che devono appartenere al sistema.

    Qui la discussione si fa lunga...

    Comunque il ripara privilegi non fa altro che re-impostare i privilegi secondo una tabella fissa, che non sempre viene aggiornata celermente, solitamente solo in concomitanza di un Major UpDate.

    Questo può provocare problemi...

  2. Sinceramente, io non ho trovato mai i privilegi sballati, neanche quando ci spedirono una pre release che faceva davvero disastri, ma i privilegi erano a posto.

    Questo mi fa pensare che alcuni di voi stanno upgradando dal 10.2, che aveva un difetto nell'installer: non faceva partire lo script finale di messa a punto dei privilegi se si eseguiva un upgrade, invece di una installazione ex-novo o con salva e ripristina...

    Altro non mi viene in mente... :(

  3. Ma come sono conciati i vostri Mac, se dovete riparare i privilegi dopo ogni update...

    Io ho 4 sistemi operativi (10.1, 10.2.5, 10.3.8, 10.4.b2) + 2 classic (8.6, 9.2) e non ho mai avuto problemi di privilegi, siete sicuri che i vostri Mac non soffrano di altri disturbi? :confused:

  4. Un X11 credo!

    Visto che SciTE é un Scintilla Editor ed esiste per Windows o Linux!

    X11 é una "cosa" (non voglio parlare il tecnichese!) che ti consente di far girare applicazioni Linux sul MacOS X in contemporanea delle altre native per Apple!

    Una sorta di VirtualPC per Linux, ma molto meglio e molto più leggero ed integrato col sistema operativo della Mela. :)

    X11 é fornito di serie ed é installabile dai CD di installazione del MacOS X.

    Ecco alcuni Link utili:

    http://www.apple.com/macosx/features/x11/

    http://www.xfree86.org/

    http://www.scintilla.org/SciTE.html

    http://www.scintilla.org/

  5. Un file che ha estensione ".exe" é un'applicazione di Windows, non un file video!

    Molto probabilmente ti sei imbattuto in un classico programmino fraga-fessi per gli utenti Windows!

    Può anche trattarsi di una versione auto-scompatante di uno ZIP, ma é comunque per Windows!

    Puoi postare il Link dove l'hai trovato?

    O anche solamente inviarmelo per posta?

    Sono curioso di vedere cos'é! :)

  6. Prego!

    Per una multi partizione HFS+ con FAT32 e NTFS, l'unica soluzione é una applicazione di terze parti che faccia il lavoro sporco, ma attualmente non ne conosco, o altrimenti prima devi formattare con il Mac una partizione HFS+ e le altre MS-DOS, poi, con programmi tipo Partition Magic (per Windows), devi formattare le altre due DOS come FAT32 e NTFS!

    Altrimenti il Mac te le maciulla, in quanto non prevede dischi già pre partizionati da altri sistemi operativi!

  7. Apri le preferenze di sistema, clicca l'icona con la scritta Stampanti/Fax.

    Clicca sul tab Fax e troverai ciò che ti serve!

    Un Fax può viaggiare solo su linea telefonica analogica tradizionale o ISDN, ma non su una ADSL, che é una linea dati dedicata!

    Devi lasciare il Mac sempre acceso e collegato alla linea telefonica dal quale ti arriveranno i fax!

    Ricordati di impostare, nel pannello Risparmio Energia delle Preferenze di Sistema, al tab Opzioni, la voce "Sveglia il computer quando arriva uno squillo" e "Riavvia automaticamente dopo...ecc..."!!

    Per inviare un Fax, semplicemente chiedi la stampa di ciò che vuoi inviare, e nel pannello per le impostazioni di stampa che ti appare, clicca sul bottone Fax.

    Nel nuovo pannello che appare ora, imposta a chi inviare il fax!

    L'iconcina con l'omino, posta a fianco del campo di inserimento del destinatario, ti mostrerà la tua rubrica indirizzi e numeri di telefono, la stessa di Rubrica!

    Che altro aggiungere?

    Ah si, ti ricordo che non tutti i Fax accettano in entrata documenti con scale di grigi, quindi occhio a cosa invii, e soprattutto a chi, in quanto il Mac cercherà di convertirlo sempre in scala di grigio, soprattutto se presenta disegni o immagini a colori!

  8. Quando fai cross-post indica anche dove sono gli altri post, inserendo i link dei thread!

    Suppongo che tu abbia XP Home Edition, giusto?

    La condivisione dell'accesso internet da parte di windows é un tantino schizzinoso se non avviene verso un altro XP!

    La soluzione migliore é, supponendo che tu abbia una connessione tramite modem ADSL via USB, (cavolo scrivete le specifiche, non si possono dare buoni suggerimenti dovendosi inventare le caratteristiche e le specifiche), l'acquisto di un Routerino Wi-Fi.

    Comunque per un suggerimento esatto, ti prego di darci almeno le specifiche delle macchine (i PC) e del collegamento a internet. :)

  9. Ti serve un programma per Windows che si chiama Stellar Phoenix FAT & NTFS, prodotto dalla Stellar Information System www.stellarinfo.com, che ti consente di scandire il disco ignorando il suo attuale contenuto, alla ricerca di file e cartelle da recuperare, sia cancellate che non!

    Questo applicativo é in grado di eseguire una scansione approfondita e ti permette di recuperare tutto ciò che non é stato già sovrascritto!

  10. si è vero ma mi capitava di andare a chattare con il mio vecchio pc con win installato e a volte mi cadeva la connessione. Inizialmente pensavo che fossero problemi di linea, adesso penso che fosse qualcuno che volutamente mi disconnetteva, per accorgerti di questa cosa ti serve comunque un programma che tiene il monitoraggio delle porte

    Io, con un modem analogico 33.6 virtuale (il mitico GeoPort della Apple), ero l'unico che, durante gli split, e gli attacchi di overflow, restavo in piedi e connesso per mantenere il canale IRC attivo, di tutto il gruppo di chat, proprio perché avevo un Mac (all'epoca un MacOS 8.6).

    Tutti gli altri (Windows) cadevano come foglie d'autunno alla prima ondata di ping!

    Avere le porte chiuse, vuol dire non solo essere immuni da tentativi di intrusione, ma anche da attacchi di tipo ping overflow, in quanto i pacchetti che arrivano vengo immediatamente scartati, e quindi é come se non fossero mai arrivati!!!

    Inoltre mi sorge un dubbio, tu hai o avevi un IP statico?

    Se come credo, la risposta é no, mi spieghi come facevano ad individuarti?

    Un utente collegato con un ISP (Tiscali, Telecom, ecc...) ha l'IP del POP a cui é connesso variato ogni 5 - 10 minuti! Proprio per impedire che il cliente (ovvero tu) possa sfruttare l'IP per mettere su un serverino di qualunque tipo!

  11. Mi rendo conto solo ora che hai scritto che hai copiato l'intera Librery nel nuovo utente, questo nuovo utente non ha lo stesso Nome Corto del vecchio giusto?

    Questo può essere uno dei motivi del mal funzionamento, il pacchetto office registra alcuni percorsi dei file usati con la forma estesa, cioè tutto il percorso partendo dal volume, se non trova un parte del percorso, non trova il file e si pianta!

  12. Più o meno é così!

    iniziamo da Office allora...

    1) Copia La cartella "Dati utente Microsoft" che si trova nella cartella "Documenti"

    2) Copia La cartella "Microsoft" che si trova nella cartella "Preferenze"

    3) Copia il file "com.microsoft.OfficeNotifications.plist" che si trova nella cartella "Preferenze"

    4) Copia il file "OfficeSync Prefs" che si trova nella cartella "Preferenze"

    5) Avvia Word o Excel e reinscerisci il codice di registrazione

    Naturalmente gli oggetti sopra indicati, vanno copiati nelle corrispondenti cartelle del tuo nuovo utente, cioè se le prelevi da Documenti, vanno ricopiati in Documenti del tuo nuovo utente!