ziofanale

Members
  • Content Count

    50
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by ziofanale


  1. Ho un Core2Duo di Dicembre.. Ho bisogno di un 15 pollici, ed ho deciso di metterlo in "scambio" con un powerbook di ultima generazione (quelli da 1.67ghz)..

    Volevo sapere da qualche esperto se i Powerbook in questione hanno problemi di genere: in particolare le famigerate schede madri con lo slot sottostante della ram che salta.

    Grazie!


  2. Volevo condividere la mia esperienza nel caso fosse utile a qualcuno.

    Con un unico modulo da 1gb (e l'altro occupato dal modulo standard da 256mb) il macbook sembra inpiantato, ogni applicazione che richieda un uso dispendioso di memoria, ma anche lo stesso itunes, o l'avvio, sono estremamente lenti (quindi indifferentemente dal pieno utilizzo o meno di memoria da parte del sistema).

    Con due moduli da 512mb la sensazione è completamente diversa, sistema più scorrevole e fluido in ogni situazione.

    Sinceramente questo va contro a quello che pensavo in precedenza (il discorso dei moduli "simmetrici" mi lasciava perplesso) tanto quanto quello che mi è stato detto presso un apple center.

    Se qualcuno con nozioni tecniche sapesse darmene una spiegazione sarebbe quantomeno interessante ;)


  3. Premetto: sono un utente mac da un buon periodo di tempo.. di recente sono passato da un meraviglioso compagno (powebook al1ghz) che ha fatto più che egregiamente il suo servizio ad un macbook core2Duo.. l'impressione che posso confermare dopo un paio di settimane di uso intensivo è che tiger (10.4.8) sulla nuova macchina, utilizzando anche soltanto applicazioni universal, sia molto meno bugfree di tiger powerpc, spesso ho come l'impressione che l'innegabile maggior potenza del processore spinga "con forza bruta" un sistema operativo programmato "meno bene".

    Volevo sapere se l'impressione è solo mia, o se è capitato ad altri switcher powerpc/intel.


  4. Toast 7 è una bufala, mille volte meglio toast 6, e per le funzioni di compressione divx avi h.264 usare ffmpegx (nulla di meglio, batte decisamente per opzioni e qualità dell'encoding anche handbrake).

    Sottolineo inoltre che Toast 6, fino alla versione 6.05 nel processo di masterizzazione libera i file aac protetti dal drm.. che possono essere da lì agevolmente esportati.. nulla di meglio per poterli archiviare liberamente come backup delle canzoni acquistate su itms (cosa che consiglio a tutti di fare - attenti ai backup di aac protetti, potrete trovarvi senza più diritti sul file -)

    In aggiunta se ti interessa la masterizzazione di dvd da 8gb in dvd unici da 4 ti consiglio dvd2oneX, molto meglio del caro roxio popcorn.


  5. Controlla davvero che non si tratti di ram.

    Anche se si tratta di ram spacciatati per compatibile (sopratutto se comprata su ebay) potrebbe non esserlo. Se rimetti il modulo originale con cui hai comprato il powerbook dovrebbero bastare un paio di giorni per accorgerti se si trattava di quello.

    In ogni caso controlla di avere tutti gli aggiornamenti installati.


  6. allora....spiegherò tutto nel dettaglio visto che sei stato così disponibile a darmi una mano... :):):)

    col computer in generale faccio grafica, spinta ma non troppo nel senso che per lavoro faccio un catalogo fotografico a una ditta,

    per la scuola lo faccio lavorare di più il pc, perchè faccio modellazione 3d e rendering a manetta....maya ad esempio su questo gira a fatica........

    eli

    maya esiste per mac

    http://www.alias.com/eng/products-services/maya/system_requirements.shtml;jsessionid=DED55NCWH0MHDQCLCWSSM44AJMK0IJVC

    per il publishing: InDesign CS2

    Se vuoi investire guardando in evoluzione professionale a quello che già fai prendi decisamente un g5. Qiundi direi che un imac può essere un'ottima scelta.

    Se invece pensi che non farai nulla di più avanzato di quello che già fai anche un powerbook 17 può andar bene..


  7. Se non hai particolari esigenze di potenza che possano giustificare un "mac da casa" prenditi un powerbook o un ibook.. sono delle macchine meravigliose.

    In quanto alla compatibilità di file .. problemi per lo più non ce ne sono. A parte la stupidata riferitati riguardo a photoshop, office è fatto da microsoft anche per mac quindi problemi di compatibilità: 0. L'unica pietra angolare mancante per mac è autocad (ma se non fai ingegneria o architettura non lo userai mai).

    Tutta la tua musica, i tuoi video (eccetto qualche wmv , che vlc non legge), le tue immagini saranno gestite senza problemi nello switching.. gli standards sono uguali per antonomasia.

    Riguardo alla posta elettronica esporti tutte le email che ti interessano da outlook le salvi e le reimporti da mail di osx. Semplice no?

    ..Sto cercando di regalarne uno alla mi ragazza.. a casa ha un pc ma da quando le ho creato un account sul mio powerbook per navigare viene a casa mia :) .. non me lo lascia più usare..


  8. Il prezzo è all'incirca quello, se ne trovano a più o anche a meno. .. .. Anche a me interesserebbe.. Anch'io studio a Milano!

    Ma non metterlo qui in offerta, vendilo nell'apposita sezione di macitynet usato, o su ebay- (ebay però è a pagamento e se per caso dovesse andarti male -raro ormai visti tutti gli ebuyer che ci sono, ma non è mai detto..per esempio se sbagli categoria o titolo- rischi di venderlo a cifre non di mercato).

    Assolutamente non darlo in permuta al negozio, rischi che te lo valutino 200 euro!!!!


  9. e per permettere ai posteri di intentare una causa miliardaria quando mi avrà fulminato passandomi la 220

    :D:D:D:D:D

    Vedrai che con un adattatore con protezione di circuiti risolvi! Non è probl di powerbook, è che sono tutti in metallo e giustamente oltre una certa quantità gli alimentatori non stabilizzano più.. sono progettati in usa e non pensano a noi poveri paesi del terzo mondo...

    Finche non fai le tue prove: guanti di gomma.. e lontano dalle pozze d'acqua. ...


  10. Decisamente meglio. Ma forse per casa mia non era un probl di messa a terra (anche perchè uno stabilizzatore su quello non ho effetto) ma di tensione... sempre per l'impianto molto vecchio. Avevo anche bruciato un alimentatore.

    Se invece l'hai aperto per accedere all'hd o al superdrive fai attenzione a non aver prestato poca attenzione ai ponticelli inteni di messa a terra del case-di-copertura-lato-tastiera.


  11. E' successo anche a me.

    A casa mia ho notato che collegando un dispositivo di protezione dei circuiti (quelli che stabilizzano la tensione) migliora la sgradevole situazione. Per vedere se il problema è di impianto elettrico e non hai uno di quegli adadttatori, prima di comprarlo prova a collegarlo a casa di un amico con un impianto elettrico nuovo.

    L'impianto elettrico di casa mia è parecchio datato.


  12. si, hai bisogno del programmino. Se no lo puoi partizionare e farne metà mac os e metà ms dos, ma tieni conto che il tuo mac vedrà entrambe le partizioni, mentre windows solo quella ms dos, non so quanto ti convenga.

    Visto il tuo powerbook non dovresti avere problemi di usb.. sono entrambe 2.0.

    L'esterno da 3.5 non lo puoi scambiare con quello del portatile (che invece è un 2.5).


  13. Per prima cosa se è un hd dei pollici di quello del tuo mac (penso 2.5 se portatile, 3.5 se desktop) ti consiglio di confrontare gli rpm di quello che hai onboard: a meno che non si tratti di un mac recentissimo dovresti averne uno a 5400 rpm.. in tal caso se hai un po' di manualità scambiali: dovresti guadagnare un bel po' di velocità per il tuo mac.

    Il problema di differenza nella velocità di lettura/scrittura penso potrebbe essere dovuto,come dici, al file system... se lo riformatti in "mac os esteso journaled" vedrai potrebbe capovolgertisi la situazione: veloce sotto mac, lento sotto windows (ognuno ha i suoi file system e ottimizza l'os per quelli) per leggere il file system mac so windows usa MacDrive.

    Per formattarlo usa utility disco, collegato l'hd selezionalo sulla sx dalla lista quindi scegli il menu "inizializza".