macityroberto

Members
  • Content Count

    9
  • Joined

  • Last visited

About macityroberto

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Roberto Pellegrini
  • Città
    parma
  • Lavoro
    mac user
  • Mac che possiedo
    vari
  1. Il forum mi piace, ma troppo spesso non ci si riesce ad accedere perché "il server è sovraccarico" e quando ci si accede i tempi di risposta fanno perdere la voglia di navigarci. Non credo che il problema siano gli accessi al forum sul server di macitynet, ma qualche altro servizio del server, propongo di spostare il forum su un'altro server.
  2. su vnc windows c'è un opzione "promp local user to accept connection" - se è abilita disabilita perchè a me il prompt del local user non me lo fa e quindi mi rifiuta. (cioè lo fa ma non mi da il tempo di accettare, quindi rifiuta) su vnc windows c'è un'opzione vnc password autentication - se non è abilitata dopo che o protetto il sistema con una password a me non funziona più, prova ad abilitarla a metterci una password su wnc windows con una porta inferiore a 1000 il mac mi ignora
  3. in photoshop usa filtro - polvere e grana, basta poco serve per togliere il retino quando lo scanner non ha il software automatico di deretinatura. Se il tuo scanner ha meno di 3/4 hanni la funzione c'è l'ha la devi solo trovare ed abilitarla in fase di scansione
  4. io uso VncViever, mi collego tranquillo al pc. Il mio problema è stato capire la porta di accesso, cioè: es: 192.168.1.xxx:yyy xxx=computer windows in rete yyy=porta del computer windows in rete (o porta del mac) valore che windows non chiede dopo vari tentativi, smanettando sul pc e sul mac (e purtroppo non ricordo dove), l'ho trovata. la mia è 100 ma chissa qual'è la tua.
  5. prova cosi: Togli gli allegati dalla loro posizione. Apri il file di freehand 9 con mx Clicca ignora (o quello che è, non ricordo) quando ti chiede di individuare gli allegati. Salva il file convertito. Rimetti gli allegati al suo posto. Riaprilo con mx. Attenzione che il problema potrebbe stare negli allegati, so che per alcuni ci sono dei problemi con i file photoshop in codifica jpg o anteprima jpg, problemi che non c'erano in FH9.
  6. Dal negativo alla stampa c'è l'inchiostro e il tipo di carta che può assorbire o meno. Se dai un file alla tipografia e la tipografia ha usa sua curva per la realizzazione di un negativo o di una lastra, allora di solito stampano benino. Se dai un negativo senza correzione dei punti medi dovuto alla tolleranza del processo di stampa della tipografia (ogni tipografia a la sua) allora ti puoi aspettare di tutto e loro giustamente non rispondono. L'inchiostro si espande attorno ai puntini del retino quindi i retini oltre l'85% circa tendono a risultare del 100%, questo si evita smagrendo nell'impianto le percentuali dei retini in proporzione. Nei retini graduati invece quando l'inchiostro è più liquido del necessario provoca la scalettatura del retino. I tipografi possono mediare il problema con la pressione dell'inchiostro, tuttavia se nella grafica metti un fondo pieno (dove ci vuole molto inchiostro) e nella stesso colore metti del retino, ovviamente il retino si riempie. In questo caso devi fare due impianti, uno per il fondo e uno per il retino. Una volta c'erano le fotolito di mezzo che dovevano mediare tra l'inesperienza del grafico e l'inesperienza della tipografia. Adesso se la tipografia non è indolente si può richiedere a loro una consulenza su come impostare una grafica stampabile senza problemi, una volta c'era l'approvazione del tipografo. In alternativa ti devi rivolgere ad una fotolito con i controcog... per trasformare il tuo impianto dal punto di vista grafico. di solito: (bucature su fondi pieni in corpi assurdi, sfumature brevi, inesperienza dell'uso dei pantoni)
  7. macityroberto

    Aiuto

    in photoshop rimpicciolisci la VISUALIZZAZIONE all'incirca al formato che deve avere l'immagine finale - vai in filtro->contrasta->maschera di contrasto aggiusta le opzioni finchè otticamente non ti soddisfa il contrasto. Non usare soglia, lasciala a zero. Quindi ridimensione l'immagine e ripeti l'operazione con nuove e minori opzioni di contrasto. Se l'immagine è molto più grande della risoluzione finale, puoi fare questa operazione in passaggi intermedi.