Feder

Members
  • Content Count

    18
  • Joined

  • Last visited

About Feder

  • Rank
    Federico

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Federico Soresini
  1. Salve a tutti, ho un problema di visualizzazione di alcuni testi nella modalità "progettazione" con Dreamweaver CS4. La cosa mi capita quando devo modificare delle pagine realizzate con Dreamweaver CS3. I fonts sono sempre gestiti da fogli stile esterni. Per capirci ho fatto degli screenshot dello schermo. Es. visualizzazione con Dreamweaver CS3: http://www.studiosoresini.com/immagini/dreamweaver_cs3.jpg Es. visualizzazione con Dreamweaver CS4: http://www.studiosoresini.com/immagini/dreamweaver_cs4.jpg Dai due screenshot si vede che alcuni testi in bianco mancano. La pagina è anche online (per vedere i css) qui: http://www.como-lugano-lakes.com/piramide_laglio.html qualcuno sa risolvere questo problema? grazie. ciao
  2. Questa è la bella risposta di Samsung al problema di spegnimento della TV: ----------------------------------- Benvenuto nel Servizio Clienti Samsung In merito alla Sua richiesta,La informiamo che quanto da Lei riscontrato,è il corretto sistema di spegnimento del televisore lcd,non comporta nessun malfunzionamento.Solo in caso di assenza prolungata,si consiglia di staccare il televisore dall'alimentazione. ----------------------------------- Bella risposta... hanno copiato ciò che è indicato sul manuale. Rimane il problema che l'LCD non si spegne del tutto e rimane comunque in stand-by, sarò costretto ad usare proprio la ciabatta con pulsante....
  3. Ci avevo pensato anch'io... però caspita il mio vecchio Mivar 20" aveva il suo bel pulsantone di spegnimento che funzionava, mi sembra che se uno spende oltre 1500 euro per una TV possa pretendere questa basilare funzione.
  4. Salve a tutti, possiedo anch'io da Natale scorso il Samsung LE32R53BD, nel complesso sono contento dell'acquisto, soprattutto quando si guardano i DVD... Riscontro anch'io il problema dello spegnimento della TV: niente da fare rimane comunque in stand-by. Sul manuale è indicato che premendo il pulsante Power nella parte anteriore del pannello si spegne la TV, viceversa premendo da tasto power su telecomando si va in stand-by. Mi sembra si vada comunque in stand-by, anche se, a volte, spegnendolo da telecomando, la riaccensione è immediata. Sembrano quindi esserci due tipi di stand-by, ma non un vero e proprio spegnimento della TV. Confermo anch'io le bruttura del telecomando, bastava poco...
  5. Grazie per le info. Il problema è che non ho un flash esterno... Ho provato ad usare il flash della Nikon Coolpix 5900 ma putroppo le foto vengono lo stesso mosse, credo per l'alto tempo di esposisione che usa. Peccato, perchè, ripeto, col la vecchia HP 318 avevo meno problemi per questo tipo di scatti. Tra l'altro, ho sentito gente che ha la Canon (es. Powershot A95) che non hanno questo tipo di problema... A parte gli scatti al chiuso o in notturna, la Nikon Coolpix 5900 resta un'ottima macchina.
  6. Premetto che non sono un fotografo. Ho una Nikon 5900 da pochi mesi, ne sono + che sono soddisfatto per la grande varietà di impostazioni possibili e gli ottimi risultati per le foto scattate con luce diurna. Riscontro però un problema nello scattare foto di notte, senza cavalletto, per esempio durante feste in casa, la maggioranza delle foto risulta purtroppo mossa. Ho provato ad impostare Scene/Festa-Interni, Scene/Museo o ritratto notturno ma se non si usa il cavalletto le foto risultano, il + delle volte, mosse. Non ho ancora provato a variare la sensibilità ISO, potrebbe essere un modo di risolvere il problema, però, prima di questa Nikon avevo una modesta HP 318, che non dava questi problemi di scatto notturno. Sapete darmi qualche consiglio in merito?
  7. Bene per il tuo amico, a me è andata diversamente...
  8. Ultimi aggiornamenti. Interpellato Apple Store mi sento dire che se avessi comperato da loro mi avrebbero dato un buono di 100 Euro (o omaggio di pari valore) come "parziale" ricompensa... Mi ha risposto il rivenditore il quale dice che "con i margini che da Apple" non può proprio agire come l'Apple Store. Tra l'altro dice che Apple ha fatto sottoscrivere un contratto con i rivenditori che prevede a chiare lettere che loro sul sito possono fare qualsiasi azione che non viene girata al canale (negli States si era già prefigurata qualche causa per concorrenza sleale). Apple si difende sostenendo che sono due strumenti diversi di vendita e quindi gli utenti sono diversi e non faranno paragoni. (non mi sembra proprio...) Il rivenditore ha concluso dicendomi che al prossimo acquisto mi farà un extra sconto....
  9. Ho inviato una email a [email protected] mi è arrivata questa risposta automatica "Il servizio di posta elettronica non e` purtroppo attivo in questo momento. Le suggeriamo di contattare direttamente il reparto Apple Store Post Vendita via telefono al seguente numero verde 800 930043, attivo dal lunedi al venerdi` dalle 9.00 alle 18.00. " Ho chiamato il numero 800 930043 e una gentile signorina mi ha detto che se avessi fatto l'ordine sullo Store mi avrebbero dato un buono di 80/100 euro o un omaggio di pari valore... peccato che non ho fatto l'ordine sullo Store Apple. Il rivenditore da cui ho acquistato per ora tace...
  10. Vi ringrazio per il conforto... Però rimango dell'idea che non mi sia molto corretto da parte di Apple perseguire questo tipo di politica verso i clienti. Siamo d'accordo che non si possono annuciare ufficialmente le uscite delle nuove macchine, sennò le vecchie non le compra + nessuno... Però - ad esempio - Apple potrebbe inviare, a chi ha da pochi gorni acquistato un computer che è stato sostituito da nuove macchine, un buono sconto. Mi sembra che in altri settori ci sia più attenzione al cliente...
  11. Ma non esiste il "grace period" per i software... la cosa non è applicabile per l'hardware, però ci vuole più attenzione verso i clienti. Io compro Apple dal 1995, fortunatamente non ero mai incappato in una situazione come questa. Non basterebbe ad esempio dare a chi a acquistato nell'ultimo mese un nuovo computer, un buono sconto da spendere sullo Store? Questo risolverebbe il problema di annunciare anticipatamente le uscite di upgrade. E poi perchè Apple non ha una email per feedback negativi?
  12. Il rivenditore, al quale ho inviato una email tace. Nel frattempo ho anche contattato Apple, avevo una email di un agente commerciale. Il quale mi ha risposto: "In Apple non esistono notizie certe finché Steve Jobs non annuncia il/i prodotti. Lei comunque aveva molta fretta di averli e ha deciso di comprarli dal rivenditore quindi é un cliente del rivenditore che dovrá darle giustificazioni come noi lo facciamo." Mi sembra uno scarica barili, se in Apple non sanno nulla mi chiedo come un rivenditore possa essere + informato. Comunque non è corretto che sul sito Apple non ci sia nessuna email per eventuali lamentele o feedback negativi.
  13. Le voci delle nuove macchine prof. giravano e le avevo sentite, il problema però è un altro... Mela prendo col rivenditore ma anche con l'Apple Store, che da me interpellato il 28/9 in quanto tardava la consegna del Power Mac G5 (ordinato a metà settembre) mi avrebbe rifilato lo stesso modello Power Mac G5, anche dopo aver a lui chiesto info sulla uscita di nuovi modelli. Ritengo che Apple non tenga tanto in considerazione chi acquista nel periodo precedente un upgrade di gamma.
  14. Ho dovuto cambiare il mio vecchio Power Mac G4, ormai obsoleto anche se funzionante, con un nuovo Power Mac G5. Ho scelto il modello a 2 GHZ co l'aggiunta di 2 GB di ram. Avevo sentito delle voci che annunciavano i nuovi G5 dual, ma confortato dal rivenditore (...) che diceva che prima dell'inizio del prossimo anno non sarebbero uscite nuove macchine prof., ho definito l'acquisto. Il nuovo Power Mac G5 è arrivato il 30 settembre scorso. Sono perfettamente d'accordo che quando uno compra un computer è già vecchio decrepito, però non mi sembra corretto da parte di Apple infischiarsene dei clienti in questo modo. Come avviene per altri prodotti ci potrebbe stare uno sconto del computer nel periodo (diciamo un mese) prima del quale escono i nuovi modelli. Oppure si potrebbe pensare ad un buono sconto per altri prodotti Apple da inviare a chi ha acquistato nei giorni precedenti l'uscita dei nuovi computer, che, in questo caso, a quanto sembra, hanno prestazioni nettamente superiori rispetto ai pari modelli precedenti vedi il "raddoppio di tutti i fattori che contribuiscono a formare le prestazioni del processore").