dvdreds

Members
  • Posts

    335
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by dvdreds

  1. hai ragione. Considera però che noi tutti un sovrapprezzo lo paghiamo alla apple. E io l'ho pagato anche per questo....e dei prodotti apple non mi sono mai lamentato Dico solo che speculare sulla garanzia in quel modo a me non piace. Poi sarà normale e giusto così nel settore informatico...ma a mio parere è una speculazione.
  2. ok. Io ho un powerbook e non considero affatto casualità il fatto che dopo 2 anni di uso + o meno intensivo il colore stia venendo via (e ti assicuro che non è consumo: viene via probabilmente per il calore prodotto). Ho un airport express che è saltato da solo fuori garanzia dopo 1 anno e 3 mesi...(Presa che protegge da fulmini e ogni tipo di precauzione). Capita....non sono mai venuto a lamentarmi sul forum. Però se devo parlare per quello che io ritengo giusto e corretto la penso così. Nel settore ove il prodotto si sa esser prodotto per bene la garanzia è più lunga (monitor hanno 3 anni e a volte anche più). Packard bell fa l'estenzione della garanzia su portatili e costa 140€, non 400€. E ho sempre pensato apple fosse meglio di PB!!!!! Ribattere su chi fa + chi fa meno è stupido...e ti do ragione. Ma la sensazione che io ho come utente e AFFIDATO cliente apple non è ottimale! tutto qui!
  3. Hai tutta la mia comprensione. Sono cose davvero spiacevoli...e se succedesse a me mi arrabbierei parecchio. In fondo la garanzia sui prodotti è un indice di buona qualità e il fatto che la Apple per ovvi motivi di investimento abbia deciso di estenderla solo a pagamento è una brutta cosa che non ho mai digerito Tra l'altro l'Apple care, un piano il cui costo è calcolato perfettamente in relazione a quanto loro sanno ti faranno pagare un'eventuale riparazione (ovvero tantissimo rispetto al necessario: una batteria di un ipod mini non può costare come uno shuffle nuovo!!!!): un po' secondo il nuovo metodo di vender prodotti "usa e getta", politica che non sopporto! Ok il computer lo cambierò anche ogni tre anni, ma lo voglio fare per mia volontà e avere comunque quello vecchio funzionante: non posso cambiarlo solo perchè non funziona più!!! Cos'è, un mac a tempo? Scusate lo sfogo...però la penso così. Poi riconosco che la Apple ha fatto e ancora fa dei prodotti davvero buoni e di qualità . Ma speculare sulla garanzia è una politica da gente che i prodotti buoni non li fa! L'unico consiglio che mi viene in mente visto che è fuori garanzia prova a vedere se c'è qualche assistenza Apple non ufficiale che magari ha pezzi usati....anche se dubito ti convenga. :-(
  4. incrocia gli ip dei mac. fai collegamento al server (mela k) e inserisci l'ip dell'altro (per es. smb://10.0.1.3) e ti dovrebbe chieder l'autenticazione. la fai e ti dovrebbe aprir l'HD....;-)
  5. io ho preso subito (e sto aspettando): nella convinzione anche che il core 2 duo abbia risolto i famosi problemi dei primi Macbook Pro. Alla fine se fanno uscire qualcosa di veramente importante ci vorrebbe comunque tempo prima di averlo perfetto (la prima serie è tendenzialmente un po' sfigatella) e aspettare 1 anno non se ne parla. Per il resto penso che i cambiamenti si limitino a velocità processore, scheda video...anche perchè sinceramente già non saprei cosa aspettarmi di più (c'è tutto dentro!). Per iLife e Leopard costano quanto uno sconto sui refurbished quindi....
  6. cmq è incredibile: 4 su 4 è davvero tanto. Sto ancora aspettando per il mio refurbished (tra 3 giorni penso di poterlo provare) e spero davvero tutto funzioni egregiamente...anche perchè il confronto con il mio powerbook sarà spietato. provvederò a postarvi i feedback. Sperem!!!
  7. prova mentre riavvi a premere il pulsante espelli...
  8. Io lo sto ancora aspettando ma non mi fate ben sperare...:-(
  9. anch'io ordinato Macbook Pro C2D. Speriamo in bene....!!!
  10. Tutto può essere però non penso siano eventi collegati. Conta che nei refurbished USA ci sono i mac pro da un bel po' di tempo (prima del Macworld) e non sono ancora stati aggiornati. Penso dipenda dalla disponibilità come dice kallo...
  11. rendering è in senso stretto la generazione da parte del computer di immagini a partire da formule matematica....nella realtà sia chi crea oggetti 3D, sia chi fa video ad alto livello, fa dei rendering. Per farti un esempio (poi chi è tecnico del mestiere mi correggerà ) quando fai un video e applichi degli effetti, l'effetto si basa su algoritmi matematici che tu non vedi subito applicati: prima di vederli il computer fa il rendering (applica l'effetto al pezzo di video su cui stai lavorando) e solo alla fine del rendering tu puoi "vedere" ciò che hai creato. Ovvio che le impostazioni dei rendering che fai possono portare a rendering ad alta risoluzione o a bassa risoluzione e questo implica tempi molto diversi. Chi fa rendering a livello professionale ha l'esigenza di abbassare questi tempi (spesso molto lunghi) e li avere 2 core in più, se il software è in grado di sfruttarli, può esser un bel risparmio di tempo!
  12. sono utili ove il software sia ottimizzato per sfruttarli e comunque per rendering, editing video e 3D. Io dopo aver aspettato un bel po' mi sto convincendo a prendere un Macbook Pro....visto che sembra proprio i problemi siano stati risolti...e spero che tutto funzioni perfettamente (come la Apple mi ha per ora abituato )
  13. Posso farti una domanda? Hai provato prima il lucido e ora usando l'opaco ti trovi meglio o il confronto lo fai con quelli che hai visto in giro? Te lo chiedo perchè io sono molto dibattuto....ora ho un powerbook opaco e ho sempre ammirato i lucidi per il loro contrasto (le foto si vedono benissimo)...però se mi dici che l'opaco rende lo stesso...
  14. io ci ho pensato un bel po'....e vista la differenza di prezzo sto pensando a un dell 20". non sembra affatto male!!!
  15. sostituzione dello schermo sui portatili? in che senso?
  16. L'unica cosa che avrei preferito era la possibilità di avere ancora l'airtunes....visto che la mia Airport express è andata in fumo (motivo ancora ignoto)). purtroppo apple ha deciso di non metterla nella nuova extreme! :-(
  17. almeno 3 buoni motivi: 1 non è windows e non è un pc!!! 2 ha processore PPC non intel 3 c'era su un system che non conosceva manco l'esistenza dei virus per Mac (che adesso pare ci siano...io ci credo poco....o almeno spero che non ci siano ) cmq per la tua domanda basta la 1. il blocco può esserci stato per i più svariati motivi ma mi sembra che ora vada tutto bene quindi....procedi pure ;-)
  18. ma il "ritardo" è di un giorno solo, no? te lo auguro!!!
  19. Grazie mille per le risp. In pratica ogni volta che il bene arriva in italia essendo di un certo valore viene considerato importazione a meno che tu possa dimostrare l'acquisto in italia o che sia uscito dall'italia...Giusto per capire: quindi anche ora andando all'estero con un portatile acquistato in italia dovrei farmi rilasciare la dichiarazione alla dogana? Come funziona la procedura (è una cosa veloce o ci si mette una vita)?
  20. Ora non ricordo. tu prova a fare l'aggiornamento diretto a 9.2.2. Se te li chiede tutti proviamo a cercare su qualche altro sito.
  21. ok. il tuo ragionamento torna...ma penso ci sia una relazione tra valore dell'oggetto, luogo di utilizzo e tribolamenti doganali. Non penso che un computer vecchio di 10 anni ove trasferito da un paese all'altro sia soggetto al procedimento di tax refund e pagamento dell'iva! Poi un conto sono oggetti considerati per uso personale e un conto sono oggetti di gran valore ad uso per es lavorativo. Morale della favola io ho esperienza con la dogana svizzera: per oggetti elettronici fino a 175€ (se non ricordo male o è cambiato....) non paghi niente perchè è considerato oggetto personale. Ora un computer con cui lavoro all'estero e in italia non dovrebbe esser considerato oggetto personale? (Non penso che ogni professionista che lavora tra italia e stati uniti debba per forza pagare l'iva in italia!) E se non può esser considerato oggetto personale che norme regolano l'imposizione in caso di un bene di consumo (Mascalzone 83 parlava di valore aggiunto, ma il concetto se consideri la detrazione è lo stesso. La tassa colpisce indirettamente il consumatore finale che non è soggetto passivo: morale, se loro la mi vendono un bene e io pago la loro sales tax nel prezzo del bene, loro la liquidano allo stato US. Se io il bene lo uso solo fuori chiedo tax refund ma se lo uso in più stati a regola è più semplice e ragionevole che non faccia niente come dice Mascalzone 83. A sto punto però mi chiedo se ci siano norme a riguardo più specifiche)
  22. Quindi, se io sono alla dogana, per dimostrare che ho già pagato le imposte in canada e non devo pagarle in italia mi basta fargli vedere la prova d'acquisto (fattura) con su l'"IVA" canadese?? Sai dove posso trovare, ove esistessero, gli accordi canada-europa? forse sul sito dell'EU.... Grazie per le info ;-)
  23. Non penso quel tipo di memoria possa andar bene. per la ricerca ti consiglio www.macexchange.it o su ebay. Ma cerca un modello compatibile! Per le info sul tuo computer guarda su www.apple-history.com Dovresti trovarlo come iMac Rev C 1999. Li trovi molte info utili tra cui il system max che è il 10.3.9 Parere mio è molto meglio ti tieni come massimo il system 9 (gratuito e perfetto e di sicuro + veloce). Lo so che non ti servirà a famigliarizzare col nuovo system....però almeno è utilizzabile bene.
  24. Ho capito cosa vuoi dire. però tu ti stai riferendo alle imposte sui redditi. Mi sa che il mio errore definitorio iniziale ti ha fuorviato. Io parlo della normativa sull'IVA: l'IVA per quanto ne so è un'imposta che grava sui consumi. Il soggetto passivo in realtà non è il consumatore finale, anche se in realtà è indirettamente lui a sborsare all'azienda (implicitamente) che poi verserà allo stato. Il concetto sottostante è che si tassa il consumo del bene: io acquisto per esempio un bene negli stati uniti, li lo consumo e li pago la loro "sales tax". Per i beni che invece mi porto via posso chiedere il tax refund di solito (proprio perchè sono beni che utilizzerò in un altro paese e in tal paese all'ingresso dovrei corrispondere l'IVA o VAT locale....sempre non complicando le cose con gli accordi tra stati...) Ora....se io prendo un bene che è ad uso personale che verrà utilizzato in più stati...e per esempio io sono cittadino italiano, residente in italia ma lavoro nel paese in cui ho acquistato il bene non posso evitare di pagare l'IVA in italia al mio rientro? Il bene è in transito: io torno in italia ma poi ci riesco... in particolare immagino ci siano delle convenzioni tra i vari stati. Tu sai dove posso documentarmi circa accordi UE-Canada e UE-USA? Ti ringrazio anticipatamente per la cortesia! Qualsiasi suggerimento è bene accetto! Grazie.
  25. guarda...un consiglio...inizia a pensare a cosa vuoi farci con quel computer. Poi decidi se mettere jaguar...per certe cose forse è meglio lasciarci il system vecchio (max fai l'upgrade al 9). Più che altro perchè il system vecchio è una scheggia...mentre quello nuovo potrebbe sembrarti molto lento...e rendertelo per molte cose inutilizzabile. Per fare l'installazione devi avere il CD di installazione del sistema (penso tu lo possa fare anche spacchettando l'iso del tuo amico...anche se non mi ci fiderei troppo personalmente). Poi inserisci il cd e riavvii. Una volta partito da cd ti guiderà lui attraverso tutti i passaggi...e a un certo punto ti chiederà (se non ricordo male...son passati un po' d'annetti) la modalità d'installazione. (una delle varie ti dice proprio se vuoi formattare il disco). se hai domande + precise...vado a recuperar la documentaz....in bocca al lupo!