dvdreds

Members
  • Posts

    335
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by dvdreds

  1. Mi spiace riaprire una discussione già trattata più e più volte nel forum (acquisto Mac all'estero) però vorrei capire una cosa: Se una persona lavora abitualmente in più stati (o studia abitualmente all'estero) e l'utilizzo del computer è legato alla sua attività per quale motivo un computer comprato per esempio in canada e utilizzato in canada va tassato quando si ritorna in italia?

    L'IVA peraltro è l'imposta sul valore aggiunto e mira a tassare il reddito prodotto in un certo stato (ovvio che se entro in italia per rivendere il portatile o utilizzarlo in italia per la mia attività diventa imponibile all'ingresso e deducibile ove venga usato in una azienda; però se lo uso all'estero lo uso all'estero. Con che diritti lo stato italiano può rendere imponibile un oggetto che transita in italia?)

    La domanda è rivolta ad esperti in materia e non a "fai da te" (proprio perchè il problema non è legato al viaggetto negli US, prendo il portatile vengo in italia e affare fatto ma è legata al continuo spostamento del bene...) ed è mossa da curiosità personale e necessità d'acquisto.

    Ringrazio chiunque abbia la gentilezza di rispondermi.

  2. In generale visto che intel è il futuro e PPC il passato ti consiglierei il MB. C'è da dire però....che se fai produzione audio una delle cose che non mi farei mancare è un monitor grandino. E in questo senso, a meno di usare un monitor esterno, meglio un 15".

    in bocca al lupo per l'acquisto

  3. Se devi usarlo per il rendering tanto più ti consiglio un fisso, si il tuo problema è il rumore, ti posso assicurare che il mio iMac è una tomba.

    ok. ho frainteso quel che volevi dire nel tuo primo msg. Lo so: l'iMac è una macchina stupenda, ottimo rapporto qualità prezzo ed è una tomba. l'ho consigliato a tutti i miei amici...

    Ora dopo averlo consigliato a tutti e vedere tutti contenti, ho iniziato a pensare alle mie esigenze...e mi servirebbe un portatile.

    Mi rivolgevo a voi per sapere se sui nuovi MBP sono riusciti, oltre a renderli potenti, anche a mantenerli freddi, silenziosi (no ventole) e solidi (che erano gli unici difetti che avevo trovato nel mio PB). Prima di spendere così tanti euro volevo esserne CERTO (anche perchè oggi come oggi un MBP lo prenderei refurbished, cosa che per gli iMac non è ancora possibile purtroppo. Con i soldi risparmiati un monitor da 20" lo si trova in giro...)

  4. si ok. a parte cambiare parti che non penso succederà nel mio caso...il discorso è la qualità e la delicatezza. Io se devo far partire 3-4 ore di rendering su un portatile (che dopo 10 minuti sembra un fornelletto e parton le ventole) ho una sensazione diversa da farlo su un fisso (Mac Pro con due ventolozzi e dissipatori vari).

    Da una parte la ventilazione: qual'è la differenza tra l'IMac e il MBP?

    Dall'altra parte la qualità dell'hardware: i portatili son più delicati in generale. Però il MBP è linea pro (dovrebbe voler dire maggior controlli sul prodotto e qualità leggermente migliore?)

    Penso siano queste le cose che condizionino la scelta (oltre ovviamente alle caratteristiche "esplicite" su cui però le considerazioni son di altro tipo...)

  5. Ah. altra cosa....il mio Powerbook non è che vada lento (apre applicazioni che è una scheggia). Però quando gli faccio fare tante cose insieme si scalda (62° circa) e partono le ventole....(considerato che il microfono è integrato è abbastanza noiosa come cosa..).

    Con stabilità intendo anche questo: reattività, sensazione che non faccia fatica, non sforzi, non scaldi. Ormai ogni giorno lavoro con excel e pdf aperti e con skype in video continuo....dopo 10 minuti parton le ventole e se ho mail aperto e apro anche safari con qualche streming video inizia a rallentare. Poi quando faccio partire rendering o iDvd (senza altro aperto) da proprio l'impressione di esser sotto sforzo....non mi dà l'idea del PowerMac G5 DP che metti li a lavorare 4 ore sotto stress ed è come non avesse fatto niente!

    PS: il mio vero problema è che vorrei prender un fisso ma ho esigenze di spostarmi e non posso permettermi entrambe. Quindi portatile ok ma quando lavora deve esser come un fisso! e non rompersi MAI! (con i dovuti toccamenti per fatalità)....quando la apple ti abitua bene...!!!

    PPS: mi serve anche un monitor spazioso: meglio puntare al MBP 17" o un 15" con un monitor esterno???

  6. Già che ci sono ti chiedo una cosa: io sono sempre stato ben impressionato dai desktop "dual" della Apple (a partire dai powermac ad arrivare al Mac Pro che ho potuto provare poco tempo fa). Una delle cose che mi piace è la sensazione di stabilità, potenza e reattività che il sistema ti da.

    Come sono i MBP con Core2duo? Sono reattivi (qualcuno parla di lentezza nell'apertura delle applicazioni)? Sono macchine stabili e affidabili (potenti lo sono di certo)? La loro delicatezza è pari o superiore rispetto a quello degli iMac (considerato che da una parte sono sempre dei portatili, dall'altra l'hardware è in parte uguale e poi sono della linea pro)?

  7. verissimo...ma se sfruttassero la tecnologia iPhone per reinventare anche il computer per la seconda volta.....potrebbero far un gran successo: soprattutto nel settore che da sempre è la tradizione di Apple: grafica e video.

    Io mi immagino la possibilità di usare photoshop sul monitor: ti rendi conto della rivoluzione che potrebbero fare? niente + tavolette grafiche, niente più mouse...tutto superintuitivo e la creatività al massimo, anche per chi magari è bravo a disegnare (non il sottoscritto) ma con le tavolette non si trova.

    Poi, secondo me il commento di qualcuno sul fatto che alla gente piaccia o meno il touch screen, è da riconsiderare: un touch screen fatto bene piace a tutti. Ci si abitua anche più in fretta rispetto al mouse! Certo che se è fatto male diventa un ostacolo...

  8. ovvio che tutto è prematuro senza averlo usato per almeno una settimana, ma siamo qui per parlare.

    In ogni caso, le notizie certe, sono:

    - è fico

    - costa una botta

    - uscira' in estate

    - è venduto solo legato ad un carrier

    - non puoi installare applicazioni di terze parti

    - non puoi usare internet ad alta velocita'

    - non puoi cambiare la batteria

    - non puoi usarlo con i guanti

    E' una mia speculazione, ma non puo' essere che vera: un touch screen è un touch screen.

    Per quanto evoluto non puo' dare il feedback della pressione di un tasto. Al limite puo' fare un beep.

    E' sempre una mia speculazione: il dispay è di vetro o di plastica?

    Quanto si righera'? E se ti casca in terra? no, perche' capita che i cellulari cadano, e non è che li butti via ogni volta...

    Verissimo...un touch screen è sempre un touch screen e di sicuro non darà all'inizio la sensazione di usare i tasti. Però...ci sono touch screen e touch screen (certi funzionano....certi sono lenti e imprecisi).

    A parte queste cosette....se ci dovesse esser una differenza sarà nel software e nel modo di utilizzare l'input. un dito ha superficie di contatto più grossa di un pennino....e penso che il software e l'interfaccia dinamica (rispetto ai tasti fissi) serviranno ad interpretare meglio il segnale di input e renderlo più preciso. Poi il "T9" aiuta...

    Poi mi ha stupito la possibilità di utilizzare due dita in contemporanea (quando zoomava la foto). Non avevo ancora visto niente di simile....

  9. Forse ho ribattuto con troppo ardore nei tuoi riguardi e non lo nego..ma sono un Macuser tradizionalista ed anche un pò romantico!:P

    Non ti nego che amo pensare alla Mela come la casa costruttrice di macchine avanzate che soddisfino

    l' esigenze professionali più ardue...ed in questo vi è SEMPRE riuscita..almeno per quanto MI riguarda!

    Desidero fortemente che non divenga un Gran Bazar High Tech..tutto qui:o !

    Detto questo se la mia risposta ti ha potuto in qualche modo infastidire me ne rammarico e me ne scuso!;)

    ..Tra l' altro a me NON piace sfogarmi con terze parti...ma quella di ieri sera per me ha rappresentato una cocente delusione e mi ha colto impreparato!

    Per quanto riguarda la mia "critica" nei riguardi di Iphone..(in realtà si tratta più di scetticismo) fidati intende essere costruttiva e non denigratoria:)

    Saluti

    che bello trovare persone con cui si può parlare. Fidati...anch'io sono molto tradizionalista...ma ricordo gli anni in cui lo sviluppo alla Apple doveva aspettare i soldi che non c'erano. Per questo ogni tanto dico che anche se la apple in certi prodotti pensa a far soldi fa bene a sfruttar le competenze che ha. Poi anch'io vorrei rimanesse un'azienda seria!!!

    Piuttosto parere tuo: secondo te un macbook con lo stesso principio dell'iphone (eliminando quindi mouse e tastiera, solo schermo) è possibile/ti piacerebbe la Apple lo facesse? A me l'idea stuzzica....

  10. Sarà che nn ci ho capito un tubo...ma a me l'iPhone piace e parecchio!!! Ovvio...ci sono cose da migliorare...e ci saranno funzioni che a me non servono. Ma io ad avere un telefono con quell'interfaccia, un ipod dentro che mi fa vedere audio e video....

    Secondo voi faranno un macbook secondo lo stesso principio "touchscreen" dell'iPhone? e se si in quanti anni? :-(

  11. 1 Se la presentazione dell' iphonzie la reputi inusuale e straordinaria mi lasci fortemente pensare che tu abbia assistito a pochi keynote in vita tua...

    2Probabilmente se Apple computers è divenuta Apple inc. lo fà proprio per consumatori incalliti come te..e questa è molto discutibile come scelta da parte loro..

    3 Ho poco da guardare Winzozz e le fesserie che combina micro$oft...dopo aver riso per 15 anni dei loro scempi ne ho abbastanza...divertiti a guardarli pure dunque:p

    P.S. Non stiamo qui a sindacare sull' operato Apple ragazzi...per carità...ma da questa sera mi rifiuto di parlare di un oggetto che ha più l' aria da prototipo che di qualcosa di tangibile...altrimenti l' avremmo visto tutti sul nostro store italiano no?

    Ne riparliamo fra 1 anno quando arriverà in Italia con le 1000 modifiche apportate "in itinere":p

    Dunque caro dvdreds scrivila da adesso la letterina per il tuo prossimo Natale:)

    1 Anche se probabilmente sono giovane per te, ho visto tutti i keynote presenti online dei tempi passati e da quando sono in vita, ho visto quelli di steve jobs da quando è tornato alla Apple. Rimane il fatto che è un evento mediatico e in quanto tale serve a catalizzare l'attenzione. Quindi un conto è presentare leopard o l'iphone che sono comunque due rilevanti novità, un conto presentare il nuovo iLife o un mac pro con 8 core come molti nel forum dicevano (tra cui il sottoscritto)...sinceramente meglio così!!!!

    2 Che apple cambi nome son fatti loro. consumatore incallito mi ci puoi definire e non mi offendo....ho apple da quando sono nato per fortuna mia. E ho imparato ad apprezzarne le novità. Come scelta è discutibile, ma devi vederla dal punto di vista economico e all'interno della strategia di Apple: tener presente le necessità del cliente e cercare di sfruttarle ove si abbiano le competenze per farlo. Il mondo della telefonia è un'opportunità! Se Apple ragionasse ottusamente pensando solo alla Apple COMPUTERS Inc. non avrebbe mai prodotto l'iPod. Se ci pensi bene la apple con l'ipod non aveva nulla a che fare se non la capacità di rendere accessibile un mezzo elettronico: e l'ha fatto in modo scientifico e molto efficace anche dal punto di vista commerciale. Prova a rilegger il macworld di ieri dal punto di vista dell'azienda Apple, che dopo aver soddisfatto i clienti DEVE crear valore!!!! Vedrai che non è stata una scelta stupida.

    3 io non ci sto a guardarli....non ne ho il tempo! Però un mio amico è wingozziano e me ne parla....e ti devo assicurare che li mi diverto! Dammi pure del fanatico...non mi offendo.

    L'unica cosa che ti chiederei la prossima volta è di rispondere rispettando il parere degli altri...dando il tuo interessante punto di vista in modo costruttivo, in modo che l'altro possa ragionare su quel che dici ed evitare di iniziare quelle penose discussioni che si leggono spesso nel forum tra gente che invece di scambiarsi opinioni ha solo la necessità di sfogarsi e duellare con qualcuno a chi ne sa di +!

    Sorry per la lunghezza...ma ogni tanto è bene spiegarsi!

  12. L'unica cosa da sperare è che le compagnie telefoniche facciano serivizi flat per le mail e internet a prezzi abbordabili...se no rimarrà privilegio degli utenti business :-(

    Spero anch'io in un tablet apple...potrebbe rivoluzionare anche il modo di fare grafica: niente + tavolette grafiche....la possibilità di lavorare direttamente sullo schermo e sfruttar la manualità. wow! Speriamo in bene!!! Io inizio ad accantonare euri....

  13. Verissimo sul fatto che il mondo USA sui cell è molto diverso. Ma devi considerare una cosa: quando devi fare una chiamata, a meno che sia video, non ti serve l'umts.

    Poi è anche vero che Jobs ieri ha parlato di videochiamate...quindi in quel senso si muoveranno. Però impiantare una rete umts negli states per le videochiamate quando hanno tecnologie che permettono velocità più alte e una maggior varietà di servizio, accesso ad internet più veloce etc etc....mah. Tra le due vedo più probabile un'adozione di standard US ad alta velocità in europa...

    Poi sai....si sa mai cosa ci combinano. Cmq per ora iPhone 10 e lode! Supera ogni mia aspettativa!

  14. Steve nel keynote ha parlato di 3 questioni chiave secondo me, che scacciano ogni dubbio sul fatto che tra un anno sarà poco appetibile:

    1 interfaccia utente e osx (come dice Style, grosso cambiamento): non c'è tastiera--> è tutto aggiornabile con idee dell'"ultimo minuto" e personalizzabile nell'uso.

    2 scelta delle tecnologie di rete: in USA come qualcuno faceva notare l'UMTS nn ha preso. Mentre il wireless è diffuso (e a Giugno esce in USA). In europa arriverà si tra un anno...quindi c'è tutto il tempo di vedere se l'UMTS farà la sua strada (che potrebbe esser lunga o breve) o verrà sostituito dal wimax (di cui Steve stesso ha accennato)

    3 Partnership: quella con Google se sfruttata bene potrebbe portare a servizi molto utili (Google map è solo uno dei vari) e quasi sostitutivi di altri prodotti (il GPS integrato in certi palmari). E poi quelle eventuali con i gestori di rete.

    Cmq...Apple se vorrà entrare nel mercato dei telefoni europeo dovrà si adeguarsi, ma lo farà di sicuro nel modo meno banale ed evidente possibile, guardando piuttosto al futuro del'evoluzione del settore e cercando di sfruttare standard il più possibile "globali".

  15. secondo me l'UMTS potrebbe non esser così interessante...A tendere la soluzione sarà il wimax secondo me. Poi sai...non sono tanto le aziende tlc a dover permetter qualcosa: sono le leggi nazionali sulle frequenze...e quelli si stanno muovendo.

    Anzi....quello che fa l'iPhone è propriola soluzione ideale: telefono + internet wi-fi.

    Per il resto nn è tanto l'america ad avere un mercato dei telefoni "diverso". Siamo noi italiani ad esser molto "particolari" insieme ad altri europei: ma la Apple non ha mai sviluppato un prodotto targato SOLO per il mercato europeo.

  16. Stranamente il primo Keynote che dovrebbe segnare con un suggello i 30 anni di mamma Apple si rivela una mezza (diciamo TUTTA) bufala...pensate solo ai tempi di produzione del "fiore all' occhiello" di suddetto keynote...l' Iphonzie...prima di vederlo in Europa passerà 1 anno!!!..ma Stevie cosa crede che gli altri staranno lì a guardare?..

    Se già da domani avesse inondato il pianeta con il suo nuovo giocattolino forse avrebbe avuto un senso...ah one more thing..i limiti e la voglia di fagocitare una nuova fetta di mercato sono stati troppo evidenti...Vi pongo un quesito ragazzi...

    Cosa avremmo detto di Microzzozz se avesse stretto una PSEUDO-ALLEANZA con Vodafone?...Avremo riso...e perchè no ..anche vomitato..la MIA CARA APPLE stasera

    mi ha regalato una sensazione molto vicina a quella vagheggiata sopra...e con CINGULAR...è ancora più orrida la scena!

    Anche Itv è poca roba!

    Zio Steve occorreva già un nuovo Safari ad es....te ne sei accorto o no??????:)

    Poi per fortuna riguardo il mio fidato Macbook...e a questo orrore presentato questa sera non ci penso più...

    In realtà proprio perchè segna i 30 anni non poteva risolversi banalmente nella presentazione di qualcosa di abituale.

    Io ero molto scettico sull'iPhone ma ne sono stato piacevolmente stupito: se solo nn avessi preso un iPod un anno fa sarebbe il primo dei miei futuri acquisti. Poi guarda...sinceramente Microsoft fa già ridere abbastanza. Ha presentato ultimamente ciò che apple ha già fatto 1 (zune=ipod video) e 2 (vista-->tiger) anni fa....e per quanto riguarda il secondo con risultati deludenti.

    Son convinto l'iPhone possa conquistarsi una buona fetta di mercato...anche se non so come potranno aggredire il mercato Business (ammesso lo vogliano fare....)

  17. Oops, scusa, ovviamente non puoi provarlo, perchè non hai ancora il mac, comunque posso dirti che i file excel o powerpoint che mi sono stati inviati da sistemi Microsoft, li ho sempre importati e aperti correttamente!

    Una pagina con screenshot qui: http://www.planamesa.com/neojava/it/index.php

    Grazie per le info. proverò....il Mac ce l'ho (PPC ancora) ma ho visto che c'è anche quella versione....per ora nn ho molto tempo di provarlo e smanettarci ma appena posso ci do un occhio!!!

    Grazie!

  18. Oops, scusa, ovviamente non puoi provarlo, perchè non hai ancora il mac, comunque posso dirti che i file excel o powerpoint che mi sono stati inviati da sistemi Microsoft, li ho sempre importati e aperti correttamente!

    Una pagina con screenshot qui: http://www.planamesa.com/neojava/it/index.php

    Grazie per le info. proverò....il Mac ce l'ho (PPC ancora) ma ho visto che c'è anche quella versione....per ora nn ho molto tempo di provarlo e smanettarci ma appena posso ci do un occhio!!!
  19. Posso dirti, per quanto riguarda Office, che lo puoi egregiamente sostituire con Neooffice, funziona nativamente per processore Intel ed è gratuito o (25€ se vuoi la versione più aggiornata). Inoltre, come spesso accade, è un programma anche più stabile e con più funzioni della versione commerciale Microsoft.

    Neooffice non l'avevo mai sentito. Mi puoi dire come funziona excel? ha esattamente tutte le funzioni di excel microsoft, comprese macro, funzioni,....? E come grafica è simile è molto diverso? Hai provato se i file sono effettivamente compatibili?

    Scusa le tante domande ma è uno dei progr che uso di più e non sapevo ce ne fossero altri.