dario60

Members
  • Posts

    10
  • Joined

  • Last visited

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Dario Ruzzier

dario60's Achievements

Newbie

Newbie (1/3)

10

Reputation

  1. Risolto il problema con Carbon Copy Cloner. Ecco come: copia/clone del disco interno su uno esterno avvio dal clone (disco esterno) formattazione del disco interno copia/clone dal disco esterno a quello interno riavvio dal disco interno risultato dopo il riavvio: spariti i 12 giga "bloccati", ma soprattutto non ho dovuto reinstallare nulla, il Mac e' ritornato esattamente come prima... Un grazie comunque a tutti per l'aiuto.
  2. Salve a tutti, posseggo un MBPro 17 prima generazione (2006) con Snow Leopard installato. Utilizzando TechTool 6, durante la creazione di un eDrive sul disco interno, la macchina è andata in crash (oscuramento dello schermo e invito allo spegnimento/riavvio con l'apposito tasto). Fatto ciò al riavvio sono scomparsi circa 12 giga dal disco rigido, o meglio risultano impegnati perché l'applicazione li tiene in "pending". Ho provato e riprovato a trovarli, con varie utility, per liberare quello spazio su disco, ma niente. Niente neanche eliminando l'applicazione e files correlati. Qualcuno, buonanima, ha qualche idea su come trovare, per poi cancellare i 12 giga, senza formattare il disco?http://www.macitynet.it/forum/images/as2graphite/smilies/frown.gif Un grazie anticipato a tutti, Dario.
  3. Sono possessorre di un MBP 17 da circa due settimane, e posso dire che per quanto riguarda la portabilità (arrivando io da un G3 400 da 14") è abbastanza buona, anche perchè la macchina è veramente sottile. Le dimensioni lo fanno un pochino meno agile del 15" ma secondo me è solo questione di abitudine...in compenso lo schermo da 17 è veramente uno spettacolo, e poi suvvia chi di noi non trova sempre scarso lo spazio in scrivania? Riguardo agli altri problemi, vedi ronzii strani, imbarcature del coperchio, etc. in base alla mia, e sottolineo MIA esperienza, posso tranquillamente dire di non averli riscontrati, trovando tutto sommato Macbook Pro molto silenzioso, anche in condizioni d'uso intenso. Forse l'unico vero handicap è la temperatura del computer che, come un bambino vivace, non si fa tenere tanto tempo sulle ginocchia (d'altra parte anche il mio vecchio "Pismo" scalda a sufficienza da dare fastidio sulle gambe). Le prestazioni sono assolutamente entusiasmanti, a patto però di utilizzare le applicazioni scritte in Universal, altrimenti sotto Rosetta il tutto rientra nella normalità . Un saluto a tutti, Dario.
  4. Felice possessore di un MacBook Pro 17 con OsX 10.4.6 (proveniente da un Pismo 400) devo constatare che Quicktime 7.1 non riesce a farmi vedere i filmati .avi (che di solito non avevo problemi a visualizzare con la vecchia macchina e Os 9), in quanto l'applicazione, in una finestra, mi avvisa in sostanza che "manca del software per vedere il filmato", per scaricarlo mi manda alla pagina "software di terze parti per Quicktime", e qui non so che pesci pigliare, anche perchè da cio che mi risulta, Quicktime così come sta dovrebbe essere in grado di visuallizzare gli .avi! Visto che non sono l'unico ad avere tale problema, vorrei sapere se c'è qualche "buonanima" che ha risolto l'inconveniente. Un sentito grazie a tutti. Dario.
  5. Un sentito grazie a tutti coloro che hanno risposto al mio quesito. Non ci lavoro, ma il mio Pismo 400 con 512 Ram e 40Gb, sta mostrando la corda (anche perchè è ancora con OS 9) e aggiornandolo a X credo che diventerebbe lento con le applicazioni di videomontaggio che uso. Ricapitolando: credo che a breve procederò all' acquisto di MBP anche perchè ho letto oggi sul Sole che le macchine Apple di fascia alta, con processore Intel, avranno la facoltà di far girare Win XP assieme al nuovo MacOS che dovrebbe chiamarsi "Leopard". Sempre comunque benvenuti consigli e riflessioni sull'argomento.
  6. Ho deciso da un po' di tempo l'acquisto di un MBPro 1,83 ma, prima dell' acquisto, leggendo nel forum, ho scoperto che alcune macchine presentano dei difettucci di gioventù, vedi fastidiosi ronzii, rumorosità varie, cattivo allineamento del coperchio chiuso, etc. Avendo letto di "una prima serie" con i succitati difettucci, vorrei sapere se questi problemi sono già stati risolti sulle macchine che si potrebbero ordinare, per esempio, anche oggi o se conviene aspettare ancora un pochino qualche intervento di Apple in merito? C'è qualcuno che mi può dare qualche consiglio, anche riguardo alla necessità di un aumento di Ram o capienza del disco rispetto alla dotazione di base? Saluti a tutti, Dario.
  7. Forse non mi sono spiegato bene, dopo il comando il modem si connette regolarmente, tanto è vero che il pannello di info di Alice mi comunica tutti i dati (dall'identificativo del concentratore della mia zona ai vari numeri IP e DNS), solo che alla richiesta di una pagina (anche quella per la registrazione sul sito di Alice) mi viene comunicata l'impossibilità di caricamento. Dubbio amletico: e se fosse tutta colpa della linea ADSL, in seguito ad un pasticcio in centrale? Comunque un grazie a quelli che mi daranno un'opinione.
  8. Ciao a tutti, ho da poco attivato la linea ADSL Alice ma, pur connettendomi regolarmente, non riesco a navigare. Ho notato anche che nella configurazione del controllo Tcp Ip installata da Alice, sono in bianco i campi: "ind. name server" e "Domini di ricerca" La macchina che uso è un PowerBook G3 400 con os 9.2.2, collegato ad un hub ethernet, al quale sono attaccati, oltre tale macchina ed al modem, anche un 4400 con os 8.1 e una laserwriter Select 360 (con un bridge ethernet/appletalk). Il software fornitomi da Alice è Alice ADSL 1.2.9. Qualcuno può darmi dei consigli, vista la latitanza della Telecom e la consueta loro ignoranza verso la ns. piattaforma?