elio

Members
  • Content Count

    146
  • Joined

  • Last visited

    Never

Everything posted by elio

  1. elio

    Hardware Apple

    Ho un Performa 6400 aggiornato a G3 300, 104 Mb RAM, ATI 128, HD IBM da 45 Gb. Con tutti i giochi molto esigenti in termini di hardware (da Tomb Raider in su) l'audio va e viene praticamente su tutti i giochi. Ho provato con Quake III, Unreal Tourn., The Sims, Rainbow Six: niente da fare. E' possibile che sia la scheda audio incorporata che non regge i nuovi giochi, oppure si tratta di aumentare ancora la RAM, oppure ancora che un G3 300 non basta (quest'ultima non credo perché su un' iMac rev D 333/128 tutti i titoli citati girano, malino, ma senza mancanze nell'audio). Se qualcuno può aiutarmi, per favore rispondetemi scrivendomi una mail a questo indirizzo: [email protected] (non vengo spesso nel forum) grazie a tutti per l'attenzione.
  2. Ho un performa 6400 (G3 300, 48 RAM, ATI128) con un masterizzatore Yamaha 8x4x24x collegato esternamente. Ho masterizzato diversi CD audio e su alcuni ho riscontrato la presenza di 'buchi' di silenzio anche nel bel mezzo di brani? Qualcuno sa a cosa è dovuto?
  3. Lo so che è un forum per i PROBLEMI con Mac OS 9.1, ma io non ne ho avuti, quindi volevo raccontare la mia esperienza. L' ho installato su due macchine: iMac Bluberri rev. D G3 333, 128 MB RAM. Installazione riuscita perfettamente, nessun problema riscontrato se non l'incompatibilità (annunciata e ben evidenziata da Apple) del nuovo System e la beta di Mac OS X nell' utilizzo dell'ambiente Classic all'interno di esso. Performa 6400 con scheda Sonnet G3 300, 48 MB Ram. Installazione perfettamente riuscita. Chi possiede queste macchine può sentirsi tranquillo se vuole aggiornarsi e, comunque, nell' utilizzo professionale le differenze fra 9 e 9.1 sono assolutamente irrilevanti, quindi fate i vostri conti... ciao Elio
  4. Attilio> id, jumpers e terminazione verificati e settati in praticamente tutte le possibili posizioni: nulla da fare. Grazie comunque per l'attenzione. Rafal> inhprincipio il masterizzatore l'avevo montato internamente e il problema era identico, quindi scarterei l'ipotesi del cavo... Grazie comunque. Ho notato che la macchina si blocca solo quando il masterizzatore è acceso, quando lo spengo il 6400 si 'riprende', quando lo riaccendo non risponde più ai copmandi... bho!
  5. Posseggo un Performa 6400/180 48 Mb RAM, 1.6 GB HD a cui ho collegato un masterizzatore Yamaha 8x4x24x SCSI montato in un box SCSI da 4 unità . Non riesco a masterizzare: ogni volta che ci provo (con Toast) la macchina si blocca e solo spegnendo il box esterno si sblocca. Ho provato con i system 8, 8.1, 8.5, 8.6, 9, 9.0.4, e con i vari Toast fino all'ultimissimo 4.1.2: niente. Sono disperato, ho comprato un masterizzatore e un box per esso (L. 1.000.000) e NON POSSO USARLO! Qualunque aiuto è graditissimo! Ciao a tutti. Elio
  6. elio

    Adsl

    Ciao, ho appena fatto il contratto ADSL della Telecom e non riesco a collegarmi. Dato che con l'ADSL il modem è sempre connesso, non so come si fà a far 'capire' al computer che è già connesso... grazie Elio [email protected]
  7. Volevo solo aggiungere la mia: questo nuovo iBook è una bomba! Appena avrò i soldi me lo compro!!!!! Le mie uniche critiche sono: l' HD uguale su tutti i modelli (sul modello top secondo me potevano metterci direttamente il 20 GB, o anche 30...) ed il fatto che mamma Apple tende (e continua) a tenere le macchine portatili sempre un gradino più in basso rispetto ai desktop nei megahertz. Infatti: PowerMac= 466/733 e PowerBook= 400/500; iMac 400/600 e iBook 400/500. Io non credo che se allineassero i MHz delle macchine portatili con quelle desktop ci sarebbero 'cannibalismi' di mercato: le macchine portatili costano sempre di più... Per finire: qualcuno ha visto il filmato di presentazione dell'iBook sul sito Apple? Io l'ho scaricato (ocio, sono 93 MB... ...no, non sono pazzo, ho l'ADSL...) e, vedendo varie persone maneggiare il nuovo portatile, ho notato come rispetto all'iBook precedente questo nuovo sembra più un sub-notebook, ed è questa la vera figata secondo me. Questo anche 'grazie' al fatto che hanno lasciato il monitor da 12': con un monitor più grande sarebbe rimasto un laptop. Così invece sembra che questo computer lo si possa ficcare ovunque, poi col suo peso...;-)
  8. sono in possesso di una telecamera Panasonic NV DS1 che ho abilitato mediante l' adattatore DV Max Enabler il DV IN - Mi trovo in serie difficoltà in quanto non riesco a far partire la camera in registrazione in funzione VCR. Per avviare la funzione di registrazione bisogna agire sul telecomando (e quali tasti premere) o sui tasti della telecamera?? inviatemi la risposta al mio indirizzo e-mail: [email protected]
  9. SALVE A TUTTI -AIUTATEMI SONO IN POSSESSO DI UNA TELECAMERA PANASONIC NVDS1 CHE HO ABILITATO IN DV IN MEDIANTE L'ADATTATORE DV MAX ENABLER- VORREI SAPERE COME POTER EFFETTUARE LA REGISTRAZIONE IN FUNZIONE VCR QUALE TASTO DEVO PREMERE PER AVVIARLA?????? (SE DAL TELECOMANDO E QUALE TASTO O COMBINAZIONE) O DALLA CAMERA STESSA????? VOGLIATE RISPONDERE ALLA MIA E-MAIL ( [email protected])
  10. Caro Settimio, ti ringrazio per avermi risposto, (non conoscevo l'etica delle lettere maiuscole) ti chiedo di essere più chiaro se mi puoi spiegare come fare per far partire la telecamera in registrazione dalla funzione VCR dato che la stessa è stata abilitata per DV IN. saluti a presto. [email protected] - Elio
  11. >Gianni Io suono in un gruppo, le prove che facciamo vengono registrate ogni volta su CD. Quando mi porto il CD a casa riverso la registrazione su HD e vorrei aggiungerci suoni tramite campionatore AKAI. Questo è quello che faccio, quello che vorrei fare e registrarmi il tutto su più di due canali e poi masterizzarmelo... Elio
  12. >Gianni Quello che forse doveveo chiarire prima, comunque, è che io devo registrare su più traccie, ma al massimo due alla volta, quindi la presa 'Mic IN' del Mac potrebbe anche bastarmi... ...poi se tu mi dici che la qualità è scarsa...
  13. >Diego Grazie... ...andrò a vedere >Gianni Quindi per registrare a qualità elevata devo proprio comprarmi una scheda? Dove posso trovare queste schede di cui parli? Grazie e ciao
  14. Ciao a tutti, sto cercando un software che mi permetta di registrare più traccie simultaneamente sull'hard disk per uso musicale. Se qualcuno conosce un buon programma per favore mi spedisca una mail a [email protected] Grazie e ciao
  15. Hey, uno. Guarda che se ci scrivevano Cameo Ciobar, invece di Leica, era la stessa cosa... Guarda un po'(é un apostrofo) questa: http://www.panasonic.com/PBDS/subcat/newsinfo/press_01/01_137.html Elio
  16. In effetti non ci sono alternative a prescindere dal prezzo, che cmq non è così basso ;-). VueScan dicono che vada bene ma la sua interfaccia rappresenta il contrario esatto dei miei gusti. Da evitare se si usa Classic perché é un applicazione Java. Solo per parlare, mi piace molto il driver di Imacon (che si usa sia coi dorsi che con gli scanner) Elio
  17. Zeno, se vuoi compera pure Silverfast ma sono convinto sia il driver amatoriale per eccellenza: fa tutto ed il contrario di tutto (cioé il 60% di ciò che fa è inutile) in modo caotico, ridondante e con un'interfaccia giocattolo: per procedure e per soluzioni quali l'aereoplanino. Poi Le Tavole IT8 (ma non c'é solo lo standard Kodak) servono a calibrare il sistema; nel tuo caso ad ottenere il profilo dello scanner. Attraverso la scansione di una tabella cromatica ed il suo confronto con un file che possiede gli stessi colori nelle medesime posizioni (colori esatti, ovviamente) viene determinato l'errore di lettura che serve al software di calibrazione per scrivere il profilo dello scanner. Questi profili sono generalmente Colorsync compatibili, su Mac.E' bene ricalibrare ad intervalli di tempo ragionevoli. i target per riflessione servono a calibrare lo scanner per la lettura di materiale stampato, illuminato per riflessione come una fotografia; mentre quelli per trasparenza si usano per la scansione delle diapositive illuminate, appunto, per trasparenza. Sarebbe ideale usare Tabelle della stessa dimensione degli originali ma non così importante. Infine ricorda che questi target si alterano con tempo: vanno conservati con cura, al buio e - dopo un paio d'anni - sostituiti. Elio
  18. Matteo /> Solo uno stupido prenderebbe sul serio le valvole della scheda (pre o finali che siano) per lavorarci a qualunque titolo: da cui lasciami concludere qualcosa a proposito dei siti italiani di cui parli... Il mio era solo un esempio di creatività del tipo che si discuteva se Apple abbia perso. Ma - concedimi - mi sballano molto più quei tubi del chip Crystal da 0.95 cents usato da Apple sul mio G4. Elio ps: non so quanto costino i convertitori 24/48 (2 dollari?) ma so che servono (servirebbero) a far riprodurre a quei cosi di plastica HK masters utilizzati per la registrazione multitraccia professinale: cioé a niente.
  19. Ma perché non diciamo la verità, che Os X altri non é che NextStep. Quando io dico che si sarebbe dovuto portare l'interfaccia classica invece che usare quella attuale non intendo dire le risorse grafiche (che avrebbero potuto anche essere quelle di aqua) ma l'insuperato modello di interazione con l'utente che *non* aveva certo bisogno di essere stravolto dall'adozione di Next. Ma da dove pensate che sto di Dock provenga ? Poi é chiaro che per fare di una piattaforma tecnica come quella di Next una macchian consumer hanno dovuto scrivere un treno merci di drivers ed aggiungere iMovie, iDVD iMusic & iSucks...ma non si dica che non si poteva implementare la navigazione stile browser nella logica operativa di Classic! Se Apple voleva innovare adottava Be e continuava a far cose invece che riciclare hardware da tirarle dietro al prezzo di una workstation vera. Oibò, cercatevi notizie sulla nuova MB di AOpen per Athlon con gli stadi di amplificazione audio a valvole (AK 86 Tube) Elio
  20. C'e qualcuno in grado di spiegarmi perché non si poteva trasportare la GUI classica (tale e quale) su un Kernel moderno dalle solite trite e ritrite caratteristiche che non c'é più bisogno di ricordare ? Dopotutto Copland, che voleva raggiungere questo risultato con un intervento a 'cuore aperto' é fallito sopratutto perché non gli é stato dato un tempo di sviluppo adeguato. Il tempo per cui se ne é discusso, quello sì interminabile, é un'altra storia. Elio
  21. Vedi se con questo gli scatti spariscono: . . Elio
  22. Ciao. 1)7500 va bene in media se l'encoder è VBR. Ho provato appena il vecchio Astarte che ora é diventato il modulo di exp di DVD Studio pro ma l'ho trovato terribile e quindi il problema del VBR Vs CBR non si é neppure posto. 2) Non è che hai formattato i .vob con qualche flag regionale attivata? Ricordo di aver sentito una volta parlare di Player software che invece di rifiutarsi di riprodurre un DVD fuori regione lo riproduceva tre volte e poi basta. 3)Non puoi usare Macrovision senza licenza. Cmq: DVD Studio dovrebbe avere da qualche parte un menù, od un Menu item, ASP (Analogic System Protection) con cui settare su 'on' la flag Macrovision a livello di marker. 4) il CSS invece coi drive 'for general use' non lo puoi proprio attivare perché questi non scrivono la relativa partizione e non avresti comunque la chiave. Ma DVD Studio può esportare anche su DLT... Elio
  23. Hollywood Ending ne fa vedere almeno 5: tre iBook (primo modello), un iMac 15 crt ed un Ti . http://www.dreamworks.com/hollywoodending/ . Elio
  24. elio

    Software

    Urca, admin, volevo aggiungere la 's' a belong (incredibilmente scomparsa dopo l'invio) ma ho scoperto di poter modificare solo il messaggio e non il titolo dell'argomento... Beh, meglio di niente. Elio
  25. elio

    Software

    Ho visto che Apple ha messo le mani su Shake e lo vende a 5.000 scatole. C'é qualcuno che l'ha usato, magari su Irix? Come si colloca in un confronto con Combustion e AE? Grazie Elio