Stefano Lavori

Members
  • Content Count

    88
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Stefano Lavori

  1. non ascoltare somac. Mi ci gioco la casa che è In Through The Out Door. Sicuro al 10000%
  2. beh, dopo il miliardo di canzoni vendute, beatles a parte, dovrebbero pensarci. In più non possono mettere l'album in vendita intero ed impedire i singoli spaiati? Per certi singoli succede già così...
  3. tra l'altro ci guadagnerebbe lei per prima. Mi ricorda il classico detto: "E' come il marito che si taglia l'uccello per far dispetto alla moglie"
  4. Qui la storia.... http://money.cnn.com/2005/09/07/technology/personaltech/beatles/
  5. per una vecchia causa sul nome Apple. Apple era l'etichetta discografica dei Beatles. Quando fu fondata la Apple Computer ci furono subito una serie di azioni legali. Alla fine si giunge al compromesso "tra gentiluomini" che Apple Computer poteva tenere il nome a patto che non si fosse mai inserita nel campo musicale. Cosa che con iTunes è venuta a cadere, e per ripicca Yoko Ono (credo comandi lei) non ha concesso i brani dei beatles sullo store. Rimane però il mistero Zeppelin..
  6. guarda, personalmente ho tutta la discografia su cd degli zep, persino doppia perchè ho tutti gli album remasterizzati ed in versione originale, mi piacerebbe comunque ci fossero, quando voglio pubblicare i miei iMix, o quando devo consigliare qualche bella canzone ad amici. Ho cmq controllato sullo store UK, USA, japan, Australia e France, e non sono presenti in nessuno...
  7. Se per i Beatles la storia è nota, come mai dei Led Zeppelin non c'è nessun album sullo store, essendoci invece i lavori solisti di page e plant? C'è possibilità di averli in futuro? E' una grave mancanza per la musica online.
  8. aspetta che asciughi.
  9. stesso identco problema, ed ogni volta mi tocca pulirlo sempre più frqientemente. IMHO dovrebbero rilasciarne una versione nuova apribile e pulibile perchè così è davvero una fetecchia. Cmq ti consiglio di girarlo, cercarti un panno ruvido (stile paglietta) non troppo perchè sennò lo righi, e andare di alcool che pulisce sicuramente meglio dell'acqua ed evapora prima.
  10. Un'altra cosa che non capisco è il disinteresse verso le periferiche. Un airport nuovo? Poi cosa gli costa raddoppiare la risoluzione anche sulle iSight stand alone? Monitor nuovi? Mah...
  11. Piccolo OT. Io ho notato che la formattazione di alcuni documenti fatti con Pages '05 è andata a farsi benedire con l'introduzione della versione '06.
  12. Il miglior amico di famiglia vende impianti solo di fascia alta. Mai sentito parlare male di Bose. Per esperienze personali ho amplificatori, diversi tipi di casse in casa e macchina tutti bose. Mai avuto mezzo problema.
  13. guarda che il successo del mac mini è stato grazie al modello base da 499 non certo per merito del full optional da 700 e passa euro. Per quanto riguarda l'hifi, aldilà della bruttezza dell'oggetto e dell'impossibilità di separare le casse (riscopriamo tutti insieme il fascino del mono), credo che la soluzione migliore per ipod sia comperarsi un monster cable ed attaccarloall'amplificatore dello stereo. Il boombox ha una risposta sugli acuti di 16 khz, ora capisco che deve riprodurre mp3 e che quindi le frequenze 16-22 sono perfettamente inutili, ma se mi volessi caricare un album non compresso su ipod?
  14. lo sappiamo tutti che l'iMac è davvero la scelta migliore, ma secondo me sarebbe logico piazzare più computer con OSX possibile. Per questo il mini di prima era secondo me un'ottima macchina. Adesso comincia a costare un po' cara.
  15. macteo, il punto non è questo. Conosco un sacco di gente che si è avvicinata a mac proprio per l'accessibilità economica del mini. Io credo che questi mini non avranno lo stesso appeal, il problema di fondo è che la curva domanda/offerta è stata sforata secondo me.
  16. io dico che con un bel dock da 39 ed un monster cable da altrettanto da collegare all'amplificatore di casa ti fai un impianto decisamente migliore spendendo meno di un terzo, e soprattutto STEREO. Il sito apple dice: lo stereo reinventato. Ci credo, è MONO!
  17. perchè se avessi letto la frase fino in fondo forse ne avresti carpito il significato.
  18. bello, bello. Bella Cagata! - Design già visto e rivisto (Bose Roomate I e II), Tivoli Audio, persino chi cita Brionvega anni 70, in più quelle due maniglie che me lo fan sembrare tanto una cassetta per attrezzi. - iPod che spunta in verticale sta davvero male. - inutile sia per chi ha ipod, sia per chi come me ha il nano, per cambiare una playlist è ovvio che mi debba alzare ed andarci a 20 cm per leggere l'lcd. un gadget fatto per adolescenti, forse.
  19. continuiamo a non capire che non mi lamento che Apple abbia presentato poco, non mi aspettavo un tablet, nè lo avrei voluto, sarebbe stato solo uno sfizio al momento. Mi lamento per QUELLO che hanno presentato. Il mini era stato pensato per far avvicinare la gente al mac, con un mac da poco, idea geniale. A sto punto andrà a pestare i piedi all'imac di questo passo, ed è pure senza monitor tastiera e mouse....fatti due conti. Sulla custodia non commento. Idem sul boombox od hifi, chiamatelo come volete.
  20. appunto, si sta snaturando da quello che era stato pensato.
  21. apple ad ogni keynote mi ha fatto pensare di acquistare qualcosa, a questo no, è qui il punto.
  22. Io in realtà sapevo che non sarebbe stato niente di che, perchè si vedeva già dall'invito, fatto credo in 30 secondi al limite del fake. Il problema che sto boombox non sono altro che delle casse, e francamente esistono già altre soluzioni. Aggiungici pure che è brutto (sembra una cassetta per gli attrezzi) e che il mini in un anno è aumentato del 20% di prezzo, e capirai la mia delusione.
  23. ah dimenticavo l'utilissima custodia in pelle da 99 euro. AHAHAHAA
  24. Ma non diciamo cavolate per cortesia. Some Fun new ProductSSSSSS. Io qui ne vedo solo uno, e pure brutto, per cortesia ogni tanto cerchiamo di essere critici e capire quando jobs ci propina aria fritta, un mini che aumenta sempre più di prezzo perdendo il suo fascino di entry level, ed un hifi tanto brutto quanto inutile. Sono curioso di sapere quanti ne venderanno.