Spaventapasseri

Members
  • Posts

    370
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by Spaventapasseri

  1. ciao 42, grazie. Infatti la prima cosa che ho fatto quando ho visto quei link è stato cercare il 2.5 con la funzione "cerca".

    Però è ingannevole come ricerca, perché ti esce una lista di hd nuovi, poi vai sui siti dei negozi e ti dicono sempre "prodotto esaurito" (che cavolo li tengono a fare on line? mah)

  2. grazie per i consigli, ma ho controllato sui siti che mi avete indicato: a me serve un hd interno da 2,5" Pata Ata/100, e sui siti indicati se controllate per bene sono tutti "prodotto esaurito".

    Che palle! L'hd usato che ho trovato è un Samsung HM121HC. Ma che velocità? È un ata/100?

    E poi è usato...

  3. vabbé preferisco perdere quel minuto al giorno, ho già detto che con i sistemi automatici come TM ho avuto problemi che mi hanno fatto perdere giornate di lavoro. In questo modo non ho mai avuto problemi, quindi mi va bene così.

    Vorrei però tornare all'argomento della discussione, ho bisogno dell'hd per l'iBook!

  4. una quantità di tempo indicibile? un drag & drop di una cartella e qualche minuto per copiare di media tra 1 e 2 GB? hahaha

    Più si delega ad automatismi, più sei vincolato ad essi. Time machine mi diede un errore, uno stupido errore che mi fece perdere un giorno di lavoro. Per questo NON lo uso, e preferisco un drag & drop di pochi secondi

  5. ciao Bo-no-lo, grazie per la risposta :)

    sono d'accordo su Leopard su G4, quanto al backup non sono d'accordo sul farlo in modo automatico.

    E Carbon Copy Cloner va bene per fare un backup dell'hd funzionante e con i programmi installati, non per un backup giornaliero (sarebbe inutile).

    Ma in questo caso ci vorrebbe un hd esterno firewire, che costa un bel po' (130 euro), l'iBook ha la porta Firewire 400, e gli adattatori, a parte il Sonnett, funzionano male: cosa c'è che non va in un semplicissimo drag&drop sul mio hd usb da 50 euro? :P

  6. Ciao 42, grazie per le delucidazioni :)

    In realtà il backup c'è eccome, solo non con Time Machine - che non mi piace. Semplicemente, ogni volta che mio padre usa il computer per scrivere fa una copia dei documenti sull'hd usb esterno, quindi non ha perso nulla.

    Riguardo ai limiti di Tiger, beh, mio padre usa il web in modo molto semplice (ebay, ibs, informazioni ecc.), e non ha alcun bisogno di Leopard, credimi. C'è troppa mania nell'aggiornarsi continuamente. Se non avesse bisogno di internet, potrebbe continuare ad usare il vecchio LC475 che comprò nel 1994, e funziona ancora perfettamente, con System 7.5 e un qualsiasi programma di testo! ;)

    Io uso il Mac per lavorare e al momento ho ancora Snow Leopard. Perché? Perché ho una postazione efficiente, stabile, provata e che non mi crea sorprese - su altri Mac con Lion e Mountain Lion ho avuto qualche noia con plug in (lavoro in campo musicale), non sempre aggiornati al passo con il sistema, e in questo lavoro è indispensabile avere uno strumento stabile. Uso il backup manuale - Time Machine non mi piace come lavora, o almeno, nel mio caso, e ho anche un clone dell'hd interno per ogni evenienza ;)

    Ritornando al tema del thread, ho provato a contattarne uno su quel sito che mi hai segnalato, nell'annuncio dice che è imballato e nuovo, speriamo bene!

    Quanto all'avvio da disco esterno FireWire, a parte la scomodità d'uso (per avere sempre appresso questa sorta di appendice), il costo è alto, sui 130 euro (un Lacie).

    Se tutto va bene, con quello che ho trovato potrei cavarmela con 50 euro, direi che è un'ottima soluzione ;)

  7. ciao 42, grazie per la risposta, mmm 40 euro per un hd usato? E se poi mi si rompe subito? non saprei :/

    Perché dici che è al limite? L'iBook funzionava benissimo fino al cedimento dell'hd, pochissimi programmi, hd quasi libero (i file di testo occupano pochissimo spazio), non c'era alcuna esigenza di aggiungere Leopard - sempre che sia possibile su iBook G4, e poi con quali vantaggi? Non andrebbe più lento di Tiger? L'iBook ha 1.5GB di Ram

  8. ciao guass, grazie mille! :)

    Sì avevo contattato BuyDifferent, ma 135 mi sembra veramente un prezzo esagerato.

    Potrei provare con Macsales, certo l'idea di aspettare un mese non è il massimo... però 50 euro sarebbe perfetto. L'iBook serve a mio padre che lo usa solo per scrivere (OpenOffice) e internet, quindi non ho bisogno di grande capienza.

    Possibile che non ci sia nessun altro negozio, non dico in Italia, ma in Europa? Alla fine sono dei semplici hard disk, per quanto vecchiotti...

  9. Alla fine ho seguito la guida di iFix, in un'ora e con un po' di attenzione, ho smontato tutto l'iBook, e sistemato le viti in modo ordinato per quando dovrò rimontarlo! :)

    L'hd interno è un Toshiba MK6025GAS da 60 GB, dove trovo un hd interno da comprare che vada bene? Mi sta bene qualsiasi capacità, purché funzioni bene con l'iBook G4.

    Se non sbaglio - correggetemi nel caso - dovrebbe essere un 2.5 pollici con connessione ATA/100

  10. se per centro autorizzato intendi un rivenditore Apple che fa assistenza autorizzata, sono proprio andato là (non ho telefonato all'Apple Store), e mi hanno detto che non accettano per procedure i Mac classificati come "vintage" (cioé che hanno oltre sette anni di vita).

    Se invece intendi un negozio che faccia assistenza tecnica sui Pc, beh a quel punto tanto vale che ci provi io ;)

    Ad ogni modo potresti darmi qualche link sugli hard disk da usare per sostituire quello interno?

    Niente da fare con quello esterno, non riesco a trovarne uno con Fw 400, dovrei prenderne uno con Fw 800 e usare l'adattatore, e fin qui ci siamo, ma leggo sui siti che sono compatibili con Mac Os X 10.5 (a salire), mentre io uso sull'iBook Mac Osx 10.4... uff!

  11. ciao Maurizio, grazie per la risposta.

    Beh, ho visto la guida di iFix, ma la procedura, sebbene spiegata passo dopo passo, è piuttosto delicata, e per quanto sia capace nelle cose manuali, non ho molto tempo, e vorrei evitare di fare guai.

    Alla fine ho trovato un LaCie vecchio con Firewire 400 e compatibile con Mac OsX 10.3 e superiore da 500 gb (ha anche usb2 e Firewire 800), penso di prenderlo.

    Invece di quelli interni quale potrei prendere qualora facessi la follia di provarci da solo? :P

  12. dal manuale utente dell'iBook G4:

    Dispositivi FireWire e batteria

    I dispositivi FireWire, quali alcuni dischi rigidi esterni, possono ricevere l’alimentazione

    dalla connessione FireWire di iBook G4, senza dover utilizzare un alimentatore separato.

    Tuttavia, utilizzando questo tipo di dispositivi FireWire, la batteria di iBook G4 si scarica

    più rapidamente. Se si prevede che il dispositivo resterà collegato per un periodo di

    tempo prolungato, si consiglia di collegare l’alimentatore di iBook G4.

    Per cui direi che posso prenderne uno autoalimentato.

    Speriamo di non avere problemi con il cambio 800/400. Penso di prendere un Lacie Rugged Triple!