Smash

Members
  • Posts

    798
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Smash

  1. Io non voglio intromettermi più di tanto, vi do ragione, ma secondo me avete fatto troppo i moralisti. E' illegale, e non ci piove, che questo faccia lo sborone e voglia la CS2 idem (oltretutto non mi piace nemmeno più di tanto, vabbé che sono negato ). Poi Alain come fa a crackare una password con 30 gg di prova, dove inserisce quella password? Scherzava. Comunque il tizio Mr. CS2 ha ragione sul fatto che sti programmi costino un casino, l'albero della cuccagna per i produttori. Poi fanno i trial version, che è peggio perché uno ci sbava dietro e poi glielo levano. Le versioni più economiche invece mancano di parti fondamentali. E' come se fanno l'iPod da 300€ così come lo conosciamo, e quello da 10€ ma per senza tasti e 6 costretto a sentire la musica sempre nello stesso ordine... vabbé, ora torno a un problema enorme che devo risolvere. trovare un programma FREE 100% per creare le copertine dei cd. Mi interessa soprattutto la parte posteriore con linguetta laterale annessa...... HELP ME... Disc label non ha ste cose, solo le copertine per il cd vero e proprio
  2. Ciao a tutti, c'è su tiger o su toast 7 un modo per fare copertine fronte-retro di cd? A me quello che interessa maggiormente è la banda laterale dove si scrive il titolo, senza che la debba scrivere io con la "bellissima" calligrafia che mi ritrovo. Grazie
  3. HTTP Status 500 - Dispatch[/admUser/profileAction] to method goSaveNewUser returned an exception type Status report message Dispatch[/admUser/profileAction] to method goSaveNewUser returned an exception description The server encountered an internal error (Dispatch[/admUser/profileAction] to method goSaveNewUser returned an exception) that prevented it from fulfilling this request. Apache Tomcat/5.5.9 Qualcuno mi sa dire cosa vuol dire? Dipende da me, o dalla TIM? Mi succede se voglio registrarmi sul sito della TimTribù
  4. Per favore, qualcuno mi dia una delucidazione sulle procedure di Toast 7 Titanium
  5. HTTP Status 500 - Dispatch[/admUser/profileAction] to method goSaveNewUser returned an exception type Status report message Dispatch[/admUser/profileAction] to method goSaveNewUser returned an exception description The server encountered an internal error (Dispatch[/admUser/profileAction] to method goSaveNewUser returned an exception) that prevented it from fulfilling this request. Apache Tomcat/5.5.9 Qualcuno mi sa dire cosa vuol dire? Dipende da me, o dalla TIM? Mi succede se voglio registrarmi sul sito della TimTribù
  6. Io ho problemi analoghi con siti Tim, TimTribu e mia università . Potreste dirmi dove mi conviene scaricare FireFox, preferibilmente in italiano. Grazie
  7. L'ho fatto ma ho solo bruciato un dvd. Infatti alla fine fine mi son ritrovato il disco con dentro 2 cartelle: video_ts e audio_ts. Calcola che ho seguito le procedure che hai scritto tu. p.s. dal tuo avatar sembri Rob Halford, il cantante dei Judas Priest
  8. Succede anche se entrano dei granelli di polvere nella pallina. Muovila un po' a vuoto e vedi che succede
  9. Ho deciso di tenere questo Bong fastidioso per gli altri che vivono in casa con me, ma di importanza vitale per noi del Mac. tenere il mac in stop sa di strano, vengo da 10 anni di pc, e li ero abituato a spegnerlo sempre.
  10. Che acidità !!! Ho il Mac da nemmeno un mese, nemmeno sapevo si chiamasse Bong o Boong, comunque sarà pure in suono soave, ma quando accendo il Mac alle 2 di notte di ritorno da qualche festa o cena, no mi va di svegliare tutta casa solo perché il suono è soave
  11. Come posso eliminare il suono all'accensione? Quello quando ancora sta caricando che da il benvenuto? Mi mette l'angoscia
  12. Ho capito, il mio G5 emette questa piccolo rumore, ventola o alimentatore che sia. Non posso dire che è muto come da spento, ma se è normale sto tranquillo
  13. Per capire, ma l' iMac se uno non lo tocca e lo tiene solo acceso dovrebbe essere zitto e muto come se fosse spento? O è normale che un lieve rumorino (un soffio rispetto agli urli di un pc) lo faccia? Mi state facendo preoccupare
  14. Possibile che su version tracker non trovo temperature monitor?
  15. Non dargli 300 volte lo stesso input, il Mac apre sempre tutto, anche se certe finestre vanno lente alla fine le apre, non come win che si impallava. Cerca di non toccare lo schermo con le mani unte, e di non mettere il computer nella tua sauna o in cantina con i ragni. Se il puntatore del mouse ti schizza agli angoli dello schermo stai tranquillo, devi solo cambiare il tappetino; ne serve uno preferibilmente tinta unita e su colori scuri, perché sennò il laser viene riflesso e la freccina va ovunque. Collega delle casse esterne o le cuffie perché le casse incorporate sono buone, ma non ottime. E divertitiiiiii!!!!!!!!
  16. Io ci fumo vicino, credi possa fargli male ai polmoni?!?
  17. Ho seri problemi a configurare iChat con l'account Gmail. Mi sono registrato su Google Mail, quindi ho provato a seguire queste istruzioni presenti su Macity: <<<<<<<Arriva GoogleTalk ed è compatibile con iChat Google presenta il suo sistema di messaggeria instatanea basato sul protocollo aperto Jabber. La compatibilità con Apple e AmericaOnline AIM è immediata, senza bisogno di cambiare client. E con iChat si apre la via alle audio e video conferenze di qualità per tutti... di Antonio Dini ( 24-08-2005 ) Google ha lanciato in sordina, come di consueto, una nuova funzionalità . La messaggeria istantanea, che entra in concorrenza frontale con l'arcinemico di sempre, cioè Microsoft e il suo Messenger. Ma il servizio di Google, GoogleTalk che è in fase di sperimentazione appena iniziata, presenta una gradevole sorpresa per gli utenti Mac: è infatti basato su Jabber, il sistema Open Source di messaggeria che è incluso in iChat nella versione distribuita con MacOs X 10.4 Tiger. Basta avere una casella di posta elettronica Gmail (che è gratuita) e iChat versione 3.0.1 per poter aprire un secondo account parallelo a quello di iChat basato sul server Jabber. Le istruzioni, fornite da Trent Lapinski di AppleXNet sono molto semplici: dalle preferenze nella scheda utenti creare una nuova identità indicando Jabber come modalità di comunicazione. Dopodiché, come nome utente inserire l'account di posta Gmail ([email protected]) e la propria password. Come server, nella seconda tab di settaggio, assicurarsi che sia stato inserito talk.google.com e non gmail.com. Fatto. A questo punto si dovrebbe aprire la nuova finestra con l'identità Jabber che vi permetterà di gestire ad esempio su questo nuovo canale alcuni dei vostri contatti. Oppure, potrete probabilmente inserire i contatti GTalk nelle opzioni di quelli di iChat con l'account DotMac oppure AIM. Gli effetti di questo "attacco" di Google nel settore della messaggeria istantanea sono tutti da vedere, ovviamente, ma un primo dato sembra significativo: l'obiettivo è di conquistare una piccola nicchia in un settore dominato da AIM di AmericaOnLine (dove c'è compatibilità tanto quanto con DotMac di Apple), Yahoo! e Icq, Microsoft Messenger. In questi ultimi casi non vi è compatibilità se non tramite client multi-standard. Chi soffrirà allora l'arrivo di Google e l'eventuale perdita di clienti? Nelle prossime settimane le prime risposte... >>>>>>>>> Ma penso di avere fatto qualche casino. Era la prima configurazione di iChat, quindi mi diceva di creare il nuovo account o *@mac.com (che poi ho visto che è a pagamento e ho lasciato perdere) oppure AOL. Ho fatto il secondo immettendoci l'account Google Mail e la password sempre Google Mail. Mi ha fatto finire la registrazione, ma ora quando vado ad aprire iChat non riesce a connettersi dicendomi che la password è errata. Mi da 2 finestre: una AOL e una Jabber, ma nessuna delle 2 funziona. Sicuramente ho sbagliato nel mettere AOL nella registrazione guidata di iChat. Tutto sto casino, ma almeno alla fine riuscirei a usare la videoconferenza con utenti Winzoz???
  18. Volevo utilizzare iChat con Gmail, ma per utilizzare il primo serve farsi un account che è a pagamento!!! Come cavolo si può fare a usare iChat con il suo Jabber?
  19. Grazie Sara, ma le ragazze col tuo nome sono tutte gentili Non mi prendere per provolone, la mia ragazza si chiama come te
  20. Senti ma tu come l'avevi rimediato? Perché servirebbero anche a me degli inviti da mandare ad amici miei
  21. Dove registro il mio account Gmail? Sul sito google mail non vedo dove posso fare ciò Arriva GoogleTalk ed è compatibile con iChat Google presenta il suo sistema di messaggeria instatanea basato sul protocollo aperto Jabber. La compatibilità con Apple e AmericaOnline AIM è immediata, senza bisogno di cambiare client. E con iChat si apre la via alle audio e video conferenze di qualità per tutti... di Antonio Dini ( 24-08-2005 ) Google ha lanciato in sordina, come di consueto, una nuova funzionalità . La messaggeria istantanea, che entra in concorrenza frontale con l'arcinemico di sempre, cioè Microsoft e il suo Messenger. Ma il servizio di Google, GoogleTalk che è in fase di sperimentazione appena iniziata, presenta una gradevole sorpresa per gli utenti Mac: è infatti basato su Jabber, il sistema Open Source di messaggeria che è incluso in iChat nella versione distribuita con MacOs X 10.4 Tiger. Basta avere una casella di posta elettronica Gmail (che è gratuita) e iChat versione 3.0.1 per poter aprire un secondo account parallelo a quello di iChat basato sul server Jabber. Le istruzioni, fornite da Trent Lapinski di AppleXNet sono molto semplici: dalle preferenze nella scheda utenti creare una nuova identità indicando Jabber come modalità di comunicazione. Dopodiché, come nome utente inserire l'account di posta Gmail ([email protected]) e la propria password. Come server, nella seconda tab di settaggio, assicurarsi che sia stato inserito talk.google.com e non gmail.com. Fatto. A questo punto si dovrebbe aprire la nuova finestra con l'identità Jabber che vi permetterà di gestire ad esempio su questo nuovo canale alcuni dei vostri contatti. Oppure, potrete probabilmente inserire i contatti GTalk nelle opzioni di quelli di iChat con l'account DotMac oppure AIM. Gli effetti di questo "attacco" di Google nel settore della messaggeria istantanea sono tutti da vedere, ovviamente, ma un primo dato sembra significativo: l'obiettivo è di conquistare una piccola nicchia in un settore dominato da AIM di AmericaOnLine (dove c'è compatibilità tanto quanto con DotMac di Apple), Yahoo! e Icq, Microsoft Messenger. In questi ultimi casi non vi è compatibilità se non tramite client multi-standard. Chi soffrirà allora l'arrivo di Google e l'eventuale perdita di clienti? Nelle prossime settimane le prime risposte...
  22. Non ho postato più volte per divertimento, l'ho fatto per errore perché non mi dava la conferma del messaggio scritto.
  23. Che dovrei fare per risolverlo?