exsig01

Members
  • Content Count

    114
  • Joined

  • Last visited

About exsig01

  • Rank
    Assiduo

core_pfieldgroups_99

  • Città
    , ,

Contact Methods

  • Website URL
    0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=
  1. exsig01

    Grazie Steve

    Grazie per tutto quello che hai fatto, Mr. Steve P. Jobs. Ti ricorderemo sempre.
  2. Per fare il video quelli di Google hanno usato un Mac. Chissà se anche lo sviluppo lo fanno sulla stessa piattaforma...
  3. Beh, non posso dire di essere stato un vero e proprio amighista, perché ho usato sempre vari tipi di computer (programmo ancora l'emulatore del C=64 e dell'Apple II !!), ma ho usato l'Amiga professionalmente e da studente per elaborazioni di AI in AMOS. Rimango sempre perplesso di quanto quel computer fosse avanti rispetto agli altri. Il Mac comunque mi ha sempre affascinato per la sua semplicità e la sua stabilità , anche rispetto ad Amiga... Oggi poi è davvero difficile (anche se non impossibile...) rendere instabile un Mac e per alcuni versi ci sono delle linee di continuità con Amiga. Mi chiedo cosa sarebbe potuto essere il vecchio Mac se avesse avuto la memoria protetta di Lisa e il multitasking di Amiga...
  4. Aggiungo una cosa: secondo me BigG e BigM is giocheranno una bella partita sulla pubblicità . La vera questione è questa, credo. Se hai un SO fatto da te potresti analizzare facilmente i gusti dei tuoi utenti e quindi posizionare le aziende di conseguenza. A che scopo fare un SO, altrimenti, quando già ce ne sono tanti in giro...? NOTA BENE: questa è solo un'ipotesi, ma forse non tanto lontana dalla realtà ... Cosa ne pensate?
  5. ... per Google. Se Google vuole veramente competere nell'ambito dei sistemi operativi, deve produrre un SO veramente utilizzabile e competitivo. Se c'è da scaricarlo e installarlo, beh, la cosa non la vedo molto semplice (altrimenti Linux sarebbe già leader mondiale!). Piuttosto penso che questo Google OS sarà una ennesima distro di Linux o giù di lì, potrebbe dare fastidio a Ubuntu, ma poi quando l'utente comune deve usarla iniziano i problemi, non per il SO, ma per l'utente stesso che si deve abituare e magari istruire sulle cose nuove. Chiaro che all'inizio ci saranno molti download per la curiosità , ma poi per le situazioni in cui c'è da lavorare veramente bisognerà vedere cosa offrirà Google. Penso a Google OS come ad una strategia a lungo, se non lunghissimo termine, quindi andiamoci con calma. I netbook, poi, per me sono una cosa destinata a non sopravvivere a lungo, perché la gente dopo un po' vuole qualcosa di più dal proprio computer. Se Google OS si appresta ad essere un SO per questa classe di computer, non penso che durerà moltissimo.
  6. Non vorrei essere troppo futuristico o fantascientifico, ma qualche volta (spesso?) proprio la fantascienza suggerisce che cosa potrebbe accadere (il condizionale è d'obbligo): avete presente le console in Star Trek The Next Generation, Deep Space Nine e Voyager ?
  7. Stavo capitando più o meno per caso da queste parti. Vorrei aggiungere questa: "I Mac non sono belli perché non ci gira SQL Server di Microsoft. Come fai a fare un programma senza database?". E io risposto più o meno così: "A parte il fatto che considero meglio i database open source, comunque sul Mac puoi usare le funzionalità del sistema operativo. E' un po' più veloce e più affidabile." "Ah, ma se è open source allora non può funzionare."
  8. In effetti... ma non sono malissimo anche così come sono...
  9. Non c'è più la Mela sulla tastiera!
  10. Il telecomando è giusto di fianco nelle pubblicitÃ
  11. Ah, dalla tastiera sparisce un simbolo molto importante: quello della Mela!
  12. Sono d'accordo sulla memoria: potevano fare qualcosa di più.
  13. a me pare interessante la tastiera, ma... speriamo di non doverla mai aprire!
  14. http://www.apple.com/imac/ads/
  15. Ragazzi, il tastierino C'E'! Si vede nella pubblicità !!!