baldas

Members
  • Posts

    203
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by baldas

  1. Era solo una battuta... Come ha scritto Macteo non esiste un carattere tipografico specifico per le buste paga (e perché dovrebbe). Ogni azienda usa quello che vuole, non c'è una normativa al riguardo. Se posti un esempio, magari ti possiamo aiutare meglio.
  2. Credo sia il "Paypacket Condesed" della Bitstream
  3. Ciao. Hai provato a guardare l'm2v? Probabilmente è proprio il capitolo che hai estratto. Aprilo con MPEG Streamclip e convertilo nel formato che preferisci (DV?). L'audio .ac3, se il file ha il medesimo nome dell'm2v, te lo apre e converte automaticamente.
  4. Non strillare. Ti sentiamo bene lo stesso. Metti le due clip sovrapposte su due tracce video distinte e riduci le loro dimensioni in modo che stiamo entrambe affiancate sullo schermo. Oppure croppi a destra e sinistra in modo da ottenere due clip larghe metà schermo. In questo caso, probabilmente, ti converrà pre-montare le sequenze facendo un re-framing in modo da non perdere elementi vitali dell'inquadratura.
  5. Se importi il video da un dispositivo DV PAL via Firewire, imposti la sequenza di FCP in DV PAL ed esporti in questo formato non avrai mai problemi di field dominance. Quello che chiami frame rate è in realtà il datarate. Il datarate del DV dovrebbe essere di 25Mbps fisso ma in effetti anche a me QT da 57.60Mbps. Per evitare la bassa qualità nel QT player devi avere la versione Pro di QT e spuntare la voce "Alta Qualità " tra le voci della sezione "Impostazioni visuale" della traccia video nella finestra delle proprietà del filmato.
  6. Pensavo che fossero video televisivi standard. Che programma hai usato per cambiare frequenza al DivX?
  7. In questo caso sono d'accordo con te. Meglio adeguare l'audio al video. Considera un rallentamento di circa il 4%
  8. Se il prodotto finale sarà un DVD-video PAL ti conviene adeguare il video NTSC al PAL a 25 fps. Io convertirei il video in QT DV-PAL con MPEG Streamclip mantenendo il framerate originale. Poi con After Effects modificherei il frame rate della clip importata a 25 ed esporterei il tutto sempre in DV PAL 25 in modo da evitare il fastidioso frame blending e ottenendo così un video un po' più corto ma adeguato all'audio PAL. Quindi importerei in FC Pro, sincronizzerei l'audio ed esporterei il tutto in DV PAL per poi convertire in mpg2 e AC3 per il DVD finale.
  9. "1024x576 PAL" non esiste. Falla 1024x576 a 25 fps - compressione: Animation. Poi se hai QT Pro esporti sempre come QT Animation, ridimensionando a 720 x 576 16:9. Quindi masterizzi con Toast ricordandoti di scegliere 16:9 come aspect ratio nei settaggi di encoding custom.
  10. Ho controllato. Toast ti permette di scegliere l'aspect ratio (tra cui il 16:9) nei settaggi di encoding custom.
  11. Non so se Toast contempli l'opzione 16/9 anamorfico, non credo. Però puoi sempre masterizzare la tua animazione 720 x 576 19/9 anamorfica con Toast e poi regolare il televisore 16/9 in modo che ti allarghi l'immagine. Il risultato è esattamente lo stesso, solo che non è automatizzato in quanto il dvd (il disco) non "dice" al lettore e al TV che il video è anamorfico e quindi lo devi impostare tu manualmente.
  12. Realizzi la tua animazione in formato 1024 x 576 (pixel quadrato) poi la converti a 720 x 576 19/9 anamorfico. Ti apparirà schiacciata ma il lettore DVD provvederà ad espanderla sullo schermo 16/9. Ricordati di indicare il video come 16/9 anamorfico nel programma di authoring.
  13. Però è anche strano che iTunes lo monti automaticamente nella colonna delle playlist come se fosse un cd audio...
  14. Ciao. Il dvd è apparso nella colonna di sinistra all'interno di iTunes? In caso contrario, vuol dire che il programma non lo ha considerato alla stregua di un cd audio e di conseguenza non ha applicato le preferenze di importazione che hai impostato ma ha semplicemente copiato i file tou cour.
  15. Fai doppio clic sulla Story nell'Outline. Nella parte inferiore appaiono due sezioni. In quella di sinistra c'è l'elenco di tutti i marker della traccia madre. Trascinandoli nella parte destra li renderai utilizzabili dalla Story. Volendo puoi portarne solo alcuni, cambiare l'ordine dei capitoli e molto altro. In pratica una Story è un modo alternativo di leggere una traccia.
  16. Un'occhiata al manuale ogni tanto non guasterebbe Seleziona la tua traccia e clicca su "Add Story", tra i comandi ad icona nella parte superiore dello schermo, sotto alla barra del titolo. Trascina poi tutti i capitoli elencati a sinistra in basso nella parte destra e imposta gli end jump dei capitoli. Al pulsante di visione totale dovrai associare la storia 1 (che ha l'end jump al main menù sull'ultimo capitolo), mentre per i pulsanti di visone dei singoli capitoli assocerai la storia 2 (con l'end jump al menu capitoli assegnato ad ogni marker). Se il menù di selezione dei singoli capitoli già funziona con la traccia, puoi creare una sola story (quella per la visione di tutto con l'end jump solo sull'ultimo capitolo).
  17. Intendiamoci, se fai doppio clic su di un pulsante, col secondo clic selezioni automaticamente la traccia associata a quel pulsante, sicché l'end jump lo assegni alla traccia e non al pulsante. Leggi sempre il nome nella barra del titolo dell'Inspector per sapere su cosa stai lavorando (button, track, marker...) Invece di creare una nuova traccia (raddoppiando le dimensioni del DVD) crea due STORY della medesima traccia. Nella prima assegni l'end jump solo all'ultimo capitolo. Nella seconda lo assegni ad ogni capitolo. Quindi crei le giuste associazioni coi vari pulsanti.
  18. Il formato DV è di per sé "lower field first"
  19. L'"end jump" si setta su una traccia o su di un capitolo di una traccia NON su un bottone. Seleziona il bottone del main menù e controlla di avere assegnato l'intera track e non solo il primo capitolo. Poi seleziona la traccia (doppio clic sulla traccia in outline) e controlla cosa c'è nell'"end jump". Se non c'è niente (not set) è probabile che erediti quanto è impostato sul primo capitolo e questo spiegherebbe perché alla fine del primo capitolo torna al menù capitoli. Perché non Final Cut? Importi la traccia, la metti in una sequenza, abbassi il livello ed esporti come audio 48 kHz. Chiudi FC e dai al nuovo file lo stesso nome di quello precedente. Apri DVD SP e aggiorni il file audio quando te lo chiede.
  20. La funzione END JUMP la puoi assegnare ad un singolo capitolo oppure all'intera traccia. Controlla di aver impostato l'end jump dell'intera traccia e di aver assegnato come target del pulsante l'intera traccia (track) e non un singolo capitolo. E' facile confondersi. Guarda il nome che ha la finestra che contiene il comando end jump: se si chiama Track stai agendo sull'intera traccia, se si chiama marker stai agendo su un suo capitolo. Per il secondo problema è sufficiente abbassare il livello della traccia esternamente, salvare il file e aggiornarlo in DVDSP.