flask

Members
  • Content Count

    1,371
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by flask

  1. bho ???... queste dichiarazioni mi lascino perplesso anche se fatte dal non plus ultra degli hacker, se Mac OS X è così vulnerabile che li creassero e diffondessero questi maleware senza rompere le scatole con queste dichiarazioni. Son sicuro che nel momento in cui il problema si ponesse veramente, con reali meleware (non quelli solo potenziali o solo dichiarati), Apple avrebbe tutto l'interesse e le risorse per risolvere la questione. Ora come ora mi sembra più una dichiarazione fatta da una persona che cerca di usufruire, con poco sforzo, al classico quarto d'ora di popolarità .
  2. Benvenuto ! resisti ancora, tra un po' ci sarà il rinnovo non ti preoccupare
  3. LeoTM come dici non è facile dare giudizi senza averlo provato prima, tuttavia trovo che la tua analisi sia esageratamente mistificata. Di tutta quella potenza ce né bisogno solo perché i sistemi operativi e le applicazioni tradizionali sono diventate esageratamente e inutilmente esose di risorse. Credete che il codice sorgente di MS Office e Adobe Suite e Mac OS X (lasciamo perdere seven) siano così tanto bene ottimizzati ?... secondo me per nulla, per il semplice fatto che sono almeno 10 anni che abbiamo a disposizione tanta di quella potenza che metà basta ! e salvo che per rari casi per attività particolarmente gravose, non facciamo quasi nulla di più e meglio di prima :-D Sui piccoli dispositivi sono costretti alla ottimizzazione, sia di codice che di funzionalità buttate dentro, visto le ridotte potenze che hanno a disposizione. Ragazzi è meno complessa e ricca di funzioni la sala controllo di una centrale nucleare che l'interfaccia di MS Office o quella della suite di Adobe !!! in fin dei conti si usano sempre e solo quella manciata di funzioni il restante 90% potrebbe anche non esistere diciamoci la verità :-/ LeoTM io ribalterei quindi il problema e mi incazzerei con i programmatori perché con 2GHz e 4GB di RAM di un iMac sembra quasi non averne a sufficienza neanche per far girare Office, Flash e iTunes !!! Semplicemente iPad dimostra che tutto questo sfoggio MUSCOLARE che ci hanno somministrato in questi 10 anni è stata solo una colossale prese per il c.u.l.o utile solo al drogare il business di applicazioni sempre più goffe e computer sempre più potenti... la colpa non è di iPad quindi anzi
  4. calmiii... non fatevi prendere dalla tipica bramosia da geek tipica dei linuxiani, semplicità e praticità **DEVE** essere il vostro life motive !!! siete utenti ed appassionati della cultura Apple cribbio !!!
  5. pian pianino il mostro prende vita... " ...Finché dal mezzo di queste tenebre una luce improvvisa mi illuminò, una luce così brillante e portentosa eppure così semplice: cambiare i poli da positivo a negativo e da negativo a positivo… Io solo sono riuscito a scoprire il segreto di infondere la vita, macché, anche di più: io, proprio io sono divenuto capace di rianimare nuovamente la materia inanimata !!! "
  6. OK io lo metto a posto il nuovo link ma anche voi di macity dovreste aggiornare quello che c'è nella pagina principale di http://www.macitynet.it/macity/ si trova in alto a destra si chiama "Forum" ed è di colore arancione
  7. È normale che quando mi connetto a questo link: http://www.macitynet.it/forum/ compaia il seguente messaggio di errore ? " Messaggio vBulletin flask, non hai i permessi per accedere a questa pagina. Questo può essere dovuto a vari motivi: 1. Il tuo account potrebbe non avere sufficienti privilegi per accedere a questa pagina. Stai provando a modificare il messaggio di qualcun altro, accedere a caratteristiche amministrative o a qualche altro sistema riservato? 2. Se stai provando a scrivere un messaggio l'amministratore potrebbe aver disabilitato il tuo account o questo potrebbe essere in attesa di attivazione. Esci Indice " Poi cliccando su indice entro comunque nel nuovo forum
  8. prova queste applicazioni free che ho trovato su versiontracker : http://www.inkscape.org/index.php http://raphaelbost.free.fr/DrawBerry.html http://www.bohemiancoding.com/drawit prova a cercarne anche su http://mac.softpedia.com/
  9. Per i logotipi decisamente meglio un software vettoriale tipo illustrator. Prova ad usare il modulo disegno di NeoOffice che è gratuito, non lo ho mai usato però
  10. Al di là del giusto sfottio tutto meritato devo dire che Ana è proprio una bella gnocca e che la debolezza e la stupidità umana di base, che Ana intende sfruttare, sono tragicamente veritiere e attuali in molti ambiti http://www.youtube.com/watch?v=S4OXrU6huqo
  11. ... poi è vero, sapere usare anche solo un poco unix fa moto figo... ma a quale prezzo !!! se non hai un ritorno diretto in termini di benefici dal punto di vista economico o di puro piacere personale, secondo me non vale la pena di imparare nulla di unix ciao
  12. Ti do 2 link in cui viene spiegato l'uso degli alias nella shell bash di Mac OS X http://macdevcenter.com/pub/a/mac/2004/02/24/bash.html http://ss64.com/osx/alias.html Per non fare troppi casini, non sono mai scongiurabili al 100% !!!, quando googli specifica sempre che stai usando la shell bash e Mac OS X ecco una tipica query da usare : delete bash aliases mac os x in bocca al lupo jruch PS: Io sono poco più di un pappagallo, son 10 anni che smaetto con unix e non mi ha mai dato soddisfazioni ma solo frustrazioni... non sono ne stupido ne ignorante, solo che se lo unix lo usi una volta ogni morte di papa, è facile scordarsi sintassi e pippe varie e a quel punto, si perde più tempo a documentarsi e a risolvere i casini che nel frattempo hai provocato, che altro. Se lo unix non lo usi quotidianamente è meglio lasciare perdere, fidati di me tra l'altro ti renderai conto che, salvo casi eccezionali, non è neanche un granché utile saperlo usare. Poi quello che impari su Mac OS X non è facilmente trasportabile su linux, AIX, BSD, Solaris etc. etc. e viceversa !!! si perde solo del tempo, cambiano sintassi, posizione dei file di configurazione etc. etc.
  13. ti do un consiglio: non papagallare comandi da terminale che scopiazzi qua e le nei vari forum unix/linux se non sai quello che fai !!!! Le sintassi non sono tutte uguali e sempre compatibili tra i vari unix in oltre dipenda dalla shell che stai usando ! tra l'altro il comando ls esiste in varie incarnazioni con più o meno opzioni disponibili e non è detto che l'ls che è presente in Mac OS X sia lo stesso che c'è negli esempi che hai scopiazzato !!! stai all'occhio potresti creare danni ben più gravi !
  14. Questa sintassi: >ls --color=auto sul mio terminale bash non funzia ! il problema è quindi questa sintassi sbagliata e abbinata al tuo alias ls !!!
  15. Non è che hai fatto un alias di ls impostando parametri sbagliati ?
  16. Queste sono le man page di mds e mdutil dagli una occhiata MDS http://developer.apple.com/Mac/library/documentation/Darwin/Reference/ManPages/man8/mds.8.html MDUTIL http://developer.apple.com/Mac/library/documentation/Darwin/Reference/ManPages/man1/mdutil.1.html#//apple_ref/doc/man/1/mdutil Con il seguente comando puoi verificare lo stato dell'indicizzazione di spotlight >mdutil -s / Da me che tutto funziona compare il messaggio: Indexing enabled. Fossi in te non rinuncerei a spotlight, perché è estremamente comodo ed efficace... ma bisogna provalo per potersene rendere conto. Fai un bel archivia e installa e vedrai che in 3/4 d'ora risolvi tutte le stramberie e vivrai felice per anni... a meno che non ci siano improbabili problemi di natura hardware e a quel punto fossi in te porterei subito il Mac in assistenza per un bel tagliando !!!
  17. Certo che se hai passato gli esami di ingegneria con la stessa verve e spirito di iniziativa con cui stai affrontano questo problema facevi prima a comprarti la laurea anziché rompere le ba11e a millemila persone per degli aiutini e tirare avanti a campare :-P Naturalmente vuole essere uno sfottò simpatico in bocca al lupo
  18. Sarà che son molto più abituato ad usare inDesign che MS Word ma trovo Pages nettamente migliore. Word è un wordprocessor e come impaginatore non è neanche da tenere in considerazione secondo me, trovo che gestisca documenti neanche troppo complessi, con grafica e tabelle, molto male, in oltre è incompatibile con se stesso. Un documento .doc è per definizione compatibile al massimo al 95% basta cambiare PC e ci si accorge che anche con la stessa versione di Word si può assistere a scompaginazioni inspiegabili !!! la frequenza dei malfunzionamenti dipende da versione a versione ma di base l'instabilità dell'impaginato di MS Word è una realtà ... una macabra realtà . Anche se prendi un DELL con windows se usi MS Word magagne strane da risolvere all'apertura dei .doc ne avrai comunque, con minor frequenza magari ma ne avrai.
  19. andrea visto che sei stato così efficace inonda di proteste anche la posta elettronica di questi enti pubblici !!!
  20. il processo mds ce l'ha per forza anche il Mac del tuo amico, probabilmente in Monitoraggio Attività c'era un filtro attivo ! tipo "i miei processi" che lo nascondono. Mds è un processo di root per riscontro chiamalo e vedrai che è così, stranezze di questo tipo proprio non esistono su Mac OS X !!!
  21. Se sul terminale trascini un file o cartella ti compare il path completo
  22. confermo quando si digita la password da terminale non compare alcun carattere, neanche gli asterischi... anche il cursore non c'è !!!! quindi alla richiesta digita la password e premi inviao
  23. Solo un consiglio, da PC prova a salvare in una versione precedente, magari MO per Mac non è perfettamente allineato con l'ultimissima versione... non dovrebbe essere così ma un tentativo lo farei.
  24. La stampa per i prodotti Microsoft è sempre stata una bestia nera !!! sono più richieste doti da alchimista che semplici conoscenze tecniche. Se il formato PDF ha avuto successo e si è imposto è solo perché i vari documenti in formato .doc e .xls sono adeguati a male pena per essere visualizzati a schermo. Per risponderti... non ne ho la più pallida idea !
  25. flask

    ..Eccomi..

    benvenuto nel forum! Tranquillo e non preoccuparti, in questo forum ci sono moderatori che fanno bene il loro lavoro quindi i troll hanno vita dura e breve... nulla a che vedere con quel troiaio di melablog, ad esempio.