flying_pig

Members
  • Content Count

    97
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by flying_pig

  1. Ciao, vivo a Londra, ecco qualche informazione: - può acquistare l'iPhone chiunque - occhio però: la 1.1.2 con bootloader europeo non è ancora sbloccabile; tramite il downgrade puoi al massimo utilizzare tutte le funzioni dell'iPhone MA NON IL TELEFONO (insomma, ti ritrovi con un iPod touch)! - per attivare con O2 non devi essere residente, ma basta un conto in una banca inglese e un indirizzo (l'attivazione è subordinata a un serio credit check) - tassativo il limite di 2 telefoni a testa e il pagamento SOLO con carta di debito/credito. spero di esser stato utile, gio-
  2. Con la scatola ti beccano al 90%, fidati. E ti fanno sborsare il 20% sul valore del bene che stai importando.
  3. www.ifixit.com Tuttavia non hanno ancora pubblicato la guida per l'installazione (solo foto del MBP disassemblato). Occhio però a non metterci le mani se non sei assolutamente sicuro di quello che fai: può sembrare tutto facile dalle istruzioni online, ma ti assicuro che basta nulla per rompere qualche componente. Ovviamente invalidi la garanzia. -gio
  4. artdir, io riscontro parte del tuo problema... i tempi di risveglio spesso sono istantanei, qualche volta un po' più lunghi (mai più di 10 secondi) e in questi casi può capitare il problema del "video frammentato" che segnalavi, che scompare quando arriva la finestrella per la pwd. Non trattandosi di tempi lunghi e capitando la cosa una volta ogni 40 risvegli non mi crea fastidi, gio-
  5. E meno male che qualcuno si lamentava del peso dei MBP... (concordo cmq che la cosa migliore sia una vendita su ebay...)
  6. Io alla fine ho acquistato la Crumpler Sticky Date sull'AppleStore, e devo dire che sono rimasto piacevolmente stupito! La borsa è concepita in maniera perfetta: dentro ci sono una miriade di tasche, taschine e vani estremamente funzionali, dotate di velcri e cerniere. I materiali sono di ottima qualità, davvero indistruttibili!! La progettazione accurata si fa apprezzare anche con piccoli dettagli (ad esempio la chiusura "antipioggia"). Inoltre il prezzo è più che onesto (se ben ricordo circa 120 euro con spedizione inclusa) e nettamente inferiore alle Booq. In dotazione viene fornita anche la custodia per il computer imbottita semirigida, utilizzabile anche separatamente. Unico neo: i colori sono piuttosto particolari e, a mio parere, poco fedeli alle foto e alle indicazioni presenti sull'AppleStore. Io ho preso quella "grigio scuro"; in realtà il colore è decisamente più scuro da quanto appare in foto ed è più che altro un verde tendente al grigio. Bellissimo l'arancione dell'interno. -gio
  7. No, vado con FCP. Prima usavo ogni tanto una workstation G5 con un mediacomposer. C'è da dire che Avid sui portatili non gestisce HD o DVCPRO HD. In ogni caso se l'obiettivo è Avid dovresti provare a usarlo sotto win; su osx escludo visto che non è Universal. -gio
  8. Funziona anche senza premere il tasto invio Il tasto di cui parli è quasi a tutti gli effetti un tasto invio. -gio
  9. Non tutti e non sempre, tantomeno jack...
  10. Hai provato a settare la risoluzione nativa per il MBP17, ovvero 1680x1050? pannello di controllo > schermo > impostazioni (o qualcosa del genere) -gio
  11. Faccio un lavoro piuttosto particolare e vario Comunque di solito si tratta di grossi concerti (tempi lunghi ed effettazione a manetta), oppure spot pubblicitari. -gio
  12. Se fai audio, il MBP ha alcune cose che per te potrebbero rivelarsi essenziali: - in/out digitali - slot express card: in futuro potrebbe essere un'opzione utilissima per eventuali schede audio - FW800 se prendi il 17" A ciò si aggiunge lo schermo di dimensioni più grandi: già è quasi impossibile lavorare con i programmi di audio su un 17", su un 13" penso che ti metteresti a piangere... -gio
  13. 1 - Per quanto mi riguarda mi sono trovato meglio con l'AppleStore; contatti telefonici, sostituzioni dirette e immediate, ecc... valuta però che sono utente mac da 16 anni; per un nuovo utente potrebbe essere utile un riferimento diretto per gestire eventuali problemi o avere consigli. 2 - Mediamente, a pagamento approvato (se con carta di credito è immediato): 7-10 giorni per la produzione + 5 giorni per la spedizione, a meno che non sia un customizzato con componenti particolari. 3 - L'AppleStore telefonico ai clienti business fa automaticamente uno sconto del 5%. Non so se sia applicato anche ai privati, in ogni caso questo sconto non è cumulabile con eventuali sconti educational. 4 - Lo sconto studente è inferiore al 20% dell'IVA, dunque se scarichi meglio fatturare. -gio
  14. OT: "quot" è nello stesso dialetto di "thred" (non volevo far polemica mak, sono d'accordo con ciò che scrivi; era un'innocente battutina... più forte di me )
  15. Correggimi se ho capito male: hai fatto riversare una videocassetta su dvd, e quando hai provato a leggerlo il mac ti ha chiesto di impostare il codice 1? Se così fosse, fai il mazzo a chi ti ha fatto il lavoro vhs -> dvd, perché significa che ha prodotto un dvd con codice regionale USA (dunque non leggibile in Europa, fatta eccezione per qualche raro caso di lettore sbloccato). Per produrre i tuoi dvd personali non è necessario che assegni un codice regionale (non conosco nel dettaglio le opzioni di iDvd, comunque in generale sfornali in codice 9, universale). In generale, la ratio del codice regionale è quella di poter controllare la distribuzione del video: fino a poco tempo fa ad esempio capitava spesso che un film appena uscito al cinema in Italia, negli USA fosse già disponibile in vendita in dvd. Adesso si stanno tutti orientando verso le uscite "mondiali", visto che le miriadi di smanettoni non hanno potuto esimersi da rimuovere i limiti imposti dal codice regionale. -gio
  16. calcante, anch'io mi occupo di video editing... Fin'ora mi sono sempre appoggiato alle workstations presenti negli studi in cui di volta in volta lavoravo, usando il g4 desktop di mia proprietà più che altro per piccoli lavorucci. Ora ho preso il MBP 17"... Non avevo grandissime pretese o aspettative, nel senso che cercavo una macchina che semplicemente sostituisse la funzione del PowerMac G4 (dunque "piccoli" lavori). Ebbene: nel giro di tre settimane è già la terza volta che mi capita di andare in studio e finire per attaccare il mio bel MBP 17" ai digiBeta e lavorare sul mio mac Non so che dire, è sorprendente. Ovviamente con le limitazioni del caso, ha una rapidità di utilizzo paragonabile a quella di una workstation da diverse decine di migliaia di euro. Insomma, se pensi di poter avere qualche piccola esigenza di mobilità (montare col portatile negli spostamenti da una location all'altra può essere un notevole plus), vai a occhi chiusi sul MBP 17" (ovviamente con HD esterni FW800 e monitor). Se invece vuoi costruirti una workstation fissa, aspetta il Mac Pro. In un caso o nell'altro, venendo da win e Premiere, farai un bel salto di qualità -gio
  17. Spesso è facile trovare in esposizione dei vecchi PowerBook 17"; se dovesse capitarti, è un ottimo modo per avere un'idea delle dimensioni: da quel punto di vista MBP e PB 17 sono praticamente identici. -gio
  18. Per "programmare, fare web, usare photoshop" un Macbook può essere ottimo. Come tutti possono notare alcune delle differenze essenziali fra pro e "non-pro" sono la scheda video, le dimensioni dello schermo, la possibilità di non avere il glossy e l'eventuale FW800 con il 17". Questi sono elementi cruciali per chi fa video; devo dire però che non riesco a inquadrare la tua esigenza: cosa vuol dire esattamente "e magari anche video editing con final cut"? Se si tratta più che altro di un vezzo e il portatile non lo usi per lavorare, il MacBook è la tua soluzione -gio
  19. Beh, direi che la scheda video del MBP non è certo deboluccia...!!!!!!! Se ti può interessare io ho appena preso un MBP 17"; ci lavoro prevalentemente per il montaggio video: su 10 lavori che faccio, 8 li gestisco in tutto e per tutto con Final Cut etc... Altro che "farcela", il MBP è una scheggia (e non si tratta del video di famiglia, ma di montaggi complessi, in qualità broadcast, il cui risultato deve andare in onda tutti i gironi sulle emittenti nazionali). Insomma, non preoccuparti delle prestazioni... I tempi delle workstation Avid sono passati Se come hai detto devi fare video, vai senz'altro su un MBP 17": la FW 800 è d'obbligo e lo spazio in più sul monitor vale quanto l'oro -gio
  20. Beh, se quelli del centro assistenza appena arrivi "a comando" si mettono a lavorare sul tuo computer, forse potrebbero anche risolvere il tutto in un'oretta... Mi pare però un tantino eccessivo supporre che i tecnici che riparano hardware Apple possano essere "prenotati" per eseguire un intervento seduta stante, in modo da consentire al cliente di non lasciare il mac in assistenza per più di un paio d'ore. Non fraintendermi roberto46, hai tutta la mia solidarietà per il problema che ti si è presentato. Forse non avrei dovuto risponderti dicendo che smontare un mbp è un lavoro lungo... Il fatto è che non si può pretendere un'assistenza "ad personam"; purtroppo è necessario adattarsi al fatto che non c'è un tecnico per ogni macbook pro da riparare. Per chi lavora questo è un dramma, e lo so bene, ma non può essere altrimenti... Per tornare al problema del tuo lettore dvd, il fatto che non riesca ad espellere solo i dischi con etichetta stampigliata fa supporre che ci sia un problema hardware... A questo punto l'unica via sarebbe la sostituzione... In bocca al lupo! -gio
  21. Ahimé dubito fortemente che te lo riparino seduta stante... Anche se volessero la procedura per aprire i MBP è tremendamente lunga... Dovrai lasciarglielo, identificheranno il problema e ti sostituiranno il lettore. Dovrebbero metterci una decina di giorni, sperando che non debbano farsi spedire il lettore nuovo. Non voglio fare il guastafeste, ma di solito funziona così... -gio
  22. Confermo quello che ha detto Lord, aggiungo che a me hanno dato la possibilità di scegliere se andarla a ritirare presso un centro assistenza o spedirla a casa. Inizialmente avevo optato per la prima ipotesi, ma dato che nessuno l'aveva disponibile me la sono fatta spedire. E' arrivata in un lampo; nella scatola c'è già l'etichetta per la spedizione prepagata con il corriere per rispedire quella vecchia. Io l'avevo comprato su AppleStore telefonico, ma penso valga per tutti... -gio
  23. Lord, mi pare fosse successo anche a qualche altro utente. Su un forum USA avevo visto foto simili; prova a fare una ricerca, pare fosse un problema della x1600. Alla peggio ti cambiano la scheda logica, ma fossi in te presserei come un dannato per una sostituzione totale, almeno ti levi dalle scatole anche i fastidiosi difetti estetici in bocca al lupo, -gio
  24. Da quanto l'hai preso? Non so se hai seguito il mio problema con la batteria... Si spegneva di botto e poi non si accendeva più a batteria. Mi sono fatto mandare una batteria nuova e adesso è perfetto. -gio