Salacul

Members
  • Content Count

    64
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Salacul

  1. Qualcuno sa se sono cumulabili lo sconto educational e le offerte di natale (sarei interessato nella fattispecie alla promozione mac+stampante)?
  2. Se cerchi un po' sul forum trovi 1001 modi per chiudere applicazioni che si sono bloccate. alt-cmd-esc e' solo uno.
  3. Ho letto che il requisito di sistema della nuova tastiera in dotazione col nuovo iMac e' Os X 10.4.10 o successivi. Come mai? Ma non e' semplicemente una tastiera come tutte le altre, in fondo in fondo? Ok il design, la struttura dei tasti ecc... ma che cambia a livello di I/O? Qualcuno ne sa qualcosa?
  4. Oppure in maniera ancora diversa - apri terminale - digiti "ps ux" - leggi il numerino PID del processo che ti da' noie - scrivi "kill -9 XXX" col PID al posto delle x
  5. Guarda, per il 99,99% dei casi ti basta trascinare nel cestino l'applicazione. Non essere maniaco come dovevi quando c'era widows (il refuso non e' casuale ), non c'e' nessun registro di sistema da incasinare qui. Lascia quei file da 0,5 kbyte li' dove sono e non preoccupartene piu'. Take it easy, ok?
  6. Acquista pure una unita' esterna da almeno 250GB, in una partizione ci metti il backup e in un altra i file di grosse dimensioni. Che sia firewire, cosi' puoi avviare direttamente da disco esterno in caso di emergenza. Per il resto il mac va una meraviglia su ste cose!
  7. installati i-Installer (cercalo su google) e con quello installati il pacchetto completo di latex, texshop compreso. Con quello io lavoro con un semplice editor (vi) e il terminale.
  8. Se intendi usarlo per progettazione, informati su quali e quanti software che normalmente utilizzi per l'uni siano disponibili per mac. Ad esempio AutoCad non c'e', ci sono altri Cad, ma AutoCad no. Se invece e' un timore di ambientazione, le tue paure sono malposte
  9. Beh, mv sta per move... piu' semplice di cosi'!
  10. Appunto, il comando "taglia" e' disabilitato su osx proprio per sicurezza. Se vuoi utilizzare il mouse consiglio il drag&drop con expose e un piccolo trucchetto: abilitando gli angoli attivi si risparmia un sacco di tempo. Io comunque consiglio il terminale, che, cronometro alla mano, e' molto piu' veloce, anche se non si e' veloci nel digitare (mica serve digitare tutto, basta usare il tab, che fa da completamento automatico). E poi non capisco perche' il terminale viene cosi' osteggiato da tutti. E' moooolto piu' pratico dell'interfaccia grafica. E' pure semplice da usare, che volete di
  11. Ma un comodo mv file_da_spostare ~/cartella_di_destinazione/ da terminale no eh? Fidati che questo e' il metodo piu' veloce che ci sia.
  12. Io ero nella tua stessa situazione 3 anni fa, anch'io avevo provato tutti i windows dal 3.1 e sapevo (e so ancora) mantenerli e farli funzionare piuttosto bene. Inoltre avevo anche gia' provato linux da circa un anno. Il mio consiglio e' di switchare comunque, non sei affatto matto Io ad esempio non tornerei piu' indietro, il mio approccio al computer ne ha guadagnato molto.
  13. Ho il tuo stesso scanner e uso i mac dal 2003. Io non sono mai riuscito a farli dialogare. Ho pure telefonato alla HP tempo fa e mi son sentito dire che loro non fanno driver per i mac. Spiacente, vendilo e comprane un'altro analogo di un'altra marca.
  14. Tra i 25 e i 30 euro, a seconda del venditore. Per saperne di piu' armati di google.
  15. Qualcuno sa dove posso reperire una skin della BeEz verde? Da Essedi' le hanno solo rosa e blu, chissa' perche'! Grazie
  16. Ti conviene vendere il MacMini qualche giorno prima che vengano fuori gli upgrade e comprare un iMac nuovo di pacca dopo l'upgrade. L'usato perde parecchio valore quando ci sono i modelli nuovi.
  17. Dove lo prendi il MB? Apple Store? Bip Computer? Il negozio sotto S. Giusto?
  18. cercati il programma i-installer, http://ii2.sourceforge.net , con il quale ti scarichi il pacchetto latex. Esso contiene tutti i compilatori e tutto l'occorrente. Poi se non usi il terminale installati TeXShop, che e' una GUI per Latex, ti fornisce un editor di testi colorato e un sacco di opzioni a portata di mouse. TeXShop non e' necessario, io uso vi per scrivere in LaTeX e va da dio (i colori sono i migliori imho), pero' e' consigliato.
  19. La macchina ti arriva con tutta quella roba perche' la Apple monta di default tutte le lingue del mondo e tutte le applicazioni in dotazione. Se appena ti arriva la macchina reinstalli e ci metti dentro solo le cose che ti servono lo spazio occupato e' molto minore. Ovviamente i software che non metti all'inizio possono essere installati in un secondo momento. Io ho un mb con 60 gb, ho messo tutto quello che ho (9 gb di musica, altri filmati, applicazioni belle pesanti ecc...) e sono al 60%. Poi esistono sempre i cd da masterizzare...
  20. Leggiti il libretto di istruzioni che trovi dentro la scatola del MBP e segui alla lettera quello che dice di fare riguardo alla batteria. Non e' difficile.
  21. Il processore Intel non c'entra nulla. Come sempre, sul mac NON girano i programmi per windows e viceversa. Questo e' scritto a chiare lettere ovunque. Piuttosto esistono versioni per mac di programmi che usavi sotto windows, ma se inserisci un cd per windows in un mac non riuscirai mai a far partire gli exe. P.S. piccolo consiglio, la prossima volt scrivi un titolo del 3d piu' preciso ed esplicativo. Se scrivi "Aiutooooo" o "Helpppppp" o "Non ci riescoooooo" non serve a far aumentare il counter delle visite. Benvenuto nel forum, comunque.
  22. Scaricati il widget iStat Nano dal sito Apple e mettilo sul dashboard. Altro che quella chiavichetta di task manager! Nel caso ti si blocchi un programma o usi il terminale (allo stesso modo di linux - se non lo sai cercati la documentazione in giro) o usi Uscita forzata nel menu' con la mela.
  23. Hanno le LArobe Be.ez da Essedi', ma solo color rosa e blu. E io che la volevo verde come faccio?
  24. Io ti consiglio di tenerlo, quella che hai e' una signora macchina che fa egregiamente tutti i lavori possibili immaginabili. Non farti prendere dalla sindrome del se-non-ho-l'ultimo-modello-sono-out, vivi il tuo computer solo in base a quello che ti serve.