elCamorra

Members
  • Content Count

    418
  • Joined

  • Last visited

About elCamorra

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Luca Tiozzo
  • Città
    Chioggia
  • Interessi
    Mac, ipod, BMW, Informatica, kawasaki, Nokia
  • Lavoro
    Programmatore
  • Mac che possiedo
    Mac Book Pro 1.83GHz
    Ipod nano 4 GB
    Ipod Touch 16 GB
    Iphone 2G 16GB
    Iphone 3G 16GB white
    Macboo

Contact Methods

  1. Buonasera a tutti, ho un problema con la vpn aziendale, e sto sbattendo la testa da giorni ma non riesco a trovare una soluzione, quindi confido in voi. Vi spiego: dopo l'aggiornamento a Lion il vpn client della cisco non funziona più e a quanto pare non ne verrà rilasciata una nuova versione, mi rimane come alternativa l'utilizzo del client integrato. Non ho fatto altro che aprire il file pcf e inserire i dati, ma all'avvio della vpn mi compare il seguente messaggio: "inserisci i dati per l'autenticazione dell'utente", do OK e dopo poco appare "La negoziazione con il server VPN non è riuscita. Controlla l'indirizzo del server e prova a connettere di nuovo." Aiutatemi per favore!
  2. Ciao ragazzi, sto creando un db con filemaker pro ma nella realizzazione del DB mi sono trovato di fronte a due problemi che vi espongo e per i quali chiedo il vostro aiuto: Problema 1: Relazione tra tabelle Ho creato due tabelle: Clienti, Fatture. Per entrambi le tabelle esiste una chiave univoca ID. La relazione tra le due tabelle è la classica Cliente.ID = Fattura.IDCliente 1:N Per la visualizzazione delle fatture ho aggiunto i campi del cliente, quando vado a creare un nuovo record e vado a popolare il campo id cliente, mi vengono correttamente tutti i campi esposti del cliente. Al posto di selezionare a mano l'id del cliente volevo visualizzare a video la ragione sociale così mi sono creato una lista di valori basata sulla tabella cliente mettendo sul campo un menu a tendina. Il problema è che quando seleziono il nome non mi va a scrivere sull'id del cliente la chiave ma il campo che voglio valorizzare, quindi mi trovo il nome del cliente valorizzato sul campo chiave al posto dell'id. Io in pratica vorrei visualizzare un campo con menu a tendina dove sono presenti i vari nomi del cliente, selezionandone uno andasse a scrivere sul campo id cliente la chiave e mi visualizzasse tutti i campi in join, ma non capisco dove sbaglio. Problema 2: Filtri su liste di valori Ho creato una lista di valori basata su una tabella, fin qui nessun problema, posso tranquillamente selezionare i record, ho bisogno di aggiungere però un filtro a questa in modo tale che la lista mi visualizzi solo i record che hanno un flag valorizzato, è possibile, perchè io non ho proprio trovato modo. Grazie per il supporto, scusate forse per la banalità delle domande ma sono solo un paio di giorni che sto studiando fm.
  3. Kiko2 grazie per il tuo intervento... quindi se ho capito bene ho due possibilità : 1) crearmi il mio DB da zero disegnandolo, creando le relazioni, script e successivamente l'interfaccia 2) crearmi il mio db classico con qualsiasi DBMS e usare Filemaker con gli ODBC a questo punto solo per crearmi l'interfaccia. Ne approfitto a questo punto per farvi un altra domanda... ipotizziamo che io voglia creare con filemaker il layout con i dati presenti in più tabelle correlate. Nel modo classico quello che farei io è quello di farmi una query con i dati di interesse o al limite una vista e poi di esporre i dati su un layout tipo pagina web. Con la demo di filemaker che sto provando invece ho creato le varie tabelle e ho messo le relazioni, ma non capisco come faccio a creare il layout di più tabelle correlate, quando cambio il tipo di visualizzazione (giustamente) mi appaiono solo i dati della singola tabella. Per gli inseriment/cancellazioni/modifiche da GUI invece come funziona? Immagino che intervengano gli script. Questi script a questo punto andrebbero a sostituire il codice dell'applicativo e le procedure PL/SQL che determinano il comportamento da interfaccia, vanno proprio scritti a mano e quindi è necessario imparare un linguaggio in particolare o vanno anch'essi configurati da gui come per le tabelle? Scusatemi se sto approffittando della vostra pazienza, ma vorrei capire bene che cosa sto per comprare.
  4. già fatto e infatti non sono riuscito a trovare da nessuna parte la possibilità di eseguire statement sql direttamente... sicuramente è molto valido come prodotto, soprattutto per chi non conosce SQL ma conoscendolo mi pare che per creare una tabellina ci voglia il triplo del tempo così, poi magari è dovuto al fatto che non lo so usare e quindi vado per tentativi, proprio per questo volevo un consiglio da chi lo conosce meglio di me.
  5. Ciao, ho bisogno di un consiglio da chi conosce File Maker. Devo costruire una base di dati per la gestione di una s.n.c. e sono indeciso sul DBMS su cui appoggiarmi. Ho buone basi SQL e ho sempre lavorato con MySql e Oracle (soprattutto il secondo), però mi intriga parecchio sperimentare filemaker pro e ne sto valutando l'acquisto. Prima però di accingermi alla spesa vorrei capire bene quali sono le funzionalità di questo prodotto di cui ho sempre sentito parlare bene. Leggendo un po' in rete ho visto che il punto forte di file maker pro è la stretta correlazione con l'interfaccia grafica, il che verrebbe proprio a mio favore visto che man mano che progetto mi troverei l'interfaccia grafica già pronta, terrei tutto in un file e non dovrei interfacciare il DB a un'applicazione in Cocoa oppure creare un'applicazioncina web. La mia perplessità nasce dal fatto che da nessuna parte ho letto che si possono fare le solite operazioni SQL, mi pare che tutto venga creato senza scrivere una riga di codice... ormai ho una certa dimestichezza e quindi per me sarebbe molto più veloce creare tabelle viste e procedure via codice piuttosto che disegnando. Mi confermate che non è possibile? Un grazie a tutti quelli che vorranno intervenire.
  6. ok grazie gennaro, sempre molto competente!
  7. Quindi posso dirgli di stare tranquillo e di comprare la batteria nuova?
  8. Ciao, vi scrivo per conto di un mio amico che possiede un macbook nero (di prima generazione) e vi espongo il suo problema: A questo mio amico si è rotto l'alimentatore del mac e ne ne ha comprato un'altro presso la FNAC di Milano. A casa si è accorto che il suo vecchio alimentatore era a 65V mentre quello nuovo era da 85V (mi pare). E' tornato dal negoziante per chiedere delucidazioni che gli ha risposto che l'alimentatore non da nessun problema e va benissimo anche per il suo macbook, tanto che nei modelli compatibili nella scatola è indicato anche il macbook (senza specificare però la generazione) tra i computer compatibili, nell'apple store però mi dice che esistono due tipi differenti di alimentatore. Usandolo a casa ha notato che l'alimentazione effettivamente funziona ma che non ricarica la batteria; guardando poi da system profile questa risulta deteriorata e quindi ora vorrebbe cambiarla. Secondo voi più esperti può essere l'alimentatore nuovo la causa del deterioramento della batteria? Ora vorrebbe comprare una batteria nuova ma vorrebbe essere sicuro di non rovinarla usando il nuovo alimentatore. Potete darmi qualche delucidazione? Grazie.
  9. Più che giorni mesi...
  10. Mi chiedo una cosa... come mai secondo voi la Vodafone non ha ancora aggiunto l'iphone 3gs nel proprio sito? Sono stati molto tempestivi nel mettere on line il form per ricevere informazioni ma ora che sono praticamente ufficiali tardano a presentare le tariffe sugli abbonamenti. Che stiano pensando ancora alle tariffe?
  11. e quale sarebbe questo plug in? ne ignoravo l'esistenza
  12. Nel caso il tuo MBP sia unibody e quindi con la porta mini port display ti avviso che il collegamento potrebbe non funzionare; è un problema da poco comunque, basta che vai sul sito apple e scarichi l'aggiornamento firmware per la mini port display.
  13. Considera sempre che un cavo DVI-HDMI è abbastanza più caro rispetto a una prolunga VGA che ti servirebbe per collegare il mac alla tv. Se devi guardare semplicemente qualche film usando il mac ti consiglio la vga, se invece hai scopi più professionali allora dvi/hdmi
  14. Comunque vedrai che ti troverai benissimo, nel forum ci sono utenti che hanno ancora vecchi powerbook e ibook di 6/7 anni fa e si trovano ancora bene. Poi si può dire che tu hai deciso di switchare in un periodo facile: ormai tutte le applicazioni sono universal binary (nate per i mac con processori intel), è prossima l'uscita di show leopard, la cultura del mac è diffusa come non mai, apple è passata da prodotto di nicchia a prodotto di moda portandosi dietro tutti i pro e i contro.
  15. Ciao, io ho comprato un paio di mesi fa il nuovo MBP 2.8Ghz e vengo da un precedente MBP primissima serie da 1.8 Ghz, quelli che avevano il problema del fruscio per intenderci. E' stato il mio compagno per tre anni esatti, ed è stato un vero compagno di battaglie, è rimasto acceso per settimane intere, ha subito botte dovute ai miei viaggi in treno, ci ho guardato film, ho creato siti web, ho fatto web design, ho giocato, ho imparato a programmare in Cocoa, ho usato filemaker per organizzare le attività di famiglia, ho montato filmati, l'ho portato sempre con me e chi più ne ha più ne metta; come ora sto facendo con il suo successore del resto. Bhè in questo arco di tempo ho avuto i seguenti problemi: il wine che è stato risolto con il cambio della scheda logica (difetto riconosciuto per la prima serie di MBP), la batteria che si è deteriorata in 4 mesi che poi mi è stata sostituita in garanzia e che adesso mi dura circa una ventina di minuti, l'hd che ho sostituito la primavera scorsa, la scocca in alluminio che si è un po' rovinata nella parte dove si appaggia la cornice dello schermo quando si chiude e mi si sono bruciati due pixel all'altezza del dock. A parte questi piccoli inconvenienti è ancora una macchina che fa il suo dovere ancora egregiamente, che non mi ha costretto a cambiarlo per necessità ma solamente perchè ho deciso di pensionarlo. Dal nuovo unibody mi aspetto più o meno le stesse cose: le premesse sono buone, la batteria dura molto di più, il computer scalda molto meno, lo schermo è magnifico per non parlare delle prestazioni che ovviamente sono ottime, d'altra parte è il top della gamma dei 15 pollici. Quindi posso dire di aspettarmi di utilizzarlo tranquillamente per altri tre anni anche se sono convinto che macchine del genere possano rimanere valide anche per 5/6. In definitiva è vero, sono computer che costicchiano un po' ma sono assolutamente soldi ben spesi; non per cadere sul retorico ma non c'è pc che possa competere come longevità .