.Charles.

Members
  • Content Count

    10
  • Joined

  • Last visited

About .Charles.

  • Rank
    .iCharles.

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Carlitos
  • Mac che possiedo
    iBook G4 12"

Contact Methods

  • AIM
    carlitoscarlius
  1. .Charles.

    Pages su iBook

    Ciao, spero di aver postato nella sezione giusta, altrimenti scusatemi. Possiedo un MacBook Pro con attualmente OS X 10.6.8 Snow ed un iBook G4 12" con OS X 1.5 Power PC. Ho appena scoperto che l'App App Store non gira sulla versione Leopard e quindi non posso istallare una App regolarmente acquistata e installata sul Pro anche sull'iBook, scaricandola automaticamente. Mi chiedo, è possibile farlo in qualche altra maniera trasferendola su dvd oppure dovrei comprarmi tutto iWork ed installarlo sull'iBook? I requisiti per Pages '09 sono, come sito Apple dice: Requisiti di sistema di iWork Mac con processore Intel, PowerPC G5 o PowerPC G4 (500MHz o superiore) 512MB di RAM; 1GB raccomandato 32MB di memoria video Mac OS X v10.4.11 o Mac OS X v10.5.6 o successivo QuickTime 7.5.5 o successivo 1,2GB di spazio libero su disco Unità DVD per l’installazione Quindi dovrebbe girare senza problemi. Ho cercato sul buon sito di mamma Apple e ho trovato questo...mi confermate di dover procedere in questo modo? Perchè io voglio solo installare Pages e non trasferire altro tipo di informazione Come utilizzare Assistente Migrazione per trasferire file da un altro Mac Grazie per l'aiuto
  2. Tutto risolto. Alla fine pur avendo capito che il problema era sicuramente software (meno male), sono andato all'Apple Store, che per un utente Mac penso sia come andare al pronto soccorso per far curare il proprio bambino (lasciatemelo passare ). Al Genius Bar subito identificato il problema, in pratica aveva perso le info di Boot e quindi non sapeva come avviarsi. Reinstallato il Sistema operativo, Leopard tra l'altro e non Tiger, in circa 45 minuti ho risolto tutto...e ho speso...0€. Leopard su iBook mi sembra vada alla grande, sembra forse, e dico forse, un tantino lento su alcune cose, ma si tratta di millesimi di secondo, per un utente alle primissime armi non cambia veramente nulla. Ho inoltre ordinato il lettore DVD, venerdì prossimo lo porterò e dovrei cavarmela con circa 80€ iva e mano d'opera incluse. Alla fine anche se si tratta di una macchina datata ( non dite vecchio che si offende) mi conviene, perch se poi passa Vintage sarà più complicato trovare il pezzo. Ed io ho intenzione di farla vivere ancora anni e anni... Risultato...la mia mamma pc neofita sta imparando pian pianino...e impara da Mac...
  3. Purtroppo le cose non vanno come speravo, sicuramente se non riesco a risolvere a breve proverò a portarlo all'Apple Store sperando di non dover spendere troppo. Hp provato a connettere l'Ibook e il MacBook Pro via FireWire e così utilizzando Utility ho formattato l'HD creando anche una partizione. Quindi non avendo nulla da "perdere" ho provato ad installare OX X 10.5 Leopard. L'installazione è stata completata ed è partita sull'iBook però nel momento in cui ero connesso via FireWe sul BookPro, quindi in "teoria" dovrebbe essere andato tutto bene, altrimenti dove l'avrebbe installata? Dal MacBook, vedo l'HD dell'Ibook normalmente, con dentro tutto il sistema e le cartelle come di norma. Il problema però è che non riesco a far avviare iBook. All'accensione compare prima una icona con il mondo e poi la cartella tipica con ? di quando non trova un Disco di Avvio. Ho provato tutte le prossibilità fra Male+S, V...etc...etc...tutte ma nulla, come se non trovase alcun Disco o che fosse danneggiato. Però, facendo la diagnosi da Utility non mi da alcun errore, il disco è OK. Purtroppo non funzionando il lettore CD non posso far nulla. Non ritrovo il disco di ripristino dell'iBook tra l'altro...speravo in un qualche suggerimento...
  4. Ciao a tutti, ho cercato in giro per il forum prima di chiedere, di cose ne ho trovate, ma nulla di esauriente e chiaro, quindi provo a chiedere qui. IBook G4 anno credo 2004 o 2005 non ricordo di preciso OS Tiger 10.4(?) Ho comprato un nuovo MacBook Pro ma non voglio certo buttare il mio primo amore, ho deciso quindi di passarlo a mia madre, che alla tenera età di 65 anni sta imparando ad usare il computer. Avrei quindi bisogno di reinstallare il sistema Operativo in modo da poterle dare un pc "nuovo" e resettato. Ho però un problema, il lettore cd/dvd da tempo non funziona più e quindi al momento non so come poter fare. Ho letto che con questo tipo di sistema non è possibile farlo partire da un lettore esterno, a dirla tutta, non ho capito se è possibile in generale. Prima di portarlo quindi in assistenza vorrei accertarmi di questa cosa. Sostituire il lettore non mi converrebbe, non so quanto spenderei, per ora va bene così perchè tanto non avrò grandi necessità di usarlo, ho comunque il nuovo MacBook. Inoltre un nuovo problema. Questa mattina si è modificato il nome del disco di avvio, da "Carlo" che era a "'q77778 sono state cambiate alcune impostazioni, sembra tornato all'inizio, sono comparsi dei files .log e .exe nella cartella applicazioni e documenti, sono ricomparsi alcuni programmi che avevo in preedenza cancellato anche da cestino, sono state modificate alcune impostazioni tipo Exposè etc. Non so cosa possa essere successo, ho pensato a qualche virus/spyware, perchè l'unica cosa che ho fatto ieri sera prima che succesdesse, è stata quella di collegare il MacBook e l'iBook via Bluetooth per trasferire una cartella. Il pc funziona, solo che per esempio ho adesso (non so come) un firefox versione credo 3, vedo il disco di avvio nominato "Carlo" nel finder, ma non come disco di avvio, iMail risulta reinizializzato...ed altre modifiche. Mi devo preoccupare? In sostanza le mide domande sono: è possibile formattare tutto ed installare nuovamente l'OS magari il più recente possibile? Mi conviene ingegnarmi e farlo da solo collegando firewire iBook e MacBook o a questo punto lo porto in assistenza e me lo fanno loro? Cosa potrebbe essere successo con questo cambio automatico? Che voi sappiate, quando potrebbe costarmi il cambiare il lettore cd/dvd?
  5. Grazie mille della risposta, quindi a questo punto se non è possibile generare il documento di testo, tanto vale fare un form normale, anche con invio via mail dei dati richiesti, tanto la data sta nella mail.
  6. Salve, spero di essere nella sezione giusta. Cerco di spiegarmi il più semplicemente possibile. Avrei bisogno di realizzare un form online da mettere su un sito, per l'iscrizione ad una Associazione Culturale. Quello di cui avrei necessità è che il form generi un documento di testo in Word con la data della richiesta, in modo tale che l'aspirante socio possa venire in sede con la richiesta stampata e datata. Oppure, senza utilizzare il form, che ci sia il modo di generare la data sul documento di richiesta di adesione che verrà poi stampato dal socio. Sarebbe per me utile poter realizzare entrambe le cose. C'è qualcuno che potrebbe aiutarmi? Grazie in anticipo. La mia mail: [email protected]
  7. Ok, grazie mille, ho risolto! Però non avevo selezionato il Voice Over, ha fatto da solo!! Oddio ora pure i Mac vivono di vita propria?
  8. Ciao a tutti, vi espongo il mio problema sperando di trovare una soluzione. Poco fa, mentre stavo usando solo aMSN e Firefox, il mio Mac ha iniziato a parlare. Ogni volta che apro un'applicazione, si evidenzia di nero il bordo del primo comando disponibile e poi inizia a leggere tutto quello che c'è scritto. Per esempio se apro Mail, dice: "Mail, account xxx" e va a vanti iniziando a leggere un messaggio, account, provenienza, oggetto e va avanti. Cosa può essere successo?
  9. Grazie mille per le risposte, intanto per il CANC ho risolto...per la rete invece sembra un po' più complicato, dovrò mettermi a smanettare un po' con il pc. Intanto vi dico che scrivo questo msg da una panchina di Viale Marcello Mastroianni, a Roma, Villa Borghese, collegato alla rete wifi del Comune. Non ho parole!!
  10. Ciao a tutti in primis. Mi sono appena iscritto e già ringrazio il forum per aver trovato una soluzione stupidissima per Mail, cercando nelle vecchie discussioni. grazie, grazie grazie!! Sono un nuovo utente Mac solo da poco più di 36 ore e già sento di essere soddisfatto; non rimpiango per nulla Windows, anche se non lo denigro, tanto che già sto pensando di comprare un Mac, qualora dovessi rifare il fisso. Ma per ora sto bene così, anche perchè già con questo ho esaurito i miei fondi per un bel po' di tempo. Per partire, dopo più di un mese di riflessioni, appostamenti in Apple Store vari, visione di modelli, domande etc...ho deciso per un iBook 12'', però con un Giga di Ram da subito. Il mio piccolino, al quale ancora non ho dato un nome preciso, è bellissimo, tutto bianco, con la sua meletta che si illumina dietro e con il cuore che pulsa quando è in stand-by. Piccinooooo Lo so, è uguale a tanti altri...però è mio, è bello!! Lo so, sono solo poche ore e sono già grave, mi sento "i". Wiwa il mondo Mac, ma perchè non ci sono arrivato prima?? Beh comunque sia, scherzi a parte, trovo tutto molto semplice, e affascinante, navigare dal mio letto con il portatile sulle gambe, senza fili e accedendo al disco del PC senza fili. Ancora devo capire tante cose, ma per le applicazioni di maggior uso, non ho grossi problemi. Approfitto però per fare qualche domanda. Per caso qualcuno saprebbe darmi delle indicazioni semplici su come installare la rete domestica? Vi spiego, ho un PC fisso, che accede alla linea ADSL tramite un modem wifi, ma collegato con cavo. Il Modem Wireless mi serve appunto per l'iBook. Ora però credo di non aver dato alcuna impostazione di protezione alla rete domestica, come posso risolvere, visto che ho messo tutti i dischi del PC come condivisi, per poterci accedere dal portatile? Non ci sarebbero problemi se qualcuno si "attaccasse" al segnale, solo che avendo i dischi del PC condivisi, non vorrei che tutto il palazzo andasse a sbirciare e a scoprire le zozzerie che ho sull'HD. Seconda domandina che mi viene ora. Possibile che non esista un tasto CANC per cancellare senza tornare indietro con la freccia? O sono io che sulla tastiera non lo vedo? Al posto di msn:mac, sto usando Mercury, dopo aver provato Adium. Lo trovo molto bello e pieno di funzioni, come ad esempio la multiutenza contemporanea, senza dover scaricare la patch di msn. Solo che a volte mi perdo le conversazioni perchè non le vedo. Non sempre mi funziona l'icona saltellante sul Dock. Qualcuno per caso ha il mio stesso problema o sa consigliarmi altri programmi migliori? Conoscete per caso un buon client free per Irc? Ho scaricato Snak, ma non mi ci trovo benissimo, mentre forse sembra buono KVirc. Ce ne sono altri o provo Ircle? Altra cosa, come si disinstallano i programmi installati? Per installare la versione non trial di Office 2004, devo disinstallare la trial vero? Ok ok, sto approfittando, scusate, per ora mi fermo qui, anche perchè sto facendo mattina e devo staccarmi dal piccolino *_* sta diventando una droga. Grazie a tutti e a presto.