paolametro

Members
  • Posts

    1,089
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by paolametro

  1. giubio: io utilizzo aperture fin dalla prima release, ma sinceramente non mi si è mai crashato durante l'utilizzo. Certo non è propri intuitivo, ma quale programma professionale lo è? Photoshop, Final Cut? Per la carità .... matbard: io lo uso come base del mio flusso di lavoro. Importo dalla fotocamera e creo un progetto, edito le foto che mi servono, creo album utilizzando stacks, lavoro su PS per i b/n, poi esporto dei file jpg che tengo per la visualizzazione e il progetto lo esporto su un hd portatile, per toglierlo dalla libreria.
  2. nessuno ha avuto di questi problemi? strano, perchè in rete ho letto parecchie lamentele....
  3. ah, ok...no, pensavo che ci fosse proprio il metodo per salvare un filmato in alta definizione. ma penso proprio che con i programmi a mia disposizione non sia possibile... Grazie comunque!
  4. Ciao a tutti, forse il problema è già noto, ma vorrei sapere se anche voi avete notato che disponendo di un account di posta @tin.it da tempo, almeno un paio di mesi, non si ricevono più le mail spedite dagli indirizzi di hotmail. Qualcuno mi conferma questa cosa? E' così anche al contrario, ovvero da hotmail a tin? Grazie, Paolo
  5. ragazzi, io ho fatto quell'esperimento, . Quello che mette le menthos nella bottiglia sono io. Per osservazione diretta posso dire al 99% che la storia raccontata è una boiata. Infatti per avere quella reazione bisognerebbe ingerire due litri di coca cola gelata o comunque molto fredda, e inghiottire subito dopo un pacchettto intero di menthos. Una sola caramella non fa neanche un dito di schiuma. Non penso che un bambino di 10 anni abbia la bocca abbastanza grande da contenere tutto ciò, ergo temo che la notizia sia priva di fondamento.
  6. Ciao a tutti, ho realizzato delle presentazioni di foto con iphoto, poi ho usato il comando "esporta a idvd" e una volta completato il layout del mio disco ho masterizzato il tutto. E' venuto tutto sommato bene, ma le foto hanno perso molta della loro qualità . Ovvio, mi direte voi, le presentazioni sono in 720x576 mentre gli scatti originali in 3000x2000. C'è un modo di confezionare un dvd con le immagini ad alta risoluzione o sono destinato a vederle a meno della metà della qualità originale? Grazie a chi vorrà rispondere a questo dubbio amletico... Paolo
  7. i menù si possono eliminare, ma usando un piccolo stratagemma. Prendi il tema più semplice che c'è. Io ho scelto "lino verde". Cancella tutti i componenti, togli la musica di sottofondo, svuota le zone di riempimento. Poi alla fine metti un'immagine nera a 720x576 come sfondo. Infine prendi il tuo filmato e mettilo come sorgente automatica del dvd (nella modalità struttura, mettilo nella prima casella). Ecco fatto! P.s. = E' molto meglio poi salvare il tuo progetto per poterlo poi riutilizzare! ciau, Paolo
  8. già , ci avevo pensato anche io, però uno dei due filmati è composto di fotografia, quindi esportandolo poi da imovie avrei una perdita di qualità .... Cmq ho risolto in un altro modo... non ho messo il filmato in testa!
  9. ciao a tutti, vi spiego la mia situazione, e spero possiate aiutarmi... Sto creando un dvd con le foto del mio viaggio in Brasile. Ho fatto delle presentazioni con iphoto (ken burns e musica), che ho esportato ad idvd come filmati. Poi mi è venuto in mente di mettere in testa ad ogni filmato una breve introduzione, anch'essa filmata (formato quicktime). Ora sto cercando disperatamente di mettere questi due filmati uno di seguito all'altro, ma non ci riesco! In sostanza, vorrei che nel menù del mio dvd ci fosse un'etichetta (o una stringa di testo, o un pulsante, è uguale!) che, una volta cliccatoci sopra, facesse partire prima un filmato e poi, in automatico, l'altro (che poi non è altro che la mia presentazione di foto). Il mio problema è che non riesco a mettere un filmato di seguito ad un'altro, in automatico! Ringrazio tutti, spero di essere stato un po' chiaro, ma se non aveste capito ditemelo che cerco di spiegarmi meglio! Grazie a tutti, Paolo
  10. anche il banco aggiuntivo che ho installato io è garantito a vita. Marca Kingston. Sono molte, ormai, le case produttrici di RAM che la garantiscono a vita.
  11. Hai un banco di ram che ti ha lasciato. E' morto. Chiama l'assesitenza e poni il tuo problema. Probabilmente ti sostituiscono il banco difettoso.
  12. Io ho questa di The Bridge: La trovo perfetta. Ha due scomparti: nel primo ci calza perfettamente il mio MBP 15'' con second skin, nell'altra invece ci tengo fogli, quaderni e blocchi per appunti. Nella tasca grande davanti ci sta l'alimentatore, il mouse e altre cosucce. Quella piccola di solito rimane vuota. Poi ha il porta giornale/porta ombrello, davvero di stile. L'unica cosa è che non so quanto costa perchè me l'hanno regalata. Però ti garantisco che come stile e fattura e la migliore che ho mai visto. Per più info contattami. Ciao, Paolo
  13. Perfetto, grazie. Ho colto l'occasione per fare un po' di pulizia... Paolo
  14. Ciao a tutti, ma è vero che se ho tante cartelle sulla scrivania il sistema viene rallentato? Non so più dove ho sentito questa cosa, ma ricordo che veniva consigliato di liberare il più possibile la Scrivania per migliorare le prestazioni generali del MAc... E' vero!?
  15. Ciao. Anzitutto dipende se importi i file nella libreria di Aperture oppure se fai solo riferimento ai files originali. Questa scelta la compi al momento di importare a cartella (sulla destra ti compare l'opzione). Ad ogni modo la prerogativa di Aperture - così come di molti altri applicativi di photoediting professionali, tipo Lightroom - è la "non destrcutive RAW processing" ovvero il processamento delle immagini e l'applicazione di tutte le modifiche senza alterare il file originale. Ogni volta che effettui una qualsiasi modifica su una foto essa viene registrata in un file apposito. Prova ne è il fatto che puoi creare sempre copie del file originale col comando "Create version from master". Per quanto riguarda la locazione fisica dei file c'è da fare un appunto. Se ti interessa sapere dove sono storati i file, devi navigare all'interno della libreria di Aperture col comando "mostra contenuti pacchetto". Attenzione! Non troverai mai il file modificato, ma solamente l'originale! Le modifiche, come detto prima, vengono "lette" da aperture grazie ad un file apposito. Qeusto processo evita enormi sprechi di spazio causati dalla ridondanza di diverse versioni della stessa foto (che invece, ahimè, sta alla base del processo di modifica degli scatti in iphoto). Però a cosa ti serve trovare il file nella cartella di aperture? Se, come hai scritto, ti serve per stamparlo o per portarlo su un'altra macchina, ti basta usare il comando "export version", utilissimo e altamente personalizzabile (puoi scegliere anche il profilo colore da abbinare)! Se invece dovesse esportare il file originale ti basterà usare il comando "export master"! Tutto qui, molto semplice! Io non ho mai avuto bisogno di andare a spulciare nella libreria di Aperture! Non esitare a porre altre domande ciao, Paolo
  16. imac 24'' comprato a settembre. un pixel addormentato, che quando è sul nero (0,0,0) diventa verde. Se non me lo ricordavi tu, io non mi ricordavo neanche...
  17. Qualcuno può mandarmi un invito? Se postate un messaggio vi contatto via PM! Grazie, Paolo
  18. Grazie, ciao! Ah, comunque.... tranquillO, non tranquilla.... Hehe!
  19. io non ho installato windows. non mi serve e non ho la licenza.
  20. Ecco il mio. MBP Core 2 Duo 2.16, 2 GB RAM e per il resto configurazione base. La RAM, se interessa ai più pignoli, non è originale apple ma aggiunta in un secondo momento. Marca Kingston. Ecco i dati: CINEBENCH 9.5 **************************************************** Tester : paolametro Processor : Macbook Pro MHz : 2.16 GHz Intel Core 2 Duo Number of CPUs : 2 Operating System : Mac OS X 10.4.8 Graphics Card : ATI Radeon X1600 128 MB VRAM Resolution : <fill this out> Color Depth : <fill this out> **************************************************** Rendering (Single CPU): 358 CB-CPU Rendering (Multiple CPU): 667 CB-CPU Multiprocessor Speedup: 1.86 Shading (CINEMA 4D) : 437 CB-GFX Shading (OpenGL Software Lighting) : 1648 CB-GFX Shading (OpenGL Hardware Lighting) : 3429 CB-GFX OpenGL Speedup: 7.84 ****************************************************
  21. confermo pure io. la gestione del bianco è uno dei punti di forza di aperture.
  22. geniale!!!! grazie delos!!! non è il primo problema che mi risolvi.... ...chissà quanto mi ci vorrà per imparare tutti questi "trucchetti"... ;-)
  23. si, ma con una decina di file va bene.... solo che di foto ne ho 6802! e fare "apri con" e "salva come" con tutte mi sembra un po' eccessivo.... Con automator non si può fare, visto che non esiste un'azione che faccia aprire ad anteprima file che lui non riconosce come foto.