Lord TIGER

Members
  • Content Count

    719
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Lord TIGER

  1. Confermo, funziona anche a me. Provato a riavviare? Non saprei che altro consigliarti...
  2. Tieni premuto alt (option) dopo il "boing". Per utilizzare l'EFI scaricati refit: provato e funziona. EDIT: funziona su MBP, leggo ora che hai un PB... vada per la prima...
  3. Va be', non entrando nei dettagli legali inerenti alle licenze, con BootCamp (o Parallels Desktop o analogamente VMware Fusion) può installare ed usare quello che gli pare. La domanda ha avuto risposta; per quanto riguarda la legalità o meno di utilizzare 2 licenze su 3 computer poi sono fatti suoi e a noi non deve interessare.
  4. Il problema non è VideoLAN, a me capitava anche con QuickTime e non ricordo onestamente se ho dovuto reinstallare, ma sicuramente era più serio di un semplice problema di VLC.
  5. Era capitato anche a me una volta, ma non ricordo come ho risolto, anche se ho una vaga idea (reinstallazione, che palle...).
  6. Purtroppo quelli difettati possono capitare a chiunque, e ovviamente chi ha quello funzionante non se ne lamenta. Il punto è che se ti capita qualche problema hai il diritto di recesso (Online Store) e un anno di assistenza, con sostituzione di qualsiasi pezzo non funzionante (+ 2 anni con Apple Care, da acquistare a parte ovviamente!). Comunque sia, un Mac è un Mac. Ho un MBP prima serie, per molti terribile. Riscalda come un forno, ha qualche difettuccio estetico che ovviamente non poteva non capitare a me, ma mi trovo benissimo, è una macchina fantastica e la cambierei solo con un MBP di generazione successiva, mai con un PC o altre cose simili.
  7. Assistenza, per certo. Mi è successo con 2 batterie del MBP: con la prima si spegneva anche se carica (premendo il pulsantino sul retro o sulla barra dei menu, mentre System Profiler la dava in carica e il MagSafe segnava costantemente arancione, mai verde), la seconda batteria invece ha perso 1/3 della carica dopo soli 44 cicli.
  8. Infatti 10 GB saranno per l'installazione con tutte le lingue e i vari programmi... È così anche con Tiger.
  9. Grazie squarz, ma questa la sapevo già , purtroppo non funziona però, anche se l'opzione ce l'ho disattivata... Non si parlava di non farli aggiungere alla libreria? In questo modo semplicemente non li copia nella directory NOME_DISCO:Users:NOME_UTENTE:iTunes:iTunes Music:, ma vengono ugualmente aggiunti al database!
  10. Ma non eri tu che volevi rispondere male? Se scrivi determinate cose e ti rispondono acidamente, ingoia e sta' zitto. Non puoi arrivare in una community dove cercano di darti dell'aiuto (che non vuoi) e lamentarti una volta che hai fatto loro girare le scatole. @squarz Mi diresti dov'è quell'impostazione? Serve anche a me talvolta fare come bayXSonic.
  11. Infatti, è un problema di Virgilio, nemmeno di Entourage (a cui avrei volentieri dato la colpa).
  12. Sempre gli stessi post... La prossima volta fai una ricerca, è così su tutti i forum, non solo su Macitynet.
  13. sAnTeE, esiste una FAQ su FAQintosh che spiega come cambiare nome utente. In pratica, se cambi il nome della home (che ha il nome dell'utente che la utilizza), il sistema pensa (giustamente, perché è progettato proprio così!) che quella directory sia di un altro utente, pertanto ne crea una nuova con nome uguale al nome breve dell'utente in uso. Facendo quella modifica, dovevi prenderti la briga di cambiare anche il nome utente e un po' di altre cose. Nel link qui sotto è spiegato tutto nei minimi dettagli, ed è davvero semplicissimo da fare. FAQ n° 227 PS: bastava spostare i 17 GB di dati, non copiarli = 3 secondi e stesso spazio occupato su disco invece di 5-10 minuti e 17 GB in più.
  14. Lord TIGER

    aggiornamenti

    Forse hai un router il cui firewall blocca la connessione? Anche se onestamente non ho mai sentito di un firewall che blocca il protocollo HTTP per il download...
  15. Oppure cerca nel DVD di OS X, io l'ho dovuto fare per Safari che ho eliminato per sbaglio!
  16. Interessante... Non conosco per nulla AppleScript ma, per assurdo, il ritorno a capo potrebbe essere qualcosa tipo \n (new line) o \r (return) o entrambi, come in tutti gli altri linguaggi di scripting e non...
  17. Marco, quelle sono le dimensioni totali comunque, non dello schermo come chiedeva krupsup...
  18. Lord TIGER

    Leopard!!!!!!

    Fantastico come presentava Jobs le finte varie versioni di Leopard, recitando qualcosa tipo "for only one hundred and twenty nine dollars", dicendo alla fine che secondo lui tutti avrebbero scelto la versione "Ultimate"... Bello schiaffone morale a Redmond!
  19. Se sei fortunato oggi, se no domani, sono rapidissimi da quando viene loro notificata la richiesta. Certo, se la notifica della richiesta è avvenuta oggi, allora dovrai aspettare mercoledì.
  20. Be', mc, basta non installarlo, ho sentito dire che si può fare @MACBUK Scrivere che Windows rompe sempre e comunque mentre lavori non vuol dire non saper usare regedit, Task Manager, il prompt, msconfig, etc. Anzi, ti dirò di più: il mio primo PC è stato un 80286 con floppy da 3,5" che "montava" solo DOS 3.0 e mi ci divertivo a provare questo o quell'altro comando. Il problema è che su OS X raramente capita di aprire Monitoraggio Attività o la finestrella con ctrl-alt-esc per terminare le applicazioni, oppure di andarsi a cercare le preferenze di un'applicazione e via dicendo; su Windows avviene più spesso. Tu stesso hai appena detto che BSOGNA conoscere Task Manager e l'Editor del Registro per ottimizzare (e quindi per far funzionare) il sistema, tanto che se non lo fai il registro cresce di dimensioni in una maniera incredibile. Per esempio, "disinstallando" un'applicazione su OS X ne rimangono solo le preferenze nella directory delle preferenze delle applicazioni, mentre su Windows nel registro rimane qualcosina in più, ovvero oltre alle preferenze i riferimenti a dove era installata l'applicazione e che file ha aperto dai primordi fino alla sua misera scomparsa! [breve sfogo ON] In Windows, o smanetti, o installi solo Office, altrimenti ti si riempie il registro e prima o poi ti scoppia in faccia. E questa è la mia esperienza, non è questione di essere maniaco e installare 2000 applicazioni che non servono, ma solo quelle che utilizzavo, tante ma le utilizzavo... non vedo perché se l'OS non me le dà non posso metterle per non impallare il sistema! [breve sfogo OFF]
  21. Apri le porta TCP 4662 e UDP 4665 e 4672 sul Firewall di OS X (se attivo) e sul router. Inoltre il limite di download a 0 kB/s significa che non scaricherai MAI.
  22. Scusami Gennaro, ma non è esattamente vero.Mac OS X se ha un problema tipo blocco del Finder lo riavvii e al 99% lo risolvi, Windows con blocco di Explorer o IE lo ripresenta all'infinito. Questo è quanto la mia esperienza mi ha insegnato, ma forse sono solo sfortunato!
  23. Dunque... Il post di mc100 di fine pagina 4 sui vari motivi per cui si usa ancora Windows in moltissimi ambiti è davvero esplicativo e l'analisi fatta è abbastanza attenta (nel senso di obiettiva), per cui non posso che quotare e complimentarmi, finalmente un post in cui non difendi a spada tratta ma porti reali, sensate e giuste considerazioni ed esperienze in merito. Poi il primo post di Gennaro, a pagina 5, è altrettanto interessante, così come lo è quello di MACBUK... purtroppo anche OS X fa le sue cazzate, ma molto, molto meno spesso di Windows. In parole povere è vero il fatto che se si spegne un computer connesso a un Mac il Finder di quest'ultimo si impalla spesso, mi è successo un po' di volte l'anno scorso, non so se con i vari update è stato risolto; tuttavia mi è capitato davvero raramente da un anno e 3 mesi a questa parte che dovessi spegnere forzatamente il Mac perché il Finder faceva i capricci (invece con Windows e il suo Explorer almeno un milione di volte). Raramente mi è anche capitato di dover chiudere (Mela-Q) il Finder perché si aggiornasse il Desktop, ma è una cosa minore rispetto al blocco e al kill dell'applicazione. Si, succede, non è grave, ma sono d'accordo che può infastidire. È vero, anche il "nostro" OS ha i suoi problemi, non ho mai detto che è perfetto, ma solo che è 10 scalini sopra Windows come "usabilità " (per sicurezza, semplicità , affidabilità ). Poi c'è chi ama Windows XP perché è verde e blu e chi ama Mac OS X perché ha quelle stupide palline colorate (infatti io ho impostato il tema graphite perché amo i colori "spenti" e "morti" piuttosto che quelli "accesi" e "vivi").