gianmarco

Members
  • Posts

    985
  • Joined

  • Last visited

    Never

Everything posted by gianmarco

  1. Ho visto all'ipercoop questo tamburlano a 40 euri: http://www.magnex.it/prodotti/varie/pdc222.htm potrebbe funzionare con un ipod e permettere di riversare il contenuto delle memorie delle fotocamere invece del piu' costoso media reader della Belkin. Qualcuno vuole provare?
  2. <FONT COLOR="ff0000">X11 e xfree86 sono sottosistemi su base unix sui quali si possono compilare i codici liberi al pubblico dei programmi opensource</FONT> Per compilare basta un terminale, quelli citati si possono sommariamente definire i due piu' diffusi ambienti grafici disponibili per sistemi Unix-like, mi pare che il secondo sia la versione free del primo, comunque lascio la parola a che e' piu' competente. http://www.xfree86.org/ <FONT COLOR="ff0000">x11, se non sbaglio, è proprietario apple</FONT> No ti confondi con Aqua.
  3. <FONT COLOR="ff0000">Se tu l'hai avuto nel 97 ti invidio :-) ma non tanto per il pismo quanto perchè hai fatto un viaggio nel tempo :-) </FONT> Hai ragione vengo dal futuro! Ho sbagliato anno: nel febbraio 2000 un mio conoscente ha preso il Pismo pero' gia' aveva un powerbok G3, che esternamente mi sembrava uguale: e' con quello che mi baloccavo.
  4. <FONT COLOR="ff0000">Lo yosemite aveva il bus a 100 se non erro... ma per i portatili apple ancora era preistoria a 66 mhz. Un po' come oggi.</FONT> D'accordo, pero' nel 97 c'erano i Pismo e io i DiVX ce li vedevo lo stesso.
  5. E' la prima volta che trovo qualcuno che preferisce il Pinnacle Movie BOX DV ai Canopus ADVC 100 o 50 o 55. A me e' sembrato che l'audio lock dei Canopus non avesse corrispettivo sul Movie BOX.
  6. <FONT COLOR="ff0000">Cosa che i G3 400 fanno con una certa difficoltà</FONT> Il mio vecchio Yosemite leggeva bene i divx anche sotto 9.
  7. <FONT COLOR="ff0000">L'architettura meno corsaiola in ambito x86 (il centrino, nella fattispecie) ha 400 mhz di bus...i fratelli più veloci (PIV) hanno 800 mhz e i corsaioli AMD 64 hanno oltre 1 ghz di bus. </FONT> All'inizio non ci volevo credere, poi sul sito della AMD ho visto che si parla di 1600 MHZ FSB grazie ad Hypertransport ( che per fortuna c'e' anche sui G5). Siccome poi un mio amico si deve comprare un Notebook wintel ho dato una occhiata ai vari produttori che montano l'Athlon 64, non ho cercato in lungo ed in largo, ma sia Acer che Asus ad esempio non specificano che FSB hanno i loro portatili. Sulle specifiche dei powerbook e' chiaramente riportato il ridicolo bus che ci troviamo, ma allora ci arriva o no a questo bus stratosferico l'atlhon o e' solo fuffa pubblicitaria?
  8. Mudz ricordati che se hai creato delle cartelle nella tua home queste saranno accessibili in lettura agli altri utenti a meno che tu non specifichi il contrario: http://docs.info.apple.com/article.html?artnum=107039- seguendo questa procedura ricordati di mettere nessun accesso a gruppo e altri e di applicarlo a tutti gli elementi della tua cartella home.
  9. Se ho ben capito Roberto, scusa ma il tuo primo messaggio e' un po' confuso,il problema e'che il lettore del tuo iBook G3 legge i CD ma non i DVD e hai riscontrato un'alta incidenza di questo difetto nei forum mac internazionali? Non so come funzioni il laser a semiconduttore del lettore pero' di sicuro deve operare su due lunghezze d'onda differenti per i due tipi di supporto: non hai letto ipotesi a riguardo? POWERBUK dove hai preso stime tanto sconfortanti? Il mio Powerbook ha 20 mesi di vita...
  10. <FONT COLOR="ff0000">...nemmeno se usa il disco di installazione?</FONT> Ho solo reinstalato una volta OS X per passare da Puma a Panther ma mi pare di ricordare che, a differenza di OS 9, il disco di avvio non ti permette di usare il contenuto di un disco rigido interno al computer ma solo di installarvi sopra il sistema operativo.
  11. Allora, se crei utenti diversi questi avranno le lore home distinte e ognuno potra' vedere solo la propria, avra' le proprie preferenze e le proprie cartelle di cache e dati per i programmi: se crei due utenti e' come se tu avessi due computer separati: basta che tu metta le cartelle che non vuoi che si vedano nella tua home e nessuno, a parte l'utente root, per quanto possa cercare le trovera'.
  12. Ciao Stefania potrei anche scriverti a mente le varie risposte, ma avendo paura di sbagliare di consiglio di andare qui: http://www.guit.sssup.it/guit/guit.html
  13. <FONT COLOR="ff0000">ma chi dice che non è tanto scomodo usare le due porte usb per alimentare l'HD esterno, ha visto da vicino un PB 17"???</FONT> Scusa l'ho detto io e mi scuso per non essermi documentato prima: non immaginavo che avessero adottato la soluzione, per me sciocca, di metterle da lati opposti.Comunque trovo logico a questo punto acquistare per pochi euro un cavo USB piu' lungo da portarti dietro in modo da poter comunque lavorare con il disco sia sul PC che sul Powerbook. Powergigi posso solo consigliarti di verificare se tra le preferenze di sistema hai impostato la possibilita' di lasciare andare in sleep i dischi quando non vengono usati per un po'; non mi ricordo se e' tra quelle energetiche o da qualche altra parte.
  14. Capisco Massimiliano ma l'obiezione che facciamo non e' un virtuosismo teorico: il fatto e' che i protocolli e le specifiche esistono per garantire dei range di funzionalita' e quindi se ti spingi oltre rischi che il disco con i dati importanti che ti servono potrebbe smettere di funzionare prima o poi. Come ti ho gia' detto anche un altro utente aveva avuto il tuo stesso problema e lo aveva risolto attaccando i due cavi USB al PB: portarsi dietro un altro cavo non e' poi tanto scomodo; comunque rimane il fatto che l'unico disco USB autoalimentato che ho mai provato (lacie Mobile) funzionava con un solo cavo anche su Mac. Credo che dipenda anche dalla realizzazione del prodotto.
  15. Volevo solo fare i miei complimenti tardivi a Paolo c per la meravigliosa citazione
  16. gianmarco

    Mac chat

    <FONT COLOR="ff0000">Comunque spero siano abbastanza furbi da fare un cumolo mensile o per lo meno di una cifra rilevante.</FONT> Dipende da chi vogliono far godere di questa furbizia: loro od il cliente?
  17. gianmarco

    Mac chat

    Anche io sarei interessato a sapere quali carte ricaricabili avete provato che funzionano con iTMS. Grazie
  18. Ma quali sono i prodotti che hanno le stesse caratteristiche di ipod photo? Mio padre, che si diverte come un bambino con la sua digitale, e' rimasto colpito da questo nuovo oggetto, tanto che invece dell'iMac G5 vorrebbe prendere l'eMac e l'ipod Photo spendendo la stessa cifra.
  19. gianmarco

    Mac chat

    <FONT COLOR="ff0000">quindi la domanda che ci dobbiamo fare è perchè la APPLE non si è presentata alla SMAU???</FONT> Semplicemente perche' la Apple al di fuori degli States NON ESISTE.
  20. Piccolo OT Se volete farvi due risate amare andate al Mediaworld del centro commerciale "I Gigli" di Campi Bisenzio (FI): Imac G5 1.8 GHz 17" blah blah 1690 euri Imac G4 1.qualcosa GHZ 17" blah blah 1999 euri Sono esposti al pubblico dileggio.
  21. <FONT COLOR="ff0000">Il Crown 2.0 USB viene letto tranquillamente da tutti i portatili pc.. con un unico cavo di alimentazione usb.</FONT> Puoi provarlo con altri powerbook?
  22. Dato che le specifiche di USB e USB 2.0 sono di 500 mA di amperaggio e di 5 V di tensione, credo che il controller del Pavillion sia fuori standard se puo' alimentare con un solo cavo il box:dovresti provarlo su altri portatili o magari scoprire la marca del controller del Pavillion.
  23. Prova a far riparare i privilegi del disco a disk utility.
  24. <FONT COLOR="ff0000">Ti ringrazio Matteo... purtroppo ho un HD pieno di documenti che volevo trasportare sul HD interno del mio PowerBook e.. mi secca molto questa cosa. Un punto a favore per il mio Hp Pavilion. </FONT> Scusa ma vuoi dire che il Pavillion fa andare il disco con un solo cavo USB e senza cavo di alimentazione? Un altro utente aveva avuto questo tipo di problema e l'unica soluzione era quella di usare sempre i due cavi sia su PC che Mac.