3dino

Members
  • Content Count

    201
  • Joined

  • Last visited

About 3dino

  • Rank
    Assiduo

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    MaxManser
  • Mac che possiedo
    MBP
  1. Dai?!?!?!? Ma io mi sto abituando bene alla versione in inglese. Ma stai lavorando anche ai manuali? Mi sa che chiedo troppo...
  2. Carlocki Autocad x Mac funziona. Non è sicuramente perfezionato e alcune cose non ci sono. So che su internet si trovano delle pagine che spiegano le differenze tra la versione Win e Mac. Io mi ci sono imbattuto, ma al momento non le trovo. Se ti riesce pubblica pure gli indirizzi. Però va detto che alcune cose mi piacciono molto e sono molto più intuitive. A tal proposito segnalo la bellissima paletta per l'inserimento dei BLOCCHI nel disegno. Molto funzionale! Sulla stampa invece ci sono dei tempi di risposta biblici... xFrancesco75 Ho provato a dirlo in più modi ai ragazzi di Macity. Ho aperto una discussione e scritto ai gestori di Macity, ma non ho avuto alcuna risposta. Se ti riesce di contattarli e di ottenere risultati, sarò ben contento di pubblicare e rispondere alle discussioni. Al momento non penso che gli utenti possano aprire capitoli nel Forum. Così come spiegavo, io non mi sento di fare il moderatore di un forum, solo perché la mia conoscenza di Autocad 3D è scarsa. Quindi non mi sento di dare suggerimenti. Comunque, si, speriamo che si apri un nuovo capitolo dedicato a Autocad x Mac e che le discussioni che ho pubblicato vengano spostate.
  3. Guarda, la stampa è la cosa peggiore di tutto il programma. E' lentissima e molto spesso il programma va in crash. Alle volte me ne vado in bagno quando lancio una stampa... Ho riscontrato anch'io il tuo stesso problema e non ne ho levato le gambe.
  4. L'unico aiuto che posso dare è che la velocità dello zoom si può controllare dalle preferenze di Autocad (Cmd ,). C'è uno slide che lo regola. Del resto non ho riscontrato lentezza nel selezionare gli oggetti, però forse dipende dalla velocità della tua macchina. Io lo uso con un Mac Book Pro I7, con 4 G di RAM. Ho provato cercare anch'io delle guide per il settaggio del Magic Mouse, ma si trovano solo cose in inglese, anche perché la versione di Autocad non esiste ancora in italiano. Insomma siamo ancora agli albori e bisogna mandare giù un po' di rospi...
  5. Mmmm... "le palle non sono ancora ferme" (dal gioco del biliardo) Nel senso che prima bisogna avviare Autocad e poi Magic Preference. Comparirà quindi una finestra d'incompatibilità con Autocad, ma poi sembra funzionare tutto bene.
  6. E VAI!!! E' arrivato l'aggiornamento di Magic Preference e adesso il Magic Mouse sembra andare che è una favola. Sospettavo che il problema fosse li... Buon lavoro a tutti e aggiornate Magic Preference, ah perché senza un software di quel tipo, il Magic Mouse non serve a niente...
  7. NooOooo, sbagli "candeggio"... Ciao, vediamo: 1) Tu stai cercando di stampare una cosa con la scala sbagliata. Probabilmente ti è sfuggito il fatto che le finestrelle che metti nei layout hanno una scala personalizzata da definire. Questo significa che prima imposti la scala della finestra, poi, senza rullare con la rotella altrimenti torni a cambiare lo zoom, centri l'immagine e se non ti ci sta nella finestra la modifichi. A quel punto vai a scegliere il tipo di foglio che meglio si adatta alle tue esigenze e se non c'è lo crei ad oc. A questo punto "stampi" il pdf. Penso che così dovrebbe funzionare. 2) Per la scritta ho paura che sia una restrizione a cui non si possa prescindere. Mi sa che il prezzo da pagare per una cosa gratis... Spero di esserti stato utile, ciao PS. Prima di creare il pdf salva, spesso il programma va in crash con questa procedura...
  8. Da un paio di giorni la paletta DAM si apre con la parte terminale del fondale trasparente... niente di grave, smanettando sui pulsanti si riprende, ma scarsamente professionale e poco gradevole all'impatto dell'apertura.
  9. Ecco un problema con la serie. Facendo l'anteprima della serie che si vuole produrre, come ovviamente ci si aspetta, si vede l'anteprima. Solitamente premendo invio si conferma la serie e premendo esc la si edita nuovamente. Nella versione 2011 Mac premendo invio si apre nuovamente la finestra di dialogo della serie e confermandola con ok ne viene eseguita una seconda sopra alla prima. A conferma del problema l'UNDO. in pratica con un solo passaggio di UNDO si eliminano entrambe. Morale: l'anteprima genera fisicamente la serie e non l'anteprima.
  10. Riscontro un ritardo sull'accensione e lo spegnimento dei layer. Quando si agisce sulla spuntatura il pulsante ha un lieve ritardo che può far pensare a un mancato funzionamento.
  11. Vorrei aggiungere che purtroppo permane il problema dell'ordinamento delle nomenclatura numerica. Ovvero in un elenco di 10 oggetti simili il numero 10 viene messo dopo il numero 1... So che è una sciocchezza, ma speravo che nel 2011 questo problema potesse essere messo alle spalle.
  12. Infatti ho capito il problema. In pratica facevo questo: - Prendevo il nome dall'elenco a tendina e lo modificavo in seconda istanza. - Selezionavo gli oggetti nuovi - Selezionavo il centro - Salvavo e a quel punto mi si apriva la finestra che non avevo selezionato oggetti (che comunque avevo fatto). Ho scoperto invece che se il nome lo scrivo exnovo, ovvero senza andarlo a prendere dalla tendina, la creazione del blocco non porta problemi.
  13. Non so per quale motivo, ma dopo tanti tentativi mi convinco che bisogna sempre selezionare gli elementi dei blocchi per due volte. Sezionando in prima istanza il centro e poi gli oggetti e poi il nome... le ho provate tutte, ma alla chiusura del salvataggio compare la finestra che non sono stati selezionati oggetti per il blocco. Insomma tutte le volte bisogna selezionare gli elementi due volte... Continuo a provare
  14. Un altro aspetto poco gradevole è la incapacità di poter modificare le proprietà del mouse. Agendo infatti sulle preferenze di sistema per modificare la velocità di scorrimento, su Autocad non se apprezza alcun effetto. Contrariamente sembra funzionare la regolazione di velocità del doppio clic.
  15. Si, lo fa anche windows, ma non me ne ero mai accorto perché facendo doppio clic sul nome si cambia il nome, quindi bisogna passare sull'icona e allora viene attivato il layer interessato. Sotto Mac le due palette principali, Property Inspector e Layer, dialogano. Facendo doppio clic sul layer interessato questo viene attivato ed è possibile editarlo nella paletta secondaria, che ne acquisisce immediatamente le proprietà .