techwolf

Members
  • Content Count

    7
  • Joined

  • Last visited

About techwolf

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Francesco Guida
  1. Grazie per il consiglio, Admin... , ma vorri chiederti un paio di delucidazioni: Quali potrebbero essere i vantaggi della compressione DiVX? E che cosa intendi per compressione MPEG4 in seconda battuta? Devo effettuare io la conversione con un sw terze parti o se ne occupa direttamente EyeTV sfruttando il chip del Mac? Thanks
  2. Ragazzi, dopo un'accurata ricerca ed un'attenta riflessione sui prodotti adatti per costruire il mio da sempre sospirato media center, ho compiuto il passo ed ho acquistato: - LCD TV 32" Philips PF7321 con presa DVI, tempo di risposta 8 ms, HD ready - Mac mini Intel Core Duo - Iomega MiniMax da 250GB + Hub FireWire/USB Per completare il sistema ho tuttavia ancora bisogno di un PVR per relegare definitivamente il mio VCR "in soffitta". Al PVR dovrò collegare, oltre che l'antenna analogica, il mio ricevitore Sky... Ho, dunque, come sempre faccio prima di effettuare un acquisto, eseguito un'approfondita ricerca sul Web ed i risultati sono stati i seguenti: Esistono attualmente sul mercato due tipologie di PVR: quelli Firewire (Elgato EyeTV 200) e quelli USB2 (Miglia EvolutionTv, Plextor ConvertX PX-TV402U ed il nuovo Elgato EyeTV 250). Oltre a questa sostanziale differenza bisogna precisare che i codec supportati non sono esattamente gli stessi per i diversi apparecchi: - Egato EyeTV 200 -> MPEG1, MPEG2 e MPEG4 - Egato EyeTV 250 -> MPEG1, MPEG2 - Plextor ConvertX -> MPEG1, MPEG2, MPEG4 e DiVX (quest'ultimo solo per PC) - Miglia EvolutionTV -> MPEG1, MPEG2, MPEG4 e DiVX Riguardo al software: Gli Elgato sono forniti con l'ottimo EyeTV 2.1 (Universal binary), che supporta tuttavia anche gli altri due apparecchi. Il Plextor ConvertX, che negli USA è fornito in bundle con EyeTV 2.1, in Europa è fornito con software per PC; tuttavia se utilizzato con EyeTV non supporta la compressione in DiVX. Il Miglia EvolutionTV è fornito in bundle con un software propretario della Miglia. I prezzi sono: - Egato EyeTV 200 -> € 310 - Egato EyeTV 250 -> € 199 - Plextor ConvertX -> € 149 - Miglia EvolutionTV -> € 249 A questo punto sono andato alla ricerca di un po' di recensioni ed ho trovato 3 interessanti articoli su MacWorld, uno per ogni dispositivo. I punteggi assegnati a fine recensione sono: - Egato EyeTV 200 -> 4 su 5 - Plextor ConvertX -> 4 1/2 su 5 - Miglia EvolutionTV -> 3 su 5 C'è da osservare tuttavia che il costoso (€ 310) EyeTV 200 a breve sarà tolto di produzione dalla Elgato perchè sostituito dal più recente 250 (fonte Elgato); il Plextor, in versione bundle con EyeTv, non supporta il formato DiVX, non è dotato di telecomando (anche se il problema può essere risolto con l'ottimo SallingClicker) ed i connettori sono tutti collocati sul frontale (cosa esteticamente poco gradevole); il Miglia EvolutionTV, ritenuto ottimo per ciò che concerne l'HW, ottiene un punteggio basso per l'immaturità del software, che contiene ancora alcuni bug e non consente l'editing diretto dei filmati registrati (ricordo tuttavia che è utilizzabile tranquillamente anche con EyeTV e supporta il DiVX). Per chi fosse interessato alle citate recensioni fornisco qui di seguito i relativi links: http://www.macworld.com/2005/03/reviews/plextorconvertx/index.php http://www.macworld.com/2004/06/reviews/eyetv200/ http://www.macworld.com/2005/12/reviews/evolutiontv/index.php Alla luce di quanto vi ho esposto, sarebbe interessante conoscere il vostro giudizio ed eventuali esperienze dei possessori... Bye
  3. Ragazzi, dopo un'accurata ricerca ed un'attenta riflessione sui prodotti adatti per costruire il mio da sempre sospirato media center, ho compiuto il passo ed ho acquistato: - LCD TV 32" Philips PF7321 con presa DVI, tempo di risposta 8 ms, HD ready - Mac mini Intel Core Duo - Iomega MiniMax da 250GB + Hub FireWire/USB Per completare il sistema ho tuttavia ancora bisogno di un PVR per relegare definitivamente il mio VCR "in soffitta". Al PVR dovrò collegare, oltre che l'antenna analogica, il mio ricevitore Sky... Ho, dunque, come sempre faccio prima di effettuare un acquisto, eseguito un'approfondita ricerca sul Web ed i risultati sono stati i seguenti: Esistono attualmente sul mercato due tipologie di PVR: quelli Firewire (Elgato EyeTV 200) e quelli USB2 (Miglia EvolutionTv, Plextor ConvertX PX-TV402U ed il nuovo Elgato EyeTV 250). Oltre a questa sostanziale differenza bisogna precisare che i codec supportati non sono esattamente gli stessi per i diversi apparecchi: - Egato EyeTV 200 -> MPEG1, MPEG2 e MPEG4 - Egato EyeTV 250 -> MPEG1, MPEG2 - Plextor ConvertX -> MPEG1, MPEG2, MPEG4 e DiVX (quest'ultimo solo per PC) - Miglia EvolutionTV -> MPEG1, MPEG2, MPEG4 e DiVX Riguardo al software: Gli Elgato sono forniti con l'ottimo EyeTV 2.1 (Universal binary), che supporta tuttavia anche gli altri due apparecchi. Il Plextor ConvertX, che negli USA è fornito in bundle con EyeTV 2.1, in Europa è fornito con software per PC; tuttavia se utilizzato con EyeTV non supporta la compressione in DiVX. Il Miglia EvolutionTV è fornito in bundle con un software propretario della Miglia. I prezzi sono: - Egato EyeTV 200 -> € 310 - Egato EyeTV 250 -> € 199 - Plextor ConvertX -> € 149 - Miglia EvolutionTV -> € 249 A questo punto sono andato alla ricerca di un po' di recensioni ed ho trovato 3 interessanti articoli su MacWorld, uno per ogni dispositivo. I punteggi assegnati a fine recensione sono: - Egato EyeTV 200 -> 4 su 5 - Plextor ConvertX -> 4 1/2 su 5 - Miglia EvolutionTV -> 3 su 5 C'è da osservare tuttavia che il costoso (€ 310) EyeTV 200 a breve sarà tolto di produzione dalla Elgato perchè sostituito dal più recente 250 (fonte Elgato); il Plextor, in versione bundle con EyeTv, non supporta il formato DiVX, non è dotato di telecomando (anche se il problema può essere risolto con l'ottimo SallingClicker) ed i connettori sono tutti collocati sul frontale (cosa esteticamente poco gradevole); il Miglia EvolutionTV, ritenuto ottimo per ciò che concerne l'HW, ottiene un punteggio basso per l'immaturità del software, che contiene ancora alcuni bug e non consente l'editing diretto dei filmati registrati (ricordo tuttavia che è utilizzabile tranquillamente anche con EyeTV e supporta il DiVX). Per chi fosse interessato alle citate recensioni fornisco qui di seguito i relativi links: http://www.macworld.com/2005/03/reviews/plextorconvertx/index.php http://www.macworld.com/2004/06/reviews/eyetv200/ http://www.macworld.com/2005/12/reviews/evolutiontv/index.php Alla luce di quanto vi ho esposto, sarebbe interessante conoscere il vostro giudizio ed eventuali esperienze dei possessori... Bye
  4. Hai perfettamente ragione... PS2 a parte vorrei comunque completare il mio media center e quindi vorrei utilizzare il mac come DVR... cosa mi consigli USB o FW? Miglia o Elgato?
  5. La 250 ha un encoder che libera il processore del mac dal lavoro di comprimere i files... cosa che la EZ non ha... Entambe le versioni non hanno uscite video ma solo ingressi Composito, S-VHS e Coassiale (antenna)... L'"uscita" è costituita dall'USB2 da collegare al relativo slot del mac... i files che vengono generati sull'HD del mac possono poi essere editati ed eventualmente masterizzati su DVD... Ciao.
  6. Ragazzi, sono in procinto di acquistare un dispositivo al quale collegare da un lato decoder sky e PS2 e dall'altro il mio mac mini Intel Core Duo, ma sono indeciso tra Elgato EyeTV 250 e Miglia EvolutionTV (USB2) oppure Elgato EyeTV 200 (Firewire)... Qualcuno ha esperienza diretta di questi dispositivi hw e dei relativi sw avendoli acquistati... oppure saprebbe darmi qualche indicazione avendo letto qualcosa in giro? Bye
  7. Sono in procinto di acquistare un nuovo TV LCD ed essendo un maccofilo praticamente da sempre mi è venuta voglia di costruirmi un Media Center Mac mini based... Dopo un'occhiata in giro mi è sembrato fare al caso mio un Philips esteticamente accattivante il 32PF7320, dotato di presa DVI-I. Tuttavia dopo aver letto alcuni articoli su Macproof sono andato a controllarmi il tempo di risposta di questo modello ed ho visto che è di addirittura 18 ms... Leggendovi mi sono imbattuto nella risposta quotata sopra e quindi sono andato ad esaminare le caratteristiche del Samsung di "riferimento", ma ho notato che è sprovvisto di presa DVI-I. Ne ho dedotto che il collegamento col mini deve essere effettuato tramite HDMI, ma mi sto chiedendo se è la stessa cosa da un punto di vista qualità del segnale, visto che dovrò (immagino) usare un cavo DVI-HDMI e non potrò usare, come consigliato in un articolo di Macitynet un cavo DVI-D... Voi che ne pensate? Magari anche i 18 ms del Philips sono sufficienti per la buona visualizzazione di immagini di grande dinamicità o di giochi... oppure mi consigiate comunque il Samsung e se è così... quale cavo per il collegamento col Mac mini?