tommy_78

Members
  • Content Count

    98
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by tommy_78

  1. Allora, siamo in molti ad aver problemi con questa terna: a- HD esterno (qualsiasi marca, io ho provato iomega e WD) b- snow leopard c- Time machine Dopo aver aggiornato a snow leopard cominciano i problemi. TM non riesce a completare i backup, il disco esterno non viene montato sulla scrivania ecc. Il messaggio che viene dato dal SO è grossomodo questo: fai il backup di quanti più dati riesci ed inizializza SUBITO l'HD esterno. Quindi, quando mi è capitato, ho seguito il consiglio... Qui cominciano i grossi problemi. Utility disk non riesce a finire di partizionare il disco, tra l'altro, non ci riesce in nessuna configurazione noi si setti il raid. Mi spiego, se abbiamo un combo ext. con 2 dischi, avremo sicuramente la possibilità di scegliere se metterli RAID 0, 1, JBOD e via dicendo, basta agire sulle levette (switch) dietro al combo stesso. Ebbene, uno pensa che gli sia partito un disco esterno dei 2. Si dà il caso però che smontati e poi installati fisicamente all'interno di un mac pro (quindi sono sata 7200 3 Gb/s ecc.) non danno nessun problema e vengono inizializzati tranquillamente. Quindi? morale della favola? Non inizializzate hd esterni con snow leopard oppure potete anche buttarli. L'unico paracadute è che se avete dei WD, avrete anche l'utility della WD che probabilmente vi aiuta a risolvere il problema, ma presto o tardi si ripresenta. A me è successo con un WD già un paio di volte. Potete al massimo utilizzarli su una macchina windows, forse (non ho testato la cosa). Se siete nella mia stessa condizione, con 3 unità combo non funzionanti, dovete attendere fiduciosi un bell'aggiornamento di snow leopard perchè leggendo anche dai vari forum in inglese sul sito di supporto apple, sempbra che i problemi siano imputabili a Time Machine che è stato "implementato" appunto nella versione del leopardo finale. Non esistono utility, non esiste metodo di rimettere a posto le cose se non quello di reinstallarsi mac os X Leopard e non snow leopard e poi inizializzare nuovamente l'HD esterno. Oppure finalmente capire che l'affidabilità di dischi da 2 TB a 300€ in raid 1 è praticamente pari allo 0 (e non intendo raid 0.... dico proprio 0 in una scala da 0 a 10). Ocio....
  2. Ed infatti ho risolto alla grande! Grazie mille per l'interessamento, mi sei stato davvero di grande aiuto. buona giornata a tutti.
  3. anche a me nn dava nessun segno di essere più lento all'inizio. tutto è cominciato dopo aver aggiornato il software. quindi, naturalmente, è un discorso di software. spero in una risoluzione con la prossima versione. mi chiedevo se qualcuno mi sa aiutare in questo frangente. ho letto dei comandi da terminale per esempio che funzionavano con mouse precedenti. li ho provati ma non danno risultato con questo tipo di mouse.... nessun mago del terminale in ascolto??? ciao
  4. Ciao a tutti, ho acquistato sabato 2 magic mouse nell'apple store di carosello. Installati su un mac pro early 2008 e un imac (versione precedente a quella nuovissima di un paio di settimane fa). I passaggi sono stati i seguenti: 1- rilevazione della periferica b.t. 2- il mouse funziona ma in modo limitato (la velocità di spostamento è rimasta invariata rispetto al mouse precedente - mighty mouse bluetooth) 3- faccio subito l'aggiornamento software che rileva appunto l'aggiornamento del software del mouse. 4- installo e riavvio 5- sui 2 mac c'è snow leopard 5a- il mac pro va in kernel panic per ben 4 volte al riavvio (schermata blu). uso il dvd di installazione e riparte tutto dopo aver messo apposto i privilegi 5b- sull'imac tutto bene 6- A macchine riavviate, entrambe, si nota che la velocità di spostamento è a livello bradipo 7- anche modificando e mettendo il valore al massimo nelle preferenze di sistema --> mouse, non cambia molto Risultato: Mouse che funziona benissimo in tutte le sue funzioni ma purtroppo molto lento nello spostamento. L'unica app che sembra aiutare un pochino è imousefix (free) che però crasha dopo pochi secondi dall'apertura... se si è abbastanza veloci si riesce a velocizzare comunque il mouse. Qualcuno può aiutarmi o dirmi semplicemente se ha notato gli stessi problemi? come avete risolto? grazie
  5. ciao, purtroppo non era l'alimentatore. ne ho uno nuovo di pacca, l'ho provato... niente da fare. Ho buttato via 850 € di monitor. Mi sento di consigliare a tutti di evitare assolutamente di comprare monitor apple senza attivare anche l'apple care (che adesso non mi va di verificare quanto costerebbe in più), anzi, nonlo consiglio nemmeno in quel caso, a meno che non siate disponibili a vedere, con probabilità non troppo basse purtroppo, i vostri soldi finire nel gabinetto dopo soli tre anni.tre anni non sono niente per un monitor! Il mio caro buon veccho sony crt 19" è ancora funzionante adesso dopo praticamente 12 anni di vita... qui non si tratta di sfiga di una persona (nella fattispecie io) a cui è capitato. bensì del fatto che a parer mio è inaccettabile che uno compra il top per ricevere poi solo calci nei denti: - riparazioni impossibili (oltre al periodo di garanzia/ scaduto l'apple care) - costi delle parti di ricambio, difficilissime da reperire, elevatissime - totale assenza di disponibilità da parte di apple di aiutare i propri clienti nella mia esperienza pluriennale con prodotti apple ho avuto la stessa esperienza con un powerbook g4 17" (top di gamma al momento dell'acquisto). dopo 4 anni da buttare via! con problema delle famose righe verticali sullo schermo. Anche in questo caso, con circa 4000€ di spesa (questa volta c'era anche l'apple care), ho dovuto tirare lo sciacquone. costo di riparazione oltre i 1000 euro. Anche in questo caso quasi quasi, mi faccio un bel hp workstation portable 15" da 1600€ con 4 gb di ram, 320 GB di HD, dvd master. dl ecc. ecc. ecc., con un bel xp sp 3. oppure un bel ubuntu, un bel open office ecc. almeno se proprio li devo buttare, ne butto meno, molto ma molto meno. Dimenticavo... un bel monitor asus da 250 € al massimo... adesso aspetto di vedere quando butterò via l'iphone, il mac pro, l'altro schermo da 20" ecc. e mi fermo perchè dopo essermi sfogato con calma, vado a f. c. fino a domani. precisazioni finali: - niente da dire sulla qualità delle componenti e macchine apple, almeno fino a quando funzionano. - niente da dire sulla superiorità delle componenti e macchine apple, almeno fino a quando funzionano. - nessuno pensi che anche le altre marche durino + o meno di apple. la differenza stà nel fatto che anche se durano in ugual modo, costano meno. Comunque è più facile sostituire parti guaste o rimpiazzarle con nuove anche a distanza di tempo e scaduta la garanzia. un saluto a tutti.
  6. ciao, allora, sì, il problema è proprio differente. anche io ho un mac pro e dopo pochi mesi dall'acquisto l'ho dovuto portare in assistenza... 4 GB di ram andati a quel paese. fossì in te starei comunque tranquilla perchè 6 in garanzia e se mi permetti un consiglio... fatti la "apple care" visto che 6 ancora in tempo (la puoi fare durante il primo anno) se non l'hai già fatta. costa un po' ma ti levi molti pensieri. hai anche l'assistenza on site, ed eventuali macchine sostitutive nel caso la tua guasta debba restare ferma. almeno nn perdi tempo e denaro inutilmente. Nel tuo caso, qualsiasi componente sia, a parte il tempo che ci vorrà , verrà sostituito e quindi la tua macchina sarà presto ok. quando mi arriverà l'alimentatore del monitor 23" scriverò come è andata a finire la mia avventura. ciao!!!
  7. ciao, ma il led lampeggia o resta fisso? Comunque il tuo monitor è in garanzia, dovresti essere a posto. è solo una scocciatura. io sto aspettando l'alimentatore, comprato "al buio" nel senso che non so se risolverò il problema. Un costo esorbitante, circa 130 € per un monitor che in tutto costa 849€. piccolo OT: questo mi fa riflettere su tutte quelle persone che pensano che la Apple faccia bene a percorrere la sua strada e a vendere apparecchiature con collegamenti ad hoc e non universali... se il monitor e i notebook avessero alimentatori normali, come tutti gli altri, uno non si ritroverebbe in questi casini. prossimo monitor sicuramente non Apple!!!! -fine OT
  8. Ciao a tutti, penso di avere un grosso problema e mi piaceserebbe sapere se qualcuno che vi è incappato prima di me ha risolto in quelche modo. A causa di una mancanza di corrente improvvisa mi ritrovo con il monitor che non si accende più. In realtà l'alimentazione gli arriva ma lo schermo resta completamente nero. Il led lampeggia con questa sequenza (breve-lungo-breve). Il significato, leggendo sul supporto apple, è che il monitor potrebbe essere collegato ad un alimentatore sbagliato (non corretto, non il suo). Naturalmente non è così ma il dubbio è che l'alimentatore si sia "guastato" e non venga quindi riconosciuto. La apple in questo caso mi delude parecchio! infatti, nemmeno pagandolo, non ti danno assolutamente un alimentatore nuovo. E il bello è che a parte costare una sassata (circa 100 €) e a parte il fatto che non è universale (nessuno li fa come li fa lei) non sono nemmeno sicuro di risolvere il problema. Potrebbe infatti essere guasto il monitor. Ho trovato dove acquistare un alimentatore originale, in un centro autorizzato apple naturalmente. siccome il costo è elevato prima di procedere vorrei sapere se qualcun'altro ha avuto lo stesso problema. Ciao e grazie a chi mi vorrà aiutare.
  9. @ lazzaro: ok cerco i tuoi interventi passati, grazie. ho trovato un tipo che ha aperto un blog tempo fa inerente al medesimo problema. in un anno gli si sono formate più di 300 righe verticali, praticamente l'lcd è inutilizzabile, usa il portatile collegandolo ad uno schermo esterno... @ sem: già provato, mi ci son consumato il dito a massaggiare... niente purtroppo. ciao e buona epifania a tutti
  10. ciao a tutti, tre mesi fa è apparsa una riga verticale sul display del mio powerbook 17 " alluminium. con cadenza quasi regolare, una al mese se ne stanno aggiungendo altre, sono arrivate a tre. sembrano linee verticali di pixel bruciati a prima vista, invece ad uno sguardo più attento, presentano tre colorazioni differenti: bianca verde e rosa. ho cercato in rete e sembra essere un problema noto che richiede la sostituzione del display. la macchina è fuori garanzia. però mi chiedevo se visto che il problema è diffuso, qualcuno non sia a conoscenza di un programma di sostituzione, come per esempio quello fatto per le batterie difettose. E' odioso, su una macchina da 3.500 € arrivare, dopo tre anni, a doverla praticamente butttare nella spazzatura per un problema simile. spero che qualcuno mi possa aiutare. grazie
  11. cosa significa niente???? ne hai messo un altro dentro e non lo sputa fuori? oppure non riesci nemmeno ad inserirlo? nel secondo caso potrebbe essere che non hai ricollegato bene l'alimentazione del drive... posta il link della procedura che hai seguito e sii + preciso su cosa è successo dopo aver riacceso il portatile.
  12. bè, diciamo che il contenuto della confezione, cioè dell'acquisto effettuato, comprende anche il dvd/cd di ripristino ecc. il fatto che un componente della confezione sia non funzionante, rovinato, affetto quindi da un vizio non causato dall'acquirente, dà diritto all'assistenza gratuita. il mio modesto consiglio, per abbreviare i tempi, visto che era l'ultimo in esposizione, è quello di cercare il centro di assistenza apple + vicino a casa tua. telefonargli e spiegargli l'accaduto. per 90 gg dall'acquisto hai diritto all'apple care. vero è che magari ti toccherà portargli la macchina al centro, ma stai tranquillo che ti risolvono il problema.spero di essere stato utile ciao
  13. vai in impostazioni --> generali --> blocco con codicequindi abilita il blocco con codice e scegli il tempo di attesa prima che ti venga richiesto il codice. in questa schermata comunque trovi anche la possibilità di disabilitare l'anteprima degli sms. che io sappia è l'unico modo che c sia, senza ricorrere ad app aggiuntive. ciao
  14. ho cercato nel forum ma non ho trovato nulla di convincente. dagli articoli dei giorni scorsi su macity e anche altrove, mi ero convinto che l'iphone sbloccato (da potersi utilizzare con qualsiasi sim) fosse una realtà . Ma leggendo alcuni post, provando ad acquistarlo on line sul sito vodafone, parlando con operatori tim e vodafone al telefono, mi sembra che non c sia chiarezza e che attualmente chi vende, vende l'iphone + la sim allegata. ora, chi è fortunato e già ha in mano l'apparecchio, può chiarirmi le idee su questa cosa. ad esempio, uno potrebbe trovarlo in un negozio tim ma volerlo usare poi con una scheda vodafone, o viceversa. E' veramente fattibile? se lo si attiva tramite itunes con una sim e poi la si vuole cambiare, è possibile farlo? grazie a tutti quelli che ne sanno più di me. ciao
  15. tommy_78

    apple e musica

    tutti gli studio professionali usano protools (in maggioranza). però deve essere accompagnato da hardware apposito. compressori, gate, mixer che si interfacciano ecc. per avere il massimo da questo software. esiste la versione free di protools che limita il numero di tracce disponibili e non necessita per forza di hardware specifico per funzionare. dopo protools quindi, ti consiglierei digital performer della motu. interfacci di tutto via usb. ed è molto potente a livello software per tutto ciò che rappresenta il mixaggio, le compressioni, i limiter ecc. (anche protools è violento, intendiamoci) e anche il bouncing è molto buono. più vuoi, + ti costa, infatti io dico molto buono, ma è naturale che se mixi col mac ottieni dei prodotti non paragonabili a una produzione fatta con mixer analogici interfacciati, mi pare ovvio. comunque il risultato può essere molto soddisfacente. A seconda di ciò che devi fare comunque, ti consiglierei di andare a vedere anche reason che per le percussioni, le drum, e alcuni arrangiamenti, è fenomenale, forse il migliore nel suo genere, molto forte anche nella gestione dei loop. reason può essere interfacciato con protools e d.performer mediante applicativi appositi che fanno parte dei vari pacchetti software della stessa software house (propellerhead). la mia esperienza quindi, se può esserti utile, ti consiglierebbe, contenendo i costi di adottare un software tipo digital performer, una tastiera midi, un microfono a condensatore se pensi di incidere delle voci. in un secondo step potresti valutare anche una scheda audio esterna fire wire per ottenere il massimo a livello di ripresa, se ti interessa. oltre, sarebbe meglio passare a una macchina desktop, il portatile diventa un po' pochino. ciao
  16. forse nn ti servirà reistallarlo però, in teoria, dovresti averli i cd di istallazione. te li forniscono insieme all'hardware...
  17. fatto, poi riparati i privilegi e verificato il disco, poi installati gli ultimi aggiornamenti di leopard. niente. il problema persiste... anche disabilitando completamente il firewall... la cosa strana comunque è che nei periodi di blocco, le attività ram e cpu restano al 20 % delle loro capacità . proverò anche a ricostruire l'indice di spotlight... vedremo
  18. proprio qualche giorno ho postato questo: http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?t=69130 mi pare che abbiamo lo stesso problema. probabilmente il tuo blocco dura di più perchè abbiamo macchine differenti. Vediamo se appena uscirà l'update di leo mi/ci risolverà il problema. fammi sapere. ciao
  19. ho un mac pro acquistato nel 2007, ultimamente, dopo l'installazione di Leopard, ho notato che ogni tanto, ogni 30 minuti circa (gli intervalli nn sono sempre così regolari) che su applicazioni tipo skype o QT avviene un freeze di pochi secondi. poi tutto riprende a funzionare. se per esempio sto scrivendo un messaggio su skype. io scrivo, lui si blocca, ma quando si riprende recupera e scrive le parole che nel frattempo avevo digitato. Oppure mentre guardo un filmato in QT, a un certo punto si blocca, poi riprende cinque secondi più avanti. alle volte, quando avvengono questi malfunzionamenti, l'HD macina dati in maniera inverosimile. La ram funziona correttamente, sono provvisto di 6 GB. Spazio sull'hd ce nè da vendere. qualcuno soffre del mio stesso problema? dovrei ranzare tutto e reistallare leopard da zero? Avevo fatto archivia e installa da tiger...
  20. l'adattatore serve solo se il pc ha una scheda grafica senza porta dvi. normalmente i monitor vengono venduti con l'adattatore incluso dvi femmina vga maschio. questo genere di adattatore te lo tirano dietro ormai in qualsiasi negozio un minimo fornito.
  21. da qualche giorno, come si legge anche su aggiorna mac, apple ha rilasciato un aggiornamento software per iMac e Mac Pro. Io possiedo un mac pro, ma l'aggiornamento nn rileva nulla. Sulla pagina apple dedicata al download dell'aggiornamento viene ribadito il concetto che l'aggiornamento serve proprio per le macchine sopra scritte in relazione ai dischi fissi. E' capitato solo a me oppure anche agli altri possessori di mac pro? Il vostro aggiornamento software l'ha rilevato l'aggiornamento oppure no? Se no, l'avete installato manualmente? cia e grazie a tutti
  22. segnalo inoltre UNRAR fa solo quello ma lo fa secondo me velocemente. nn so se la nuova versione di stuffit sia ancora più veloce.
  23. fai una prova. disabilità la condivisione di iphoto disabilita completamente il firewall di leopard dicendogli di accettare tutte le chiamate in ingresso. riavvia riabilita la condivisione libreria di iphoto e guarda se dà ancora problemi. comunque vada la prova , dopo riabilita il firewall di leopard. facci sapere