Chi mi può consigliare?


Recommended Posts

Salve a tutti,

sono un aspirante utente Mac (ho un iPod e sono abbastanza attivo nella relativa sezione del forum...).

Premetto che questo è un post piuttosto noioso, ma se mi rispondete mi potete toglire qualche dubbio.

*********************************PROEMIO***********************************************

Come dicevo vorrei prendermi un mac, ma essendo uno studente squattrinato sono un po' legato nelle scelte. Ho un computer Intel P4 1.5 Ghz, 256mb ram, 100+20 gb hd, masterizzatore dvd, mast cd, 8 porte usb, 3 fireware, scheda acquisizione tv con video in, sheda video ati a 64mb con tv out, chiavetta bluetooth, chiavetta wireless b+g, modem isdn interno, stampante, scanner, monitor lcd da 17' e windows xp... infine una connessione adsl attiva 24 su 24. Insomma un computer che se funzionasse a dovere dovrebbe permettermi di fare qualsiasi cosa... ma da un po' di tempo questo pc non è più usabile, non sono un utente sprovveduto sono anni che combatto con dos-windows, ho provato di tutto. Addirittura dopo ben tre anni (!!!), il meso scorso l'ho pure formattato, ma appena installato (subito dopo averci messo office 2003) xp è tornato il solito schifo di prima. Non me lo spiego ma è così.

Non sono contro xp a priori (quando funziona scondo me non è malaccio... rispetto al 95...) infatti ho da meno di un anno un portatile acer centrino a 1.5 gh che va come una bomba, non si pianta mai, mai un problema e velocissimo ecc. ecc.. è giusto essere onesti. In pratica uso esclusivamente questo computer, anche quando sono in casa, connettendomi ad internet (e come server dati) al pc suddetto. In sostanza il computer che scarica la posta, salva le immagini, che hai i dati più aggiornati e fa tutto il resto è il portatile. Ma a volte usare il fisso avrebbe i suoi vantaggi, ad esempio è inutile che abbia la fireware se non posso usare pinnacle e montarmi i video, o usare il masterizzatore se poi tutti i dvd vengo male per colpa del computer che è perennemente impallato....

***************************SOSTANZA DEL POST********************************

Cosa faccio, mi compro un portatile mac (iBook o powerBook (magari)) e mi godo l'esperienza mac, e metto il centrino a fare da serverino magari con un hard disk esterno, così se mi serve un computer da portare all'università (faccio ingegneria) posso scegliere se usare l'amato mac o magari per ragioni software il pc. ?

Butto il p4 e lo sostituisco con un mac mini sfruttando il mio bel Acer lcd 17' e approfittando dell'offerta dell'essedi mi prendo a un euro anche il muose e la tastiera (io ho le ps/2...)?

La cosa sarebbe interessante, se non chè le 2 porte usb sono veramente pochine (hub switch?) e 40gb sono niente in confronto ai miei 120gb (e ho bisogno ancora di spazio), e ancora non avrei in masterizzatore dvd, e poi la potenza di questo g4 mi lascia perplesso...

Sostituisco l'acer con un powerbook e tengo lo schifoso p4 a soffrire le pene del download 24/24 ore, e me ne frego se è impallato (ditemi che questa è la scelta giusta :) )

Sarebbe bello anche un iMac ma è veramente fuori dalla mia portata...

Direte: ma fai un po come ***** ti pare! Scherzo! :D Siete tutti molto cordiali qui, quindi vi ho esposto i miei dubbi come se stessi parlando con un mio amico...

Insomma voglio un mac, senza dissanguarmi e avendo un alibi per l'acquisto!!! :D

p.s. Anche se il fisso funzionasse bene, il 90% del lavoro io lo faccio con il portatile.

Grazie a tutti per aver letto queste righe....

Marco

Link to post
Share on other sites

Allora, a rigor di logica se il desktop non ti soddisfa, mentre il portatile si io mi concentrerei sulla postazione desktop. Il macmini si potrebbe integrare perfettamente permettendoti di utilizzare dei componenti come il Monitor.

Io ti consiglio il macmini in particolare aspetta l'aggiornamento (probabile) di settembre. Si vocifera sulla rete che il nuovo macmini monterà un G5, io la prenderei con le pinze, ma se così fosse non sarebbe male. Forse è una fake visto che un minimo update è stato fatto a luglio.

In sostituzione del desktop opterei per il modello con il masterizzatore DVD.

Se invece riuscissi a risolvere i problemi col desktop, opterei per un ibook 12

Link to post
Share on other sites

Prendi il Mac Mini 'top', ben accessoriato di Ram e ti tieni le periferiche esterne, così provi l'eperienza OS X a prezzo ragionevole.

Più avanti vedi:

- se hai bisogno di più potenza e velocità a casa, pensi a un nuovo Mac desktop

- se avrai bisogno di un nuovo portatile, proverai i nuovi IBook.

Nella tua situazione prenderei il MacMini 1.4 quasi subito e poi aspetterei i primi MacIntel del 2006-2007 per decidere un nuovo acquisto.

Se pensi invece di avere qualche soldo in più da spendere, ti compri il PB 15" e va bene sia a casa, collegato al monitor LCD che fuori. Se decidi in questo senso, per compensare la maggior spesa potresti rivendere sia il Centrino che il PC desktop che hai a casa.

Link to post
Share on other sites

Il tuo portatile è nuovo e funziona bene: non vedo perchè cambiarlo. Opterei per il desktop.

Ponderando bene la questione economica, mi chiedo: dal momento che hai detto che ci monti video sul fisso oltre che "averlo in download 24 ore su 24" (e guarda che rallenta molto per quello: hai idea di quante risorse di sistema ti porta via?) io optrerei per un G5. E' vero che costa molto di più di un mini da 699, ma tu parti dal piv. Per poco che vada non puoi paragonarlo ad un G4 (che puoi paragonare per potenza ad un pIII). Dipende da te: pensa bene a quello che ci vuoi fare sul desktop. Se ti serve per internet e per office il G4 è addirittura sprecato (e quindi il mini potrebbe essere la scelta ideale per il prezzo, la riusabilità delle periferiche, ecc... tenendo conto che puoi sceglere il modello dotato di masterizzatore DVD), mentre se intendi usarlo per fare montaggi video il G5 è decisamente più potente. Il G4 è più lento, anche se sempre efficacie (io ho un PB P4, ho provato a farci dei montaggi e va benissimo, se sei disposto ad attendere più tempo, infatti non era quello lo scopo per cui l'ho preso). La qualità del prodotto sarà comunque alta, quello che cambia è il tempo di realizzazione. L'opzione G4 con tanta ram costa un po' di meno del G5 e può funzionare benissimo.

Link to post
Share on other sites

Anch'io ti suggerisco il Mac Mini con disco esterno, specie nell'ottica di una macchina accesa 24h su 24 (a scaricare dalla rete, se non ho capito male). Il mini consuma veramente poco e non fa casino come il PIV. Scoprirai che con il mac, a differenza di quello che succede con winzozz, il multitasking è vero e questo ti consente di caricarlo come un asinello (dotato della giusta quantità di RAM) sapendo che lui porterà a termine, magari lentamente ma correttamente, ogni compito affidatogli.

Questa caratteristica ti consentirà di usare il mini per un sacco di cose e non solo come macchina "da scarico" ;) .

Spero di esserti stato d'aiuto.

Ciao

Link to post
Share on other sites

Visto che il problema è sul desktop, anch'io ti suggerirei di puntare su quello, e credo che il modello che ti offra maggiori vantaggi (in quanto a espandibilità e interfacce disponibili) sia il G5. Certo, costa di più, però potresti trovare qualcosa di buono anche come usato o ricondizionato. Un buon sito da cui partire è questo: www.testsrl.com

Poi c'è anche il mercatino di macity!

Link to post
Share on other sites

Scaricare "rallenta molto" solo usate programmi scritti con i piedi, eh.

Beh, dipende dalla gestione della memoria da parte del programma, ma in ogni caso è un'operazione che richiede l'accesso a molti file (generalmente di grandi dimensioni) e a sostenere a lungo i processi che permettono di effettuare un download.

IMHO tra i programmi disponibili ci siano anche delle buone soluzioni. Il problema è ottimizzare l'uso della ram per la gestione dei file temporanei.

Link to post
Share on other sites

Innanzi tutto ragazzi, grazie per l'attenzione! :)

Sono veramente indeciso.

Tanto per chiarire. Quando dicevo che il P4 è sempre impallatissimo, non dicevo certo nei momenti in cui ci sono p2p aperti e fiumi di kb in entra e in uscita. Dicevo semplicemente di una mattina qualunque che da quando pigio il pulsantino di accensione a quando posso fare qualcosa, passano se va bene 7 o 8 minuti. Diciamo un quarto d'ora perchè si assesti su quello che voglio fare. Ovviamente se vado ad aprire o semplicemente cliccare, altrove, i tempi di reazione superano i 4 secondi (es prima che un icona diventi blu al primo click).

Comunque rinunciare totalmente a questa macchina mi sarebbe difficile a partire dal floppy (sono più di tre anni che non ce ne infilo uno, comunque...) alle porte seriali. Il mini a livello logistico sarebbe una buona scelta ma ho paura di sfruttarlo poco, vista la mia preferenza a lavorare con il computer sulle ginocchia... però ora come ora, far sbucare dal nulla 1000 euro non mi è tanto agevole... Magari faccio un salto da un rivenditore apple, e tocco un po' con mano questi favolosi oggettini. Non ultima l'incognita Intel. Ho letto che i G3 portatili hanno prestazioni minori e consumi maggiori dei pentium m centrino... cambiare il mio acer per un portatile mac attuale non so fino a che punto convenga...

Marco

Link to post
Share on other sites

Innanzi tutto ragazzi, grazie per l'attenzione! :)

Sono veramente indeciso.

Tanto per chiarire. Quando dicevo che il P4 è sempre impallatissimo, non dicevo certo nei momenti in cui ci sono p2p aperti e fiumi di kb in entra e in uscita. Dicevo semplicemente di una mattina qualunque che da quando pigio il pulsantino di accensione a quando posso fare qualcosa, passano se va bene 7 o 8 minuti. Diciamo un quarto d'ora perchè si assesti su quello che voglio fare. Ovviamente se vado ad aprire o semplicemente cliccare, altrove, i tempi di reazione superano i 4 secondi (es prima che un icona diventi blu al primo click).

Comunque rinunciare totalmente a questa macchina mi sarebbe difficile a partire dal floppy (sono più di tre anni che non ce ne infilo uno, comunque...) alle porte seriali. Il mini a livello logistico sarebbe una buona scelta ma ho paura di sfruttarlo poco, vista la mia preferenza a lavorare con il computer sulle ginocchia... però ora come ora, far sbucare dal nulla 1000 euro non mi è tanto agevole... Magari faccio un salto da un rivenditore apple, e tocco un po' con mano questi favolosi oggettini. Non ultima l'incognita Intel. Ho letto che i G3 portatili hanno prestazioni minori e consumi maggiori dei pentium m centrino... cambiare il mio acer per un portatile mac attuale non so fino a che punto convenga...

Marco

Tocca tocca, eh eh però non capisco perchè non puoi rinunciare a quella macchina se non ti funzia.
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now