iMac 21,5 Timeout Connessione e Problemi Airport rete wifi


sanodimente
 Share

Recommended Posts

Vi espongo tosto il problema che mi assilla ormai da giorni.

Acquistato il nuovo iMac 21,5 con HD da 1Tb ho da subito avuto problemi con la connessione alla rete wifi di casa. La rete viene rilevata con ottimo segnale (il Mac è a 2 m dal router) ma i numerosi tentativi di connessione naufragano spessissimo (ma non sempre!!) in un infruttuoso messaggio di Timeout connessione, lasciandomi quindi offline.

Premetto che sono un utente piuttosto esperto non tanto del mondo Apple ma di pc e informatica in generale... ergo le ho provate un po' tutte ma il problema permane.

La rete è così configurata:

- Tiscali ADSL da 8 mega (sempre stata veloce e stabile) + Voce

- Router Pirelli (fornito da Tiscali) necessario per la telefonia VoIP (versione firmware 1.11H), IP 192.168.1.1

- Router Netgear DG834G v2 (firmware originale) attaccato a cascata al Pirelli. IP 192.168.1.2

NB. il DHCP viene effettuato dal Pirelli (lease time: forever) e non dal Netgear e tale configurazione ha sempre funzionato alla grande con tutte le periferiche.

- Protezione WPA2 + Blocco indirizzi MAC attivo

- Pool di indirizzi WAN 192.168.1.100/150

Fin dal primo avvio del nuovo iMac le rete viene rilevata correttamente. Inserito il MAC adress nella lista delle periferiche ammesse (prima del primo tentativo di connessione), all'immissione della chiave WPA il computer tenta di connettersi alla rete. Dopo neanche un secondo appare il messaggio "timeout connessione". Dall'esigua durata dell'intervallo sembrerebbe che neanche ci abbia provato a connettersi. Al secondo tentativo passa un po' più di tempo prima del medesimo messaggio senza che però le ondine sul simbolo dell'Airport si muovano su e giù come dovrebbero mentre sta cercando il network. Il risultato è cmq lo stesso.

I tentativi successivi danno gli stessi esiti. Ogni volta che clickko nuovamente sulla mia rete dall'icona airport in alto a destra mi richiede sempre di immettere la password WPA (nonostante questa sia salvata nel portachiavi) e il primo tentativo di connessione dura un istante prima del Timeout, Riprovando senza chiudere la finestra (quindi click su ok con la password già inserita) il tentativo successivo dura più a lungo (cmq meno di 10 sec.) ma con medesimo risultato. A volte le ondine sul simbolo airport si muovo altre volte no. Se chiudo la finestra e riprovo mi chiede ancora la password, il primo tentativo dura pochissimo e poi stessa sorte.

Considerate che:

1. tutte le periferiche fino ad ora collegate (pc con Windows e Linux, Iphone ecc...) non hanno mai dato problemi e viaggiano perfettamente sulla rete di casa.

2. Se collego il Mac con cavo ethernet va che è una bellezza (ma, considerati i 1349 € il cavo se lo possono ficcare nel...)

3. La rete è presente nella lista dei network preferiti e la password WPA corretta è nel portachiavi

4. L'iMac si connette agilmente a un paio di reti wireless libere che rileva nel mio palazzo (e che ogni tanto mi tocca rubare)... ne deduco che è col mio router che ha problemi ma...

5. Sia l'assistenza della Apple sia il sito ufficiale Netgear danno piena compatibilità tra i 2 dispositivi.

6. Provando a connettermi dal menu a tendina di Preferenze Sistema/Network neanche mi da il timeout connessione. Sta qualche secondo a pensare poi mi ripresenta la finestra di immissione della password WPA col campo vuoto

Mi sono quindi comportato così:

Ho trovato in un forum inglese un tizio che aveva risolto il problema cambiando la modalità wireless del Netgear da "802.11g&b" a "802.11 soltanto b". Effettivamente anche a me la cosa ha funzionato e il Mac, modificata tale impostazione, è riuscito finalmente a connettersi alla rete. Pensavo di aver risolto... e invece no!

In pratica succede che a volte si connette senza problemi all'avvio, altre volte non ci pensa nemmeno e mi continua a dare timeout su timeout. Così... random!

Ho provato quindi a:

- Attivare e disattivare Airport

- Riavviare e spegnere mille volte iMac e Router vari

- Tentare di connettermi facendo il boot dal disco di istallazione del MacOS

- Cambiare il nome della rete

- Cambiare password di rete

- Scollegare i 2 router e connettermi solo al network creato dal Netgear (senza quindi internet).

- Cambiare i canali radio di trasmissione del router (tutti e 13 accidenti a loro, ognuno in modalità "g&b" e "soltanto b")... notando che quello con cui mi si connette più facilmente (ma non sempre) è il 6 "soltanto b" (ma a volte anche con "g&b")

- Disabilitare alternativamente e insieme la WPA e il blocco dei Mac. Ma nemmeno con la rete aperta funziona correttamente.

La rete oggi il più delle volte funziona. Alle volte però no, e specialmente nella fascia oraria tra le 13 e le 15 e tra le 2 e le 4 del mattino (chi sa perchè!). Spesso cambiando qualche impostazione del router e poi rimettendo la vecchia si riesce magicamente a connettere. A volte quando l'Imac è connesso al wifi, da che va come una scheggia comincia pesantemente a rallentare mentre gli altri pc hanno una velocità di rete stabile ed elevata (iphone compreso). A volte perde proprio la connessione e quando provo a riconettermi fallisce e mi da i soliti timeout. Ho fatto diverse prove con varie periferiche connesse o meno alla rete (in casa siamo tanti e ci sono quasi sempre 3/4 pc connessi), ma non ho notato nessun conflitto particolare.

Non ho provato a far svolgere il DHCP al netgear e il Pirelli non permette la prenotazione degli IP sulla WAN... che si tratti proprio di un problema di assegnazione degli indirizzi IP? mi sembra strano! A occhio, se vogliamo escludere un problema hardware all'airport (vista la facilità con cui si connette alle altre reti... ma comincio cmq a dubitarne), direi che si tratta di un problema di compatibilità col Netgear... possibile nonostante tutte le note ufficiali delle due case smentiscano?

Spulciando in molti forum ho notato che il problema è piuttosto diffuso... Apple tace però a riguardo. Non ho aggiornato il firmware del Netgear in quanto le nuove versioni per il mio modello sono solo per UK, Austria e Germania (manca quella Europea generica) e in un paio di guide è sconsigliato usare tali versioni.

infine anche l'assistenza telefonica di Apple è rimasta piuttosto smarrita e mi ha fatto fare le prove che avevo fatto io senza però risolvere il problema.

Che si tratti di malocchio?

In attesa di qualche samaritano che mi indichi la via saluto tutti da nuovo arrivato nel forum e mi scuso per la lunghezza del post

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Ciao sanodimente,

ho appena comprato iMac da 21.5". Ho anche comprato il modem/router NETGEAR DGND3300 che permette di avere due segnali wireless su due bande diverse, 2.4GHz e 5GHz.

Se mi collego alla rete wifi g, a 2,4 GHz, l'iMac va che è una bellezza, sia se setto come chiave la WEP sia se utilizzo la crittografia WPA.

Se invece provo a connettermi alla rete che viaggia ai 5GHz mi succede proprio quello che capita a te:

- immetto la password WPA

- istantaneamente appare il messaggio: "Timeout connessione."

- riprovo, ma niente non ne vuole sapere di connettersi

ho scaricato una utility freeware per vedere la potenza del segnale n a 5GHz e ho visto che dove è posizionato l'iMac , il segnale a 2.4GHz è buono, quello a 5GHz è bassissimo.

Devo ancora provare a cambiare alcune impostazioni del modem (inserire l'indirizzo MAC della schede airport nella lista dei MAC sicuri) ma CREDO che ci sia un problema nella airport quando lavora alla frequenza di 5GHz.

Purtroppo non ho altri dispositivi a 5GHz per verificare se quello che scriVO è VERO MA RIMANE CMQ UNA IPOTESI.

se scopro qualcosa altro , ti terrò informato.

Cmq sul sito Apple, molti lamentano problemi con il wifi n

saluti

Link to comment
Share on other sites

Per Sanodimente e kingmatteo,

credo che sia solo un problema di PLUG IN per le reti WIFI in classe N, infatti deve essere acquistato il "AirPort Extreme 802.11n* Enabler per Mac" a questo indirizzo: http://store.apple.com/it/product/D4141ZM/A?fnode=MTY1NDA0Mg&mco=MTE0MzQ0ODY

Fatemi sapere se avete risolto perchè anch'io ho intenzione di prendere il router di kingmatteo.

Saluti.

Link to comment
Share on other sites

@Magone: verificato, la scheda è già abilitata al segnale tipo "n"

@rsaettone: ho associato il MAC dell'iMac giusto (l'iMac è collegato solo wifi al router), ma nulla è cambiato

@tutti: ho smanettano un pò con le impostazioni del router ma niente è cambiato.

Premessa IMPORTANTE : il mio iMac si trova tra i 10 ed i 15 metri dal router; in mezzo ci sono un muro portante (15-25 cm di cemento) + 1 muro in cartongesso + 2 pareti divisorie di circa 12-15 cm l'una.

Ho scaricato una app gratuita, WIFI Scanner, ed ho rilevato quanto segue:

- la rete wifi g ha un segnale di circa -62 dBm, 2,4 GHz (mentre il disturbo è di -98 dBm

- nello stesso punto la rete wifi n, 5,4 GHz, ha un segnale di circa -90 dB,(disturbo -98 dBm) oltretutto intermittente.

dai miei ricordi di Fisica, più è alta la frequenza , maggiore è la penetrazione attraverso gli oggetti delle onde elettromagnetiche. Quindi lo standard n, viaggiando a 5,4 GHz, dovrebbe passare meglio il muro (oltretutto il supporto tecnico della Netgear mi ha detto invece l'esatto contrario, cioè che il segnale n è peggiore del segnale g).

Ora, sinceramente non so cosa pensare, vorrei provare a comprare l'adattore relativo al netgear da collegare via usb , il WNDA3100, ma non è compatibile/certificato per i prodotti Apple.

Sul sito Apple c'è scritto che gli ultimi iMac son già compatibili con il dual-band (a questo punto non ci credo troppo).

Cmq come prossimi passi, credo che scriverò ai due supporti tecnici, Apple e Netgear e vediamo cosa mi rispondono.

Link to comment
Share on other sites

@kingmatteo

Quelli della Netgear ti hanno detto giusto il segnale a 2,4 GHz passa meglio attraverso i muri rispetto a quello a 5,4 GHz.

Pasare attraverso 4 muri non e` certo uno scherzo.

Non si tratta di Dual Band cioe` la possibilita` di usare contemporaneamente le due bande 2,4 e 5,4 GHz quello vale solo per i router e gli Access Point.

comunque si potrebbe trattare anche di un problema legato al firmware del router prova a guardare se esiste qualche update per NETGEAR DGND3300.

Link to comment
Share on other sites

Hai provato a prendere in considerazione che si tratti di Tiscali? Il tuo problema somiglia a quello che capitava alla mia rete. Avevamo un'airport express e solo un Power Book andava subito in timeout connessione. Le abbiamo provate tutte senza successo. Poi abbiamo contattato Tiscali e loro (anche se come al solito molto poco pratici di Mac) se non ricordo male mi hanno fatto impostare manualmente l'ipv6 e il computer si è connesso. Dopo qualche settimana è successo di nuovo e... non chiedermi come e perché, ma scambiando la mia airport express con quella di un mio amico si è risistemato tutto. Prova a contattare l'assistenza Tiscali ed esponi il problema.

Link to comment
Share on other sites

@kingmatteo:

ho comprato anch'io il router 3300 RANGEMAX di netgear, e ho il medesimo problema.

Il router è installato a fianco del iMac 27" i7 (da cui accedo con Ethernet), ma col Macbook 13' 2,4 non riesco a vedere l'indirizzo wifi della banda a 5G...?

Ho provato ad installare il AirPort Extreme 802.11n* Enabler per Mac, ma mi dice che non ho i requisiti hardware necessari.

A questo punto non so che fare, se non quella di riportare il prodotto al negozio e farmi fare il buono... :(

Link to comment
Share on other sites

@ Tutti:

sembra che anche l'iPad abbia alcuni problemi molto simili.:confused:

Apple suggerisce ad esempio di nominare le due reti a/n e b/g in modo diverso (e questo mi sembra abbastanza ovvio) e di utilizzare lo stesso metodo di cifratura (WEP, WPA, ecc.) per le due reti differenti.

I problemi esistono anche collegando l'iPad alla Airport della Apple

Ho anche rinfrescato i miei trascorsi di fisica: benché la rete a 5 GHz abbia una maggiore penetrazione degli oggetti è anche più soggetta a perdita di segnale a parità di distanza dal router. Le onde passano si gli oggetti ma perdono più segnale. La potenza del segnale diventa paragonabile a quella dei disturbi e quindi diventano indistinguibili per la scheda wi-fi.

Entro fine mese cmq cambierò posizione sia al modem che all'iMac e per allora riverificherò la potenza del segnale a varie distanze.

Se anche questo non funziona, vendo il router su ebay, e mi compro una base airport wireless ed un modem std senza wi-fi.:(

vi terrò aggornati,

Saluti

Matteo

Link to comment
Share on other sites

ti allego quello che ho spedito all'assistenza apple così mi dici come hai fatto a risolvere grazie mille:

VI HO MESSO IN ROSSO QUELLO CHE HO GIA’ FATTO

se vuoi mandami una mail personale a [email protected]

OGGETTO: AIRPORT MACBOOK BIANCO DA 13’

non credo che dipenda dal ROUTER, perchè mio fratello ha un notebook Acer e a lui non dà nessun problema!!!

Provando i 2 notebook negli stressi punti di casa (non contemporaneamente), il suo Acer ha buona ricezione e non si disconnette mai, mentre il mio MacBook, nonO stante abbia un'ottima ricezione di segnale(lo si vede dalle tacche), si disconnette di continuo... (è quello che capita a me)

Credo sia proprio un problema dell'aggiornamento Airport...

Infatti, ora che ci ripenso, appena mi è arrivato il Mac, l'ho aggiornato tramite connessione wireless e ho scaricato più di 300 mega senza problemi (nel senso che la connessione non era prorpio una scheggia... però non si è mai disconnessa? Da dopo l'aggiornamento ho avuto questi problemi...

Qualcuno sa se c'è la possibilità di fare un downgrade alla versione precedente???

IO NON NE SONO CAPACE E ILPC MI SERVE NON RISCHIO DI METTERLO KO.

Prova a fare questa prova

disattiva IPv6 del tuo MB.(già fatto)

Che tipo di sicurezza usi sul router ?

Se usi WPA cambiala per WEP, a Leopard piace mooolto di più.(non lo faccio è pericoloso per sicurezza poi quasi tutti adottano questo sistema)

Risposta dell’utente:

Effettivamente con la WEP mi sembra vada MOLTO meglio... infatti ieri mi ero connesso ad una rete protetta con WEP e non mi aveva mai dato problemi... inoltre ho seguito una procedura trovata su un forum americano, in cui si diceva di cancellare il file di configurazione Airport presente in Libreria/Preferences/Sysyetm Configuration + cancellare la chiave di rete dal Portachiavi... e credo abbia aiutato anche quella procedura! ( non l’ho fatto che non sono capace di farlo).

SE CI SONO PROBLEMI DI HARDWARE VI PREGO DI CAMBIARMI IL PEZZO PRIMA CHE SCADA LA GARANZIA ANCHE PERCHE’ NON VOGLIO UN PORTATILE CHE OGNI VOLTA CHE VADO IN POSTI DIVERSI MI FA MORIRE DA UN COLPO PER CONNETTERMI. QUINDI SE C’E’ DA ASPETTARE ASPETTO,PROVATELO PIU’ DISTANTE DAL ROUTER, NON E’ UN PROBLEMA CHE MI SONO CREATO ALTRIMENTI NON MI SAREI FATTO UN POMERIGGIO DI AUTOSTRADA PER PORTARVELO.

Copiato e incollato. Da Federico Amadori in quanto il problema è del tutto identico al mio, max segnale ma continue disconnessioni, peraltro inesistenti usando altri pc più scadenti e 3 iphone e un imac dal quale ho copiato passo passo stesse configurazioni, quindi si dovrebbe capire che è difettosa scheda wifi del macbook, come faccio a farvelo capire se pensate sempre che ho configurato male il router

Grazie per l’attenzione. FEDERICO AMADORI 8/04/2010

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share