Sign in to follow this  
-vin-

Il primo volo per il mio iMac

Recommended Posts

Premessa doverosa: non so se l'argomento sia stato già trattato (ho cercato altri thread simili) e soprattutto non so se questo sia il posto giusto per parlarne. Perciò se necessario spostatemi pure! ;)

In poche parole il mio problema è questo. Tra poco dovrò trasferirmi per alcuni mesi all'estero, in un posto raggiungibile solo via aereo (in treno sarebbe molto lunga). E dovrei avere a disposizione il mio computerino, un iMac 21". Ora, il problema è che non so come portarmelo dietro: lo metto nella stiva con i pacchi? Non mi sembra il caso... Lo imbarco sul sedile vicino a me? Ryanair prevede una cosa del genere, ma non so se vale solo per strumenti musicali e co. Lo lascio a casa e me ne compro un altro? No, non ne vale la pena...

Mi piacerebbe sapere, se vi siete trovati nella mia situazione, come vi siete comportati.

Help!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma dal 2007 solo 3 msg :)?

posso chiedere ad un amico che lavora all'aereoporto... ora sono curioso anch'io ;)

Eh eh! Io sono uno che legge molto e scrive poco... Purtroppo non ho molti consigli da dare... :o

Mi ero iscritto quando mi avevano regalato un iPod. A quel tempo pensavo che il Mac fosse una roba per fanatici! :D Poi però mi sono ricreduto. Ah, l'avessi fatto allora quante imprecazioni davanti al mio PC mi sarei risparmiato!!!

Ah, se l'amico ti dà una risposta ringrazialo da parte mia. Purtroppo posso prendere solo Ryanair e non mi va di pagare le loro esose tariffe (ma possibile che le informazioni necessarie te le diano a pagamento solo al telefono?!) per sapere una cosa che dovrebbe essere meglio specificata nei loro regolamenti...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda ci ho parlato poco fa ma era molto impegnato e stasera mi ha detto che ne parliamo con calma perche sentivo che anche lui non è che ne sapeva molto e chiedeva a delle persone li, comunque uno gli ha detto "vai tranquillo si fa tutto qui" io in realta mi affiderei a qualche servizio "fuori" dalle linee aeree, non so un dhl o altri che cmq oltre a eventuali assicurazioni hanno anche tempi "piu o meno" modesti... Se saprò qualche info in piu lo scrivo dopo. ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spediscilo con ups, magari usa l'imballo originale. Naturalmente dovrai incartare anche l'imballo originale con carta da pacchi o recuperando uno scatolone e un cutter con un po di bricolage farai un bel lavoro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dite che è meglio così? A me però in effetti allettava l'idea di portarmi subito dietro il computer, tanto alla fine non dovrei nemmeno metterlo nella cappelliera ma semplicemente poggiarlo sul sedile di fianco al mio (se funziona come con gli strumenti musicali).

Allora vediamo con i costi dei vari corrieri. Ma quelli sono sicuri? Me ne consigliate qualcuno in particolare? Vado con UPS?

Grazie a entrambi! (Ah, whiteyo, se il tuo amico ne sa qualcosa ancora meglio. Comunque ringrazialo!)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragaz, è un po' impraticabile...

UPS mi chiede almeno 165€. Tra andata e ritorno quasi quasi riesco a comprarmene uno nuovo! :(

Noleggia un portatile per il tempo di permanenza all'estero...che non deve essere molto visto che ti preoccupi dell'andata e del ritorno!

Share this post


Link to post
Share on other sites

E sti cavoli! :D

Nono, a me il portatile non va bene: il computer lo uso principalmente con programmi di grafica, e mi serve uno schermo grosso. Poi mi sa che il mio me lo valutano pochissimo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this