Sign in to follow this  
iWolfVideomaker

Da HD a PAL con Final Cut Pro 7 e Compressor

Recommended Posts

La titolazione ti conviene farla direttamente sul montato in HD e POI esportare un master HD che andrai a convertire.

Cmq proprio questa sera ho fatto, anche se velocemente delle prove di conversione da HDV a DV su un filmato di 40sec circa:

1) usando Mpegstreamclip= molto buono,semplice da configurare,usa lo scaler 2D-FIR professionale,il più veloce di tutti

2) Quicktime7 su impostazione standard=qualità non proprio eccezionale, non converte i campi e lento

3) Motion=buono e abbastanza veloce, uso della GPU ma troppo poco pratico

4) JSDeiterlacer=Ottimo,lentino (anche se usa TUTTE le CPU al max) ma ha tante,tante impostazioni (questo prg potrebbe far ottenere la migliore qualità)

5) Finalcut con TL in DV=Ottimo, niente da configurare se non l'Easy Setup ma il rendering richiede una certa pazienza anche su Mac potenti, se non altro perchè difficilmente le cpu andranno al max

Share this post


Link to post
Share on other sites

non ho fatto la prova con FC e ho evitato QT7 (meglio evitare...); non so se hai notato le stesse particolarità che ho notato io...premessa: ho "girato" dieci secondi con testo in 3d e un'immagine di sfondo alla quale ho applicato una distorsione 3d, con un forte contrasto fra i colori del testo e quelli dello sfondo (il render di un cielo finto)... il tutto per vedere che razza di artefatti potessero uscire fuori). HDV convertito in DV con le tre applicazioni che hai utilizzato tu:

dal punto di vista della definizione Motion ha tirato fuori il risultato migliore...il razzo MpegStreamclip se la cava, ma i contorni del testo sono imprecisi; Jes mi ha lasciato perplesso: le sfere nelle quali si dissolve l'immagine sullo sfondo diventano una sorta di polenta. al tempo stesso, MpegStreamclip e soprattutto Jes rispettano i colori, mentre Motion "se li inventa". le impostazioni sono le stesse; la prova è molto limitata per poter trarre conclusioni definitive...ma è una mia impressione o anche tu hai notato lo strano modo di trattare i colori da parte di Motion?...prossima prova (verifica): export da Motion passando per Compressor.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema vero è che portare un video da HD a SD il file deve essere schiacciato, è in questa fase che avviene il disastro (se poi parliamo di DV è ovvio che il colore si incasina dato che parliamo di 4:1:0).

Ho fatto un'ulteriore prova scalando il file HD 1080x1920 a 1024x576 con QT7, il risultato è ancora accettabile, ma se ricavi da qui l'm2v per fare il DVD è un disastro.

Quindi il problema da risolvere è come scalare perdendo il meno possibile.

Allego 2 file (l'immagine è ca 1/10 dell'altezza del frame) il 1024 scalato dal 1920 è l'm2v fatto con compressor

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa MVA ovviamente le finestre di canvas e di viewer sono entrambe al 100% ?

Io come vi ripeto non trovo particolare giovamento nel passare il file HD in TL SD prima di fare m2v.

Faccio il file HD in prores 422 (HQ) e lo spedisco a compressor DVD best quality 90 min.

Mi sembra che anche VLA sia concorde in questo

Comunque appena ritorno dal mio giro di lavoro mi metterò anche io a fare prove più approfondite come ha fatto MVA

Marco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono arrivato a far prove anche con Kinemc nella speranza che la gestione OpenGL risolvesse qualcosa. Bisogna fare 1000 prove per ogni prog di conversione Jes di opzioni ne offre una marea; ricordarsele tutte è un disastro.

Anch'io ho convertito direttamente da HD HDV/Prores a m2v e il risultato è stato accettabile ma non come rimacinando il master HD in una TL SD. Ho provato a convertire in Pal usando Compressor.....una schifezza. La mia conclusione è che sembra che il codec HD/PAL non tiene conto dei formati intercalati, incasinando il tutto.

L'unico "motore" di conversione accettabile è quello di FC, procedendo poi con l'm2v anche per quanto riguarda i colori, che come ha fatto notare Renato, subiscono cambiamenti "strani".

Concludo, giusto per essere pignoli il campionamento cromatico PAL DV è 4:2:0, come l'HDV e l'H264

Share this post


Link to post
Share on other sites

MVA: chiara la questione del colore; quello che mi chiedevo è perché con Mpegstreamclip e Jes il risultato non si discosti più di tanto dall'originale; mentre con Motion, dal quale si ottengono migliori definizione e nitidezza, i colori sono completamente artefatti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per il colore allego gli esempi:

4:1:1 DV in NTSC

4_2_0 DV e HDV in pal

4:2:2 DCProHD ecc

Per il problema di motion mi viene da pensare che ci sia di mezzo una conversione RGB/YUV o qualcosa di simile che nel caso di scarsa profondità del colore la doppia conversione ci metta del suo.

Per la diversa risoluzione del Viewer e del canvass in FCP resta un mistero, è ovvio che gli esempi postati sono stati fatti con "istantanea" e con la visualizzazione a pieno schermo sul 23".

Sono d'accordo che il risultato finale da HD a PAL resta più o meno lo stesso sia che si passi o no dalla TimeLine PAL. La sfida è trovare strade migliori, perchè se guardi un DVD fatto così su un 60" di ultima generazione si resta un po male.

Share this post


Link to post
Share on other sites

su un 60"...dipende da che distanza lo guardi. Se sei a un metro, è come vederlo a 10 cm su un TV da 15"...

Certo, peccato che quando presenti al cliente il 15" la guarda da 1 a 2 mt e il 60" da 2/3 mt, e hai voglia a spiegare che il BluRay.....ecc.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve

Cosa non funziona allora?

Ho provato a fare le stesse cose ma non ho ottenuto il risultato sperato.

Quando masterizzo in DVDSP in SD ho provato sia con costant bit rate a 8 e sia con two pass con bit rate a 7 e max bit rate a 8,2

ma il risultato non è cambiato.

Cosa devo fare? Forse cambiare sistema e passare alla concorrenza?

Vi prego aiutatemi perchè sono veramente confuso.

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le conversioni per i dvd falle da Compressor, usando i preset. Molte volte si sceglie la via più semplice ma non è detto che sia la migliore.

Ritorno sui titoli: sembra che il codec DV PAL di apple non sia il migliore per la titolazione; altri codec, come quelli di Edius o Matrox gestiscono meglio l'inserimento della grafica sopra certe riprese DV ma è comunque una questione di come un codec è strutturato.

Il mio consiglio, con FC, è di creare il testo animato con la massima qualità possibile (da Motion) abilitando i relativi flag nel menù view, impostando il progetto in formato broadcast o animation ed esportare l'animazione in un file in formato animation+ (renderizzare qualsiasi cosa in virgola mobile rende i calcoli precisi, a scapit dei tempi richiesti)

In FC nei parametri della TL assicurati di aver scelto prores per i rendering.

Per la concorrenza: Premiere esiste anche per Mac e i prg correlati possono essere molto utili (come avere una Quadro per il render); su windows l'unica alternativa, a mio parere è Edius, che con hardware medio offre veramente molto al contrario di Premiere che richiede almeno un quadricore e una scheda grafica come la Quadro FX (1600€) per poter gestire il realtime decentemente. In questo caso, costi a parte, l'ottima implementazione del motore Mercury Playback Engine rende giustizia alle odierne pretese di montaggio (simile a RT EXTREME di FC ma molto più performante).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve

Ho seguito la discussione in questo canale e ancora una volta ho notato che ci sono molte persone come me che hanno difficoltà a realizzare un dvd pal da HD.

Mi spiego meglio.

Ho girato i miei filmati in HD con Panasonic P2 in DVCPRO HD 1080i, importo i file in FCP versione 7.02 eseguo il montaggio e tutto va bene. Ora purtroppo non tutti hanno capito che oramai bisogna passare al blu ray per avere un ottima qualità e pertanto sono ancora costretto a realizzare dvd standard pal.

Ho provato a realizzare il dvd con SHARE ma con scarsa qualità, ho provato a esportare in HD e poi darlo in pasto a TOAST ma scarsa qualità, ho provato anche con il suggerimento di creare una TL in SD e inserire il filmato in HD e da quì fare un dvd ma alla fine si vede sempre scalettato, seghettato.

Nell'ultima prova con TL in SD ho aperto un progetto in DV PAL Anamorphic per risapettare il 16:9 ma nulla è cambiato. Ora o sono io che non sono capace o sono solo tante chiacchiere.

Sono d'accordo che un 720x576 su un TV da 1920x1080 il risultato non potrà mai essere ottimo ma mi domando i film che tutti scarichiamo dalla rete in HD e che poi inseriamo su un dvd mantenendo la qualità, come vengono realizzati? Ho appena acquistato un MAC nuovo per fare questo lavoro perchè mi sembrava di poter risolvere molti di questi problemi ma invece vedo che sono punto e a capo.

Altri miei colleghi mi prendono in giro perchè utilizzano software come VEGAS (fa tutto da se dicono, gli dai in pasto quello che vuoi), oppure con EDIUS o altro. Ma siccome io non voglio tornare a PC perchè sono un MACUSER da anni vi prego aiutatemi a risolvere questo dilemma una volta per tutte.

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this