Jobs: «Il Pc è il passato, iPad è il futuro»


Macitynet
 Share

Recommended Posts

Continua a leggere su Macity...

Commenta l'articolo se sei iscritto al Forum.

[Messaggi offensivi e link pubblicitari saranno rimossi secondo le regole del forum. Per segnalare eventuali errori

contatta direttamente l'autore.]

Click qui per iscriverti al Forum

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 30
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Roba che se erano i tempi delle prime TV a colori avrebbe detto:

«Viva la TV a colori! La TV in bianco e nero è il passato.»

O anche:

«W Juve. Abbasso Inter!»

:-)

E comunque l'iPad non sarà mai il futuro. Almeno finché sarà un sistema chiuso.

Poi voglio vedere uno che fa disegno tecnico con le dita... o che scrive un libro con la tastiera virtuale... o che impagina una rivista con indice e pollice, con lo schermo sulle gambe (e la scoliosi che avanza).

:-)

Link to comment
Share on other sites

Roba che se erano i tempi delle prime TV a colori avrebbe detto:

«Viva la TV a colori! La TV in bianco e nero è il passato.»

O anche:

«W Juve. Abbasso Inter!»

:-)

E comunque l'iPad non sarà mai il futuro. Almeno finché sarà un sistema chiuso.

Poi voglio vedere uno che fa disegno tecnico con le dita... o che scrive un libro con la tastiera virtuale... o che impagina una rivista con indice e pollice, con lo schermo sulle gambe (e la scoliosi che avanza).

:-)

Indubbiamente il computer diverrà più di nicchia per scopi più specifici, come appunto il disegno tecnico, ma per l'uso quotidiano, "spicciolo", come probabilmente lo usano moltissime persone, l'iPad è il futuro. Safari, Mail, iTunes, iCal, iPhoto, iWork giusto per rimanere sul minimo minimo, credo siano le più usate nell'uso quotidiano un po' da tutti.

Link to comment
Share on other sites

E comunque l'iPad non sarà mai il futuro. Almeno finché sarà un sistema chiuso.

Poi voglio vedere uno che fa disegno tecnico con le dita... o che scrive un libro con la tastiera virtuale... o che impagina una rivista con indice e pollice, con lo schermo sulle gambe (e la scoliosi che avanza).

:-)

Intendi forse dire uno che usa il calcolatore per lavorare?

:-)

Link to comment
Share on other sites

E comunque l'iPad non sarà mai il futuro. Almeno finché sarà un sistema chiuso.

Poi voglio vedere uno che fa disegno tecnico con le dita... o che scrive un libro con la tastiera virtuale... o che impagina una rivista con indice e pollice, con lo schermo sulle gambe (e la scoliosi che avanza).

:-)

iPad non e' un sistema chiuso

- disegno tecnico... non e' detto che ci devi disegnare delle piante (solo perche' non c''e uno strumento di rilievo ancora pensato ad hoc ma ti ricordo che ne esistono diversi pure per piccolissimi palmari)

allo stesso tempo puoi annotare disegni, piante, fotografie, fare il check delle armature dei ferri in cantiere etc etc

- scrivere un libro con la tastiera... e chi ha detto che devi scriverlo con la tastiera a schermo? proprio perché non è un sistema chiuso puoi usare la tastiera Bluetooth o quella USB (anche di microsoft, logithech o vattelapesca)

- impaginare una rivista con indice e pollice... veramente io lo sto gia' facendo per una rivista locale con Pages su iPad

- schermo sulle gambe? io uso dalla seconda settimana una comoda custodia che lo inclina sulla scrivania e pure sulle gambe.

iPad non e' un sistema chiuso, non sostitiuisce ovviamente un computer e non vuole farlo ma amplia capacità di utilizzazione standard che avresti in un computer.

Link to comment
Share on other sites

Discorso sensato il suo, tranne per una nota stonata sulla vicenda di Gizmodo per il prototipo dell'iphone in cui afferma :

"Jobs ha poi chiarito che non ha alcuna intenzione di lasciar perdere la vicenda: «Mi hanno consigliato di fare finta di niente che non è giusto perseguire un giornalista solo perché ha comprato una proprietà rubata e poi ha cercato di praticare un’estorsione (probabilmente Jobs si riferisce al fatto che Gizmodo ha chiesto maggior attenzione dagli uffici stampa Apple dopo avere messo le mani su iPhone NDR). Ci ho pensato ma ho concluso che la cosa peggiore sarebbe stata cambiare i nostri valori fondanti e lasciar perdere. Non posso farlo. Piuttosto mi dimetterei".

..... ma quando lui e il suo amico Steve Wozniak costruivano e vendevano Blue box illegali nel 1975, dove erano i suoi valori fondati !!!!

Link to comment
Share on other sites

Molto bella anche questa affermazione:

Abbiamo così reimmaginato il tablet, facendo quello che Microsoft non ha fatto. Loro hanno una idea del tutto diversa dalla nostra; il loro tablet è basato su un PC di cui ha la durata della batteria, il peso e ha anche un cursore. Nel momento in cui abbandoni una pennetta e hai solo la precisione di un dito devi abbandonare anche l’idea di un Os tradizionale

Insomma tra le righe si capisce la scelta di HP di comprare Palm ed abbandonare il progetto Slate, che togliendo la tastiera a ad un Netbook con Atom + Win non si fa un vero tablet e che i veri concorrenti saranno basati su Android, WebOS e forse la futura versione di WinMobile.

Come anni fà è riuscito a dimostrare che si può fare un PC professionale AllInOne con componenti da portatile, magari in un futuro non lontano vedremo gli iMac basati su ARM che non consumeranno nulla.

Ciao

Sèvero

Link to comment
Share on other sites

[OT]

un appunto:

"quando eravamo una nazione agricola la maggior parte dei mezzi a motore erano camion. Ora la gente è passata nei centri urbani e ha cominciato a comprare macchine. Penso che i PC sono come i camion; meno gente ne ha bisogno e questo sta mettendo a disagio qualcuno"

la traduzione letteraria di trucks, camion, non vale in questo contesto, qui il trucks è riferito a pickup, camionette o come si preferisce, ma non il camion che intendiamo noi. ;)

[/OT]

per il resto sono d'accordo con poche cose dette da SJ ma ormai abbiamo mentalità divergenti, su una però ha pienamente ragione «Il tempo avrà modo di dirlo...».

no comment sulla faccenda di gizmodo, molto triste.

Link to comment
Share on other sites

iPad è il futuro nel senso che,forse,nel futuro sarà possibile usarlo al posto di un pc,ad oggi non è paragonabile,e non diciamo che è aperto quando per fare qualsiasi cosa bisogna aprire un 3D in un forum di esperti per farsi spiegare come fare....e nove su dieci ti dicono che devi comprare un'app a pagamento o devi fare il jb...

Link to comment
Share on other sites

Roba che se erano i tempi delle prime TV a colori avrebbe detto:

«Viva la TV a colori! La TV in bianco e nero è il passato.»

O anche:

«W Juve. Abbasso Inter!»

:-)

E comunque l'iPad non sarà mai il futuro. Almeno finché sarà un sistema chiuso.

Poi voglio vedere uno che fa disegno tecnico con le dita... o che scrive un libro con la tastiera virtuale... o che impagina una rivista con indice e pollice, con lo schermo sulle gambe (e la scoliosi che avanza).

:-)

Complimenti per il discorso da vecchio rimbambito che passa la giornata a criticare i lavori stradali. Quando il disegno tecnico è sbarcato sul computer, quelli come te avrebbero detto:" ma come si fa a disegnare con un topo invece che col tecnigrafo"!

Link to comment
Share on other sites

Mi chiedo come si faccia a credere che la precisione dei disegni sia dipendente da quella del sistema di puntamento utilizzato ! Chi afferma questo non conosce come funzionano i CAD

Un CAD su iPad con la giusta interfaccia potrebbe essere un ottimo tecnigrafo ed ottimo modellatore solido e di superfici.

Chi ha già provato iRhino ??

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share