Sign in to follow this  
spaturno277

aiuto veccio performa 6320

Recommended Posts

Salve ragazzi sono un nuovo iscritto e spero che qualche guru possa aiutarmi.

Ho riesumato il mo vecchio powermac performa 6320 e mi sono accorto che ha 2 problemi: il piu' importante è l'alimentatore che non ne vuole piu' sapere di funzionare. Un mio amico mi ha chiesto se riesco a trovare uno schema elettrico dell'alimentatore magari cosi' puo' aiutarmi a sistemarlo..... qualcuno di voi ha idea di dove possa trovarlo??????

Il secondo problema, credo piu' facilmente risolvibile, è la sostituzione dell'hard disk. Qualcuno si ricorda fino a che dimensione riusciva a gestire il mio vecchio performa??????

spero che qualcuno possa aiutarmi

grazie anticipatamente

saluti

spaturno277.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto riguarda l'alimentatore, puoi provare a cercare lo schema, ma comunque si tratta molto probabilmente di un alimentatore switching flyback. Aprilo e guarda gli integrati presenti, cercandone i datasheet, è possibile che lo schema elettrico dell'alimentatore non sia molto diverso da quello consigliato dai produttori dell'integrato che lo controlla. Bisogna avere pero' un po' di occhio ed esperienza, comunque.

I guasti su questi alimentatori sono abbastanza standard:

-controlla il fusibile

-controlla il ponte raddrizzatore sui 230V (occhio che ci sono 400V in continua che caricano i condensatori di filtro, pericolosi anche dopo che hai staccato la spina)

-controlla i diodi shottky dopo il trasformatore in ferrite

-controlla molto attentamente tutte le saldature, rifai quelle opache. Tira delicatamente eventuali fili saldati per vedere se si staccano o si muovono.

...

Occhio che per riparare questi alimentatori, bisogna avere la testa sul collo: i grossi condensatori elettrolitici sono caricati a 400V e conservano una carica pericolosa anche dopo aver staccato la spina; repetita iuvant.

Probabilmente, le tensioni utilizzate dalla scheda madre sono quelle solite (+5V, -5V, +12V, -12V), che puoi alla peggio prelevare adattando un alimentatore ATX da PC. Magari non sarà molto elegante, ma ti permetterà di riutilizzare la macchina, tenendolo al di fuori dal case.

Il disco è un IDE, quindi potrai provare ad installare un disco recuperato da un PC, formattandolo e reinstallando il sistema operativo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this