Sign in to follow this  
gmgmcb

Presentato il nuovo Mac mini (2010): case più snello in alluminio e porta HDMI

Recommended Posts

Fail. Bello da vedere ma per un prezzo così io, futuro utente mac, che volevo prendermi il mac mini mi prendo l' iMac.... almeno è all in one e costa 1002, se mi prendo il mac mini che è solo case 799... l' unica cosa buona è la scheda grafica, ma non ha il lettore BD

Share this post


Link to post
Share on other sites

discreto? un core2duo con 2gb di ram? ;)

è il discorso del macbook 13: se per mettere un iQualcosa senza usare la GPU dedicata devono usare l'intel HD, a quel punto è meglio questa soluzione

oltretutto, all'alba dei due anni e un po' di età, il mio imac alu C2D 2,4 ghz non ha ancora nessun motivo per essere sostituito ... non fino all'uscita di starcraft 2, per lo meno ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per i prezzi in generale, aspettiamo di vedere quanto costerà in nuovo Mac Pro....

Aspetta e spera, come ho scritto in un altro post, metteranno il mono xeon su quello base, cosa insensata perchè gli xeon sono fatti per lavorare in coppia o cluster, che farà lievitare il prezzo di almeno un terzo rispetto a un più logico e ugualmente performante core i7, e il dual nella versione top, che forse, e dico forse, avrà un prezzo allineato con altre workstation di fascia alta di marca, ma solo mettendo una Quadro supertop, e di default monterà una scheda da 20 euro.

Sono molto deluso, va bene che hardware e software sono eccelsi, ma il plusvalore non giustifica i costi su gran parte della gamma dei mac. Cacchio la Apple non crederà mica che siamo tutti milionari?

Share this post


Link to post
Share on other sites

a livello igegneristico ed estetico e un bel prodotto.......e vero che un Mac User usa mac per Osx ecc..... ma quando il prezzo non vale la candela rimane un flop.....Capisco anche che Unibody signinfica aver speso per progettazzione e questo ha un costo (mica i nettop che la maggior parte sono uguali), però 800 Carte per avere una macchina si comoda bella e se vogliamo multifunzione ma con un core 2 duo e 2 gb di ram vuol dire aver messo in secondo piano l'hardware......e l'hardware è il perno centrale.

Sembra che ora che Apple si è ripresa la fama e la gloria di un passatto sia ritornata al vecchio modello......prezzi improponibili rispetto ai comuni pc......e questo allontana il compratore e incarognisce anche i Fan (me compreso).

Io sono un Mac User e posso anche ammettere di essere fanatico dei prodotti Apple, Ma con 799 euro prendo un Dell con Core I7 e 8gb di ram ecc.........

EPIC FAIL!

SCAFFALE!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi scusate un po' l' off topic, ma tra poco aggiorneranno anche l' iMac?

io sto aspettando quello, ma a sto punto un nuovo aggiornamento vorrà dire un allineamento dei prezzi con la nuova politica "l'euro vale meno del dollaro" ... potranno anche fare un super aggiornamento, ma se poi li sovrapprezzano di 200 euro tanto vale prendersi gli imac attuali..

Share this post


Link to post
Share on other sites

io sto aspettando quello, ma a sto punto un nuovo aggiornamento vorrà dire un allineamento dei prezzi con la nuova politica "l'euro vale meno del dollaro" ... potranno anche fare un super aggiornamento, ma se poi li sovrapprezzano di 200 euro tanto vale prendersi gli imac attuali..

Per amor di cronaca, c'è da dire che non esiste tale politica né è mai esistita.

Apple praticherà la solita politica di prezzi, già spiegata più volte: la differenza effettiva tra prezzi USA-EU è variabile in media intorno all'8-9%, considerando i prezzi senza tasse e le differenze dei mercati in questione.

E sì, purtroppo, ogni aggiornamento delle macchine si porterà dietro l'adeguamento dei prezzi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per amor di cronaca, c'è da dire che non esiste tale politica né è mai esistita.

Apple praticherà la solita politica di prezzi, già spiegata più volte: la differenza effettiva tra prezzi USA-EU è variabile in media intorno all'8-9%, considerando i prezzi senza tasse e le differenze dei mercati in questione.

E sì, purtroppo, ogni aggiornamento delle macchine si porterà dietro l'adeguamento dei prezzi...

La cosa interessante da notare è che quando uscì il Mini costava (il modello base) intorno ai 500 euro ed aveva la "scusa" della CPU PowerPC, e di una componentistica ad hoc (non troppo ok). Ora il modello base costa 800 euro ma di contro ha componenti che secondo logica dovrebbero costare molto meno di quelli precedenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La cosa interessante da notare è che quando uscì il Mini costava (il modello base) intorno ai 500 euro ed aveva la "scusa" della CPU PowerPC, e di una componentistica ad hoc (non troppo ok). Ora il modello base costa 800 euro ma di contro ha componenti che secondo logica dovrebbero costare molto meno di quelli precedenti.

Il mini uscì quando tutta la linea era su PowerPC... e nacque come Mac a basso costo, sotto la soglia psicologica dei 500 €.

Ora francamente non so cosa sia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pure io sto aspettando l' iMac, sperando che l' unica cosa rinnovata sia la scheda grafica... ritornando il discorso mac mini: doveva essere il mac più economico e costa così tanto?? Uno con 200-300 euro in più si prende l' iMac all in one!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this