Blu-ray su Mac, Jobs stronca le speranze


Recommended Posts

Continua a leggere su Macity...

Commenta l'articolo se sei iscritto al Forum.

[Messaggi offensivi e link pubblicitari saranno rimossi secondo le regole del forum. Per segnalare eventuali errori

contatta direttamente l'autore.]

Click qui per iscriverti al Forum

Link to post
Share on other sites
  • Replies 254
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

il pensiero di Jobs può essere valido negli USA dove Apple vende i film e quindi non le conviene supportare il BD ma nel resto del mondo, tranne qualche rara eccezione, Apple non vende film quindi il discorso non regge e il rischio di perdere clienti perché sui Mac non installano un lettore BD è concreto.

Link to post
Share on other sites

Il tipo purtroppo per certi versi vive fuori dal mondo ... AppleTV non va, ormai è un dato di fatto. Si magari tra qualche anno BlueRay verrà superato e/o sostituito da altri formati, ma lo stato attuale è che su Mac oggi non vedi i film in HD a meno che non li scarichi ... Dio solo sa chissà da dove in maniera legale.

Purtroppo è un dato di fatto che se usi un Mac, sei "costretto" ad usarlo come pensa Steve Jobs e questo francamente m'ha un po' stufato.

Link to post
Share on other sites

Jobs non riesce a usare il wifi alla SUA conferenza con iPhone per aprire una pagina web e poi viene a dirmi che per vedere un film in full hd (decine di GB) è più comodo mettersi li,scaricarselo se va bene in qualche ora,per pagarlo quasi come il disco fisico???

Ovvio che il blue ray non durerà 30anni...ma nulla di ciò che offre Apple oggi resterà al passo per più di 3 anni quindi per il suo ragionamento possiamo non comprare iPad...dice le cose e poi si contraddice da solo...vuole essere il precursore e così USA tecnologie che ci saranno nel futuro (wifi ovunque che ad oggi non esiste) e poi non mette il blue ray perché tra 3 anni si useranno dischi più performanti....così oggi ti incasini ad usare il wifi e se hai Mac e vuoi vedere un film in hd o ti compri un lettore (o Playstation 3 o Xbox...così godi a prendere qualcosa Microsoft!!!) oppure te li scarichi dal mulo...

Figurati se devi pagare per avere un film che mi tiene un casino di spazio sull'hard disk...allora me lo compro fisico in blue ray e sono molto più contento!!!

Da un mese a questa parte per me jobs farebbe bene ad andarsene in ferie,come apre bocca dice una stron**ta...

Link to post
Share on other sites

chissenefrega dei blueray, roba vecchia ormai. L'affermazione di Steve dimostra quanto la sua azienda guardi davvero nel futuro con consapevolezza.

spero sia sarcastica come affermazione.

altrimenti non mi spiego perchè la apple, azienda che guarda al futuro, non ha implementato un lettore bluray quando era ancora un prodotto innovativo.

Link to post
Share on other sites

I blu-ray come archivi portatili... bisogna sempre avere un lettore come terminale, altrimenti possiamo giocarci ai dischi volanti... Un HD USB da 80 GB lo trovo più idoneo.

Per vederci i film in HD? Già meglio ma vedermi i film sul Mac con schermo da 24" (il mio...)... Diciamo che non uso il Mac in salotto. TV realmente HD? Non costano certamente un centinaio di euro...

Ho la vaga impressione che HD e blu-ray siano ad uso e "consumo" dei... consumatori...

Vi ricordate il DAT (Digital Audio Tape)? Ha più di vent'anni ma viene ancora usato nel broadcast professionale. Il Betacam (e il Betamax, andato però in disuso)?

E si vendono ancora VHS...

Comunque (e fino a prova contraria) Apple sovvenziona e partecipa al consorzio Blu-ray...

Per ora, probabilmente, per Apple ha un costo (con relativo margine...) "elevato"...

Certo che Steve dovrebbe fare più attenzione: va bene essere sintetici, però...

Link to post
Share on other sites

Per vederci i film in HD? Già meglio ma vedermi i film sul Mac con schermo da 24" (il mio...)... Diciamo che non uso il Mac in salotto. TV realmente HD? Non costano certamente un centinaio di euro...

Un MacMini sotto una TV ci sta benissimo, un portatile attaccato alla TV altrettanto ... peccato che senza convertitori/convertitorini non hai l'HDMI e il blueray appunto.

Ho la vaga impressione che HD e blu-ray siano ad uso e "consumo" dei... consumatori...

Vi ricordate il DAT (Digital Audio Tape)? Ha più di vent'anni ma viene ancora usato nel broadcast professionale. Il Betacam (e il Betamax, andato però in disuso)?

E si vendono ancora VHS...

La differenza di vedere un film in blueray e nel formato tradizionale è imbarazzante, magari in un futuro ci sarà qualcosa d'ancora migliore, ma allo stato attuale è uno "standard" abbastanza diffuso e il numero dei titoli disponibili è di gran lunga superiore a quello offerto dai servizi in download.

Per ora, probabilmente, per Apple ha un costo (con relativo margine...) "elevato"...

A me utente dei margini di Apple frega niente, mi regalassero qualche azione potrei ancora capirlo. I margini Apple li sta spuntando con dotazioni HW francamente non da ultimo grido, risicando al massimo su porte, connessioni (niente convertitore mini-dvi/qualcos'altro, niente hdmi, niente modem/fax, sugli iPhone/iPod niente più alimentatore ecc. ecc.) ecc. ecc.

Sta politica del less is more m'ha stancato, lo facessero valere anche per loro con i guadagni

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now