Sign in to follow this  
Macitynet

Blu-ray su Mac, Jobs stronca le speranze

Recommended Posts

Le parole di jobsII significano sempre la stessa cosa: "costa ancora troppo per quel che pretendo di guadagnarci". Punto.

Quando la metà dei dipendenti di Foxconn si sarà buttata dal tetto ma i margini di guadagno saranno sufficienti JobsII dirà che l'HD USB è morto e che il Blue Ray è il supporto del futuro.

Questo fino a quando non si sarà buttata dalla finestra anche l'altra metà dei dipendenti e USB3 costerà meno di un carciofo. Allora cambierà nuovamente idea (e fornitore).

Share this post


Link to post
Share on other sites

al di là delle considerazioni personali sulla validità o meno di BR o dell'utilizzo che si farebbe di un masterizzatore BR, mi pare che dalle dichiarazioni di Jobs si possa dedurre che ormai non gli passa più neanche per l'anticamera del cervello la figura dell'utente attivo e produttivo...tutto è centrato sulla fruizione; la possibilità che si possa avere bisogno della tecnologia BR perché si deve produrre non è data. bel passo avanti, considerato poi che quei benedetti contenuti di cui si dovrà disporre qualcuno li dovrà pure produrre, no?...ci pensa lui????

Share this post


Link to post
Share on other sites

Apple è sempre più " mercato ".... il suo " mercato " di apps e contenuti multimediali... Il BR " rompe " perchè è un concorrente ( non in Italia ) di iTunes Store per il video HD, ergo è stato bandito da cupertino sui suoi Mac. La storiella che BR sia " just a bunch of straits " ( quali sarebbero poi.... ) è il classico dito dietro a cui nascondersi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

al di là delle considerazioni personali sulla validità o meno di BR o dell'utilizzo che si farebbe di un masterizzatore BR, mi pare che dalle dichiarazioni di Jobs si possa dedurre che ormai non gli passa più neanche per l'anticamera del cervello la figura dell'utente attivo e produttivo...tutto è centrato sulla fruizione; la possibilità che si possa avere bisogno della tecnologia BR perché si deve produrre non è data. bel passo avanti, considerato poi che quei benedetti contenuti di cui si dovrà disporre qualcuno li dovrà pure produrre, no?...ci pensa lui????

Bhè Jobs lo ha detto chiaramente che il futuro di Apple sarà sempre più " mobile ", ma per quanto riguarda la fruizione di contenuti multimediali in HD, su dispositivi mobili, trascurando i Mac, penso che abbiano fatto la scelta sbagliata ( provate a vedere un film di 120 minuti su un iPod, iPad o iPhone.... ).

Per quello che concerne il mondo della produzione, sembra che oramai Apple abbia deciso la strada dell'oblio.... Mac Pro oramai vecchi con soluzioni come il BR lasciate all'iniziativa di terzi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

perchè è un concorrente ( non in Italia ) di iTunes Store per il video HD

Si ma anche negli States il mercato video di iTunes non è che sia sto granché .... i titoli escono su DVD e BR poi semmai (ma parliamo tipicamente di serie TV) su iTMS.

Ad ogni modo non vedo perché debbano essere gl'utenti ad essere penalizzati per la scelta commerciale.

Bhè Jobs lo ha detto chiaramente che il futuro di Apple sarà sempre più " mobile ", ma per quanto riguarda la fruizione di contenuti multimediali in HD, su dispositivi mobili, trascurando i Mac, penso che abbiano fatto la scelta sbagliata ( provate a vedere un film di 120 minuti su un iPod, iPad o iPhone.... ).

Verissimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque Jobs può dire quello che vuole ma intatto su iTunes i film che vende sono 720p, io quando guado un Blueray a 1080p c'è una bella differenza di qualità! Il blueray non è affatto vecchio e sorpassato come dice lui, va bene guardare al futuro ma non al prossimo secolo, ma alla vita di un computer, perché intanto che lui ci lascia senza lettore blueray sono io che ne sento la mancanza non lui.

Forse no ha bene chiaro in testa cosa sia un film in HD!

Share this post


Link to post
Share on other sites

come al solito a rispondere sarà il mercato.

gli utenti ritengono che blu-ray sia una componente importante per il proprio computer? allora non compreranno un melo.

gli utenti preferiscono scaricare i contenuti (legalmente o meno è un altro discorso) e danno poca rilevanza al blu-ray? allora i meli rimarranno come macchine appetibili agli acquirenti.

per il resto avete già detto tutto voi, è una precisa scelta commerciale, affermare che è "vecchio e superato" è solo una comodissima scusa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque Jobs può dire quello che vuole ma intatto su iTunes i film che vende sono 720p, io quando guado un Blueray a 1080p c'è una bella differenza di qualità! Il blueray non è affatto vecchio e sorpassato come dice lui, va bene guardare al futuro ma non al prossimo secolo, ma alla vita di un computer, perché intanto che lui ci lascia senza lettore blueray sono io che ne sento la mancanza non lui.

Forse no ha bene chiaro in testa cosa sia un film in HD!

Oddio Jobs, quindi Apple, non ha mai bollato il BR come " vecchio ", almeno non direttamente, ma ha sempre fatto riferimento a non meglio specificati " problemi "...

Per rispondere a Gennaro, è chiaro oramai che Apple ragiona in termini di " piattaforma " e non di quote di mercato nude e crude. E' la piattaforma ( Mac + " iMobileDevice " + iTunes e Apps ) che garantisce l'utile e non il singolo contenuto. Chi compra un iPhone, un iPad piuttosto che un Mac, utilizzerà per forza di cose questa piattaforma e sarà uno dei suoi punti di riferimento principali per le sue scelte e i suoi acquisti. Ecco perchè il BR è un concorrente scomodo.... interferirebbe, e non di poco, con questo " continuum " di distribuzione di contenuti digitali limitando la politica d'azione di Apple.

Per quei pochi che hanno bisogno del BR per la produzione e la lavorazione dei contenuti digitali, si garantisce un supporto esterno e stop.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alex, tu fai un discorso di utile per Apple ... ribadisco, dell'utile di Apple non me ne importa un fico secco. Apple produce dei computer? Si. Questi computer hanno delle determinate caratteristiche? No. Perchè? Per aumentare l'utile del produttore. La mia risposta: le li comprasse allora il produttore :-)

Comunque riprendendo quanto detto dal Raziel, BR non è in concorrenza con ciò che è venduto da Apple, perché la stessa non vende nulla della stessa qualità del BR.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco perchè il BR è un concorrente scomodo.... interferirebbe, e non di poco, con questo " continuum " di distribuzione di contenuti digitali limitando la politica d'azione di Apple.

Mi auguro che non tolgano anche il lettore CD/DVD visto che la musica viene ancora venduta su CD e i film su DVD :-P

Share this post


Link to post
Share on other sites

MA infatti Gennaro non sono contento nemmeno io di questa scelta..... ;) Inoltre, a mio ragionare, appunto per il fatto che il BR garantisce una migliore qualità dei contenuti rispetto a quelli venduti tramite Apple, questo rappresenta un concorrente temibile...

Comunque nella visione " Jobbiana " tutto dovrà ricondursi alla nuvola, quindi anche CD e DVD sarebbero passibili di eliminazione se non fossero degli standard così radicati in ogni computer ( netbook e MacBook Air a parte ).

Questa visione comunque mi convince poco e mi fa arrabbiare il fatto di pagare questa limitazione a scapito della mobilità e della " nuvola "!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this