Blu-ray su Mac, Jobs stronca le speranze


Macitynet
 Share

Recommended Posts

  • Replies 254
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Secondo il tuo ragionamento Microsoft dovrebbe essere morta e sepolta dopo Vista, eppure mi sembra ancora viva e vegeta..

Dei "fedelissimi" (i fanboy) cosa ci interessa? iniziano a muovere critiche? e meno male, forse sono finiti i tempi dei mac evangelisti.

microsoft non basa il suo impero solo sul marketing e sul lavaggio del cervello ai suoi utenti...microsoft ti da un sistema operativo e ti dice facci un po quello che vuoi...basta che mi paghi la licenza...

apple si fonda sul marchio,sulla cerchia di fedeli che acquistano tutto cio abbia una mela sopra senza fiatare e non sono in grado di dire che esistono difetti o dispositivi migliori neanche se glieli fai vedere...proprio i mac evangelisti che dici tu!!!e poi c'è tutto un crescente orticello di nuovi appassionati che vedono la parte "cool" di avere un dispositivo apple e quindi scelgono ipod invece di un qualsiasi lettore mp3 solo per il nome,ma non sapendo effettivamente se sono migliori in termini di qualità e di usabilità...conosco molte persone che comprano apple solo perchè "per sentito dire" sono bellissimi...

non ho mai visto gente in fila per giorni per comprare qualcosa che non sia apple...questa è una mania!!!e se deludi un maniaco...beh...i risultati sono peggiori!!! per questo iphone 4 fa rumore...se acer non mette il bluray non gliene frega niente a nessuno,ci compreremo hp,o sony,amen...ma se apple lesina su oggetti che costano minimo il doppio della concorrenza allora si che fa strano!!!

Link to comment
Share on other sites

"Ma voglio vedere cosa si inventeranno per rimpiazzare i bluray"

i downloads.

in ogni caso ti costa di più avere i bluray scaricati e archiviati su un hd esterno che avere un bluray fisico...perchè se in priporzione te li fanno pagare come le canzoni su itunes il gioco non vale la candela!

e in più ho tutti i miei bei cofanetti da mettere sullo scaffale...e posso scegliere se usarli in soggiorno,sul pc in viaggio,se scaricarmeli su un hd esterno...

a parità di spesa per me è comunque meglio avere il disco!

sarei disposto a scegliere il dowload solo se il prezzo fosse fortemente più basso...

Link to comment
Share on other sites

Sinceramente non ho visto nel bluray quella componente di innovazione che vi fu col passaggio da floppy/vhs a DVD. Appare ormai evidente che anche la risoluzione di 1080p sarà presto superata per la tendenza del mercato ad offrire sempre di più usufruendo tra l'altro di supporti diversi (stato solido) o non-supporti (cloud).

Insomma, mi sembra un supporto nato già vecchio, che intendiamoci, male non fa visto la capacità di leggere anche i normali dvd ma non lo reputo indispensabile. Inoltre, ma qui probabilmente sbaglio io, ho sempre considerato "fragile" il lettore ottico degli imac ed ho sempre percepito un veloce deteriorarsi di tali strumenti in genere che tendono a non leggere tutti i dischi ed emettere rumori poco rassicuranti. Insomma, se ne ho bisogno, mi sentirei comunque più a mio agio con un lettore esterno.

Link to comment
Share on other sites

Non c'è nulla di interessante nel bluray al di fuori dei film in hd. Costa meno comprare un disco rigido esterno se vuoi archiviare dati.

Bé insomma io uso dei riscrivibili da 50 GB e ti garantisco che il Blue-Ray è assai comodo per archiviare dati anche solo temporanemante.

Per me in effetti l'uso del blueray sul computer non è certo per vedere i film, ma per l'archiviazione dei dati. Per il film uso il blueray in salotto con la sua bella TV HD e l'impianto 5+1. Comunque ricollegandosi a quanto detto da altri Apple con questa mania di essere con tutte e due i piedi nel futuro quando qua viviamo nel presente un po a rotto.

Le cose nuove per conto mio vanno affiancate a quelle presenti, va benissimo il clud che figata, ma nel frattempo un cavolo di blueray potrebbero anche metterlo per tutti quelli che non possono accedervi perché non hanno connessioni iperveloci.

Qua a ogni generazione di Mac c'è da tremare a vedere cosa toglieranno la prossima volta!

Link to comment
Share on other sites

...se acer non mette il bluray non gliene frega niente a nessuno,ci compreremo hp,o sony,amen...ma se apple lesina su oggetti che costano minimo il doppio della concorrenza allora si che fa strano!!!

Quindi questa discussione è la prova implicita che il nostro cervello (e il nostro portafoglio) è stato lavato ( e prosciugato) da Apple visto che invece di dire "compro un hp" stiamo a discutere su "Apple metti il BR così la notte potrò dormire meglio e spendere di più l'indomani mattina" :D

Link to comment
Share on other sites

Sinceramente non ho visto nel bluray quella componente di innovazione che vi fu col passaggio da floppy/vhs a DVD. Appare ormai evidente che anche la risoluzione di 1080p sarà presto superata per la tendenza del mercato ad offrire sempre di più usufruendo tra l'altro di supporti diversi (stato solido) o non-supporti (cloud).

Insomma, mi sembra un supporto nato già vecchio, che intendiamoci, male non fa visto la capacità di leggere anche i normali dvd ma non lo reputo indispensabile. Inoltre, ma qui probabilmente sbaglio io, ho sempre considerato "fragile" il lettore ottico degli imac ed ho sempre percepito un veloce deteriorarsi di tali strumenti in genere che tendono a non leggere tutti i dischi ed emettere rumori poco rassicuranti. Insomma, se ne ho bisogno, mi sentirei comunque più a mio agio con un lettore esterno.

Il BR non è un 'innovazione, è un'affinamento di una tecnologia, è sempre un disco, solo più capiente.

Il 1080 p rimarrà come standard per "tanto" anche se usciranno nuove tecnologie (per esempio il 3d) non si può pensare che la gente cambi tv ogni due anni solo per avere qualcosina in più, poi andrebbe aggiornato tutto il sistema di produzione e trasmissione dei video, non credo possa avvenire in tempi brevi.

Link to comment
Share on other sites

"Nel solo mercato mercato nordamericano, i riproduttori blu-ray standalone dovrebbero raggiungere un tasso di penetrazione del 18% nel pubblico dei possessori di una televisione, un dato in crescita rispetto al 7% del 2009."

Cioè alla fine del 2010 FORSE il 18% degli USA ha un lettore BD? WOW! un successone… :\

Link to comment
Share on other sites

Il BR non è un 'innovazione, è un'affinamento di una tecnologia, è sempre un disco, solo più capiente.

Il 1080 p rimarrà come standard per "tanto" anche se usciranno nuove tecnologie (per esempio il 3d) non si può pensare che la gente cambi tv ogni due anni solo per avere qualcosina in più, poi andrebbe aggiornato tutto il sistema di produzione e trasmissione dei video, non credo possa avvenire in tempi brevi.

se pensi che da 4 anni la gente cambia il cell ogni anno per avere poco di più...

Link to comment
Share on other sites

"Nel solo mercato mercato nordamericano, i riproduttori blu-ray standalone dovrebbero raggiungere un tasso di penetrazione del 18% nel pubblico dei possessori di una televisione, un dato in crescita rispetto al 7% del 2009."

Cioè alla fine del 2010 FORSE il 18% degli USA ha un lettore BD? WOW! un successone… :\

ma infatti dice standalone...vuol dire che fanno solo quello!!!

non dice tutti quelli che hanno il bluray nella ps3 o in un acer da 400 euro...

io ad oggi non spenderei soldi per un lettore bluray ma ogni tanto mi guardo un bluray con la ps3 o attaccando il pc alla tv!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share