Sign in to follow this  
Olomarcolino

Mac In Town a Roma. Se solo Jobs sapesse....

Recommended Posts

Ahhh, che gusto trovare questo forum dove parlano del MAC in TOWN all'Eur... per un attimo ho pensato di essere strano io: ogni volta che vado in quel posto arrivo carico di aspettative e di voglia di comprare ma ne esco deluso e inc***to come una bestia.

Ma andiamo per ordine: la prima volta che ci sono andato, circa un mese fa, ho chiesto ad un commesso, un ragazzo giovane, se il nuovo Ipad ha veramente problemi con lo schermo o no. Sapete, prima di comprare un oggetto da 700 euro uno si informa su internet e se leggi che c'e' un problema il minimo che puoi fare e' chiedere maggiori dettagli al negoziante.

La risposta e' stata uno sbuffo poi "Ma tutti oggi mi devono capitare??... sei la quarta persona che mi chiede di questo problema..." non vi dico il seguito per non tediarvi ma a ogni domanda che gli facevo sembrava che mi facesse una cortesia a rispondermi...

Una maleducazione incredibile...

Poi ho prenotato un IPAD 2 a meta' Aprile, mi era stato detto che sarebbe stato disponibile in 1 settimana e a distanza di un mese ancora non mi e' arrivato, sono passato a chiedere cortesemente se ce l'avevano e ho beccato di nuovo questo ragazzo che sbuffava e mi diceva stizzito che dovevo aspettare aggiungendo "se ti abbiamo chiesto il numero di telefono significa che ti chiamiamo noi quando arriva"... inutile dire che non mettero' mai piu' piede in questo negozio.

.....eppure ce ne sarebbero tanti che avrebbero bisogno e anche voglia di lavorare....la tua esperienza si commenta da sola, l'importante è non tornare nel negozio dove c'è il tizio con i nervi a pezzi, e perchè non farlo notare garbatamente a "Mamma Apple", magari un richiamo potrebbe aprire le "porte della percezione" al nerd del negozio. Stare al pubblico (ne so qualcosa...) non è facile e sono dell'avviso che, a chi lavora, bisogna portare sempre rispetto, ma quando il cliente è gentile ed educato (come sei stato tu), è giusto che il maleducato dorma preoccupato (scusa la rima involontaria). Un saluto di stima

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come vedo a distanza di anni, la situazione non è cambiata..

anch'io oramai ho optato da anni ad andare all'apple store.. sempre efficienti e senza che aspetto... preso iphone, imac... cuffie.. di tutto un po'! :D

c'est la vie..

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'incubo In Town dell'Eur ha colpito anche me...cliente auspicabile per il settore (Mac Book Pro 17' iphone, ipad, ipad2, ipod160gb...accessori vari) se non fosse che le capacità commerciali dell'esercente sono pari a 0 e l'atteggiamento del tipo alla cassa (sarà il titolare..mah?) è quello dello sbruffone incompetente e ignorante che vende ortofrutta anzichè tecnologia.

L'ultima "felice sorpresa" dello shop center In Town EUR è stata verificare che dopo l'acquisto dell'ultimo ipad2 un mese fa e l'attivazione dell'abbonamento 3 in sede con ricarica di 20 euro regolarmente pagata a loro, il negozio non ha erogato il credito alla 3 che dopo 20gg di navigazione a consumo sui 3 euro in omaggio sulla carta 3 ha staccato la connessione.

Ora chiunque di voi abbia un abbonamento 3 sa che a fronte della convenienza di tariffazione (5 euro mensili per 3 gb di navigazione) esiste un persistente problema di accesso al call center (a pagamento peraltro, salvo buon cuore del centralinista) se si deve parlare con l'operatore.

Ecco dopo due gg di infortunosi contatti telefonici e via mail scopro con discolpa della 3 che proprio il negoziante di InTown - al quale ho versato i 20 euro di ricarica contemporaneamente all'acquisto dell'iPad2 - si è ben guardato dal trasferirle alla 3...

La loro risposta è che verificheranno e mi faranno sapere...mi sa che dovrò attendere a lungo...e nel frattempo mi chiedo: ma se lo stesso trattamento lo riservano a clienti meno "smanettoni" che magari davanti al credito esaurito ricaricano e basta perchè non sanno verificare sul sito della 3 i loro info costi, i signori di InTown con i "soldini" non versati che ci fanno? Se li tengono?

E lo sanno che si tratta di appropriazione indebita, cioè furto? E lo sa la Apple che è a questi inbroglioni che mette in mano i suoi prodotti?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi hanno fatto sapere...;-) La ricarica del 20 euro che mi hanno erogato oggi, secondo la versione fornita dal negoziante per un mese e mezzo era "rimasta bloccata nel sistema" (?) e quindi non erogata alla Tre e quindi all'utente. Descrizione pittoresca di un sistema di ricarica viceversa molto più semplice dove un'operazione ha generalmente due esiti: ricarica eseguita o ricarica non eseguita. Ma da InTown sono come lo smalto 505 di Chanel:il "particulière", di colore un po' fangoso...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sembra la normalità negli Apple reseller, personalmente ho avuto diverse brutte esperienze presso uno ben noto di Padova (e chi é della zona sicuramente può confermare storie simili, i clienti si parlano tra loro, hint hint) dove chi entra viene sempre trattato con un' aria di sufficienza e infastidita, come se si andasse a disturbare il personale.

Se non si va per comprare almeno €1500 di materiale difficilmente ti rivolgono la parola e in paio di occasioni mi sono sentito addirittura rispondere frasi del tipo "mac mini? non ci abbassiamo a vendere niente sotto una certa cifra!" oppure "una tastiera BT? non ne abbiamo disponibili ma le dico che non ho intenzione di farle un ordine per così poco."

Inutile dire che basta attraversare la strada é c'é un MediaWorld con un discreto Apple corner o si può sempre comprare online.

Stupisce che rimangano in affari da anni.

Confermo, è grazie al loro pessimo modo di fare che ho comprato il MacBook Pro online sull'Apple Store invece che da loro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sono imbattuto in questo articolo, ho notato una bella coincidenza, l'autore della lamentela iniziale evidenzia cose che adesso fanno tutti gli apple store, a prescindere da qualunque cosa, controllano che non sia andato nell'acqua, e addirittura hanno inserito pellicole "nascoste".


 


A me è capitato di andare nell'apple reseller menzionato, a me hanno trattato benissimo, pazienti, disponibili e con soluzioni che non ho trovato negli Apple store "ufficiali". 


 


A dire la verità se devo comprare Apple preferisco i reseller, sono meno impersonali


Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this