Sign in to follow this  
UnknownSoldier89

Snow Leopard vs Windows 7. Illuminatemi!

Recommended Posts

Salve a tutti! Forse questo è un topic abbastanza ciclico ma necessario per comprendere meglio la soluzione più adatta per me. Da mesi desidero comprare un bel MacBook Pro 13" che userei maggiormente per lavorare (sono informatico), ma nel tempo libero mi piacerebbe anche giochicchiare a qualche sparattutto. Al momento uso Ubuntu in accoppiata con Windows XP (che uso con virtual box solo quando ho bisogno di lanciare programmi che non vanno/non ci sono su ubuntu). Le cose belle di ubuntu sono sicuramente la sua stabilità e le sue prestazioni, mentre i lati negativi sono la carenza di software (se ci sono, sono dei cloni che non sono proprio all'altezza dei programmi ufficiali), e purtroppo anche la presenza di alcuni bug più o meno fastidiosi.

In passato ho usato Windows XP Home Edition per diversi anni, e dopo vari mesi di utilizzo ero costretto a formattare per riavere le prestazioni iniziali (vuoi per virus, e forse anche per la non proprio soddisfacente stabilità del sistema). Ho perso anche il conto del numero di formattazioni che ho fatto e del tempo perso a sistemarlo. xx(

Ora, tra alcuni mesi (forse in concomitanza con l'arrivo del nuovo MacBook Pro), quando avrò sufficienti disponibilità economiche stavo pensando di passare al gioiellino della Apple, ma in questi giorni sono rimasto un pò dubbioso sulla mia scelta: leggo notizie che riguardano la sicurezza, "Windows 7 più sicuro di Snow Leopard", e sinceramente qui mi cascano le palle, dato che fino a poco fa ero convinto che Mac OS X fosse il sistema più affidabile (sia in prestazioni che in sicurezza) al momento in circolazione, e il motivo principale per cui la mia scelta è ricaduta su un computer Apple. Windows 7 sarà molto probabilmente il SO più riuscito di casa Microsoft, si parla di alta efficienza, migliore di XP e nulla a che vedere con la ***** di Vista. E la cosa che mi blocca di più è: perchè spendere oltre 300 euro in più per un computer Apple quando posso permettermi una macchina con hardware migliore con un ottimo sistema operativo?

Cos'è che un computer Apple mi da in cambio di tanti soldi spesi? Insomma, quale computer devo scegliere? Se fossi un utente appassionato di videogame, la risposta sarebbe ovviamente Windows 7, ma non lo sono... quello che cerco io è stabilità e velocità in generale, oltre che a sicurezza. Chiariamoci: se Windows 7 è ancora il Windows che dopo alcuni mesi di utilizzo bisogna formattarlo per riavere le prestazioni iniziali, allora la mia scelta ricadrebbe senza ombra di dubbio su Apple...

Un fattore importante è ovviamente anche la durata del computer, della batteria, della stabilità del sistema... Voi cosa mi consigliate? Le risposte più interessanti dovrebbero essere quelle di utenti che hanno usato/usano entrambi i SO. Spiegatemi a che punto è arrivato Windows 7 nella stabilità, e se per le mie necessità (ripeto, lo userei soprattutto per lavoro, ma non mi dispiacerebbe giocare a qualche sparattutto nel tempo libero) vale davvero la pena spendere di più per un MacBook Pro. Insomma, vorrei sapere cos'è che può offrirmi Apple pagando di più!

Grazie mille per l'attenzione.

Questo stesso messaggio l'ho postato anche su un altro forum, sicuramente più imparziale di questo, e fino ad ora ho ricevuto due risposte a favore di Seven. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cos'è che un computer Apple mi da in cambio di tanti soldi spesi?

Un sistema operativo costruito su misura sull'hardware cui è pensato per girare e nn'interfaccia utente semplice ed elegante. Questo lato software.

Lato hardware puoi scegliere tra una piccola offerta di hw che puntano soprattutto al mercato consumer: macchine si molto veloci grazie ad un OS altamente (almeno una volta) ottimizzato, ma con un occhio di riguardo al poco rumore, alla durata delle batterie e alla portabilità o comunque alle dimensioni ridotte.

Se le tue esigenze ricadono nell'utilizzo che qualcuno in Apple ha pensato (essenzialmente uso di software apple e/o consumer in generale), la tua esperienza d'uso sarà incredibile. In caso contrario ti consiglio un computer diverso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

fissa un budget di spesa, piu abbondante o ristretto che sia.

valuta cosa puoi comprare in ambiente windows o apple.

di fronte ad una cosi elevata differenza di prestazioni dei componenti dubito che un sistema operativo un po piu efficiente (apple) puo capovolgere la situazione, soprattutto se windows è la versione 7 a 64 bit, che possiedo da alcuni mesi e lo utilizzo continuamente, non ho mai formattato e notato decadimento di prestazioni. c'è un famoso detto: less (componenti, prestazioni , acessori) is more (profitto apple).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non hai mai provato Mac OS X io ti consiglio di farlo... sicuramente non ti pentirai, tra l'altro il prezzo dei portatili è decisamente competitivo con quelli di pari segmento: peseo, spessore, prestazioni, batteria... le mattonelle super pompate a buon prezzo hanno l'autonomia di 1h e pesano tanto quanto il trasformatore che ti danno in dotazione.

Win 7 a quanto dicono è molto migliorato... ma non dimentichiamoci che la base, anche se migliorata e "stabilizzata", è sempre quella: registro di sistema, e dll sparpagliate da tutte le parti dell'OS... insomma la solita minestra anche se questa volta ben insaporita, speziata e non indigesta, senza salmonella insomma ! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Windows 7 non è male, ma alla fine è sempre Windows. Può non bloccarsi, ma il modo in cui è impostata l'interfaccia è sempre quello.

infatti non si blocca.

la gui però è proprio come dici tu. tanti pezzi di configurazione del sistema sono sparsi in miriadi di menu separati, alcune cose si fanno da pannello di control, altre si raggiungono dal menù computer e via così.

anche il menù start è parecchio irritante, non riesco a digerire il menu delle applicazioni organizzato nella lista singola invece che ad espansione come prima.

detto questo, xp non ho mai dovuto formattarlo dopo uno o due anni come fanno molti, al solito è l'utente che con le proprie azioni incasina il sistema, per quanto robusto esso sia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche il menù start è parecchio irritante, non riesco a digerire il menu delle applicazioni organizzato nella lista singola invece che ad espansione come prima.

Ma se questa è una delle poche(??) cose buone fatte ultimamente da Windows in termini di GUI!!! :P

Seriamente, preferivi il monitor interamente ricoperto dal menu start quando andavi ad un livello di profondità di 2/3 sottomenu? :-D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un sistema operativo costruito su misura sull'hardware cui è pensato per girare e nn'interfaccia utente semplice ed elegante. Questo lato software.

Lato hardware puoi scegliere tra una piccola offerta di hw che puntano soprattutto al mercato consumer: macchine si molto veloci grazie ad un OS altamente (almeno una volta) ottimizzato, ma con un occhio di riguardo al poco rumore, alla durata delle batterie e alla portabilità o comunque alle dimensioni ridotte.

Se le tue esigenze ricadono nell'utilizzo che qualcuno in Apple ha pensato (essenzialmente uso di software apple e/o consumer in generale), la tua esperienza d'uso sarà incredibile. In caso contrario ti consiglio un computer diverso.

Quindi secondo te, un computer Apple funziona bene solo con software apple o consumer? E poi? Cosa succede? Perde prestazioni? Funziona peggio? E invece un PC windows funziona meglio con un più ampio ventaglio di software? Mha.....parere opinabile. Io non ho mai avuto così tante applicazioni su un computer e non sono nè tutte apple nè tutte consumer...poi se parliamo di server è tutto un altro mondo...e la risposta non è sicuramente quel cesso di windows server 2008!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Probabilmente Gennaro intenteva mettere in risalto il fatto che, a differenza di OS X, Windows è costretto a girare su una pletora di hardware. OS X, invece, è scritto per funzionare solo sulle macchine Apple, il che significa una serie limitata di CPU, di schede grafiche, di chip sonori e così via. Per questo motivo il suo codice è più snello e, in più, ottimizzato su quel ristretto range di hardwares. E' la stessa differenza che esiste tra un abito commerciale ed uno sartoriale: il primo presenta un taglio standard, e vestirà più o meno un po' tutti, il secondo invece "calza a pennello" solo a chi deve indossarlo, sul quale sono state prese le misure dal sarto, e vestirà decisamente meglio.

E così, sillogisticamente, il software prodotto da Apple appare perfettamente integrato con le routine del Sistema Operativo, dato che i programmatori appartengono agli stessi team. Per questa ragione è meno probabile che dia problemi, entrando in conflitto con esse.

Nulla tolgo, comunque, alla maestosa valenza dei programmi prodotti dalle Software House storicamente affezionate alle macchine Apple, o che comunque non sono prodotti da Apple - e che sono anche estremamente più potenti dei software prodotti da Apple. Un nome per tutti (il primo che mi viene in mente, in realtà): Photoshop. Del resto, non si vive di solo Apple...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Windows 7 indubbiamente sarà più stabile di XP (e forse anche più sicuro?), ma è sempre Windows, e non voglio trovare altre sorprese. Un'altra cosa che mi spinge a passare al Mac, è che dopo aver usato Windows e Linux per anni, mi sento moralmente obbligato ad acquistare un Mac e dare un giudizio esclusivamente personale (che penso sia la cosa più importante ).

Ringrazio a tutti per i consigli, quasi sicuramente comprerò un Mac Book Pro (verso la fine dell'anno oppure quando aggiorneranno i modelli), e poi vi farò sapere cosa ne penso!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this