Sign in to follow this  
EmaDaCuz

Macchina fotografica "portatile" - cosa scegliere?

Recommended Posts

Ammetto che portarsi dietro la reflex per le foto di ogni giorno e' faticoso. Ero in una specie di vacanza a Dublino e girare a piedi 10 ore al giorno con la zavorra di macchina e obiettivi non e' stato proprio il massimo.

Pensavo di prendere una macchinetta un po' piu' d'assalto, stando dentro i €500. In quella fascia di prezzo ricadano la Canon G11, le Panasonic G1 e G10 e qualche Olympus 4/3.

Premetto che ho avuto modo di provare per un giorno la Panasonic G10 e mi ha lasciato perplesso. Le foto sono di buona qualita', ma il mirino elettronico e' veramente carente. Notizie sulla G1? La Canon G11 l'ho solo presa in mano, abbastanza comoda anche se un po' pesantuccia. Non ho idea di come si comporti con le foto. Le Olympus 4/3 potrebbero essere un discreto compromesso, ma le trovo comunque un po' troppo cicciottelle.

Aspetto un vostro commento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono in attesa della G11 dopo oltre 20mila scatti con la G10 in 20 mesi.

Ottima compatta non da taschino. La G11 in più ha il visore basculante e orientabile, un pò di Mpx e di "rumore ISO" in meno.

Se vuoi più compattezza e pari prestazioni valuta la S90 o la nuovissima S95 che dovrebbe filmare in HD.

Certo le altre sono ancora meno da taschino e a quel punto non so che differenza faccia con una reflex ed uno zoom. Anzi, lo so ;)

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le uniche che stanno in tasca, fra le compatte cd. di alto livello, sono la Ricoh GRDIII e la Panasonic Lumix DMC-LX5.

La qualità costruttiva della prima è una spanna superiore a tutte le altre (comprese molte reflex entry level) ed ha un grip perfetto ma la Panasonic ha lo zoom ed è molto più versatile.

Le s90/s95 sono saponette che scappano dalle mani. L'EVF della Olympus E-P2 è ottimo ma la E-P2 non sta in tasca.

Buona notte.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che ripieghero' sulla Samsung EX-1. L'ho provata oggi e devo dire che mi ha convinto parecchio. La trovo ergonomica (almeno per me) e la qualita' dell'immagine e' OK... non c'e' l'EVF, ma penso che riusciro' a farne a meno.

Appena metto le mani sopra, vi faccio una recensione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che ripieghero' sulla Samsung EX-1.

Anche a me piace molto, non ultimo per il display articolabile che permette di fotografare tenendo la macchina a livello della cintura o cmq dissimulare lo scatto, però è più grande della Lumix LX5 e non sta nella tasca dei pantaloni. In quella di un giaccone invernale suppongo di si.

In ogni caso l'ultima evoluzione della compatta di punta della Panasonic ha lo zoom che arriva a 90mm (35mm equiv) e questo la rende un po' troppo spessa anche in posizione di riposo, certamente di più della LX3.

Un ottimo EVF ti serve in casi come questo:

Posted Image

Cosina ha annunciato lo sbarco degli obiettivi Voigtländer sulla piattaforma Micro Four Thirds. Io ho già deciso: Appena mi pagano (...) compero la EP-II con il Nokton 25mm f 1: 0.95 a fuoco manuale. Ciò, oltre alla luminosità straordinaria, significa avere una profondità di capo a tutta apertura pari a quella di un 50mm f 1: 1,7 su sensore full frame.

Altro che tutto a fuoco :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

... saranno anche rasoi, ma una lente a focale fissa e f4 non mi pare molto versatile.

Giusto per curiosita', che modello DP hai?

Forbidden... quel Nokton f 1:0.95 mi tenta :) Non voglio immaginare il prezzo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao EmaDaCuz,

è vero stiamo parlando di una macchina "radicale", è come comprare una lotus Elise senza aria condizionata

Il display LCD è scarsissimo, nessun programma "ritratto" "paesaggi" "bambini" ecc, ottica fissa, lenta nella messa a fuoco, filmati VGA.

Ma a me importa la QI e ti assicuro che il Foveon x3 è imbattibile e le foto sembrano tridimensionali.

Con sigma photo pro i raw vengono uno spettacolo la scelta di avere l'ottica fissa è proprio per avere una qualità di lente eccezionale.

DP1

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forbidden... quel Nokton f 1:0.95 mi tenta :) Non voglio immaginare il prezzo...

Più o meno 1.000€. Nulla se consideri che il Noktilux di pari apertura (ma doppia focale e copertura) costa, se non erro, 8.000.

Il foveon ha una resa spettacolare che va al di la dei dati di targa, dei numeri ed è difficile da spiegare a parole. Ho paura ad usare la parola "tridimensionalità, perchè per decenni è stata associata alla superiorità degli obiettivi Leica; vera sopratutto per la terna dei Summicron f2 con lenti tradizionali, sferiche. Però la sensazione che ho anch'io quando l'istogramma è corretto (nelle immagini di dpossenti non lo è sempre) è proprio di rilievo del dettaglio che richiama la tridimensionalità.

E' comunque una tridimensionalità diversa, perché quella dei Summicron deriva dal rapporto fra figura e sfondo, fuoco e fuorifuoco posteriore che mantiene compattezza e leggibilità pur perdendo i dettagli ma in modo molto progressivo, mentre per il foveon è più un discorso di estetica (se si può dire) del microcontrasto, di struttura del dettaglio.

Ogni tecnologia ha vantaggi e svantaggi, eccellenze e mediocrità; è come sempre una questione di gusto ma anche ragionamento: quanto delle cantate qualità del Foveon sopravvive in una stampa offset o, peggio, a rotocalco?

Ciao.

Share this post


Link to post
Share on other sites

è vero stiamo parlando di una macchina "radicale", è come comprare una lotus Elise...

Ah non mi parlare di Lotus Elise perché quella è mia macchina; anche se ancora non ce l'ho la sogno di giorno. Di notte sogno Tartu (abbreviazione di tartufa, la ragazza dell'avatar:-) ma spero sia normale.

Una Club Racer Liquid blue con ruote ed interni neri! Le Ferrari sono protesi falliche di ordine mentale per per latini frustrati ma ugualmente tronfi e tracotanti. Io non lo sono e non ho bisogno di protesi falliche.

Vedi anche Qui.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Forbidden,

Mi diresti per favore cosa intendi e per quali foto gli istogrammi sono fuori posto?

Palazzo Vecchio lo vedi bruciato? Grazie

Non ho mai avuto una Leica e nemmeno i Summicron f2 ma credo che siano ben più costosi di una DP1 da 500 €...ai voglia la tridimensionalità e la stampa a rotocalco!!! ;)

Stampo solo 20 x 30 via Aperture su Apple store

Elise

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nemeno io ho mai avuto una Leica ma avevo amici che ne avevano diverse e passavo i pomeriggi a guardare le slides con il lentino:-)

Per gli istogrammi ho l'impressione che siano sempre un po' compressi, cioè che tu non abbia regolato i punti di nero e di bianco in modo da usare tutta la dinamica a disposizione. In parole povere che le immagini non siano abbastanza contrastate.

Grazie per il link!!! Ciao.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this