Sign in to follow this  
Marco M.

conto alla rovescia per Apple Expo Parigi: si accettano scommesse...

Recommended Posts

Che strano però che ha fatto partire subito la raffica di domande senza prima parlare "delle novità" a parte il NANO..... :eek::rolleyes:

Che alla fine non ci siano novità?? :eek:

Share this post


Link to post
Share on other sites

stupido jobs..alla domanda successiva parli del 2008...che mi pare oltre il futuro, nell' informatica

Ma ormai la "storia Intel" è vecchia :D

Lui non parla dei progetti futuri che non si conoscono ancora :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello che io "non capisco" è perché i giornalisti non lo stiano massacrando di domande sul perché non toccano i computer pro, domande molto più serrate su Intel...

O è una conferenza stampa molto guidata, e chi non si attiene è seriamente minacciato (sarà per questo che li hanno portati sottoterra?), oppure non lo so...

Boh...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello che io "non capisco" è perché i giornalisti non lo stiano massacrando di domande sul perché non toccano i computer pro, domande molto più serrate su Intel...

O è una conferenza stampa molto guidata, e chi non si attiene è seriamente minacciato (sarà per questo che li hanno portati sottoterra?), oppure non lo so...

Boh...

Guidata come tutte. Ovvio. Una domanda scomoda e alla prossima non ci sei più..

..e intanto giocano con il nano...che tristezza...che buffonata

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Francia e la Germania, come l'Inghilterra, sono paesi europei informaticamente avanzati e intelligenti e i Mac hanno una notevole penetrazione (lo noto ogni volta che vado a Parigi)... In Italia, la percentuale di Mac è bassissima, nel nostro paese sono quasi tutti ottusi utenti Windows, Apple ha ragione a non localizzare .Mac in italiano, per quanto questo possa dare fastidio a noi "minoranza illuminata" che viviamo in un paese di pecoroni!!!

Quanto alle domande dei giornalisti, è anche possibile che abbiano ricevuto una lista di quelle da "non fare", a volte capita (ve lo dice uno che ha lavorato come giornalista per un bel po' di tempo). Ma anche se così non fosse, che domande avrebbero dovuto fare? Sul passaggio a Intel? Per sentirsi rispondere con un bel "no comment, abbiamo già detto tutto quanto potevamo dire finora"? O magari sul perché non aumentano la potenza della linea pro? E cosa credete che avrebbe risposto Jobs, se non qualcosa tipo "la linea PowerMac per il momento offre già tutta la potenza di cui hanno bisogno i professionisti e comunque IBM non ha attualmente disponibili cpu più potenti"? Boh, magari avete ragione e avrebbero dovuto, ma secondo me non sarebbe cambiato nulla, ci sarebbero state solo risposte "politiche"!

Share this post


Link to post
Share on other sites

c' è una piccola parte di padiglione hardware coperta da telo nero...

Non può non esserci nulla, magari poco importante niente nuovi processori per powerbook solo aggiornamenti su scheda grafica e boh ..mi sembra di intravedere un mini...

Share this post


Link to post
Share on other sites

P.r.a p.....a ! dobbiamo davvero aspettare intel per le novità ?!? no, perchè se se fosse così, gioco d' anticipo e me ne vado a prendere subito uno super corazzato! ma come faccio poi a lavorare con gli occhi chiusi ?!?!

Che pessima situazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this