MacBook Air 2010: aspettative ed opinioni


admin
 Share

Recommended Posts

  • Replies 99
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

D'altronde siamo la patria di Machiavelli...

E si trovano tutte le scuse per mettere a tacere la propria coscienza.

Al di là che sia usato (2 giorni? Mi sembra una giustificazione davvero risibile) si sta importando un bene (non mi pare che il sito dell'agenzia doganale faccia distinzioni) che ha un valore, che va dichiarato. Poi ognuno valuterà con la propria morale il da farsi...

Link to comment
Share on other sites

bhe, tecnicamente è usato.

Quindi alla dogana puoi tranquillamente dichiarare "l'ho appena preso in USA, due giorni fa, da allora lo sto usando quindi non devo pagare nessun dazio". Sono certo che "tecnicamente" la finanza sarà d'accordo con te e che ti lasceranno passare senza chiederti un soldo!

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti,

volevo chiedervi, secondo voi il piccoletto da 11" potrebbe bastare per piccoli lavori di registrazione audio in sala prove, con una scheda audio usb?

Dovrebbe gestire non molte tracce (massimo una decina se registreremo una demo, ma più tipicamente è solo un lavoro di registrazione delle prove per riascoltarci e sistemare gli errori), e non penso di fare un lavoro di missaggio pesante con compressioni ed effetti pesanti su ogni traccia.

Link to comment
Share on other sites

Però con 'sta politica del cambio USD=EURO ce l'hanno fatta a fette. Oggi 1000 dollari valgono 700 euro..... E che diavolo....

I prezzi americani sono senza tasse locali, che vanno quindi aggiunte, mentre i prezzi italiani comprendono l'IVA al 20% e le spese di dogana. Ne consegue che la differenza reale è molto minore di quanto sembri a prima vista.

Link to comment
Share on other sites

Quindi alla dogana puoi tranquillamente dichiarare "l'ho appena preso in USA, due giorni fa, da allora lo sto usando quindi non devo pagare nessun dazio". Sono certo che "tecnicamente" la finanza sarà d'accordo con te e che ti lasceranno passare senza chiederti un soldo!

Senza offesa, più che moralista mi sembri un bachettone, se io compro in usa e sto li un mese poi rientro non pago nessuna tassa all'Italia, ma neanche se lo prendo una settimana prima, e non è una scusa di coscenza la legge non prevede un tempo limite minimo per dichiarare una cosa usata o meno, ma se è di proprietà. Quindi se compro dall'Italia via on line pago le tasse, se sono là fisicamente e compro quando rientro non pago un penny, questo prevede la legge fiscale ed è incluso nei patti commerciali internazionali, poi come sempre in Italia ogni uno interpreta le leggi alla sua maniera ed a suo comodo a partire dalle autorità, come la legge che io pago i diritti d'autore su HD, dvd, cd, memorie di massa varie, così perchè c'è la pirateria, allora se scarico gratis non sono piùun pirata ho pagato a prescindere.......io rispetto la tua posizione e la lodo ma prima di sparare agli altri rifletti su una serie di cose che non sono la coscenza o il sentirsi legalmente a posto, se ascolti la coscenza butta tutta la tua tecnologia e armati di piccone e vai a scavare un pozzo in Africa, e sai che perchè noi giochicchiamo con la tecnologia 2/3 dell'umanità soffre ..... e via potremmo continuare, scusate lo sfogo ma odio queste menate sui forum dove aimè non si sa chi hai di fronte e chi è o come è realmente.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share