Un Mac Pro per Final Cut Studio 3


Recommended Posts

Ciao a tutti, devo prendermi un nuovo mac pro da usare con FCS3 (motion e color compresi...)

e avrei bisogno di un consiglio sugli acquisti...

Le domande sono:

Meglio 4, 6, 8 o 12 core?

meglio 2 ati 5770 o 1 5870?

meglio 8gb di ram (4x2) o 16 gb (8x2)? (8x2 andrebbe a riempire tutti gli slot)

Meglio scheda raid Apple o altra marca?

Come disco di boot metterei un SSD Apple da 512 e come dischi raid 2 o 3 WD caviar black 2TB (7200rpm 64mb cache).

Grazie a tutti!! Ciao! :)

Link to post
Share on other sites

Il primo problema che analizzerei è: che tipo di media devo montare? Che qualità mi occorre? Quali sono i tempi di produzione? Quanto mi permette il budget?

Le risposte a queste domande ti porteranno ad essere razionale ed a fare la migliore spesa....perchè non sempre il top dei top è necessario

Link to post
Share on other sites

concordo con Vla; un paio di cose preliminari possono però essere dette:

escluderei il 12 core, una sorta di capolavoro di inutilità..."Awesome 3D machine from a company not doing enough to attract 3D users"...cito la conclusione della prova di ArsTechnica. con il FCP attuale, che ci terremo non si sa fino a quando, 1 core è più che sufficiente (grrr!).

Se Motion è una costante nei flussi di lavoro, 16 gb di RAM sono consigliabili...

Link to post
Share on other sites

Il girato è in hd 720 50p o 1080 50i, formato xdcam ex 35Mbts vbr;

i lavori che facciamo sono: news, video musicali, matrimoni e cerimonie in genere;

il montato finale va sia su youtube che su dvd o blu-ray.

Per le news lavoriamo in formato nativo, mentre per i matrimoni e i video musicali, visto che ci mettiamo parecchi effetti (sia con motion che con color), ricomprimiamo in ProRes HQ.

I tempi di produzione sono abbastanza tranquilli... a parte le news, ma quelle ci si mette poco a monarle...

Per il budget stiamo dentro gli 8000€.

Se per quello che facciamo basta un mac anche meno costoso benvenga!!! con i soldi che avanzano vi pago uno spritz! ;)

Va bene cosi?!? :)

Ciao.

Link to post
Share on other sites

Chi ha lavorato per anni con FC già con l'avvento dei Quadcore G5, ha notato che lo sfruttamento di 4 CPU non è dei migliori, benchè in certe situazioni, attraverso Activity Monitor, si notano impegni di calcolo importanti. Come già detto sono tanti i dati che corrono nei computer e quelli video sono tra i più difficili da amministrare.

Comunque, nell' ultima release di FCS, Apple ha cercato di rendere più funzionale lo sfruttamento dell'hardware, in particolare le GPU, per il realtime degli effetti; per le CPU, sappiamo tutti che un 12core (peggio 24 con hypertrading) rischia di essere un bel gioello sottoutilizzato; l'unico software che lo spremerebbe è Compressor, che ben si presta a dividere i calcoli in tread, però per un MacPro da 24 core dobbiamo calcolare almeno 1Gb per cpu più quella per il sistema; ci vogliono 32/48GB di ram (solo con questa vai fuori budget). Sembra una cazz.........ma da prove fatte, utilizzando Mac con oltre 4 CPU, la ram diventa un fattore essenziale sul fronte del calcolo distribuito.

Bene, allora considera 2 postazioni da lavoro con gli iMac 27" core i5 (l'hypertrading è una funzionalità che FCS non userà praticamente mai) con 8GB di ram e un bel raid 5 esterno da usare dai 2 Mac. Sembra che su queste macchine è possibile montare 2 dischi; se configurati in Raid 0 avresti un accesso molto veloce alle memorie di massa, visto i media che andrai a montare. La scheda video dei nuovi iMac è un concentrato di potenza a basso costo, quindi nulla da dire su queste se non di andar tranquillo.

Se gli iMac fanno storcere il naso, allora il MacPro 4/6 core a CPU singola è da prendere in considerazione; le CPU multicore, benchè singole, lavorano ad alte frequenze migliorando la velocità dei calcoli e del feedback.

Ultimo discorso sui MacPro da 12core; non è che non servono a nulla; è a FCS che non servono, almeno fino a quando non decideranno di cambiare parti di codice dell'applicazione.

Motion è un divora RAM......anche se hai 32GB, se li mangia tutti!!!

Kibiz, come detto, solo in certe situazioni le cpu sono impegnate al 99% ma la gran parte del tempo passata a montare, non fa uso di tutta quella potenza...

Link to post
Share on other sites

Permettete l'intrusione, pur non conoscendo Final Cut Studio, ma il consiglio è di comprare un westmere (6-core) singola cpu, così come esce da apple, la differenza di prezzo con il xeon quad è notevole ma se uno ci lavora credo siano soldi ben spesi e che si ammortizzano in breve tempo. Il single-Westmere è probabilmente la migliore opzione "value for money" tra tutte le configurazioni possibili oggi.

Ram ed SSD suggerisco di non farseli dare da apple che veramente chiede cifre da estorsione ma affidarsi ai soliti buydifferent, crucial, owc, etc...alcuni di questi forniscono anche sistemi completi e personalizzati a prezzi ben inferiori.

Link to post
Share on other sites

Motion è un divora RAM......anche se hai 32GB, se li mangia tutti!!!

Ciao a tutti,

volevo un chiarimento proprio su questo, perchè non so quanto sia vero. Io lavoro ancora col formato dv pal, ho un Mac Pro con 6 gb di Ram, ma quando uso Motion sembra che il programma non ne voglia sapere di usare più di 3 gb e mezzo di ram, anche quando ne avrebbe bisogno per poter caricare in ram un "play range" di durata maggiore.

Mi capita infatti che facendo un'anteprima ram di una porzione di timeline, spesso viene effettivamente "renderizzato" (con l'evidenziazione verde) solo un pezzettino; o magari parte di un'anteprima ram precedente viene cancellata per far posto a quella nuova. Sembra quindi che il programma non usi più di un tot di ram. Come Final Cut!

Link to post
Share on other sites

A te "sembra" che non li usa, ma ti garantisco che se li ha li usa tutt, e come meglio puòi; ovvio che 6 GB sono già un limite nel tuo sistema xrò devi considerare anche gli altri applicativi che hai avviato e tutti quei sotto programmi di sistema che girano sotto a tua insaputa che portano via altra ram.

Motion è a 32bit quindi deve spezzettare la memoria di sistema in banchi di TOT mega per far spazio ai dati durante la preview; se tu avessi 8/16/32GB li utilizzerebbe comunque, credimi. Se fosse a 64bit, userebbe un blocco contiguo di ram a beneficio delle prestazioni totali...ma non pensare che "prestazioni" voglia necessariamente dire maggiore velocità. Molte volte significa maggiore efficenza!

Per quanto concerne i dischi, il RAID 0 offre le migliori performance di accesso, a patto che i file abbiano dimensioni sopra un numero di byte. E' risaputo che usando il RAID 0 con file di piccole dimensioni, le prestazioni a volte decadono. Quindi ben venga un RAID 0 formato da 3 dischi da elevate prestazioni.

La memoria cache integrata non sempre serve per migliorare le prestazioni ma per sopperire ad altre "mancanze". Per esempio, un disco come il Barracuda con 8MB di cache può essere più veloce di uno con 32 per il semplice motivo che la gestione della cache è più efficiente.

La storia insegna: capitò, ai tempi d'oro quando Motorola e Intel se le suonavano a colpi di cache e frequenze; infatti fu dimostrato, (da Motorola) che l'efficenza dei circuiti di cache, la gestione della stessa, anche se in minor quantità, rendevano le loro CPU più prestazionali della controparte Intel che, non avendo schemi migliori, ripiegò sulla frequenza di clock per riprendersi lo status quo...poi il resto è storia.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now