Sign in to follow this  
ClaZ

Il Mac sull'Audi del ClaZ

Recommended Posts

Troppo comodo e davvero economico... poi è uscita la legge che gli autocarri non potevano circolare nei giorni festivi.... fan.....lo....

ehmm piccola dissertazione sull'argomento.. se nel vano porta oggetti ci metti una bella dichiarazione scritta e firmata dalla tua ditta oppure da te stesso (se sei il proprietario) con scritto che il tuo lavoro implica anche degli utilizzi durante il fine settimana hai tutto il diritto di poter usare la macchina aziendale. ovviamente devi avere un lavoro compatibile con la cosa.. per dire uno che fa prosciutti e salami non ha diritto a questa opzione però se sei un informatico che ripara reti e dici al carabiniere/poiliziotto che ti ha fermato la domenica mattina che stai andando a riparare la rete di una banca voglio proprio vedere se ti ferma più del dovuto. :D

scusate l'ennesimo ot ma mi sembra giusto fornire un servizio di informazione. Dato che chi di dovere preferisce tacere su queste cose per portare a casa qualche multa in più..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Claz, complimenti davvero. Sarai anche un truzzo come ti definisci ma le cose che ho visto sono fatte in modo maniacale e con stile.

Solo alcune osservazioni:

A) Immagino come tu ti debba sentire se vai in giro per l'Italia per esempio ad una festa e parcheggi l'auto in posti che non conosci. La tua donna si diverte e tu sei fuori a curare la macchina!!!

B) Quando facevi tutto sto ambaradan di lavoro hai mai pensato al momento in cui dovrai soostituire l'auto? Per esempio se malauguratamente ti dovessero venire addosso danneggiando irreparabilmente la vettura io penso che moriresti di infarto all'istante per tutto il lavoro che hai fatto sull'Audi.

C) In caso di furto o incidente (toccati pure se vuoi!) l'assicurazione risponde anche di tutti gli ammennicoli che hai aggiunto?

Complimenti ancora.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Claudio, il lavoro da te fatto è ottimo direi però la spesa e un pò troppo altina.... :-)

Volevo chiederti se puoi contattarmi personalmente per chiederti alcune cose.....la mia mail la trovi nel profilo utente.

Attendo tue notizie

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per Alex

no, devo mettere un portatile smantellato. Fino ad ora ho fatto qualche prova con un ibook, a giorni dovrei mettere le mani su un iBook G4 e allora potrei davvero incominciare a vedere come fare a trovargli spazio.... magari sotto il tappetino del passeggero anteriore... chissà..

Sei un mito che cammina.

B) Quando facevi tutto sto ambaradan di lavoro hai mai pensato al momento in cui dovrai soostituire l'auto?

Proprio lì sta il bello: ricominciare da capo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per i complimenti, fanno sempre molto piacere.

Vediamo le risposte...

Allora, si quando parcheggio in posti che non conosco sono, davvero, preoccupato. E' ovvio che cerco posti "a vista" e che parcheggiare di notte fuori non se ne parla neanche.

Tuttavia, mi sono già sparite (in tanti anni) parecchie autoradio, boiate allegate, vetri, ruote, particolari e, anche, una auto completa. Fa parte del gioco, è il prezzo da pagare per vivere in una città e coltivare una passione.

Proprio per questo ho cercato di realizzare qualcosa che fosse "personale" ma che non fosse così in vista. Insomma, chi caccia gli occhi dentro cercando qualcosa da rubare, ha pochi appigli in vista. Deve dedicarci del tempo oppure deve portarsela via, e quindi non è una cosa proprio da 5 minuti. Questo mi da qualche chance...

L'assicurazione è informata della presenza di tutto questo ben di Dio. Appena l'impianto è completato, faò periziare tutto e mi farò adeguare l'assicurazione su questa perizia. Questo serve anche in caso di incidente. Cosa che, per ora, ho sempre avuto modo di compensare con i carrozzieri quando se ne è presentata l'occasione in un paio di incidenti.

Per quanto riguarda il Sub... :D

Allora sarà realizzato in cassa reflex con chiusura modificabile, ovvero volume unico per due altoparlanti, due Rockford Fosgate RFD 2115, che a condotto reflex chiuso lavorano in sospensione pneumatica. Questo fa si che la curva verso il basso è facilmente determinabile e viene compensata con un circuitino che realizza una equalizzazione uguale ed inversa, al fine di scendere a 22 Hz in lineare. Dai calcoli effettuati, dovremmo essere già belli forti così, ma non sarebbe un ascolto BOOM-BOOM, bensì più adatto al resto dell'impianto che è fatto per ascolto.

Quando serve la forza bruta, allora viene aperto il condotto reflex e viene eliminato il circuitino di compensazione. Questo sposta la frequenza di risonanza della cassa verso i 74 hertz che è la frequenza esatta della risonanza dell'abitacolo e, se hai idea di cosa significa, saprai che sono altri 6 db gratis sull'SPL totale.

L'ascolto fa a farsi friggere, ma non è quello che serve in una gara SPL, o sbaglio ?? :D :D

Appena finito il baule posteriore, il Sub si materializzerà come per magia... :D

Per Toby... nel tuo profilo pubblico hai indicato di non ricevere e-mail dagli utenti, quindi non posso mandarti un messaggio.

Sotto troverai la mia mail, scrivimi pure.

claudio chiocciola zamagni punto com

Share this post


Link to post
Share on other sites

L' unica cosa per me assurda sono gli equalizzatori mono, ne hai messo uno per ogni canale? quanti sono 6 + il sub?

Ti portano via tanto spazio, al loro posto ci sarebbero stati i finali...

Per il resto complimenti...

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

L' unica cosa per me assurda sono gli equalizzatori mono, ne hai messo uno per ogni canale? quanti sono 6 + il sub?

Ti portano via tanto spazio, al loro posto ci sarebbero stati i finali...

Per il resto complimenti...

Ciao

Si, quasi...

sono 4 e sono così distribuiti:

2 per il fronte anteriore, 2 per i canali centrali.

Gli altri due sono stereo a 13 bande e servono per le casse delle portiere posteriori e le casse degli effetti sul montante del baule.

Sono analogici per via del fatto che tutte le tarature sono effettuate con microfono campione e rumore rosa. Una volta effettuate non si toccano più e rimangono anche se stacco la batteria o se faccio altri lavori. Lo stesso non è valido per gli equalizzatori interni dei processori audio digitali.

Quelli che, almeno, ho provato io.

Effettivamente portano via molto spazio e, infatti, hai visto che mi sono dovuto inventare. Di contro, questa soluzione, fa si che si ha tutto assolutamente a portata di mano stando seduti in vettura.

Stessa cosa per le sorgenti ottiche che sono tutte raggiungibili stando seduto sul sedile anteriore. Sia il multicd (bauletto anteriore), il navigatore, il lettore DVD e, ovviamente, il computer.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this