Sign in to follow this  
StepTheBest3

CPU al massimo, disconnessione da internet.

Recommended Posts

Salve a tutti..da qualche mese a questa parte, il mio macbook 2007 bianco ha iniziato a "disconnettersi" da internet (e' collegato tramite una porta ethernet). Ho scritto "disconnettersi" tra virgolette, perché non si tratta di una vera e propria disconnessione..ma come se "caricasse a vuoto".

All'inizio pensavo fosse un problema di rete, ma mi sono accorto dopo poco che così non poteva essere: ottenevo questo problema soltanto su un computer, cioè il macbook, anche avendo accesi contemporaneamente più dispositivi.

In seguito, installando iStat Menus, mi sono accorto che queste "disconnessioni" avvenivano sempre e solo quando la CPU raggiungeva il suo limite. Per quanto strano possa essere la cosa, il fatto che non riesco a spiegarmi, è come mai, anche chiudendo i programmi che consumano la CPU, la connessione non si "riprende" ma mi vedo costretto, ogni volta, a mettere in stop il macbook e a farlo ripartire (anche subito) per far funzionare internet sul macbook.

Cosa posso fare per risolvere questo problema che sta diventando sempre più frustrante, e, se possibile, evitare del tutto queste ormai continue disconnessioni?

P.S.=So che può non entrarci nulla, ma il Macbook fa parte di quei macbook che hanno il problema dello "stutter" quando raggiungono il massimo impiego di CPU (cosa che avviene molto spesso con file flash)

Share this post


Link to post
Share on other sites

uhm, è il classico suggerimento che può essere d'aiuto, come risultare assolutamente inutile, ma hai provato a ripristinare i permessi?

hai visto se hai lo stesso problema creando un nuovo utente e facendo il login con quell0?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la prima domanda: Si, ci ho già provato, senza ottenere alcun risultato.

Per la seconda: Il problema persiste anche creando un nuovo utente..lo so perché questo problema me lo faceva anche prima che io inizializzassi l'HDD (per altri problemi, che ho risolto in questo modo) e adesso il problema continua ad esserci, anche dopo aver formattato e quindi creato un nuovo utente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco i log:

Usando Chrome

08/05/11 12.32.21 kernel AppleYukon2: error - Uncorrectable PCI Express error

08/05/11 12.32.36 kernel AppleYukon2: 00000000,00000000 skgehw - cppSkDrvEvent - SK_DRV_RX_OVERFLOW: rcv fifo overflow

08/05/11 12.32.58 [0x0-0x7c07c].com.google.Chrome[636] Handling SIGTERM in renderer.

08/05/11 12.32.58 [0x0-0x7c07c].com.google.Chrome[636] Wrote signal to shutdown pipe.

Chiudendo Chrome e riaprendolo, mentre però carica ancora a vuoto:

08/05/11 12.36.12 [0x0-0xa00a0].com.google.Chrome[724] [0508/123612:INFO:breakpad_mac.mm(89)] Breakpad disabled

Usando Safari:

08/05/11 12.34.52 com.apple.Dock.agent[105] Sun May 8 12:34:52 MacBook-di.----(editato).local Dock[105] <Error>: kCGErrorIllegalArgument: CGSSetWindowTransformsAtPlacement: Singular matrix at index 4: [0.000 0.000 0.000 0.000]

08/05/11 12.34.52 Dock[105] kCGErrorIllegalArgument: CGSSetWindowTransformAtPlacement: Singular matrix [0.000 0.000 0.000 0.000]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Considerazione personale: Ecco l'ennesimo problema..dopo il kernel panic, la batteria in stato di servizio, lo "stutter" in vari momenti, adesso si aggiunge anche questo problema a cui non posso far nulla. Bella fregatura.

In ogni caso, da quel che ho letto, anche agli altri utenti che hanno (o avevano, dal momento che trovo solo riferimento alla versione 10.5.2/3/4 del Mac) il mio stesso problema, questo si verifica quando viene impiegata molto la CPU.

Proverò a far qualcosa, anche se non so cosa..anche se credo che ormai ,con questo computer, l'unica soluzione sia comprarne uno nuovo.

Se troverò qualche soluzione lo farò sapere sul forum :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come considerazione a margine, magari personale ed anche opinabile: io compro da tempo solo Mac seconda e terza serie, anche in presenza di voci su nuovi modelli.

Ma facendone un uso pro (cfr: stabilità, durata, efficienza), non vendendo l'usato e continuando ad usare i precedenti a me conviene.

Come effetto collaterale graditissimo, ottengo quasi sempre esemplari che raramente presentano tali incongruenze hardware.

La tua non è una situazione riferibile ad Apple, ma una normale caratteristica del mercato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come considerazione a margine, magari personale ed anche opinabile: io compro da tempo solo Mac seconda e terza serie, anche in presenza di voci su nuovi modelli.

Ma facendone un uso pro (cfr: stabilità, durata, efficienza), non vendendo l'usato e continuando ad usare i precedenti a me conviene.

Come effetto collaterale graditissimo, ottengo quasi sempre esemplari che raramente presentano tali incongruenze hardware.

La tua non è una situazione riferibile ad Apple, ma una normale caratteristica del mercato

Certo, hai pienamente ragione..ciò a cui io mi riferivo era il fatto di aver comprato un macbook difettoso, poichè iniziò a darmi problemi poco dopo il momento dell'acquisto (era, tra l'altro, l'ultimo rimasto quando lo comprai, ed in esposizione) e mancante addirittura del CD di installazione originario..il fatto che si guastino, presto o tardi, è certo.

Ho sbagliato io, indubbiamente, a non farmelo sostituire al presentarsi dei primi problemi, quando era ancora in garanzia.

Perdonami l'OT. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this