iMac 21.5" Modello 2011 con 16GB di RAM


Recommended Posts

Ciao.

Qualcuno ha evidenze dirette se un iMac 21.5" nuovo modello possa riconoscere e ALLOCARE correttamente più di 8 GB di RAM, nello specifico 16?

Che li monti è chiaramente possibile (ha 4 slot), che l'OS li riconosca meno chiaro, che poi vengano effettivamente usati ancora più misterioso...

Grazie

Link to post
Share on other sites

MacTracker dice che i quattro slot possono ospitare fino a 4 schede DDR3 SO-DIMM a 1333 MHz, per un totale di 16GB,

che verranno senz'altro riconosciute dal sistema

---

Edit, Scusa W., ma se ti servono 16GB di ram, magari prendi in considerazione un Mac Pro... stanno per uscire i nuovi

Link to post
Share on other sites

Grazie Faxus!

Effettivamente avrei potuto aggiornare Mac Tracker :P

Il consiglio Mac Pro è certamente validissimo ma:

- il preventivo che ho ricevuto per l'iMac 21.5" con core i7 e 16 GB di RAM è largamente inferiore al costo del Mac Pro base (attualmente a listino)

- con un Mac Pro dovrei mettere a budget anche l'acquisto di un monitor un minimo decente

- per ragioni di ingombri preferirei in ogni caso l'iMac

Grazie ancora!

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

ciao, vado a prendere nuovo iMac, prendo quello base i5 da 2,5 GHz, si sa se i nuovi danno qualche problema?

Anche quello base ha 4 slot per le schede RAM? è un casino sostituire hard disk, (quello da 500 è un pò piccolo). Qualcuno mi sa dire q.sa di 'sto Thunderbolt...ovvero periferiche come hard disk esterno poggiante su questa tecnologia funzionano? grazie

Link to post
Share on other sites

non ti consiglio di acquistare un imac se poi ci devi cambiare l'hard disk prendilo già con il disco con capienza maggiore es: 2tb così puoi stare tranquillo certo costa di più ma almeno hai molto più spazio rispetto a 500gb o 1tb inoltre aprire un imac invalida la garanzia. thunderbolt è una nuova tecnologia per il trasferimento dati, con velocità superiore a qualsiasi tipo di connessione.

saluti.

Link to post
Share on other sites

Gli hard disk che fornisce Apple sono senz'altro costosi, ma sono anche tra i migliori che ho mai usato. Non è tanto la marca, quanto i modelli che scelgono, e a volte Apple fa fare delle personalizzazioni al firmware.

Non consiglierò mai a nessuno di mettere su un Mac un disco rigido venduto in promozione (come non lo consiglio neppure a chi ha Windows): se vuoi un disco capiente significa che ci vuoi mettere un sacco di dati; se il disco ti salta dopo alcuni mesi i tuoi dati li saluti (a volte li puoi recuperare, ma i costi per il recupero sono comunque piuttosto consistenti).

In questi ultimi anni mi sto comunque trovando molto bene con Western Digital (che offre comunque diverse fasce di qualità) mentre ho avuto molti problemi con Seagate e Maxtor di fascia bassa.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now