iTunes Match, condono musicale?


Hideo
 Share

Recommended Posts

Spero di non aver cannato sezione, comunque sia...

Se ho ben capito questo servizio permette di accedere a 20K canzoni l'anno, pagando 25$ annuali, di poterle ascoltare in streaming oppure di scaricarle a 256 kbs su tutti i nostri device.

Ma la cosa più incredibile è che ascolta tutte le canzoni che abbiano nella nostra libreria, comprate su itunes o no, lecite o non, e le riscarica in alta qualità dall'itunes store O_o

e tutto questo per 25$/anno?!? Se ho ben capito questo è il servizio musicale definitivo:D

PS: a quanto pare ora solo per i cittadini USA :(

Link to comment
Share on other sites

Mah... non sono d'accordo al concetto di "condono".

Però ci va vicino per certi aspetti.

Mettiamola così: è un servizio di streaming ubiquo che permette di avere la propria liberia in copia-carbone su un server remoto.

Link to comment
Share on other sites

Credo che più che altro sarà la copia di quanto abbiamo sulla nostra libreria principale del Mac di uso personale.

Un database da poter ascoltare in streaming da qualsiasi terminale o da poter riscaricare all'occorrenza.

Così da non dover portare anche in ufficio, vacanza o viaggio che sia, la nostra raccolta di audiovisivi

Link to comment
Share on other sites

quindi non sarà possibile avere niente sul nostro HDD ? solo streaming giusto?

Come scrive Faxus e come ho scritto io è una copia della Libreria (sempre che nel catalogo iTunes vi siano tutti i nostri brani).

Poi, non credo sia possibile scaricare i brani che non sono stati acquistati da iTS.

Link to comment
Share on other sites

peccato, sarebbe stata una buona occasione per mettere in odine la mia libreria accumulata in 15 anni, purtroppo solo da tre anni (da quando ho preso il primo mac) ho iniziato a catalogare per bene la roba, e di mp3 senza tag e di bassa qualità ne ho a iosa

Link to comment
Share on other sites

Non è proprio chiarissimo.

Ma alla fine da ricerche fatte sembra proprio che le cose stiano così:

- quello che carichi viene catalogato come tua libreria e ce l'hai sempre disponibile in streaming

- quello che hai comprato da Apple (iTunes Store e App Store) è anche scaricabile

- in realtà, quello che ascolti in streaming non è il tuo brano, ma il brano di riferimento, se c'è, ed è a 320 kb per tutti

- nel caso che il brano non sia disponibile come campione, per rarità o mancata concessione degli aventi diritto ad Apple, potrai sentire in streaming il contenuto di quanto hai caricato tu sul server

- Avrai a disposizione anche uno spazio dove caricare documenti diversi.

Il servizio pare sia totalmente gratuito con limitazione dello spazio.

Se vuoi il servizio full, dovrai spendere circa 20 euro l'anno.

Pare anche che il servizio completo di tutte queste possibilità non sarà disponibile in tempi brevissimi anche in Italia.

Posso supporre problemi tipo accordi con Siae o sindacati editori, alla Apple importa solo dei brani acquistati in iTunes e di fornire un servizio valido, agli altri interessa il bollino...

Link to comment
Share on other sites

  • 10 months later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share