Backup con Time Machine: croce e delizia


nicmazzoni
 Share

Recommended Posts

Ciao, sono uno switcher MAC da 3 anni e oggi mi trovo a chiedervi aiuto con TM. L'ho usato circa 3 anni fa e poi ho smesso.Oggi ho comprato un nuovo HD esterno e mi sono ripromesso di cominciare di nuovo a usare il backup perché sto lavorando alla tesi di laurea quindi con dati che vorrei non perdere....:confused:

I miei dubbi sono questi: volevo importare il vecchio backup sul nuovo HD ma mi sono accorto che è più di 100 Gb. Sfogliando il backup mi accorgo che in realtà il 99% sono files che non mi interessa backuppare (sistema, programmi etc) perché possiedo il CD di MacOs originale, lavoro con OpenOffice, i programmi gratuiti me li posso scaricare dalla rete e (sì, lo so, vizio di ex windows) mi piace tenere la musica e le foto in cartelle separate per poi visualizzarle anche con Iphoto o Itunes ma sempre con la modalità "non importarli". Questo perché non mi sono ancora abituato a come questi programmi archiviano i files nelle loro sottocartelle con tutti i nomi cambiati (per data, per album etc).

Adesso vi chiedo: sarebbe azzardato fare il backup solo dei files da me creati (penso che in Documenti, Download, Scrivania vi siano tutti). Se sì, che programmi usare?

TM purtroppo mi obbliga a dover "escludere" le cartelle invece che aggiungere solo quelle che mi interessano, ma mi piace il concetto che fa backup incrementali e che basta premere un solo pulsante. Ho visto che esiste anche iBackup e Carbon Copy Cloner. Mi date un vostro parere?

Il mio scopo sarebbe, quindi, quello di fare un backup quanto più "leggero e pulito" possibile, in modo da ritrovare i miei files senza avere un backup, ad esempio, di acrobat reader 7.2 del 2008 che non mi interessa affatto...

Grazie come sempre del vostro aiuto.

Link to comment
Share on other sites

Se ho capito bene la questione che poni, mi pare che tu stia mischiando 2 aspetti differenti tra loro.

Un conto è fare un recupero parziale di un vecchio back up.

Altro conto è decidere la "strategia" per i back up futuri.

---

Per quanto riguarda la prima questione, il miglior modo di recuperare i file di interesse da un vecchio back up ritengo sia quello manuale.

Riguardo ai back up futuri, ti sconsiglio di tentare di escludere il sistema operativo e altri programmi che pensi di poter installare nuovamente. E' una speculazione che ti fa risparmiare qualche decina di Gb di spazio ma senza offrire in cambio dei vantaggi decisivi, a mio parere.

E' vero che ogni tanto una reinstallazione fresca di tutto può rendere il Mac più performante e leggero, ma è un soluzione alla quale si può ricorrere anche avendo effettuato un back up totale del disco. :)

Link to comment
Share on other sites

Per backuppare solamente alcune cartelle iBackup funziona bene, lo usavo su Tiger prima dell'avvento di TM.

Naturalmente devi ricordarti di eseguirlo ogni volta.

La comodità di TM è che se ti si fuma l'HD, ti basta sostituirlo, colleghi l'HD esterno di TM e in 1-2 ore massimo hai di nuovo il Mac pronto all'uso esattamente identico all'ultima volta che l'hai visto "vivo".

Un vantaggio che non ha prezzo!

Se si riempie il disco di backup, TM inizia a cancellare i backup più vecchi e probabilmente meno utili.

Link to comment
Share on other sites

Condivido quello che dite: leggevo però su una rivista Mac che sia possibile fare il backup completo (che farò con la situazione di adesso) escludendo alcune cartelle, tipo "applicazioni". Mi chiedo: i files che un utente genera sono soltanto: documenti Openoffice (che ho in "documenti"), i "download", la "scrivania". E' sbagliato pensare che tutto il resto, anche se mi muore l'HD posso reinstallarlo tutto avendo i programmi originali? Di quali altri files potrei aver bisogno dei circa 30 giorni di backup del lontano 2009?

Link to comment
Share on other sites

... Di quali altri files potrei aver bisogno dei circa 30 giorni di backup del lontano 2009?

In sostanza di tutto il contenuto della "casetta" Utente (Libreria, Scrivania, Documenti, Immagini, Filmati, Musica, Siti, Download, Pubblica, varie ed eventuali ...) e magari anche di altro nel Sistem (Accessori di scrivania, Widget, Plug-in, ecc.) e tutti i settaggi relativi (come fare?).

Perché dannarsi a reinstallare (ore ed ore) quando Time Machine fa tutto da solo ed alla perfezione? Per risparmiare qualche decina di € di un disco esterno (o sua partizione) capiente?

Link to comment
Share on other sites

Di quali altri files potrei aver bisogno dei circa 30 giorni di backup del lontano 2009?

Se dal 2009 ad oggi non ti è mai servito nulla da quel backup e hai tutto quello che ti serve nel disco di avvio che stai utilizzando ora, non c'è nessun bisogno di recuperare qualcosa se non qualche cartella particolare non di sistema o non di applicazioni che avevi salvato ma che non ti è servita per 2 anni.

Nel frattempo avrai anche fatto svariati aggiornamenti magari, per cui un ripristino completo da TimeMachine potrebbe anche non essere una grande idea.

Una volta che hai isolato quello che potrebbe servirti puoi cancellare tutto e ripartire facendo un nuovo back up....

Link to comment
Share on other sites

In sostanza di tutto il contenuto della "casetta" Utente (Libreria, Scrivania, Documenti, Immagini, Filmati, Musica, Siti, Download, Pubblica, varie ed eventuali ...) e magari anche di altro nel Sistem (Accessori di scrivania, Widget, Plug-in, ecc.) e tutti i settaggi relativi (come fare?).

Perché dannarsi a reinstallare (ore ed ore) quando Time Machine fa tutto da solo ed alla perfezione? Per risparmiare qualche decina di € di un disco esterno (o sua partizione) capiente?

Grazie, seguirò i tuoi consigli. Perché non farlo fare a TM: perché sono di testa dura: voglio un backup che non mi inizi con materiale vecchio e per il 95% inutile e perché voglio ancora avere un certo controllo su quello che una macchina fa. ;-)
Link to comment
Share on other sites

.....

Nel frattempo avrai anche fatto svariati aggiornamenti magari, per cui un ripristino completo da TimeMachine potrebbe anche non essere una grande idea.

Una volta che hai isolato quello che potrebbe servirti puoi cancellare tutto e ripartire facendo un nuovo back up....

Già. Credo che farò proprio così. In definitiva: sfoglio l'ultimo salvataggio del vecchio backup e cerco tutti i files nella casetta utente. Poi spiano tutto. Copierò detti documenti nella cartella "documenti" odierna e a quel punto farò un vero primo backup con TM con la data odierna. ;-) Grazie a tutti, maghi della mela!
Link to comment
Share on other sites

Ancora un consiglio: se il tuo nuovo disco è sufficientemente grande (1 o + Tera, ma dipende dalle dimensioni dei documenti che produci) fai 2 partizioni: una per un archiviazione tua personale di file di uso saltuario che comunque vuoi conservare sempre (con BacKup su DVD) e l'altra per Time Machine. Così alleggerirai il lavoro di TM per un verso, e per l'altro non ti troverai nella situazione che ti ha creato grattacapi adesso.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share