Info/aiuto su imac e virtualizzazione


Recommended Posts

Ciao a tutti,

non so se sia la sezione giusta

vi scrivo perchè, non avendolo mai fatto su mac, ho qualche dubbio riguardante la virtualizzazione.

Prima di passare alle domande vi spiego brevemente la mia situazione.

A giorni mi dovrebbe arrivare un iMac 27', versione precendente agli attuali nuovi modelli, quindi con CPU i7 Quad. 2,93Ghz - RAM 4Gb 1333Mhz - VGA Ati 5750 1Gb - HD 1 Tera...ho scelto un Mac perchè avendolo a lavoro ed avendo anche un MacBook, Windows inizia a stufarmi sempre di più :P senza contare poi che sono Web Designer e mi sto accingendo allo sviluppo di App per iPhone per cui un bel iMac con ampio schermo mi è indispensabile...anche se alla sera, ogni tanto mi piace anche poter eseguire qualche giochino per rilassarmi, gioco sia a rpg on-line piuttosto leggeri per il sistema sia a giochi più spinti, proprio per questo ho bisogno anche di Windows..

la mia idea era quella di virtualizzare Windows per i giochini più leggeri (magari aggiungendo ram e dare maggior parte delle risorse alla macchina virtuale quando devo giocare) ed utilizzare una partizione con bootcamp per installare W nativamente per i giochi un pò più pesanti..

..e qui arrivano le domande :D

- quale tipo di programma per virtualizzazione mi consigliate ed è migliore? anche a pagamento..

- sia in virtuale sia con W avviato nativamente avrei il pieno supporto della VGA con tanto di driver Ati e pannello di controllo Ati?

- in entrambi i casi devo installare qualche driver?

Grazie

Link to comment
Share on other sites

Usa VirtualBox.

Funziona benissimo anche per uso professionale, nel tuo caso va più che bene.

Poco problematico, multipiattaforma, semplice e soprattutto gratuito.

Il Sito VirtualBox

Wiki VirtualBox - Wikipedia

Scarica direttamente, dopo aver letto sul sito e su Wiki, da questo link (diretto, attiva il download) l'ultima versione:

http://download.virtualbox.org/virtualbox/4.0.8/VirtualBox-4.0.8-71778-OSX.dmg

Link to comment
Share on other sites

Hai provato a guardare tra questi thread?

BootCamp Parallels, VMWare, Virtual PC , emulazioni PC

Comunque io consiglio Parallels per la virtualizzazione

Ho dato un occhiata ma non si parla di vga

Usa VirtualBox.

Funziona benissimo anche per uso professionale, nel tuo caso va più che bene.

Poco problematico, multipiattaforma, semplice e soprattutto gratuito.

Il Sito VirtualBox

Wiki VirtualBox - Wikipedia

Scarica direttamente, dopo aver letto sul sito e su Wiki, da questo link (diretto, attiva il download) l'ultima versione:

http://download.virtualbox.org/virtualbox/4.0.8/VirtualBox-4.0.8-71778-OSX.dmg

si sapevo che Vbox è un ottima alternativa gratuita solo che leggendo vedo che simula una VGA VESA con 12mb di ram..ciò significa che non vengono utilizzate parte delle risorse di quella fisica?

inoltre ho letto che con parallels si può attivare in parallelo la partizione fisica di bootcamp con Windows senza dover effettuare altre installazioni virtuali occupando inutile spazio, h capito bene? come vengono gestite le risorse in questo caso?

Grazie ancora

Link to comment
Share on other sites

... sapevo che Vbox è un ottima alternativa gratuita solo che leggendo vedo che simula una VGA VESA con 12mb di ram..ciò significa che non vengono utilizzate parte delle risorse di quella fisica?...

Non ne so abbastanza per risponderti, ma se ti scarichi http://download.virtualbox.org/virtualbox/UserManual.pdf e cerchi per "vga" e "vesa" trovi la risposta

Link to comment
Share on other sites

Ho dato un occhiata ma non si parla di vga

si sapevo che Vbox è un ottima alternativa gratuita solo che leggendo vedo che simula una VGA VESA con 12mb di ram..ciò significa che non vengono utilizzate parte delle risorse di quella fisica?

inoltre ho letto che con parallels si può attivare in parallelo la partizione fisica di bootcamp con Windows senza dover effettuare altre installazioni virtuali occupando inutile spazio, h capito bene? come vengono gestite le risorse in questo caso?

Grazie ancora

Penso che la cosa migliore sia quella di scaricare parallels dal loro sito e provarlo per bene, la mia esperienza: installato win7 senza toccare nessun settaggio personalizzato, cambiata risoluzione per avere la massima copertura verticale (comunque si può anche far partire da mac a tutto schermo), fatte varie prove con usb e hard disk esterno, tutto ok, installato un gioco pesante di simulazione treno, tutto ok, verificato ingombro ram in tempo reale (se hai più di 4 giga è meglio, ma comunque funziona anche con 4), si mangia ram solo quando è attivato, quando lo chiudi ritorna tutto come prima.

Virtualbox l'ho usato con linux e avevo problemi di riconoscimento usb.

Link to comment
Share on other sites

con questa pratica (far partire la partizione fisica di bootcamp con windows tramite parallels) ho sentito dire da un utente che dopo la normle installazione in bootcamp con relativi driver, una volta che lo si avvia con parallels anche lui installa i propri driver, succcedendo che sia con i driver di uno che dell'altro win si incasina e non sa che driver usare diventanto sporco e instabile..

confermate?

Link to comment
Share on other sites

A me sembrano tutte enormi seghe mentali.

O scegli un metodo, o scegli l'altro, se il software fa quello che cerchi, sei a posto, in un modo o nell'altro.

Si può andare anche in bicicletta al contrario volendo. :D

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share