Lion - discussione tecnica - Installazione, modifiche, manutenzione e trucchi


faxus
 Share

Recommended Posts

... mi si apre questa finestra: ... Non da nessun problema, clicco su OK e sparisce ma qualcuno sa cosa potrebbe essere ??

Quella è l'icona di un disco condiviso. A naso potrebbe trattarsi di qualche settaggio "ereditato stranamente" da SL in Preferenze di Sistema -> Condivisione. Controlla se delle cartelle risultano condivise in quel pannello e cancella quelle che non dovrebbero esserlo.

Link to comment
Share on other sites

Con una cartella aperta se clicchi "Menu Vista", scendi sul menu a tendina fino a "Organizza per" e poi clicchi su "alt" non c'è nessuna differenza sostanziale fra le opzioni che puoi selezionare, ma ...

... se prima cliché su "alt" e poi sul "menu Vista" quando arrivi a "Ordina per" troverai un bouquet di opzioni diverse fra cui scegliere, e qualche differenza nei risultati c'è. Io l'ho notata sull'ordinamento per tipo.

Le differenze fra "Ordina per" ed "Organizza per" si raggiungono e si esplorano più facilmente dal menu contestuale (clic col tasto alternativo) ed "alt" (prima o dopo). Ancora meglio nella palette "Opzioni vista".

non notavo alcuna differenza nei risultati; adesso ho provato a farlo: organizzato il contenuto di una cartella per tipo. e sono venute fuori quattro categorie; poi ho ordinato per data di creazione e i file di ogni singola categoria si sono spostati...finalmente ho capito!

Link to comment
Share on other sites

Dopo l'installazione di Lion ogni volta che apro un browser mi si apre questa finestra:

Posted Image

Non da nessun problema, clicco su OK e sparisce ma qualcuno sa cosa potrebbe essere ??

È un bug di Lion.

Si suppone che verrà sistemato con il primo aggiornamento.

Causa: È attivato Time Machine ma il disco di backup è spento o non collegato

Come si aggira il problema: Disattivare Time Machine, poi riattivarlo quando collegato all'HD esterno per l'attività di copia

Link to comment
Share on other sites

Scaricare dal sito Apple ed installare Lion Recovery Disk Assistant in un dispositivo esterno.

Il nuovo sistema di Apple per usare le utilità di sistema e riparazione, anziché dal DVD di installazione, da Lion sistemate in una partizione di ricovero, da oggi è disponibile anche per HD esterno o chiavetta rimovibile.

Scaricando dal link sottostante sarà possibile creare un disco o una partizione di recupero senza dover usare l'intero installer di Lion.

Attenzione alle istruzioni, tra le altre cose tenere ben presente che se non si vuole cancellare il contenuto dell'intero disco bisogna creare una partizione della capacità prevista, e lì installare il pacchetto.

Lion Recovery Disk Assistant

Dimensioni del file: DMG 1.1 MB

ISTRUZIONI

--------------------------------------------------------------------------------

Lion Recovery Disk Assistant permette di creare una partizione di ricovero in dischi esterni e sfruttare le stesse caratteristiche della partizione creata sull'HD principale dall'installer di Lion.

Utility Disco, Safari, Terminale, Utilità di Sistema ecc.

Rappresenta una maggiore sicurezza in caso di danneggiamento dell'HD principale o in caso di sua sostituzione.

Richieste:

- Un Mac dove è installato Lion con relativa partizione di ricovero

- Un disco esterno usb, HD o chiavetta

- Una eventuale partizione sul dispositivo, in caso di multiuso del medesimo

Uso:

- Scaricare l'Utilità dal sito Apple dal link sopra

- Aprire l'utilità e seguire le istruzioni

Come visto, non sempre è visibile la partizione di ricovero di Lion da Utility Disco dell'HD principale, l'accesso alla partizione di ricovero sarà possibile riavviando il Mac tenendo premuto il tasto alt e scegliendo di aprire dalla partizione creata

Note:

- Nei Mac con Lion preinstallato o installato con un'installazione da zero, la partizione di recupero su dispositivo esterno sarà usabile solo per i sistemi con Lion installato da zero.

- Nei Mac con Lion installato con un'installazione precedente di Snow Leopard, la partizione di recupero su dispositivo esterno sarà usabile solo per i sistemi con Lion installato sopra Snow Leopard.

Dal che se ne deduce che Lion Recovery Disk si dispositivo esterno potrà essere usato per qualsiasi Mac che corrisponda a quelle caratteristiche, anche per operare su Mac diversi da quello da cui è stata creata

--------------------------------------------------------------------------------

Edit: Ovviamente anche Macity riporta la procedura Macity: Una utilty Apple per creare un disco esterno di recupero di Lion

Link to comment
Share on other sites

Recuperare account di utenti scomparsi in seguito ad installazione di Lion OSX 10.7 su Snow Leopard 10.6.8

Un problema che si presenta accidentalmente su alcune installazioni dove il precedente sistema degli account era a sua volta ereditato da OS precedenti o per altri motivi riferibili ad impostazioni precedenti.

All'apertura del nuovo sistema non compare l'utente amministratore, nessun utente, solo un utente ospite oppure un solo utente ordinario diventato utente amministratore.

(In quest'ultimo caso è sufficiente loggarsi con quell'utente e ricreando l'utente amministratore perso, saltando la procedura di accesso alla partizione di ricovero - soluzione suggerita in un post da Kiko_977)

ISTRUZIONI

- Riavviare Mac in modalità recupero, con cmd+r.

Da lì aprire Terminale e digitare:

resetpassword
dando accapo.

Scegliere "root" e cambiare la password (memorizzarla accuratamente).

Poi digitare exit, accapo, chiudere Terminale e riavviare con la partizione principale.

- Accedere al sistema con la password di root al login.

- Aprire Preferenze di Sistema, pannello Utenti e Gruppi

Creare un nuovo utente amministratore con l'esatto nome breve e password di quello perso.

Alla richiesta compare l'avvertimento che esiste già un una cartella con lo stesso nome nella cartella degli utenti.

Scegliere di usare quella cartella utente, quella del precedente amministratore.

- Aspettare qualche minuto che completi l'operazione ricaricando tutti dati.

- Finito tutto riavviare il Mac e loggarsi come sempre nell'utente.

L'operazione farà riapparire anche tutti gli altri utenti eventualmente spariti

Edited by macteo
Link to comment
Share on other sites

Inizializzazione di Supporti Ottici in Lion

È stato rilevato che in Utility Disco inserendo un DVD da masterizzare, o riscrivere, la finestra "Inizializza" resta bianca e quindi "pare" che non si possa più inizializzare un supporto ottico.

Questo non è proprio vero. lo si può fare in modo diverso da prima e non passando per la finestra Inizializza:

Si seleziona un’immagine sorgente nel riquadro di sinistra e nella finestra principale si attiva "Ripristina".

Si trascina un volume di destinazione nella finestra Destinazione.

Oltre al titolo del volume, dentro di essa, sotto compare la scritta:

Inizializza “TITOLO VOLUME†e copia il contenuto di “SORGENTE.cdr†lì.

Quindi cliccando su "Ripristina" si attiva la procedura.

È una modifica che sembra implementata in modo frettoloso e, soprattutto, non è chiaramente indicata e spiegata.

EDIT

Ad una prova più completa la questione è meno pressapochista di come sembra.

Se sulla scrivania si è già preparata l'immagine disco da masterizzare (file.dmg) quando la si seleziona in Utility Disco si viene direttamente portati nella finestra "Ripristina" e l'indicazione sopra riportata è già presente. Perciò la procedura di formattazione è subordinata all'esigenza della masterizzazione e non più disponibile come azione indipendente.

Link to comment
Share on other sites

È un bug di Lion.

Si suppone che verrà sistemato con il primo aggiornamento.

Causa: È attivato Time Machine ma il disco di backup è spento o non collegato

Come si aggira il problema: Disattivare Time Machine, poi riattivarlo quando collegato all'HD esterno per l'attività di copia

10 punti per la risposta :) mi sa che il problema è proprio quello ;)

Link to comment
Share on other sites

Da quando sono passato a Lion mi sono accorto che iWeb apre sempre e solo l'ultimo sito lanciato prima dell'aggiornamento del sistema operativo e non si possono più aprire i siti importati o costruiti con il precedente Leopard o Snow Leopard. Nonostante quelli della Apple sostengano che non ci siano soluzioni... ho risolto con un piccolo escamotage che riporto qui:

1) Per prima cosa bisogna lanciare AppleScript Editor , questa è un'applicazione che si trova in Applicazioni/Utility

2) ora copiare ed incollare esattamente il contenuto sotto riportato:

do shell script "/usr/bin/defaults write com.apple.iWeb iWebDefaultsDocumentPath -boolean no"

delay 1

3) Clikkare sul tasto "ESEGUI"

4) Ora salviamo questo script in modo da poterlo richiamare ogni volta prima di aprire iWEB.

Nel menù Archivio Selezionare "Salva con nome..." ; assegnare un nome (per es. : " iWeb SL ")

situato in: Applicazioni;

formato documento: Applicazione;

fine riga: Unix (LF)

5) Assicurarsi che l'opzione "Schermo d'avvio" non sia "spuntata"

6) Salvare e lanciare iWeb.

Se si intende aprire un sito diverso è necessario lanciare lo script prima di iWeb.

Spero di essere stato chiaro.

Link to comment
Share on other sites

Inizializzazione di Supporti Ottici in Lion

È stato rilevato che in Utility Disco inserendo un DVD da masterizzare, o riscrivere, la finestra "Inizializza" resta bianca e quindi "pare" che non si possa più inizializzare un supporto ottico.

Questo non è proprio vero. lo si può fare in modo diverso da prima e non passando per la finestra Inizializza:

Si seleziona un’immagine sorgente nel riquadro di sinistra e nella finestra principale si attiva "Ripristina".

Si trascina un volume di destinazione nella finestra Destinazione.

Oltre al titolo del volume, dentro di essa, sotto compare la scritta:

Inizializza “TITOLO VOLUME†e copia il contenuto di “SORGENTE.cdr†lì.

Quindi cliccando su "Ripristina" si attiva la procedura.

È una modifica che sembra implementata in modo frettoloso e, soprattutto, non è chiaramente indicata e spiegata.

EDIT

Ad una prova più completa la questione è meno pressapochista di come sembra.

Se sulla scrivania si è già preparata l'immagine disco da masterizzare (file.dmg) quando la si seleziona in Utility Disco si viene direttamente portati nella finestra "Ripristina" e l'indicazione sopra riportata è già presente. Perciò la procedura di formattazione è subordinata all'esigenza della masterizzazione e non più disponibile come azione indipendente.

Scusa sem ma non mi è chiaro.

Se voglio creare un DVD dati contenente ad es. dei filmati, a partire da una cartella sulla scrivania, non ho nessuna immagine sorgente nel riquadro di sinistra. Per cui, da inesperto quale sono, credo si debba creare un'immagine disco da masterizzare a partire da tale cartella, prima di poterla masterizzare. Sempre da inesperto, mi chiedo come vedranno ad es. i lettori dvd tale immagine disco masterizzata sul supporto.

Evidentemente mi manca qualche passaggio, se è cosa banale poi magari elimino il post. Grazie

Link to comment
Share on other sites

Comandi per Terminale sui default di Lion, funzioni nascoste o nuovi comandi specifici - 1

Pubblico un po' per volta, inutile aspettare l'enciclopedia completa…

Rendere permanentemente visibile e ispezionabile la libreria utente, che in Lion non viene mostrata tra le directory nella cartella home.

(per un uso saltuario si usa il menù Vai del Finder con il tasto alt premuto, compare la voce altrimenti assente Libreria)

chflags nohidden ~/Library
annullabile con:

chflags hidden ~/Library

-----

Uffa... l'aggiornamento a 10.7.1 mi ha reso di nuovo nascosta la Libreria dell'utente, ho dovuto reinserire il comando nel terminale... speriamo che non sia così a ogni aggiornamento, altrimenti che stress...

Comunque questo lo trovo davvero assurdo: in Lion hanno reso invisibile la Libreria dell'utente mentre hanno lasciato visibili la libreria generale e persino la cartella Sistema, dove, lì sì, un utente inesperto potrebbe veramente fare dei danni... mah!

Link to comment
Share on other sites

strana la faccenda della Libreria utente. Prima di installare Lion ho scelto l'opzione più semplice: ho preso la cartella e l'ho messa nella barra laterale della finestra del Finder. Ho fatto la stessa cosa su due computer, sui quali, però, l'installazione di Lion è stata fatta in due modi diversi: sul primo l'ho installato in una partizione nuova, lasciando SL in un'altra; sul secondo ho installato Lion "sopra" SL. per farla breve: la Libreria dell'utente è rimasta al suo posto nella barra del finder in entrambi i casi. e lì è rimasta. in definitiva, pare che basti mettere la Libreria nella barra laterale prima di installare Lion, dopo di che non rompe più...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share