Installare o non installare Lion ?


Recommended Posts

Salve

Premetto innanzitutto che mi son fatto un bel giro nel forum x leggere un pò di commenti, ma non ho le idee chiare.

Io ho Snow Leopard e mi trovo bene, e mi domando se vale la pena passare a Lion.

Potrei riformulare la domanda come segue: tutti i problemi che vedo segnalati da tanti utenti ovunque ( non solo in questo forum, ma addirittura anche tra i commenti a Lion sull'App Store ), non sono niente di più di quelli che normalmente ci sono a qualunque cambio di Sistema Operativo o Lion ne ha un maggior numero ( o di più gravi ) ?

Grazie a chi vorrò darmi il suo parere.

Link to comment
Share on other sites

Con Lion mi trovo bene ma NON meglio di prima per adesso. Sarà l'abitudine boh. Comunque per ora non trovo grosse differenze se non nell'uso delle gesture e in Mission Control. Il Launchpad per esempio mi fa abbastanza ca_are.

Però devo ancora testarlo bene bene.

MIO CONSIGLIO: aspetta.

Link to comment
Share on other sites

In particolare mi spaventa la possibile lentezza, infatti io ho un iMac 2.16 GHz Core 2 duo con 2,5 GB 667 Mhz DDR2 SDRAM.

Ho letto che ne consigliano 4 di GB di RAM ma il mio iMac non ne supporta più di 3,e peraltro necessriamente con 2 banchi diversi ( uno da 2 ed uno da 1 )....

Link to comment
Share on other sites

In particolare mi spaventa la possibile lentezza, infatti io ho un iMac 2.16 GHz Core 2 duo con 2,5 GB 667 Mhz DDR2 SDRAM.

Installalo in un HD esterno e provalo.

Ho letto che ne consigliano 4 di GB di RAM ma il mio iMac non ne supporta più di 3,e peraltro necessriamente con 2 banchi diversi ( uno da 2 ed uno da 1 )....

Ne puoi mettere 2+2 ma ne vedrà solo 3 (3,3)
Link to comment
Share on other sites

Lion è uno squarcio nel futuro, un assaggio di un'altra dimensione.

Non so per quale motivo perverso e cattivo gusto è stato ricoperto di strass, inutilia e paccottiglia per primitivi col piercing al naso.

Ed è quello che sanno vedere i critici ed apprezzano i fricchettoni.

Forse un tentativo di nascondere un exploit di innovazione che non tutti avrebbero gradito.

Forse il primo assaggio del doppio binario che comincio a sospettare che sarà il futuro dell'informatica diffusa.

O forse questo sarà il percorso naturale, non voluto e non cercato, della storia dei sistemi operativi.

Visto anche il fallimento del concetto delle versioni Home, Pro, Ultimate e simili cavolate indecenti.

A tutti il massimo, chi lo capisce e lo sfrutta, bene.

Per tutti gli altri, home, pro ed ultimate, dipende quanto sei capace e quanto ti serve.

E pure le collanine con le perline colorate e l'anello per il piercing, se proprio vuoi...

Dal che se ne può trarre che non tutti hanno necessità di addentare il futuro.

Per chi ha paura dei problemi di imperfezioni e aggiustamenti, bah, dipende dal proprio concetto di osare.

Chi vuole aspetti, non è obbligatorio.

Io intanto macino chilometri e chilometri nel futuro, in groppa alla bestia.

Voi intanto parlatene in salotto, lo apprezzerete e preferirete quando salterò in sella a Linx o a Black Panther

Link to comment
Share on other sites

scusa faxus, ma non ti seguo... stai dicendo che la gente cerca più la nuova gui che gli effettivi miglioramenti? mi sembra normale che si cerchi ANCHE quella, visto che la Apple ha sempre fatto del design la propria cifra stilistica...

poi è ovvio che ogni nuovo sistema apre a situazioni nuove che dovranno essere gestite in seguito... e bisogna considerare che Mac OSX non è Windows 7 (che per quanto sia buono, è sempre Windows), e quindi non c'è nemmeno bisogno di fare questa disperata corsa all'aggiornamento (mi sono sempre chiesto perché chi ha un Mac aggiorna sempre, mentre gli utenti Win, che avrebbero più bisogno, dopo 10 anni ancora stanno su WinXP...). se uno non si sente sicuro, semplicemente tanto vale lasciare le cose come stanno, no? rischi non se ne corrono poi granché...

Link to comment
Share on other sites

(mi sono sempre chiesto perché chi ha un Mac aggiorna sempre, mentre gli utenti Win, che avrebbero più bisogno, dopo 10 anni ancora stanno su WinXP...)

Xp, se aggiornato e trattato bene, funziona benissimo.

Ovvio che ha dovuto convivere per anni con una banda di crakkatori, ignoranti che pur non sapendo quello che fanno...lo fanno ugualmente, pasticcioni che hanno installato di tutto e di più.

Gli stessi pronti a denigrare il SO quando invece dovevano guardarsi allo specchio e dirsi "quanto sei scemo".

E' evidente, come già dissi, che un SO universale, per forza si scontri con una quantità di hardware inverosimile e di software fatto da cani & porci.

Per quanto riguarda la gestione circense di apple, è logico che debbano anche seguire un mercato fatto anche da persone che "anche l'occhio vuole la sua parte", quindi gui innegabilmente di lusso, ma inutile per molti.

Nota bene, sul lavoro uso XP.

Perchè?

Perchè non ho bisogno di effetti speciali, perchè è leggero e gira a palla, perchè è collaudato e comunque ricco di soluzioni.

La frase che sta scritta sotto il mio nick non è completamente stupida.

Link to comment
Share on other sites

Quoto l'intervento di J.T.Kirk, la spesa non è esagerata, provalo.

Non ho ancora avuto molto tempo per provarlo, in più sono abbastanza nuovo al mondo Mac, quindi faccio una valutazione un po' superficiale.

Tuttavia rispetto a SL ho trovato: maggiore velocità su tutto eccetto il boot (ma rallenta di poco), utile il launchpad aperto in un soffio con il trackpad e avendo messo in prima pagina e bella vista le app che uso maggiormente, utili certe app a tutto schermo, utile e più logico mission control rispetto a exposé, mail decisamente migliorata, più facile interagire con le gestures del trackpad. Ogni giorno scopro una novità che oltre a sorprendermi mi provoca stizza per non poterci passare il tempo che vorrei...

Cmq provalo.

Link to comment
Share on other sites

Xp, se aggiornato e trattato bene, funziona benissimo.

Ovvio che ha dovuto convivere per anni con una banda di crakkatori, ignoranti che pur non sapendo quello che fanno...lo fanno ugualmente, pasticcioni che hanno installato di tutto e di più.

Gli stessi pronti a denigrare il SO quando invece dovevano guardarsi allo specchio e dirsi "quanto sei scemo".

E' evidente, come già dissi, che un SO universale, per forza si scontri con una quantità di hardware inverosimile e di software fatto da cani & porci.

Per quanto riguarda la gestione circense di apple, è logico che debbano anche seguire un mercato fatto anche da persone che "anche l'occhio vuole la sua parte", quindi gui innegabilmente di lusso, ma inutile per molti.

Nota bene, sul lavoro uso XP.

Perchè?

Perchè non ho bisogno di effetti speciali, perchè è leggero e gira a palla, perchè è collaudato e comunque ricco di soluzioni.

La frase che sta scritta sotto il mio nick non è completamente stupida.

lo so, ma infatti non critico il sistema in sé... quello che sto dicendo è che magari, dovendo scegliere tra le due cose, ritengo sia più utile aggiornare Windows che non Mac OSX. certo, la questione prezzo non incoraggia ma, come ho detto in un altro topic, il bello del Mac OS è che, pur dovendo cessare "l'aggiornabilità" della macchina, finché questa non si rompe è possibile usarla senza problemi, visto che l'OS è meno attaccabile e si sporca molto meno di frequente e facilmente. poi, anche io ho un pc con Windows 7, e condivido quanto hai detto (cerco di fare tutto il possibile per tenerlo bene), ma rimango spesso perplesso per la questione affidabilità, visto che per ben 11 volte nel giro di due anni, dopo che è mancata la corrente mi sono ritrovato col sistema corrotto (mi ha salvato Ubuntu, che mi ha permesso di entrare in live e recuperare la mia roba), cosa che col Mac non è mai capitata, nemmeno le poche volte che si è bloccato e l'ho dovuto spegnere tenendo premuto il tasto di accensione. Windows XP lo uso ancora per i vecchi giochi, anche se non mi azzardo a collegarlo ad internet, ormai...

scusate l'OT. ^^"

Link to comment
Share on other sites

A mio parere chiunque dovrebbe dotarsi di più partizioni o almeno di una partizione su disco esterno per provare un nuovo sistema operativo prima di adottarlo in pianta stabile.

Più partizioni su un disco interno è una faticaccia farle (non su un Mac nuovo prima di Lion), ma si fa una volta par tutte.

Il mio iMac ha già ospitato Tiger (originale), Tiger + Leopard, Tiger + Snow Leopard ed ora Snow Leopard + Lion.

Poche ansie, manutenzione semplificata e molte opportunità.

Link to comment
Share on other sites

SL da una parte e Lion dall'altra...una sciagura! perché ogni volta che lavoro con lo splendido SL mi spazientisco per la scarsa reattività, per la mancanza di fluidità e per la lentezza con la quale si aprono e lavorano le applicazioni. Non è cambiato niente rispetto a prima, va che è un amore e le applicazioni schizzano a razzo e tutto è magnificamente fluido ed elegante...è quell'altro che è una bestia senza eguali...così mi piglia la tentazione di fare tutti quei costosi upgrade che, saggiamente, finora mi sono risparmiato...accidenti, ma non lo potevano fare un po' peggio questo nuovo gattone???

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share