Genius Bar - Divagazioni IT


faxus
 Share

Recommended Posts

L'idea è partita con una battuta in thread con Sem.

Se voglio approfondire un argomento ma senza necessità di farlo secondo la prassi tipo apro un una discussione e faccio una domanda, chiedo consiglio e mi si da il consiglio ecc, tutto con tema Mac, OS e macchine Apple, non ho un posto preciso dove andare oppure lo devo creare di volta in volta.

Il Genius Bar di Macity potrà essere lo spazio giusto.

Nonostante tutto è uno spazio tecnico, non adatto a chiacchiere sulle politiche Apple se non specifiche ad un tema proposto, nessun confronto fra sistemi operativi diversi se non per considerazioni sullo specifico, nessuna polemica, solo collaborazione.

Ovviamente è uno spazio colto, un filo rosso all'interno della tecnologia Mac, dalla piccola utilità applicativa ai trucchi da utente consumato, alle sperimentazioni, esercizi di stile ed esperienze d'uso personali.

Dove posso parlare di hack funzionali, di modding spinto, di comandi per Terminale in modo continuativo, come thread aperto e non circoscritto a domanda e risposta.

Senza stare per forza tutte le volte a rosicchiare spazio in fondo a discussione tecniche esaurite, difficilissime da ritrovare in caso di ricerca di elementi persi nella memoria

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 54
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

In queste ore sul Forum, in un paio di discussioni, esce fuori una possibilità a mia memoria non possibile in precedenza, prima di Lion.

Non mi sembrava fosse possibile in nessun modo, salvo che nella banalissima ed evidente modalità di resettare la password da dvd d'installazione (ora partizione di ripristino), entrare in un altro utente e poter avere privilegi di lettura e scrittura.

Ho sperimentato che come root, loggandosi dopo averlo abilitato, si può entrare nella cartella utente e poterne disporre liberamente, senza che ne rimanga traccia.

Come stanno le cose?

Link to comment
Share on other sites

... Non si corre il rischio che diventi una lunga discussione "minestrone" in cui risulta difficile cercare?

Spero che sia una lunga discussione...

È lo scopo per cui l'ho aperta.

Sarà forse difficile cercarvi, ma sapendo il periodo ho almeno la possibilità di fare una ricerca cronologica, cosa da anni impossibile su Macity, visti i limiti imposti alla consultazione archivi.

E lo scopo è anche quello del minestrone.

Non che sia una discussione chat, ma un luogo di discussione aperta sul Mac, con approfondimenti teorici e pratici, per utenti avanzati o curiosi.

Sì, in effetti prima si poteva fare con un Mac o con un disco esterno, cosa neanche troppo risaputa.

Ma la semplice situazione in cui in un ambiente lavorativo o domestico, con un assetto senza troppi fronzoli, si riteneva di avere una decente sicurezza di nessuna intrusione sulle attività personali è ormai andata persa.

Adesso non ricordo bene, ma avevo provato più volte a smanettare in questo senso senza nessun risultato.

Ora al primo colpo mi è riuscito.

La mia curiosità resta nel metodo, non so con sicurezza se questo fatto è possibile solo da Lion

Link to comment
Share on other sites

A me sembra che da utente root - e solo da root - fosse già possibile prima smanettare nelle cartelle degli altri utenti senza troppi problemi. Ora sono in vacanza e ho solo il Macbook Pro con Lion, ma appena torno a casa provo la cosa sul G3 con Tiger e sul G4 con Leopard.

Link to comment
Share on other sites

Raramente apro delle discussioni e quindi questo thread mi trova decisamente favorevole. Purtroppo ho una tendenza innata all'OT che controllo a fatica (ultradecennale frequentazione di un forum politico "non" moderato ma a nome palese con registrazione tramite carta d'identità). Perciò nonostante Faxus abbia posto dei limiti probabilmente sarò da richiamare.

La questione che vorrei proporre riguarda le RAM ed i loro vari e possibili upgrade.

La rivolgo soprattutto a chi ha esperienza di Hardware Intel in riferimento ai Mac dal 2006 in poi (a rigor di forum avrei dovuto aprire un thread in iMac con Intel).

Lo stimolo mi è venuto dopo aver fatto questo intervento in questo thread.

Il bisogno di un chiarimento/risposta mi deriva dalla scelta che ho maturato nei 15 giorni di ferie (anche dai computer) e cioè di "tirare avanti" coi miei iMac 7,1 (24" Core 2 Duo 2.4GHz) e MBP 3,1 (17"HD Core 2 Duo 2.4GHz) per un altro annetto. Ho deciso di attendere i processori Ivy Bridge con, si spera, le connessioni USB3 che considero uno step "determinante" per la futura tenuta delle quotazioni dell'usato ... e che poi intendo proprio utilizzare per questo!

Dovendo comunque "ringiovanire" i Mac, anche per eventualmente non "solo svenderli", oltre ad un ovvio nuovo HD (dopo 4 anni) ho indagato la possibilità che indica Mactracker di portare a 6 GB la RAM. Contestualmente ho anche cercato di chiarire quel che da subito mi aveva intrigato, cioè il fatto che le originali PC2-5300 DDR2-667MHz (il massimo disponibile all'epoca) fossero indicate come "il minimo" per quelle schede madri con front-side bus di 800 MHz.

Navigando nei siti dei produttori ho trovato una interessante spiegazione in questa pagina di Crucial (riquadro a destra, in basso, pannello: Product Q&A) che posto tradotta (da google&me) per una più facile comprensione per tutti.

Domanda

Qual è la differenza tra PC2-4200 (DDR2-533), PC2-5300 (DDR2-667), PC2-6400 (DDR2-800) e PC2-8500 (DDR2-1066)?

Risposta

Le memorie PC2-4200 (DDR2-533), PC2-5300 (DDR2-667), PC2-6400 (DDR2-800) e PC2-8500 (DDR2-1066) sono tutti moduli di memoria di tipo Double Data Rate, la seconda generazione di SDRAM, solitamente indicati come DDR2. I numeri si riferiscono alle diverse differenti velocità di memoria per cui è stato progettato il vostro computer.

Diamo uno sguardo al modulo PC2-4200 (DDR2-533) e facciamo una semplice scomposizione della sigla:

PC2-4200 (DDR2-533) si riferisce alla larghezza di banda della memoria. Un modulo PC2-4200 ha la larghezza di banda di 4,2 GB / sec, quindi, è indicato come PC2-4200.

DDR2-533 si riferisce alla effettiva velocità del front-side bus del sistema. Mentre il sistema DDR2, o la scheda madre, può gestire un front-side bus a 266MHz, la reale velocità del front-side bus è 533MHz perché il sistema DDR2 effettivamente raddoppia la quantità di dati trasferiti per ogni ciclo rispetto ad un sistema non-DDR2.

Lo stesso vale per il modulo PC2-5300 (DDR2-667), che ha una larghezza di banda di 5.3GB/sec ed è progettato per l'utilizzo in sistemi e schede madri che richiedono un front-side bus a 333MHz, con un efficace front-side bus di velocità 667MHz. E lo stesso vale pure per il modulo PC2-6400 (DDR2-800), che ha una larghezza di banda di 6.4GB/sec ed è progettato per l'utilizzo in sistemi e schede madri che richiedono un front-side bus a 400MHz, con un efficace velocità del front-side bus di 800MHz.

Anche se la memoria DDR2 è stato progettato per essere compatibile [cioè è possibile utilizzare il modulo PC2-5300 in un computer progettato per utilizzare PC2-4200 (*), o viceversa], si consiglia sempre di utilizzare la strumento Crucial Memory Advisor per trovare esattamente il la memoria giusta per il vostro computer.

Nota personale: mi ha fatto rifletter il fatto che la spiegazione non abbia aggiunto una specifica ripetizione per il modulo PC2-8500 (DDR2-1066), ma credo sia stata un'omissione di un dato ormai ovvio.

Alla fine, sebbene non abbia trovato alcun riferimento in rete, sarei "tentato" di provare a montare i moduli da 2/4GB a 800MHz.

Quindi la questione è:

qualcuno ha informazioni o esperienze o anche un parere meditato per "impedirmi" questa follia da un paio di centinaia di euro? ... e magari peggio se invece (*) scassassi qualcosa!

Grazie per essere arrivati in fondo :)

TAG: RAM - RAM upgrade - svecchiare un Mac - vitamine per un Mac anziano -

Ricerche con Google nel sito MacitiNet

(proposta per un "eventuale" revisione migliorativa di questo "importante" forum)

Link to comment
Share on other sites

Il link al testo originale che ho inserito tradotto sembra non funzionare più. Meno male che ho avuto quello stimolo ... comunque sul sito Crucial per ora un'altra pagina con quella risposta c'è ancora.

Forse il fatto che abbia chiesto informazioni a Crucial ha fatto evidenziare che le memorie ad 800MHz "potrebbero" costare meno delle equivalenti a 667MHz e quindi ridurre possibili utili ed incasinare i magazzini? Forse è anche per questa ragione che di questo argomento non si trova traccia nei siti Mac e comunque in riferimento ai laptop? ... mentre se n'è discusso abbastanza nei siti che si riferiscono ai PC desktop e quindi alle memorie con altro fattore di forma e 240 pin di connessione.

Comunque il ragionamento funziona soltanto limitatamente alle RAM DDR2 perché non c'è retrocompatibilità di quelle DDR3, mentre dovrebbe valere fra i diversi upgrade di queste ultime.

Qualcuno ne sa di più?

Link to comment
Share on other sites

Tra le risorse "nascoste" di OSX, in particolare di Lion, moltissima sono raccolte in una sola cartella.

Vi siete mai chiesti dove sta il Finder? Oppure Installer?.

E alcune perle, oltre a Dock, Aggiornamento Software & Co, come Impostazione Assistita, Diagnosi Network, Utility Compressione...

La cartella è, naturalmente, Core Services.

L'accesso che sconsiglio, oltre una superficiale visura, ai poco pratici (pratici non tanto di Mac quanto di rimettere a posto casini autoprocurati coscientemente), si fa in più modi.

Col menù Vai del Finder scegliendo Vai alla Cartella oppure ⇧+⌘+G è il modo più semplice.

Poi scrivere /System/Library/Core Services

Buon divertimento e una curiosità, appena scoperta per caso avendo avuto la necessità di consultare Diagnosi Wi-Fi, andate in:

/System/Library/Core Services, tasto destro su Finder>Mostra contenuto Pacchetto, Contents/Resources, clic su Invitation.aiff.

La cosa più divertente da quando ho scoperto come fare a farmi cantare Tanti Auguri a Te, il giorno del mio compleanno, dal Terminale...

Link to comment
Share on other sites

CoreServices è un posticino che frequento spesso, non foss'altro che per saccheggiare CoreType.bundle o per fare qualche casino con personalizzazioni varie...quasi quasi sostituisco quel gelido e acquoso Invitation.aiff con qualche strombazzamento punk...

una domanda che mi sono posto: perché Diagnosi Wi-Fi l'hanno sepolta lì, anziché metterla fra le Utility?

Link to comment
Share on other sites

CoreServices è un posticino che frequento spesso, non foss'altro che per saccheggiare CoreType.bundle o per fare qualche casino con personalizzazioni varie...quasi quasi sostituisco quel gelido e acquoso Invitation.aiff con qualche strombazzamento punk...

una domanda che mi sono posto: perché Diagnosi Wi-Fi l'hanno sepolta lì, anziché metterla fra le Utility?

Sostanzialmente serve a molto poco per i non tecnici...

Per i suoni mi sono sbizzarrito molto in passato, sul web se ne trovano di tutti i tipi, avevo trovato anche una decina di ruggiti di leone, ma poi...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share